User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Lingua sarda in tutte le scuole dell’isola ed atti pubblici in sardo

    La notizia la trovate confinata in poche righe nei giornali, ma ieri il Consiglio regionale ha approvato un ordine del giorno di straordinaria importanza, proposto dal gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà. Il testo lo trovate alla fine del post, ma il documento così viene efficacemente riassunto dall’ufficio stampa di via Roma:

    Il Consiglio regionale ha approvato un ordine del giorno (Sechi e più) sulla promozione e sulla valorizzazione della lingua e della cultura sarda e delle lingue parlate in Sardegna, in specie il catalano. L’ordine del giorno impegna il Consiglio, il Presidente della Regione e la giunta regionale a realizzare sul piano normativo, amministrativo, finanziario e organizzativo ogni necessario intervento finalizzato all’insegnamento e all’uso della lingua sarda in ogni ordine e grado della istruzione. L’odg impegna altresì ad adottare i necessari provvedimenti al fine di assicurare in ogni ufficio pubblico del territorio della Sardegna la produzione degli atti di competenza e valore esterno anche in lingua sarda.

    L’importanza della decisione del Consiglio è evidente e si presta a tre tipi di considerazioni.

    La prima: non è vero che sulla lingua sarda ci si divide sempre, anzi. Ieri, nel giorno in cui era in discussione anche la possibilità di andare a votare un referendum per l’indipendenza, c’era il rischio che l’ordine del giorno sulla lingua venisse bocciato. Invece no. Il documento è passato e adesso sancisce un impegno politico fortissimo da parte non solo della giunta ma anche dei singoli partiti e consiglieri che lo hanno votato.

    La seconda considerazione è questa: il tema della lingua sarda, del suo utilizzo nelle scuole e nella pubblica amministrazione, non è di sola pertinenza dei partiti indipendentisti.

    La terza: con questa iniziativa Sel ricuce uno strappo ultradecennale tra le ragioni dell’identità e quelle della sinistra. L’ostilità dei “compagni” nei confronti del bilinguismo è stata sempre forte e radicata. È evidente che qualcosa di nuovo sta succedendo, e Sel è stata capace di interpretare in questo modo una sensibilità diversa che si sta diffondendo nella sinistra sarda.

    Che fare adesso? Il primo terreno di scontro sarà la prossima finanziaria. Nell’ordine del giorno c’è scritto chiaramente che il voto “impegna il Consiglio, il Presidente della Regione e la giunta regionale a realizzare sul piano normativo, amministrativo, finanziario e organizzativo ogni necessario intervento”. Servono risorse, altrimenti restano solo belle parole. Altrimenti è solo una presa in giro.

    Secondo obiettivo: Cagliari. Con questo odg Sel ha fatto una scelta precisa a favore della lingua sarda. La prima amministrazione dove si devono mettere in pratica questi intendimenti è dunque quella del capoluogo, dove Sel governa. Cagliari ha bisogno di una politica linguistica più decisa.

    Lingua sarda in tutte le scuole dell
    Dannato Barone Rosso.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Lingua sarda in tutte le scuole dell’isola ed atti pubblici in sardo

    Se deve essere in quella cagata inventata della LSC, che il sardo muoia pure, molto più dignitoso...

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Campidano
    Messaggi
    3,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lingua sarda in tutte le scuole dell’isola ed atti pubblici in sardo

    Citazione Originariamente Scritto da Perdu Visualizza Messaggio
    Se deve essere in quella cagata inventata della LSC, che il sardo muoia pure, molto più dignitoso...
    Ti volevo fare una domanda "tecnica".
    Premetto che da "continentale" che vive in Campidano ed è sposato con un'ogliastrina, ormai ho abbastanza confidenza e dimestichezza con il campidanese, mentre mi risultano abbastanza ostiche e sconosciute le varietà settentrionali del sardo (che pure ho studiacchiato a livello di grammatica).
    Premetto anche che sono d'accordo nel ritenere artificiosa e priva di pregio la LSC.
    La domanda è però questa: poichè necessariamente, in caso di rifiuto della LSC, si dovrebbe ricorrere a un numero limitato di standard linguistici codificati in modo ufficiale, quali (e quanti) sarebbero? Tre (campidanese, nuorese e logudorese) o due (campidanese e logudorese-nuorese)? Oppure ogni paese dovrebbe, come spesso si fa nell'uso spontaneo e non ufficiale della lingua (anche scritta: pubblicazioni locali, calendari, etc.), usare la propria varietà?

  4. #4
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Lingua sarda in tutte le scuole dell’isola ed atti pubblici in sardo

    Citazione Originariamente Scritto da Bisentium Visualizza Messaggio
    Ti volevo fare una domanda "tecnica".
    Premetto che da "continentale" che vive in Campidano ed è sposato con un'ogliastrina, ormai ho abbastanza confidenza e dimestichezza con il campidanese, mentre mi risultano abbastanza ostiche e sconosciute le varietà settentrionali del sardo (che pure ho studiacchiato a livello di grammatica).
    Premetto anche che sono d'accordo nel ritenere artificiosa e priva di pregio la LSC.
    La domanda è però questa: poichè necessariamente, in caso di rifiuto della LSC, si dovrebbe ricorrere a un numero limitato di standard linguistici codificati in modo ufficiale, quali (e quanti) sarebbero? Tre (campidanese, nuorese e logudorese) o due (campidanese e logudorese-nuorese)? Oppure ogni paese dovrebbe, come spesso si fa nell'uso spontaneo e non ufficiale della lingua (anche scritta: pubblicazioni locali, calendari, etc.), usare la propria varietà?
    Guarda ti rispondo semplicemente, 2, campidanese e logudorese, ma non perchè qualcuno ha deciso a tavolino questa soluzione, è perchè questa soluzione l'hanno trovata i sardi già da 1000 anni! Da sempre si scrive in campidanese letterario nel sud sardegna e in logudorese illustre nel nord...anche i primi dizionari agli inizi del 1800 sono o in logudorese o in campidanese...qualsiasi poeta adotta una delle varietà scritte senza problemi, dal poeta orgolese (che predilige non l'orgolese, ma il logudorese illustre) a su cantadori di Muravera, che non canterà mai in murerese ma in campdanese letterario...
    Sono contro qualsiasi esperanto sardo...

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Campidano
    Messaggi
    3,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lingua sarda in tutte le scuole dell’isola ed atti pubblici in sardo

    Citazione Originariamente Scritto da Perdu Visualizza Messaggio
    Guarda ti rispondo semplicemente, 2, campidanese e logudorese, ma non perchè qualcuno ha deciso a tavolino questa soluzione, è perchè questa soluzione l'hanno trovata i sardi già da 1000 anni! Da sempre si scrive in campidanese letterario nel sud sardegna e in logudorese illustre nel nord...anche i primi dizionari agli inizi del 1800 sono o in logudorese o in campidanese...qualsiasi poeta adotta una delle varietà scritte senza problemi, dal poeta orgolese (che predilige non l'orgolese, ma il logudorese illustre) a su cantadori di Muravera, che non canterà mai in murerese ma in campdanese letterario...
    Sono contro qualsiasi esperanto sardo...
    Perfetto, ti ringrazio.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 23-12-12, 00:40
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-08-11, 16:16
  3. Greco e Latino nelle scuole, tutte le scuole.
    Di socratico nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 245
    Ultimo Messaggio: 06-09-08, 12:00
  4. Storia Sarda contro lingua Sarda - Dal sito dell'On. Maninchedda
    Di Europeista (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 09-07-08, 21:07
  5. Ufficio Lingua Sarda dell'Università di Cagliari
    Di formaparis (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-09-07, 16:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225