User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    997
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La qualità dell'informazione in Italia

    Prendo spunto da quest'articolo pubblicato sulla repubblica di ieri per fare/stimolare una riflessione sullo stato dell'informazione in Italia.


    http://milano.repubblica.it/cronaca/...#commentatutti

    IL CASO
    Monza, banda intona l'inno di Mameli
    e i sindaci leghisti si sfilano la fascia
    L'episodio durante la celebrazione per il primo anniversario della nuova Provincia brianzola


    Monza, banda intona l'inno di Mameli e i sindaci leghisti si sfilano la fascia

    Si sono tolti la fascia tricolore e hanno abbandonato il gruppo delle autorità all'esecuzione dell'Inno di Mameli. Protagonisti dell'episodio, alcuni sindaci leghisti al termine della cerimonia di celebrazione del primo anniversario della Provincia di Monza.


    Dopo i discorsi il presidente della Provincia, Dario Allevi, insieme con i sindaci dei Comuni che fanno parte della provincia brianzola hanno posato per una foto di gruppo. Al termine la banda cittadina ha intonato le note dell'inno nazionale. Ma alcuni sindaci della Lega Nord, riconoscibili per la pochette verde al taschino, prima che i musicisti dessero fiato agli strumenti, si sono sfilati la fascia tricolore e sono usciti dal gruppo degli altri primi cittadini: chi chiacchierando con altri partecipanti e chi accendendosi una sigaretta, secondo quanto riferito dall'Ansa (la circostanza non trova invece conferma dagli amministratori della Provincia).



    Dal titolo e dal testo dell'articolo si evince che i leghisti hanno commesso unvero e proprio (l'ennesimo) insulto ad uno dei simboli della nostra nazione.

    Poi, per caso ho buttato l'occhio sui primi commenti e mi sono imbattuto in questo:

    Non sono leghista, non sono berlusconiano... ma la notizia non è esatta. Controllate le foto, ne è presente una scattata durante l'inno... i sindaci leghisti non se ne vanno, si limitano a stare fermi e a non mettere la mano sul cuore. Come possiamo dirci migliori di loro se utilizziamo le stesse tecniche di disiniformazione... A che gioco giochiamo?

    Incuriosito ho guardato la foto ed effettivamente vi è una foto con carabinieri sull'attenti, sindaci con la mano sul cuore (il che fa dedurre che si stia intonando l'inno) ed i sindaci leghisti tutti rigorosamente senza la mano sul cuore ma lì presenti.

    Poi ho trovato questo commento che ha sciolto ogni dubbio:


    ragazzi scusate ma io faccio parte della banda di monza ed ero presente oggi pomeriggio.. quello che è scritto qui non è del tutto vero l'unica cosa che hanno fatto i sindaci leghisti è stato di non cantare l'inno e di anon applaudire alla fine... cosa comunque discutibile e che ormai è purtroppo all'ordine del giorno......bisogna evitare che notizie false (anche se apparentemente credibili) vengano spacciate per realtà perchè è esattamente quello che fanno il nano e i suoi giornali...


    Ed a questo punto, m'incazzo. M'incazzo perchè la notizia sembrerebbe proprio inventata di sana pianta, visto che evidentemente la mera cronaca dei fatti non aveva abbastanza "pepe". M'incazzo perchè Repubblica si presenta come paladina dell'informazione libera e poi applica gli stessi identici metodi da lei tanto criticati (giustamente).
    M'incazzo perchè a questo punto mi risulta difficile non inquadrare le varie campagne organizzate da quel giornale (le varie "Siamo tutti xxx", i postit) come un modo di manipolare e d'indirizzare gli umori politici dell'elettorato di csx privo di altri punti di riferimento (cosa che non è il compito di un giornale), o peggio, abili campagne di marketing.

    Perchè non è affatto la prima notizia manipolata che vedo apparire su quel giornale. Ne ho viste molte altre dello stesso tenore sempre volte a rafforzare l'immagine negativa della destra italiana e la cosa grave è che non vi è affatto il bisogno di inventarsi le notizie, di spunti ne danno in abbondanza senza doverli inventare. Ed in tutte, come in questa, era evidente la malafede e la volontà di manipolare il lettore.
    Ed infine, ricordo perfettamente l'atteggiamento del maggio 2008. Quando si scommetteva sul dialogo con Berlusconi "uomo di stato". Mi ricordo le campagne di stampa organizzate contro chiunque si opponeva a cadere per l'ennesima volta nella trappola del dialogo. Quando era tabù parlare del passato scomodo di Schifani, eligendo presidente del Senato. Con tanto di massacro mediatico di Travaglio, a base di articoli a firma D'Avanzo (quindi utilizzando firme di peso), sulla base di articoli inventati di sana pianta.

    Dobbiamo renderci conto che ormai la società è berlusconizzata fino al midollo. Anche dalla nostra stessa parte, purtroppo. E, almeno per me, ormai è difficile credere a qualsiasi tipo di mezzo d'informazione. Mi sono rotto le palle che, da una parte e dall'altra, mi si continui a prendere per fesso.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    29,062
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re:La qualità dell'informazione in Italia

    Dov'è la novità? si potrebbero citare tanti altri casi, sempre di repubblica, di cui si sa che persegue una opposizione a PDL e Lega fatta di questioni spicciole, mediatiche, superficiali, come l'inno nazionale e la bandiera "vituperati" dai leghisti, le presunte quanto inesistenti ronde padane violente, i mesi dedicati alle relazioni di Berlusconi con le donnine o presunte minorenni, il divorzio da Veronica, insomma questioni totalmente superficiali soprattutto in confronto alla grande assente, l'economia.
    Against all odds

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    26 Oct 2009
    Località
    Nizza Monferrato (AT)
    Messaggi
    443
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:La qualità dell'informazione in Italia

    Leggendo i commenti, c'è anche quello di una persona presente che ha invece visto dei sindaci togliersi la fascia e allontanarsi, comunque.

    Cosa mostrano le foto? Mostrano una serie di persone presenti mentre suona la banda, alcune con la fascia, altre senza.
    Ora, dedurre da queste foto che i leghisti erano quelli senza fascia non è del tutto esatto, a meno di non sapere che quelli presenti nella foto fossero TUTTI i sindaci della provincia.

    Non credo che a Repubblica sconfessino con le foto i loro stessi articoli. Non sono scemi, anche se l'essere di sinistra non è sinonimo generalmente di acume comunicativo.
    Quelle foto mostrano alcuni sindaci con la fascia, altri senza fascia. Non mostrano gli assenti. Si confrontino le foto con la lista dei sindaci e vediamo se qualcuno manca.

    Repubblica darebbe una notizia falsa nel momento in cui dicesse che tutti i sindaci leghisti si erano allontanati, ma l'articolo recita proprio "Protagonisti dell'episodio, alcuni sindaci leghisti al termine della cerimonia di celebrazione del primo anniversario della Provincia di Monza."

    Quindi, nel caso specifico, non vedo la falsità della notizia, a meno che le foto non dimostrino che tutti i sindaci erano presenti.
    Città Democratica - Blog di politica e attualità

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    997
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:La qualità dell'informazione in Italia

    Beric ha scritto:
    Leggendo i commenti, c'è anche quello di una persona presente che ha invece visto dei sindaci togliersi la fascia e allontanarsi, comunque.

    Cosa mostrano le foto? Mostrano una serie di persone presenti mentre suona la banda, alcune con la fascia, altre senza.
    Ora, dedurre da queste foto che i leghisti erano quelli senza fascia non è del tutto esatto, a meno di non sapere che quelli presenti nella foto fossero TUTTI i sindaci della provincia.

    Non credo che a Repubblica sconfessino con le foto i loro stessi articoli. Non sono scemi, anche se l'essere di sinistra non è sinonimo generalmente di acume comunicativo.
    Quelle foto mostrano alcuni sindaci con la fascia, altri senza fascia. Non mostrano gli assenti. Si confrontino le foto con la lista dei sindaci e vediamo se qualcuno manca.

    Repubblica darebbe una notizia falsa nel momento in cui dicesse che tutti i sindaci leghisti si erano allontanati, ma l'articolo recita proprio "Protagonisti dell'episodio, alcuni sindaci leghisti al termine della cerimonia di celebrazione del primo anniversario della Provincia di Monza."

    Quindi, nel caso specifico, non vedo la falsità della notizia, a meno che le foto non dimostrino che tutti i sindaci erano presenti.
    A me permangono seri dubbi, visti i commenti contrastanti. Ed in ogni caso, al di là di quest'episodio, ci sono montagne di esempi che si potrebbero citare di manipolazione dei fatti, di vere e proprie falsità e di titoli ad effetto che nulla hanno a che vedere coi fatti. Per non parlare della linea editoriale, della scelta del rilievo da dare alle notizie, fatti in base alle convenienze politiche del momento (vedi caso travaglio-d'avanzo).

    A me questo modo di fare giornalismo, speculare a quello berlusconiano, non piace per nulla e ne sono abbastanza stanco.

    Per Iannis: no, non è una novità. Sulla vicenda delle escort in ogni caso l'interesse pubblico vi era eccome, ma non voglio discuterne anche in questo 3d, se vuoi tira su il topic chilometrico in cui tutti abbiamo versato fiumi di parole e ne parliamo.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re:La qualità dell'informazione in Italia

    iannis ha scritto:
    Dov'è la novità? si potrebbero citare tanti altri casi, sempre di repubblica, di cui si sa che persegue una opposizione a PDL e Lega fatta di questioni spicciole, mediatiche, superficiali, come l'inno nazionale e la bandiera "vituperati" dai leghisti, le presunte quanto inesistenti ronde padane violente, i mesi dedicati alle relazioni di Berlusconi con le donnine o presunte minorenni, il divorzio da Veronica, insomma questioni totalmente superficiali soprattutto in confronto alla grande assente, l'economia.
    Già, o le pugnette sui finiani, su FareFuturo che attacca Berlusconi, sul «gelo» di GenerazioneItalia o ItaliaFutura di Montezemolo e via delirando.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    29,062
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re:La qualità dell'informazione in Italia

    redmind ha scritto:
    Beric ha scritto:
    Leggendo i commenti, c'è anche quello di una persona presente che ha invece visto dei sindaci togliersi la fascia e allontanarsi, comunque.

    Cosa mostrano le foto? Mostrano una serie di persone presenti mentre suona la banda, alcune con la fascia, altre senza.
    Ora, dedurre da queste foto che i leghisti erano quelli senza fascia non è del tutto esatto, a meno di non sapere che quelli presenti nella foto fossero TUTTI i sindaci della provincia.

    Non credo che a Repubblica sconfessino con le foto i loro stessi articoli. Non sono scemi, anche se l'essere di sinistra non è sinonimo generalmente di acume comunicativo.
    Quelle foto mostrano alcuni sindaci con la fascia, altri senza fascia. Non mostrano gli assenti. Si confrontino le foto con la lista dei sindaci e vediamo se qualcuno manca.

    Repubblica darebbe una notizia falsa nel momento in cui dicesse che tutti i sindaci leghisti si erano allontanati, ma l'articolo recita proprio "Protagonisti dell'episodio, alcuni sindaci leghisti al termine della cerimonia di celebrazione del primo anniversario della Provincia di Monza."

    Quindi, nel caso specifico, non vedo la falsità della notizia, a meno che le foto non dimostrino che tutti i sindaci erano presenti.
    A me permangono seri dubbi, visti i commenti contrastanti. Ed in ogni caso, al di là di quest'episodio, ci sono montagne di esempi che si potrebbero citare di manipolazione dei fatti, di vere e proprie falsità e di titoli ad effetto che nulla hanno a che vedere coi fatti. Per non parlare della linea editoriale, della scelta del rilievo da dare alle notizie, fatti in base alle convenienze politiche del momento (vedi caso travaglio-d'avanzo).

    A me questo modo di fare giornalismo, speculare a quello berlusconiano, non piace per nulla e ne sono abbastanza stanco.

    Per Iannis: no, non è una novità. Sulla vicenda delle escort in ogni caso l'interesse pubblico vi era eccome, ma non voglio discuterne anche in questo 3d, se vuoi tira su il topic chilometrico in cui tutti abbiamo versato fiumi di parole e ne parliamo.
    Sì, lasciamo perdere quei fatti, mi vengono in mente altri, come titoloni su presunti atti di razzismo, come la mensa di Adro, che invece coinvolgeva soprattutto italiani che semplicemente volevano "evadere" la tassa scolastica, o casi di espulsioni di bar o ristoranti di disabili o extracomunitari per cui alla fine si capisce che si tratta di altro. Da ultimo il caso di un albergo dove era stato ospitato uno straniero nero e una scenata del povero padre un po' arteriosclerotico dei titolari aveva fatto passare il tutto per il rifiuto dell'ospitalità all'extracomunitario.
    Against all odds

 

 

Discussioni Simili

  1. L'informazione dell'Italia democratica voluta dal PdL
    Di Kronos nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-06-10, 19:27
  2. qualità dell'informazione
    Di assurbanipal nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-05-10, 08:45
  3. Il monopolio dell'informazione in Italia? Lo realizzerà De Benedetti: ecco come.
    Di LIBERAMENTE nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31-10-09, 09:51
  4. Risposte: 100
    Ultimo Messaggio: 08-10-09, 15:17
  5. Qualita' della vita in Italia
    Di Demogorgon nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-04-07, 15:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226