User Tag List

Pagina 1 di 46 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 455

Discussione: Pedofilia nel Clero

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pedofilia nel Clero



    http://poetilandia.splinder.com/post...che+i+pargoli+

    Libri: Lasciate che i pargoli vengano a me. Storie di preti pedofili in Italia di Paolo Pedote - Malatempora Edizioni
    Archiviato da Poetilandia in: libri, lbri, book shop, blog libri, blog book, lasciate che i pargoli vengano a, storie di preti pedofili in ital, libri problemi e servizi sociali, paolo pedote
    In 'Lasciate che i pargoli vengano a me. Storie di preti pedofili in Italia' di Paolo Pedote, Malatempora Edizioni, vengono riportate storie vere di abusi avvenuti in Italia, che svelano un mondo oscuro e corrusco, di repressioni, omertà e abusi fisici e psicologici, figli di una mentalità medievale e sessuofobica che non può non generare perversioni e sofferenze.

    Dopo il successo di 'Omofobia', Paolo Pedote, torna in libreria con questo libro che parla di silenzi, omertà, censura. Un modo nuovo di raccontare lo scandalo dei preti pedofili proponendo 14 storie di sacerdoti condannati tra il 2000 e oggi.

    Storie attinte dai giornali, ricostruite minuziosamente caso per caso, a partire dalla denuncia del sacerdote fino alla condanna. Un libro che apre uno scorcio abbagliante sui drammi che possono nascondere canoniche, oratori e sacrestie.

    Lasciate che i pargoli vengano a me. Storie di preti pedofili in Italia di Paolo Pedote - Malatempora EdizioniTitolo: Lasciate che i pargoli vengano a me. Storie di preti pedofili in Italia
    Genere: Problemi e servizi sociali
    Autore: Paolo Pedote
    Anno: 2009
    Collana: Controinformazione
    Informazioni: pg. 160
    Codice EAN: 9788884250100

    Prezzo Book Shop: € 9,60
    Prezzo di listino: € 12,00
    Sconto: € 2,40 (20%)

    IL LIBRO - I numerosissimi casi di pedofili all'interno della Chiesa Cattolica rappresentano lo scandalo più cupo e terribile del Vaticano. Ulteriormente aggravato dall'atteggiamento omertoso con cui da Roma si è sempre cercato di occultare, nascondere, depistare.

    L'AUTORE - Paolo Pedote (autore di Omofobia con Giuseppe Lopresti), 39 anni, ha cominciato a pubblicare i primi racconti con lo pseudonimo di Paolo T. Ragno. Moderatore di interviste per ricerche di mercato, scrittore, giornalista, vive a Milano.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    http://notizie.virgilio.it/notizie/c...,18716044.html

    Pedofilia/ Giudizio immediato per Don Ruggero Conti
    Sacerdote è in carcere. Pm, nel processo, sentirà monsignore

    Roma, 9 apr. (Apcom) - Giudizio immediato per don Ruggero Conti, il sacerdote finito in carcere il 30 giugno scorso, nell'ambito di una inchiesta su una serie di episodi di abuso, avvenuti nell'arco degli ultimi dieci anni, nel corso di diverse attività parrocchiali della chiesa 'Natività di Maria Santissima', in via di Selva Candida, alla periferia della Capitale. Dopo la richiesta di rinvio a giudizio della Procura per i reati di prostituzione minorile e atti sessuali su minori, la scelta difensiva del prete è stata quella di andare direttamente in aula, davanti ai giudici, evitando l'udienza preliminare. Il processo a carico di don Ruggero è stato per il 16 giugno prossimo, davanti alla VI sezione del tribunale.

    Il pm Francesco Scavo ha ricostruito, nell'atto d'accusa, tutta una serie di vicende che coinvolgono 7 ragazzi. A don Ruggero è contestato il fatto di aver approfittato di una "persona a lui affidata per ragioni di educazione culturale e religiosa, di istruzione nonchè di vigilanza e custodia, con l'aggravante di aver commesso il fatto con abuso dei poteri e/o comunque in violazione dei doveri derivanti dalla qualità da lui rivestita di ministro di culto". Nel settembre scorso, dopo che il riesame aveva rigettato una istanza della difesa, il gip aveva concesso a don Ruggero gli arresti domiciliari. In seguito alla nuova legge varata dal governo sugli stupri il pm, che si era opposto alla attenuazione della misura cautelare, aveva ottenuto che don Ruggero tornasse in cella.

    Contro la nuova ordinanza di custodia cautelare e dopo che è stato confermato che le condizioni di salute di don Ruggero non sono incompatibili con il carcere, il difensore ha scelto di ricorrere in Cassazione. Secondo il capo d'imputazione don Ruggero approfittò dei minori in occasione di alcuni campi scuola, durante le feste di Pasqua, alla fine della scuola, durantela pausa del Natale. La dinamica descritta è quasi sempre la stessa. Il giovane che frequentava i locali della parrocchia veniva attirato in altre stanze e qui costretto a soggiacere ai desideri del sacerdote. In cambio alcuni potevano avere piccole somme, dai 10 ai 30 euro, o altro, come capi d'abbigliamento. Don Ruggero fu arrestato prima di partire per Giornata mondiale della gioventù, in Australia.

    Proprio quella progettata trasferta fu uno dei motivi d'urgenza che indussero il giudice ad emettere l'ordinanza di custodia cautelare. Dalle intercettazioni emergeva il fatto che il sacerdote chiamava i ragazzi che dovevano partire con lui. La Procura, che ha tra i testi d'accusa anche alcune persone che ebbero come insegnante di educazione sessuale, a Legnano, don Ruggero quando ancora non aveva preso i voti, sarebbe intenzionata a chiamare come testimone anche monsignor Gino Reali. Il vescovo di Santa Rufina, quale diretto superiore del sacerdote, non avrebbe dato peso ad alcune denunce che gli erano state fatte dai ragazzi avvicinati da don Ruggero. Molte volte però a non credere alle vittime del pedofilo in abito talare erano però anche gli stessi genitori dei ragazzi.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Nov 2006
    Località
    Difendi, Conserva, Prega!
    Messaggi
    15,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Sono delinquenti. Il fatto che lo abbiano fatto da sacerdoti è ancora peggio, se vogliamo.

    Ma il peggio di tutto sono quelli che si occupano solo dei sacerdoti, tralasciando tutto ciò che non riguarda loro, come contemax ad esempio.

  4. #4
    The Original
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    4,031
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Io ho un parente stretto che da bambino ha quasi subito una violenza da un sacerdote.
    E' riuscito a parlarne al resto della famiglia soltanto divenuto adulto.
    Troppa solitudine attanaglia il loro cuore e troppa la paura di non essere creduti, a cui si aggiunge il senso di vergogna. Ed è traversale questo problema, nel senso che colpisce tanto bambini poveri e disagiati, quanto bambini di ceto medio-alto. In entrambi i casi le famiglie non sempre danno retta e credono a ciò che i "pargoli" raccontano. C'è ancora troppo perbenismo e timore di combattere contro una forza (la chiesa) che ha molto potere e contro la quale non sempre si ottiene giustizia.
    Questi preti pedofili saranno ben malati, altro che gli omosessuali!
    E vengono persino protetti e nascosti dal clero stesso. Quanto marciume.
    Che cosa si può fare per cercare di marginare un problema cosi grave? Di certo parlarne tanto e continuamente, scrivere libri, fare informazione ... invitare le vittime a raccontare le loro esperienze. Rompere il silenzio, il primo essenziale passo.
    'Voglio esser libera d'essere come sono'

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Citazione Originariamente Scritto da merello Visualizza Messaggio
    Sono delinquenti. Il fatto che lo abbiano fatto da sacerdoti è ancora peggio, se vogliamo.

    Ma il peggio di tutto sono quelli che si occupano solo dei sacerdoti, tralasciando tutto ciò che non riguarda loro, come contemax ad esempio.
    Il silenzio è il peggior alleato di questi criminali in tonaca.

    Quello che tu invochi.

  6. #6
    Piccolo insipiente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Vivo a Perugia (Augusta Perusia Colonia Vibia) con la mia famiglia
    Messaggi
    9,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Merello, come tutti, non invoca alcun silenzio, e se posso dirlo,il ConteMax è l'ultimo che potrebbe parlare di vittime della pedofilia, dal momento che sul suo forum non ci fu alcun tread dedicato all'orrenda notizia della violenza di Napoli di Modestino....nè sul sito di Martorana (povera città di San Gennaro!) nè sull'altro dell'UAAR....evidentemente Modestino aveva il "difetto" di non essere religioso o prete, e quindi non ci si poteva ricamare sopra....
    Posso accettare accuse e domande da parte di tutti, ma dal Conte neanche una....
    Sto combattendo la Buona Battaglia, sto proseguendo la Corsa, sto tentando di conservare la Fede

    Sono un clandestino nel Regno dei Cieli

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,551
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    La pedofilia non è monopolio pretesco, ovviamente, essendo i preti meno dello 0,1% degli italiani adulti.

    Ma non si vede perché si dovrebbe essere onniscienti per occuparsi delle malefatte di certi preti.

    Il benaltrismo è il solito ridicolo espediente per cercare di non parlare di quello che non si vuole venga detto.

  8. #8
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    33,973
    Mentioned
    225 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Il punto è che i pedofili comuni giustamente non vengono tutelati e difesi da nessuno.

    I pedofili in tonaca guarda caso sono tutelati e protetti.

    Il punto è solo questo.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Nov 2006
    Località
    Difendi, Conserva, Prega!
    Messaggi
    15,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Taranto| Il padre delle vittime arrestato con l'amico
    Violenza: con il compagno gay
    uomo abusava dei quattro nipoti
    I ragazzi narcotizzati e molestati per 10 anni
    La moglie del convivente suicida per la vergogna

    TARANTO - Una storia terribile che somiglia al finale inquietante di un libro di Stieg Larsson. Un «plot» che stavolta era tutto vero, tutto tremendamente reale. Un vero orrore. Due uomini, legati da una relazione omosessuale, avrebbero narcotizzato e costretto per oltre dieci anni quattro minorenni a subire abusi sessuali. Per questo i due conviventi, di 39 e 58 anni, entrambi di Taranto (il primo dei quali è lo zio delle vittime), sono stati arrestati (ma uno era già dietro le sbarre) dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del tribunale jonico Patrizia Todisco su richiesta del pm Filomena Di Tursi.

    Solo il trentanovenne è stato arrestato questa mattina. All’altro indagato, infatti, il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere dove già sconta una condanna alla pena di due anni e sei mesi per abusi sessuali sul figlio. Le vittime sono un ragazzo di 21 anni, una ragazza di 19 anni, e due gemelli (maschio e femmina) di 16 anni. L’inchiesta è stata avviata nel novembre del 2008 dopo la denuncia da parte della madre delle vittime. Quest'ultima poi hanno confermato le accuse nel corso di un incidente probatorio. Le violenze - secondo l’accusa - si sarebbero protratte da quando i due gemelli avevano cinque anni e fino al 2007. I ragazzi vivono ora in una casa famiglia, ma per più di dieci anni hanno trascorso i fine settimana con il padre ed il suo convivente. Le violenze si sarebbero consumate in una casa di campagna e nell’abitazione del trentanovenne. Uno vero inferno, nel silenzio generale.

    La moglie dell’uomo di 58 anni, a cui è stata notificata in carcere l’ordinanza di custodia si suicidò nel 1991 dopo aver scoperto che il marito aveva violentato il loro figlio. Un'altra vittima della terribile storia. Il cinquantottenne è tornato in carcere nel febbraio scorso dopo che la sentenza di condanna alla pena di due anni e sei mesi di reclusione per la violenza sessuale è passata in giudicato.

    Un vero campionario degli orrori nel racconto dei ragazzi. «Mettevano qualcosa nel latte o nel succo di frutta e poi ci costringevano a bere. Dopo qualche minuto non capivamo più niente». È una delle dichiarazioni rilasciate nel corso dell'incidente probatorio. I ragazzini - a quanto è dato sapere - venivano presi dal loro papà due per volta dalla casa famiglia in cui vivevano. I primi, i più grandi, venivano accompagnati a casa e violentati. Poi toccava ai due gemelli.


    09 aprile 2009

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    2,619
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Lasciate che i pargoli vengano a me

    Citazione Originariamente Scritto da merello Visualizza Messaggio
    Sono delinquenti. Il fatto che lo abbiano fatto da sacerdoti è ancora peggio, se vogliamo.

    Ma il peggio di tutto sono quelli che si occupano solo dei sacerdoti, tralasciando tutto ciò che non riguarda loro, come contemax ad esempio.
    Il peggio di tutti sono quei cattolici che pur di nascondere il problema della pedofilia nel clero cattolico, si limitano a riportare solo i casi di pedofilia in cui il clero non è presente!
    Concedi alla ragione il privilegio di essere l'ultima pietra di paragone della verità. (Immanuel Kant)

 

 
Pagina 1 di 46 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-09-13, 07:55
  2. l'estinzione del clero
    Di anarchico_dissacratore nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 83
    Ultimo Messaggio: 16-09-10, 22:51
  3. Pedofilia: reato di apologia della pedofilia
    Di Johannitius nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 19-06-08, 19:10
  4. Forza Clero
    Di McFly nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-09-06, 13:02
  5. Parenti e clero
    Di Charlie Brown nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 28-06-03, 14:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226