User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale, lo sosterreste?

    Da Wikipedia.

    Il Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale (MFL-PSN), è un partito politico italiano fondato il 25 luglio 1991 dal giornalista e senatore del MSI Giorgio Pisanò con la denominazione Movimento Fascismo e Libertà, divenuta poi l'attuale nel 2009.



    Il MFL-PSN è l'unico partito italiano dichiaratamente fascista, nonché l'unico in cui compare la denominazione "fascismo" sul simbolo stesso, che include e pone in evidenza al centro un fascio repubblicano di colore rosso.
    Il MFL-PSN è rimasto sempre distaccato dai partiti della cosiddetta area neofascista, con cui rifiuta accordi e/o alleanze, ribadendo categoricamente di non essere classificabile come un partito di destra. Il partito fa però esplicito riferimento a ideali di riferimento della Repubblica Sociale Italiana e della destra sociale, come il corporativismo, la socializzazione dell'economia, la fiscalità monetaria e il nazionalismo. L'ideologia del MFL-PSN è interamente basata sul pensiero di Mussolini, e ha come obiettivo principale la realizzazione della democrazia corporativa di mussoliniana memoria, fortemente gerarchica e basata sul credito sociale. Il partito è inoltre a favore di una repubblica presidenziale, e esprime un forte sentimento antiamericano e antisionista.

    Le maggiori critiche del MFL-PSN vengono mosse verso gli attuali movimenti e partiti di estrema destra, accusati di essere estranei al pensiero di Mussolini e di aver tradito l'ideologia del Ventennio.

    Il MFL-PSN si dichiara estraneo a ogni forma violenta di propaganda e lontano da chiunque tenti di imporre ideologie e pensieri con la forza e la prevaricazione.
    È scritto nella presentazione del movimento:
    « Scopo del movimento è rilanciare le discussioni sul fascismo mettendo in luce verità e responsabilità omesse dalla storiografia ufficiale, storiografia creata per indottrinare il popolo e che, come ogni menzogna, lascia zone di ombra sulle quali è doveroso indagare. Prima grande certezza del Movimento è che il Fascismo, diversamente da come viene generalmente affermato da molti, è un sistema di governo universale e quindi adatto non solo a governare ogni nazione, ma soprattutto capace di dare risposte e soluzioni alle tematiche di maggiore interesse e importanza di questa porzione di storia mondiale che stiamo vivendo. A chi dice che il Fascismo è superato noi rispondiamo che esso rappresenta l’unica soluzione possibile per il superamento dei maggiori problemi della società moderna, compresi povertà, disoccupazione, morte dello stato sociale, immigrazione, terrorismo, imperialismo globale, capitalismo e comunismo. »

    Fascismo e Libertà nel luglio 1991 esce dal Movimento Sociale Italiano dell'allora segretario Gianfranco Fini. Giorgio Pisanò guida la frangia dei camerati irriducibili fondando il 25 luglio 1991 il nuovo soggetto politico profondamente mussoliniano denominato Movimento Fascismo e Libertà (MFL).
    Nel 1994 il MFL partecipa ad un progetto di conservazione missina con una decina di ex-dirigenti del MSI guidati da Pino Rauti; fondando il 3 marzo del 1995 il Movimento Sociale-Fiamma Tricolore.
    « Gianfranco Fini a Fiuggi non ha deviato di una virgola dalle sue idee di sempre. Fini ha semplicemente ammesso pubblicamente quello che noi abbiamo sempre sostenuto, e cioè che il "fascismo di destra" non è fascismo, e non lo è mai stato. »
    (Il Gazzettino, intervista a Pino Rauti in occasione delle elezioni comunali di Venezia, 13 aprile 2000.)
    Alcuni mesi più tardi, dopo una breve esperienza minoritaria all'interno del nuovo soggetto, il MFL esce dal Movimento Sociale-Fiamma Tricolore, ritrovando, (e da allora mantenendo), la sua unicità identitaria.
    Il suo sindacato di riferimento dal 2004 fino al 2007 è stato la CULTA (Confederazione Unica del Lavoro, della Tecnica e delle Arti).
    Nel 2009, il Movimento Fascismo e Libertà (MFL) aggiungendo la dicitura Partito Socialista Nazionale (PSN) alla originaria denominazione, radica le sue finalità ideologiche e si distingue nel caldeggiare le posizioni più socialiste dell'originale fascismo rivoluzionario e della Repubblica Sociale Italiana.

    Alle elezioni amministrative 2011, il MFL-PSN raggiunge il suo maggior risultato percentuale nel Comune di Roatto (AT), ottenendo il 6,22% dei consensi per la candidatura a Sindaco del Capo Provincia di Asti, Emiliano Calemma.
    Alle elezioni amministrative 2012, il MFL-PSN si è presentato nei Comuni di Villanova D'Asti (AT), e Santeramo in Colle ottenendo rispettivamente il 2,29% e l'1,12% dei consensi. Il candidato sindaco per il Comune di Villanova è stato Carlo Gariglio (attuale Segretario Nazionale del Movimento), mentre, a Santeramo in Colle, il MFL ha candidato il Vice Segretario Nazionale per il Sud Italia, Giuseppe Lassandro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Crocutale
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,773
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    399 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale, lo sosterreste?

    Ne ho fatto parte.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  3. #3
    Alleanza Ribelle
    Data Registrazione
    19 Oct 2012
    Località
    Shanghai, RPC
    Messaggi
    6,721
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale, lo sosterreste?

    Se detto partito avesse un programma ben delineato potrei giudicare meglio.

    Questi sono i punti del sito:

    1) No, non siamo quelli . . .
    Non ci piacciono i generali con velleità golpiste, i servizi segreti e le loro stragi, la borghesia salottiera, le lobbies che tramano con la benedizione del Potere, le congreghe antipopolari e tutto il ciarpame retrogrado grazie al quale questo regime ha potuto sopravvivere impunito. Vogliamo agire alla luce del sole per dare un avvenire ai nostri sogni.

    2) Nè a destra, nè a sinistra

    Il Movimento Fascismo e Libertà-Partito Socialista Nazionale, vuole realizzare uno Stato sganciato dalle ideologie fallite, sanguinarie e falsamente democratiche imperanti nel X X secolo. In parlamento potremmo sederci a sinistra, al centro, a destra o dove più ci piace; siamo diversi da tutti.

    NO AI POLITICI DI PROFESSIONE. Non ci interessa imbarcare vecchi trombati e furbi della politica partitocratica.

    3) No alle poltrone

    Non ci interessa far parte della banda che gestisce il Potere e siede impunemente in Parlamento.Con fantasia e determinazione, attraverso azioni propagandistiche esterne, indicheremo al Popolo la strada per un grande cambiamento nella libertà.

    4) Nessuna alleanza

    Niente compromessi con la partitocrazia responsabile di ruberie, malgoverno nonchè degrado delle istituzioni. Nessuna alleanza con i loro complici, i cosiddetti partiti di opposizione. Solo quando saremo diventati un movimento popolare rappresentativo di larga parte degli italiani, decideremo i modi ed i tempi della nostra presenza politica nelle istituzioni.

    5) Il Potere a chi lavora

    Un Parlamento composto in larga parte da rappresentanti di chi lavora e non unicamente dai parassiti della partitocrazia mafiosa.

    6) Si all'unità degli italiani

    Per la salvaguardia dell'Unità Nazionale contro ogni tentazione che tenda a separarci. Maggiore autonomia amministrativa alle Provincie.

    NO ALLA DOMINAZIONE AMERICANA. Basta con la secolare sudditanza al gendarme del mondo. Recuperiamo il nostro orgoglio Nazionale ed Europeo. Nessun appoggio italiano ad azioni di colonizzazione e sopraffazione internazionale.

    7) Si al volontariato

    Non occorre essere super uomini per aiutare chi ha bisogno. Vogliamo essere presenti, dunque, dove lo Stato è latitante; essere italiani significa anche questo.

    8) Con i ceti più deboli

    Un giusto lavoro ai giovani, una dignitosa esistenza per gli anziani, organizzazioni dello Stato davvero al servizio dei cittadini.

    NO ALL'USURA DELLE BANCHE, alla loro prepotenza nei confronti di chi lavora. Si alla solidarietà sociale.

    NO ALLA DROGA attraverso la realizzazione di comunità, servizi adeguati e leggi meno permissive.

    9) Con chi ama la natura

    Non possiamo permettere che un capitalismo iperconsumista avveleni l'aria che respiriamo e distrugga impunemente le risorse del nostro pianeta: cominciare a cambiare dipende anche da noi. Ci batteremo per il rispetto dei diritti degli animali contro vivisezione ed altre atrocità. Elaborazione di un piano energetico che rispetti le risorse naturali, sviluppi fonti alternative superando il sistema basato sull'energia nucleare.

    10) Partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese

    Per far sì che l'Uomo non sia solamente lo strumento nelle mani del Grande Capitale, della politica mondialista e globalizzatrice, ma acquisti dignità attraverso la partecipazione alla gestione ed agli utili prodotti dall'Azienda, nel rispetto della proprietà privata.

    11) Riduzione degli oneri sociali, previdenziali e del prelievo fiscale

    Non è ammissibile essere tartassati per i servizi erogati dallo Stato che fanno letteralmente schifo. Lo Stato Sociale si salvaguarda anche favorendo l'occupazione, eliminando sperperi ed evitando di comportarsi da . . . vampiri.

    12) Istituzione di un unico corpo di polizia

    Per evitare pericolose contrapposizioni tra Carabinieri, Polizia e Finanza e per un più proficuo impegno contro la criminalità. Più accurata selezione degli ammessi, più radicale eliminazione dei corrotti dagli apparati.

    Istituzione di un Esercito preparato, efficiente, composto da professionisti.

    13) Apolicità dei magistrati

    Per ridare spessore morale al compito istituzionale dei giudici deve essere vietata la loro appartenenza a qualsiasi associazione politica e partitica o segreta (vedi massoneria). Proprio per evitare che l'appartenenza ai suddetti gruppi possa provocare pericolose ed ingiuste persecuzioni giudiziarie a carico di soggetti con idee diverse da quelle professate dal giudice.

    14) Codice di disciplina delle cariche pubbliche

    Chiunque svolga funzioni di massimo interesse collettivo (Ministro, Magistrato, responsabile di Ente pubblico, ecc) che per interesse personale o incapacità professionale arrechi danno alla comunità, va immediatamente rimosso e processato. Abolizione dell'immunità parlamentare per tutti i reati che non riguardano le opinioni ma gli interessi privati degli . . . Onorevoli.

    15) No alla tratta degli schiavi

    Non vogliamo che gli uomini, rinunciando alla loro identità culturale e attirati dal miraggio di un'esistenza migliore, vengano a lavare i vetri, vendere accendini o, peggio, diventino manovalanza malavitosa. La vera solidarietà per la soluzione dei problemi di queste persone è aiutarle a costruire nei loro paesi migliori condizioni di vita. Illuderle ed abbandonarle al loro destino o, peggio, elemosinare cibi o medicine scadute è semplicemente criminale.

    16) Rivalutazione del prodotto italiano

    Non attraverso leggi protezionistiche ma sensibilizzando l'opinione pubblica sulla convenienza qualitativa ed economica (salvaguardia del posto di lavoro) nello scegliere prodotti nazionali.

    17) Rivalutazione della provincia italiana

    Anche attraverso il decentramento di Enti o Ministeri con una più logica ripartizione su tutto il territorio (es: Ministero Beni Culturali a Firenze o Urbino; Ministero Marina Mercantile a Genova o Napoli, ecc).

    Difesa del millenario patrimonio storico e culturale italiano.

    18) Privatizzazione ed azionariato popolare

    Cessione di attività produttive da parte dello Stato o creazione di compagnie pubbliche ad azionariato popolare diffuso. Una nuova forma di risparmio, partecipazione e controllo da parte di piccoli investitori.

    19) Abolizione del canone Rai - Tv

    Visto l'incontrollato flusso pubblicitario e la lottizzazione partitocratica. Per rendere stimolante la concorrenzialità con le emittenti private su un piano di assoluta parità.

    20) Abolizione della legge Merlin

    Ai fini di un maggior controllo sanitario e fiscale, di prevenzione sui reati di sfruttamento nonchè per eliminare vergognosi spettacoli stradali.


    Mi sembra un po' superficiale.
    TIOCFAIDH ÁR LÁ
    ╾━╤デ╦︻

    革命无罪,造反有理

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale, lo sosterreste?

    Tra i partiti di DR è sicuramente il migliore.
    Tra l'altro vanta di non aver mai fatto alleanze con cdl e merda simile..

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    2,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Movimento Fascismo e Libertà - Partito Socialista Nazionale, lo sosterreste?

    Sul MFL ho fortissimi dubbi, soprattutto perchè fu fondato da Pisanò noto esponente filoatlantico del vecchio Msi.

    Discorso diverso dal psn che mi sembra più in linea con le nostre idee.

 

 

Discussioni Simili

  1. Movimento ' Fascismo E Liberta' Che Ne Pensate?
    Di Voltaire nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 28-01-09, 06:33
  2. movimento Fascismo e Libertà
    Di ennio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 30-07-07, 22:55
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-12-03, 11:49
  4. Movimento Fascismo E LibertÀ - Aggiornamenti Sito
    Di Free nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 07-04-02, 22:23
  5. Movimento Fascismo E LibertÀ - Aggiornamenti Sito
    Di Oli nel forum Politica Europea
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-04-02, 09:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226