Consegnate le liste del Pdl. Delusione per il Salento, solo tre postazioni utili alla Camera e nessun senatore.

Bari straccia Lecce, che si ritrova con soli tre deputati quasi sicuri contro gli undici del capoluogo pugliese, senza un solo senatore, donne e soprattutto senza nemmeno un ex An.

Male anche la vicenda delle deroghe agli ex che avevano superato i limiti di età o di legislature ha lasciato a casa sia Rosario Giorgio Costa che Cosimo Gallo, premiando invece altre province. Le liste ufficiali in ogni caso confermano in buona parte le indiscrezioni delle ultime ore, tranne la terza postazione alla Camera per Rocco Palese che si ritrova invece al settimo posto, comunque utile.


Alla Camera elezione sicura dunque per l'ex ministro Raffele Fitto e per il capo dell'opposizione regionale, Rocco Palese, buone chance anche per il consigliere regionale Roberto Marti, confermato al nono posto. Tranne Fitto, dunque, a casa l'intera vecchia guardia, da Rosario Giorgio Costa e Cosimo Gallo, fino a Ugo Lisi e Vincenzo Barba, più Luigi Lazzari, che aveva in ogni caso espresso da principio la volontà di non ricandidarsi.

Consegnate anche le liste Pdl. Schiaffo al Salento