User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Anticapitalista!
    Data Registrazione
    21 Jun 2010
    Messaggi
    31,219
    Mentioned
    194 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito L'Europa dei liberisti vuole eliminare l'etichetta Made in....

    L'ennesima chicca da sta europa liberista del menga:

    Guerra in Europa sul Made in. La Germania non vuole il marchio di riconoscimento

    Riparte il braccio di ferro sul 'made in'. E l'Italia, intesa come Confindustria e governo, ringrazia. Oggi a Strasburgo la plenaria del Parlamento europeo ha messo in croce il Commissario per il commercio, il controverso liberale belga Karel De Gucht (sotto inchiesta nel suo paese per frode fiscale) che il 24 ottobre scorso, dopo due anni di inerzia, ha deciso di 'ritirare' la proposta di direttiva che nell'ottobre 2010 era stata approvata quasi all'unanimità dallo stesso Parlamento. Mancava il sì del Consiglio, ma l'attesa dei consumatori e dei produttori di qualità di tutta Europa, con l'Italia in prima fila, è stata vana.

    Perché il testo di legge europea sull'indicazione obbligatoria in etichetta dell'origine di una serie di merci prodotte nei paesi extra-Ue (non solo abbigliamento e calzature, ma una quantità enorme di prodotti: dalle viti e bulloni alla rubinetteria, dai mobili alle lampade, dall'oreficeria ai prodotti ceramici, fino alla vetreria) faceva paura a Germania e Svezia, i paradisi della grande distribuzione che fonda il suo successo sulla delocalizzazione. E che hanno organizzato, in Consiglio Ue, una minoranza di blocco con Olanda ed altri paesi nordici, per fermare l'iter legislativo della direttiva.

    Semplicemente lasciandolo cadere nel vuoto. Prima del dibattito in plenaria, De Gucht ha sostenuto che "dobbiamo accettare la realtà: non c'è prospettiva di accordo in Consiglio", aggiungendo che la direttiva avrebbe prestato il fianco ad accuse di protezionismo in sede di Wto, nonostante una serie di paesi come Usa, Cina, Giappone, Canada o Brasile abbiano legislazioni simili. Dopo decine di infuocati interventi 'bipartisan' a favore della ripresa dell'iter, il Commissario belga non ha inteso ragione ed ha confermato l'intenzione di voler ritirare il testo.

    L'Eurocamera ha reagito approvando a larghissima maggioranza una risoluzione - firmata da tutti i gruppi parlamentari, ad eccezione degli euroscettici - che "deplora" la scelta della Commissione. Per Confindustria "questa iniziativa rimette con forza all'attenzione della Ue il tema" e la presidente del Comitato tecnico per la difesa del Made In, Lisa Ferrarini, si augura che "la Commissione porti a termine con determinazione l'iter del provvedimento". E lo stesso ministro per gli affari europei, Enzo Moavero, in serata ha espresso "vivo apprezzamento e forte condivisione" per l'iniziativa del Parlamento, giudicandola "un atto che mostra grande sensibilità per un tema cruciale al fine di una corretta informazione e tutela dei consumatori nel quadro del commercio internazionale".
    L’immigrazione è fenomeno padronale. Chi critica il capitalismo approvando l’immigrazione, di cui la classe operaia è la 1a vittima, farebbe meglio a tacere. Chi critica l’immigrazione restando muto sul capitale, dovrebbe fare altrettanto. De Benoist

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    swiss wannabe
    Data Registrazione
    04 Jan 2013
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Europa dei liberisti vuole eliminare l'etichetta Made in....

    Saranno contenti i 'padioti' e i loro padroncini, che producono le loro maroquinerie da quattro soldi, maroquinerie che costa un tambola, solo perchè sulla targhetta c'è scritto made in Italy o made in France, mentre tra manodopera (a basso costo fatta da immigrati oppure direttamente nei paesi del terzo mondo..) e materia prima (cinese..) e ricerca (pressocchè nulla) il valore reale del prodotto è pressocchè vicino alla mierda...
    Ultima modifica di santiago gonzales; 23-01-13 alle 16:07

  3. #3
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    75,288
    Mentioned
    600 Post(s)
    Tagged
    60 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Europa dei liberisti vuole eliminare l'etichetta Made in....

    Citazione Originariamente Scritto da santiago gonzales Visualizza Messaggio
    Saranno contenti i 'padani' che producono le loro maroquinerie da quattro soldi, maroquinerie che costa un tambola, solo perchè sulla targhetta c'è scritto made in Italy, mentre tra manodopera e materia prima e ricerca (pressocchè nulla) il valore reale del prodotto è pressocchè vicino alla mierda...
    Ma hai letto il testo, almeno?
    La religione di Cristo è troppo sottile per gli Orientali, a loro servono più principi politici. Ai loro occhi Maometto è superiore a Gesù, perché lo vedono agire.
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  4. #4
    Anticapitalista!
    Data Registrazione
    21 Jun 2010
    Messaggi
    31,219
    Mentioned
    194 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Europa dei liberisti vuole eliminare l'etichetta Made in....

    si dice che le scope del 'maroni day' fossero state prese dal marocchino all'ingresso
    L’immigrazione è fenomeno padronale. Chi critica il capitalismo approvando l’immigrazione, di cui la classe operaia è la 1a vittima, farebbe meglio a tacere. Chi critica l’immigrazione restando muto sul capitale, dovrebbe fare altrettanto. De Benoist

  5. #5
    swiss wannabe
    Data Registrazione
    04 Jan 2013
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'Europa dei liberisti vuole eliminare l'etichetta Made in....

    Citazione Originariamente Scritto da occidentale Visualizza Messaggio
    Ma hai letto il testo, almeno?
    si, ultimamente, ho letto un articolo sul sito lafinanzasulweb.it dal titolo "GERMANIA E INGHILTERRA STANNO VINCENDO LA BATTAGLIA SUL " MADE IN " poi quello sull' L'Huffington Post, compreso qualche altro articolo vecchio sul cartaceo in passato, perchè?

 

 

Discussioni Simili

  1. perche' la KASTA vuole eliminare gli eversivi
    Di adry571 nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-14, 11:15
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-08-12, 10:18
  3. Così stiamo armando chi ci vuole eliminare
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Europea
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-03-12, 17:04
  4. Chi vuole eliminare una Camera?
    Di FalcoConservatore nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-06-06, 18:06
  5. Guardatevi L'etichetta: Made In.....
    Di Vecio-Fighèl nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12-04-05, 19:19

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226