User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 67
Like Tree17Likes

Discussione: La mia opinione contro l'aborto

  1. #1
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Post La mia opinione contro l'aborto

    1. Quando inizia e quando finisce la vita della persona.
    L'aborto volontario è un fatto di estrema gravità etica perché è l'uccisione di una persona innocente, indifesa, nel suo stadio iniziale di vita.
    La persona é, come definiscono anche i dizionari, “ogni essere umano in quanto tale, senza distinzione di sesso, età e condizione”.
    E' scientificamente chiarissimo che la vita della persona è un processo continuo che inizia dal concepimento, con il costruirsi dello zigote e termina con la morte ovvero con la cessazione irreversibile delle funzioni cardiocircolatoria, respiratoria e nervosa: la persona comincia ad esistere con l'unione tra il gamete maschile e il gamete femminile e attraversa le seguenti fasi: zigote => embrione => feto => neonato => bambino => adolescente => giovane => adulto => anziano.
    Non si può fare finta che la vita della persona inizia in una fase intermedia come se prima non esistesse: già nello stadio di zigote la persona é viva e vive nel mondo reale.
    Inoltre non c'è modo di stabilire con precisione inizio e fine di ogni fase, ogni individuo ha le sue peculiari caratteristiche di sviluppo.

    2. Coerenza nella difesa della vita della persona innocente.
    Se si difende la sacralità della persona innocente allora lo si deve fare sempre, indipendentemente dall'età e condizione di questa persona: quindi indipendentemente se la persona sia allo stadio di zigote, di embrione, di bambino o di adulto; indipendentemente se essa sia dentro l'utero o fuori dall'utero; indipendentemente se sia una persona sana o disabile.

    3. Coscienza di sé, cervello e persona.
    Alcuni abortisti sostengono che non si può considerare lo zigote come una persona titolare di diritto alla vita e alla propria integrità fisica oppure addittura neanche come persona perché lo zigote non ha una coscienza di sé, non ha un cervello umano formato e funzionante: questa tesi è sbagliata perché seguendo questo criterio non si dovrebbero considerare persone con diritto alla vita o persone neanche alcuni disabili mentali che non hanno consapevolezza di sé, che non hanno un cervello interamente formato o interamente funzionante, i quali non potrebbero sopravvivere se abbandonati a sé stessi.
    Se poniamo come base del diritto umano alla vita il possesso di un cervello con determinate caratteristiche allora come conseguenza logica si ottiene che alcuni esseri umani potrebbero essere trattati e uccisi come succede per altri animali: questo costituirebbe un fattore di grande inciviltà.
    L'essere umano innocente deve essere tutelato in quanto essere umano innocente, non perché ha una corteccia cerebrale che soddisfa certi requisiti di sviluppo.

    4. Zigote, embrione, feto e individuo.
    Alcuni abortisti sostengono persino che lo zigote non è una persona ma solo una parte del corpo della madre, come lo sono il fegato o un rene: questo è un argomento assurdo in quanto è scientificamente chiaro che lo zigote è un corpo di un individuo umano che si sta sviluppando, un individuo con un preciso patrimonio genetico, diverso dalla madre e dal padre.

    5. Zigote, embrione, feto e indipendenza.
    Alcuni abortisti sostengono che lo zigote non è una persona in quanto non potrebbe vivere fuori del corpo della madre: anche questo è un argomento assurdo in quanto anche un neonato non potrebbe sopravvivere senza le cure e l'alimentazione fornitigli da altri, eppure tutti consideriamo il neonato come una persona in possesso del diritto alla vita e alla propria integrità fisica.

    6. Il dubbio sul momento di inizio della vita umana.
    Alcuni abortisti sostengono che non possiamo indicare precisamente quando inizia la vita della persona umana: tuttavia seguendo questo criterio è assurdo che nel dubbio si sostenga l'aborto.
    Casomai nel dubbio si dovrebbe essere contro l'aborto per non rischiare di sopprimere una persona innocente.

    7. I casi di malformazioni e malattie.
    Anche nel caso estremo e delicato di malformazioni e malattie del concepito la coerenza impone di proibirne l'uccisione: se la vita della persona innocente è inviolabile allora lo è anche in caso di persona malformata, disabile, malata.
    Terze persone non possono decidere di uccidere una persona solo perché esse hanno la convinzione che tali vite menomate fisicamente non potranno essere felici o che tali vite non possano avere senso. Spetta solo al diretto interessato trovare la propria felicità e il proprio senso della vita.
    La società, le persone sane hanno solo il dovere di aiutare e rispettare le persone menomate fisicamente.
    Tuttavia l'interruzione di procedure mediche onerose, pericolose, straordinarie o sproporzionate rispetto ai risultati attesi può essere legittima. In tal caso si ha la rinuncia all'accanimento terapeutico. Non si vuole così procurare la morte: si accetta di non poterla impedire.

    8. I casi di gravidanza a seguito di stupro.
    Anche altri casi limite, molto delicati, come per esempio le gravidanze a seguito di stupro non possono seguire un'altra logica: dal momento del concepimento c'è un'altra vita di una persona innocente e, coerentemente, se la vita delle persone innocenti è inviolabile, allora non possiamo procedere con una uccisione tramite l'aborto.

    9. Libertà della donna e del figlio.
    Alcuni abortisti sostengono che non possiamo imporre alla donna di terminare la gravidanza alla sua naturale scadenza ed essere madre, perché un figlio non desiderato genera disagi psicologici, fisici ed economici.
    Questa tesi sostenuta dagli abortisti non tiene in nessun conto la vita del figlio.
    La donna che rimane incinta deve portare a termine la gravidanza perché non possiamo autorizzare l'uccisione di un figlio per gli eventuali disagi della donna o dei genitori.
    Se la donna non può svolgere la sua funzione di madre allora ha il diritto di dare il bambino in adozione, ad altre famiglie oppure ai centri che si occupano di crescere i bambini abbandonati e darli in adozione.
    La donna che dà il proprio figlio in adozione ha diritto all'anonimità.
    Dare in adozione un figlio è comunque meno grave che ucciderlo con l'aborto.
    I centri che raccolgono bambini abbandonati e li danno in adozione devono essere luoghi adeguati per la crescita sana dei bambini.

    10. Rispetto, assistenza e educazione.
    Occorre molto rispetto verso la donna, soprattutto verso la donna in gravidanza, rispetto per la fatica e i disagi che questo stato significa per la donna.
    Lo Stato, la società, devono fornire una forte ed adeguata assistenza psicologica, sanitaria ed economica alle donne in difficoltà che sono in gravidanza.
    E' importantissimo che la donna non si senta abbandonata e disperata.
    Occorre praticare estrema attenzione riguardo le gravidanze non desiderate dunque occorre una corretta educazione sessuale ed una educazione morale sociale che garantisca la percezione sociale del dramma etico dell'aborto.

    11. Aborto volontario e involontario.
    L'aborto volontario non può diventare un diritto perché sarebbe per i genitori (o altre persone) la libertà di uccidere i propri figli non ancora usciti dall'utero ma già vivi ed esistenti.
    La vita dei figli non appartiene ai genitori: ogni essere umano innocente ha diritto alla difesa della propria vita e integrità fisica.
    Gli unici casi di aborto lecito sono: i casi di aborto spontaneo; i casi di aborto indiretto ovvero i casi in cui l'aborto è una conseguenza collaterale di un intervento per tutelare la vita della madre.

    12. Una legge per proibire l'aborto volontario.
    L'aborto volontario è una forma particolare di omicidio, occorre sensibilizzare il popolo affinché ci sia il consenso necessario per ottenere una legge che lo proibisca.
    Tuttavia le sanzioni penali per l'aborto devono essere molto ridotte rispetto all'omicidio, perché esistono particolari componenti psicologiche e sociali che fungono da attenuante.
    Sono adeguate pene simili a quelle previste in alcuni codici penali adottati in Europa nel Novecento, ovvero la reclusione da 4 mesi a 3 anni, a seconda delle circostanze che ne variano la gravità, per coloro che procurano o acconsentono all'aborto.

    13. I fattori che influiscono sul numero degli aborti.
    Alcuni abortisti sostengono la folle idea che rendere legale l'aborto contribuisce a farlo diminuire: come si può sostenere che gli aborti diminuiscono se forniamo la possibilità di abortire legalmente, gratuitamente, con interventi medici professionali? E' assolutamente illogico ma in alcuni Stati una certa massiccia falsa propaganda addirittura è riuscita a far credere al popolo questa falsità.
    L'aborto può diminuire in una situazione di legalità ma solo a causa di altri fattori, non per il motivo che l'assenza di reato induce una diminuzione dei casi di aborto. L'aumento o la diminuzione del numero di aborti dipende da vari fattori sociali e culturali.
    Ad esempio il calo della povertà può essere un fattore che contribuisce a ridurre l'aborto. Anche una cultura che dà maggiore attenzione al significato dell'aborto può portare ad una certa diminuzione. E gli esempi simili sono numerosi. E' chiaro che in pari condizioni l'aborto necessariamente diminuisce se diventa illegale.

    14. Obiettivo alternativo.
    Nel caso in cui gli anti-abortisti non riescano ad ottenere il consenso per una legge contro l'aborto occorre impegnarsi almeno affinché le spese per gli aborti non siano a carico dell'intera collettività ma solo a carico di coloro che sono favorevoli all'aborto.
    Ogni anno, sui moduli per la dichiarazione dei redditi, ogni cittadino dovrebbe compilare un modulo nel quale sceglie se destinare le proprie tasse per pagare gli aborti oppure se non farlo.
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Il dibattito tra abortisti e contrabortisti ha di certo valenza etica e morale.

    Se del caso spetta alla politica contemperare gli interessi coinvolti.

    L'impresa del legislatore diventa tanto più ardua quanto maggiore si fa la pretesa di normare ciò che appartiene alla sfera intima degli individui.

    Una cosa però è ragionare in via etica, morale, politica, ideale, altra cosa invece affrontare il tema nella luce del più vivo e puro messaggio evangelico, in prospettiva di un percorso di fede e ravvedimento in Cristo, il solo ed unico Signore della vita, Colui che salva dalla morte.

    Per meglio intendere segue un episodio tratto dalle narrazioni bibliche.

    Ad Abramo fu comandato da Dio di prendere Isacco, il suo giovane ed unico figlio, di salire sul monte e quivi scannarlo.

    Quale spiegazione etica o morale potrebbe darsi a questo fatto?
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  3. #3
    ops! i did it again
    Data Registrazione
    26 Aug 2010
    Messaggi
    4,340
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    33

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Cesar tutto ciò che hai scritto corrisponde al tuo pensiero o è un articolo che hai copiato?
    Get the Nina look!

  4. #4
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da Nina Visualizza Messaggio
    Cesar tutto ciò che hai scritto corrisponde al tuo pensiero o è un articolo che hai copiato?
    L'ho scritto io.
    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    Il dibattito tra abortisti e contrabortisti ha di certo valenza etica e morale.

    Se del caso spetta alla politica contemperare gli interessi coinvolti.

    L'impresa del legislatore diventa tanto più ardua quanto maggiore si fa la pretesa di normare ciò che appartiene alla sfera intima degli individui.

    Una cosa però è ragionare in via etica, morale, politica, ideale, altra cosa invece affrontare il tema nella luce del più vivo e puro messaggio evangelico, in prospettiva di un percorso di fede e ravvedimento in Cristo, il solo ed unico Signore della vita, Colui che salva dalla morte.

    Per meglio intendere segue un episodio tratto dalle narrazioni bibliche.

    Ad Abramo fu comandato da Dio di prendere Isacco, il suo giovane ed unico figlio, di salire sul monte e quivi scannarlo.

    Quale spiegazione etica o morale potrebbe darsi a questo fatto?
    Dio voleva verificare l'obbedienza di Abramo.

    Tornando al tema: come cittadino democratico rispetto quanto stabilisce sull'aborto la volontà della maggioranza dei cittadini; tuttavia, per quanto mi riguarda, continuo a sperare che la maggioranza cambi idea e proibisca l'aborto volontario.
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  5. #5
    ops! i did it again
    Data Registrazione
    26 Aug 2010
    Messaggi
    4,340
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    33

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da CESAR Visualizza Messaggio
    L'ho scritto io.
    ah ecco.
    Get the Nina look!

  6. #6
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da Nina Visualizza Messaggio
    ah ecco.
    E' comunque anche l'opinione di tante persone, atee, protestanti, musulmane e poi di tutti i cattolici (la Chiesa Cattolica prevede la scomunica automatica per chi abortisce e chiede che la legge proibisca l'aborto).

    Quindi penso che meriti riflessione.
    Ultima modifica di TEBELARUS; 04-02-13 alle 16:24
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  7. #7
    ops! i did it again
    Data Registrazione
    26 Aug 2010
    Messaggi
    4,340
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    33

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da CESAR Visualizza Messaggio
    E' comunque anche l'opinione di tante persone, atee, protestanti, musulmane e poi di tutti i cattolici (la Chiesa Cattolica prevede la scomunica automatica per chi abortisce e chiede che la legge proibisca l'aborto).

    Quindi penso che meriti riflessione.
    Sicuramente merita riflessione, come la maggior parte delle cose (realmente importanti) di questo mondo. Il punto è che ci professiamo cristiani, ma non ci pensiamo due volte a giudicare peccatore chi prende scelte che noi non condividiamo. L'aborto è un argomento importante e delicato. Credo in Dio, ma MAI mi permetterò di mettere becco in decisioni del genere. C'è un Dio che sa cosa fare della vita di ognuno di noi.
    Get the Nina look!

  8. #8
    ---
    Data Registrazione
    04 Jun 2009
    Messaggi
    6,038
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Geremia 1
    «Prima che io ti avessi formato nel grembo di tua madre, io ti ho conosciuto; prima che tu uscissi dal suo grembo, io ti ho consacrato e ti ho costituito Profeta delle nazioni».

    Per quanto mi riguarda la frase è esaustiva.
    Ultima modifica di Lupo; 04-02-13 alle 18:33

  9. #9
    ops! i did it again
    Data Registrazione
    26 Aug 2010
    Messaggi
    4,340
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    33

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da Lupo Visualizza Messaggio
    Geremia 1
    «Prima che io ti avessi formato nel grembo di tua madre, io ti ho conosciuto; prima che tu uscissi dal suo grembo, io ti ho consacrato e ti ho costituito Profeta delle nazioni».

    Per quanto mi riguarda la frase è esaustiva.
    Va che io non metto in discussione Dio.
    Metto in discussione la gratuità di noi esseri umani nell'emettere giudizi verso altri esseri umani. Proprio perche' Dio ci conosce da prima ancora che nascessimo, dovremmo usare più Amore fra di noi.
    Get the Nina look!

  10. #10
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia opinione contro l'aborto

    Citazione Originariamente Scritto da Lupo Visualizza Messaggio
    Geremia 1
    «Prima che io ti avessi formato nel grembo di tua madre, io ti ho conosciuto; prima che tu uscissi dal suo grembo, io ti ho consacrato e ti ho costituito Profeta delle nazioni».

    Per quanto mi riguarda la frase è esaustiva.
    Di Giacobbe ed Esaù, mentre erano in lotta ed agitazione tra loro già nel grembo materno, Iddio rese testimonianza che si trattava non solo di due bimbi, ma di due popoli.

    E Isacco fece orazione al Signore per la sua moglie; perciocchè ella era sterile: e il Signore l'esaudì; e Rebecca sua moglie concepette. Ed i figliuoli si urtavano l'un l'altro nel suo seno. Ed ella disse: Se così è, perchè sono io in vita? E andò a domandarne il Signore. E il Signore le disse: Due nazioni sono nel tuo seno; e due popoli diversi usciranno delle tue interiora; e l'un popolo sarà più possente dell'altro, e il maggiore servirà al minore. E quando fu compiuto il termine di essa da partorire, ecco, due gemelli erano nel suo seno. E il primo uscì fuori, ed era rosso, tutto peloso come un mantel velluto; e gli fu posto nome Esaù. Appresso uscì il suo fratello, il quale con la mano teneva il calcagno di Esaù; e gli fu posto nome Giacobbe. Or Isacco era d'età di settant'anni, quando ella li partorì. Ed i fanciulli crebbero; ed Esaù fu uomo intendente della caccia, uomo di campagna; ma Giacobbe fu uomo semplice, che se ne stava ne' padiglioni. (Genesi 25:21-27)
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Opinione soggettiva contro dato oggettivo
    Di Squalo nel forum Fondoscala
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 15-03-10, 23:34
  2. Mozione contro i reati d'opinione
    Di Giò nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 12-05-08, 11:55
  3. Quanto condividete la mia opinione sull'aborto?
    Di Eyes Only (POL) nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-02-08, 21:31
  4. Per chi è contro i reati di opinione
    Di Zefram_Cochrane nel forum Destra Radicale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 09-02-06, 11:25
  5. Castelli contro i reati d'opinione!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-11-02, 19:28

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226