Ricordo ai commissari che la riforma costituzionale, come è stato deciso precedentemente, avverrà per mezzo di diversi tavoli di discussione ufficiali e pubblici. Pertanto la proposta del commissario Daniele potrà essere discussa pezzo per pezzo in tali tavoli. Ovviamente ciò non impedisce un confronto ufficioso sulla proposta pervenuta.