Comunque, finiamo prima il DdL sull'internazionalizzazione.



Articolo Quarto
Misure di Flessibilità Riguardanti Le Autonomie Didattica Ed Organizzativa degli Atenei

Comma Primo

Ciascun Ateneo potrà mantenere la facoltà di stabilire le tempistiche di adeguamento al progetto stabilito dalla presente legge, entro il limite di cinque anni.
Faranno eccezione le misure sanzionatorie previste per i mancati adeguamenti, che decorreranno dall'anno accademico immediatamente successivo all'approvazione della presente legge.

Nel corso dei cinque anni di sviluppo del progetto previsti per l'adeguamento alle norme di questa legge, gli Atenei avranno diritto di indirizzare al Ministero competente memorie, rapporti e indicazioni documentate sullo svolgimento delle varie fasi e valutazioni statistiche sulle reazioni degli studenti e del corpo docente alle riforme introdotte.

Il Ministero avrà cura di pubblicare ogni anno (integralmente o in appositi sunti) le risultanze di queste memorie delle Università, in modo da rendere note alla pubblica opinione le risultanze effettive del progetto ed evidenziare pregi e difetti emersi dal concreto attuarsi del progetto.

Comma Secondo

Se uno degli Atenei pubblici volesse, con motivate ragioni, allungare i tempi del suo adeguamento alle norme della presente legge, potrà farlo solamente reperendo in altro loco fondi sufficienti ad ovviare alle sanzioni economiche previste per il mancato adeguamento.

In ogni caso, questa deroga non potrà superare il termine massimo di sette anni dall'approvazione della legge.

Comma Terzo
Sarà facoltà degli Atenei la creazione di una rete di corsi paralleli nel solo idioma nazionale, ove se ne rinvenisse la necessità e ne fosse accertata la richiesta, in ragione di un terzo al massimo rispetto ai corsi tenuti in lingua inglese.


Comma Quarto

Il frequentare l'una o l'altra tipologia di corso (inglese o nazionale) non dovrà in alcun modo o ad alcun titolo comportare svantaggi logistici o aggravi di spesa per gli studenti coinvolti.

Ovviamente tali garanzie verranno a cessare entro il suesposto limite di dodici anni.