User Tag List

Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Impero Megabritannico (1815 - 1906)

    1756 - 1763: Guerra dei Sette Anni, la Gran Bretagna si impossessa di buona parte del Nord America.

    1760: Sale al trono Re Giorgio III

    1776: Dichiarazione d'Indipendenza delle Tredici Colonie dal Regno Unito, nascono gli Stati Uniti d'America.

    1789 - 1797: George Washington primo Presidente degli Stati Uniti.

    1797 - 1801: John Adams Presidente.

    1801 - 1809: Thomas Jefferson Presidente.

    1809 - 1815: James Madison Presidente.

    1812: Inizio della guerra di riconquista britannica in Nord America.

    1814 - 1815: Sconfitta di Napoleone Bonaparte, al Congresso di Vienna è riconosciuto al Regno Unito il diritto di reimposessarsi delle sue ex colonie d'oltreoceano.
    E' promulgato l'Union Act nel 1815, un atto di unione tra gli ex Stati Uniti e la Gran Bretagna. I territori statunitensi vengono aggregati al Canada creando la C.N.A. (Confederation of North America), nella quale ogni Stato mantiene una certa autonomia e qualche privilegio maggiore rispetto a certe contee britanniche, all'Oceania o all'Irlanda. Re Giorgio III è proclamato Imperatore britannico. La Confederazione americana elegge un Primo Ministro come quello britannico ma con poteri più limitati. La capitale è spostata a Philadelphia dove è insediato il Congresso della C.N.A., Washington è ribattezzata New London. Si inizia ad usare il termine "Megabritannia", un impero che copre tutto l'orbe terracqueo ed è la prima potenza mondiale industriale, coloniale, agricola e militare.

    1815 - 1830: Nel giro di pochi decenni su pressione britannica un antico nemico, la Spagna, perde i il proprio impero coloniale in America Latina con guerre d'indipendenza e rivoluzioni finanziate ed appoggiate dal governo imperiale britannico desideroso di liberarsi della presenza spagnola in America.

    1821: Imperatore Giorgio IV

    1830: Imperatore Guglielmo IV

    1837: Muore Guglielmo IV, sale al trono dell'Impero Britannico Vittoria I, inizia la cosiddetta Età Vittoriana, la massima età d'oro raggiunta dalla Gran Bretagna.

    1845: L'esercito imperiale britannico conquista il Texas.

    1846: Tutto il territorio dell'Oregon è annesso alla C.N.A.

    1848: In Europa scoppiano i moti rivoluzionari, l'Impero Britannico nel frattempo inizia una guerra col Messico, le truppe imperiali distruggono quelle messicane e l'Impero si allarga alla California, Nevada, Utah, Arizona e Colorado.

    1850: Nonostante il fervido puritanesimo e il razzismo il governo britannico abolisce ufficialmente la schiavitù in tutti i territori dell'Impero su pressione soprattutto della monarchia e degli Stati del Nord nella C.N.A., gli Stati del Sud minacciano un'immediata secessione, ma invano invocano aiuto a Paesi stranieri.

    1852: Ascesa di Napoleone III in Francia, nasce il Secondo Impero, la politica britannica diviene ulteriormente nazionalista vedendo la Francia una rivale espansionistica.
    Nasce il Ku Klux Klan nella C.N.A., organizzazione razzista tradizionalista che considera superiori i bianchi anglosassoni protestanti rispetto a molte etnie, è contro l'immigrazione nell'Impero. Proprio l'immigrazione popola ancora violentemente la costa Ovest quanto la costa Est, i primi emigranti provengono dall'Europa, e in misura subito restrittiva dai Paesi asiatici.

    1859: Seconda Guerra d’Indipendenza italiana come nella HL, il Regno sabaudo annette la Lombardia.

    1860 - 1861: Spedizione dei Mille come nella HL. Nasce il Regno d'Italia.

    1866: Guerra austro-prussiana come nella HL, la Prussia crea la Federazione del Nord, l’Italia annette il Veneto, nasce la duplice monarchia Austro-Ungarica.

    1870: Guerra franco-prussiana come nella HL, il comportamento dei contendenti è più prudente, la Francia rimane un Impero e cede l'Alsazia ma non la Lorena, il Cancelliere Bismarck incorona a Berlino il Kaiser Guglielmo I, Baviera, Baden e il Wuttemberg rimangono regni indipendenti, qui la politica del Bismark cambia, nessuna Kulturkamps, il Secondo Reich è a maggioranza luterana, altro rivale pericoloso per l'Impero Britannico.

    1873: Muore Napoleone III, Imperatore dei francesi fino alla morte.

    1877 - 1878: Guerra russo-turca, il conseguente trattato di Berlino fa nascere la Romania, la Serbia e il Montenegro, la Bulgaria ottiene l’autonomia, l’Austria occupa la Bosnia. Sempre a Berlino si tiene il Congresso che sancisce le zone d'influenza e dominio in Africa per gli Stati europei.

    1882: Nasce la Triplice Alleanza tra Francia, Germania e Russia, capolavoro di Bismarck.

    1888: Sale al trono in Germania il nuovo Kaiser Guglielmo II, dopo che il padre è morto dopo solo un mese di regno a causa di un tumore alla gola. Non licenzia Bismarck.



    1898: Guerra ispano-britannica in seguito all'incidente navale al porto de l'Avana, l'Impero Britannico sconfigge facilmente gli spagnoli annettendo Guam, le Filippine e Portorico, Cuba diviene indipendente.
    Lo stesso anno l'Impero Britannico raggiunge la massima grandezza ed influenza, la sua oppressione politica porta gli Stati del mondo a coalizzarsi contro di esso. A Fashoda, in Sudan, un incidente militare tra truppe coloniali francesi guidate dal maggiore Jean-Baptiste Marchand e una spedizione britannica comandata da Sir Horatio Kitchener, dopo mesi di incertezza, mosse diplomatiche, dibattiti e lotta tra fazioni pacifiste e quelle guerrafondaie queste hanno il sopravvento al Parlamento di Londra e al Congresso di Philadelphia.

    1899: Le logge belliciste, la monarchia, l'esercito, i grandi gruppi industriali e buona parte del governo riescono ad avere la meglio sull'opinione pubblica della necessità di una guerra di espansione ai danni dei Paesi europei nemici, a nulla servono i proclami dei movimenti pacifisti ed operai e dello stesso Papa Leone XIII che scrive una lettera all'Imperatrice Vittoria chiedendole di impedire la tragedia. La flotta imperiale bombarda il Nord della Francia, scoppia la Prima guerra mondiale. L'Italia si dichiara neutrale. L'Impero Tedesco entra subito in guerra per sostenere l'alleato francese, invece la Russia esita ben consapevole della propria impreparazione militare.
    Le colonie tedesche di Papuasia, Africa Tedesca del Sud-Ovest e Tanganica sono subito invase ed occupate facilmente, solo Togo e Kamerun resistono grazie all'aiuto francese.
    La Megabritannia tenta il primo sbarco in Normandia, ma grazie a reparti germanici l'invasione è evitata per un soffio.
    La più grande flotta del mondo, la Imperial Navy (che è il doppio di quella francese, tedesca e russa unite) bombarda i principali porti dell'Alleanza, i franco-tedeschi cercano di resistere nonostante l'affondamento di un numero spaventoso delle loro navi nell'Atlantico.

    1901: Muore l'Imperatrice Vittoria, sale al trono il nuovo Imperatore Edoardo VII. Secondo sbarco in Normandia, le truppe imperiali sono rafforzate da quelle coloniali e da reparti australiani, canadesi e americani, la corte, l'Imperatore Napoleone IV e il governo si trasferiscono a Bordeaux nonostante l'esercito franco-tedesco difenda strenuamente Parigi. La Russia entra in guerra attraversando l'Asia centrale per raggiungere l'India, le truppe russe si impantanano sull'Himalaya contro gli indo-britannici. Fallisce la guerra-lampo britannica, inizia una guerra di posizione in tutto il mondo. Reazione dell'Imperial Navy nel Pacifico, a Vladivostok e a Port Arthur è annientata la flotta russa.

    1902: Il Giappone entra in guerra al fianco dell'Alleanza per timore di un dominio britannico anche nel suo arcipelago e in Cina. Alla fine anche il Regno d'Italia decide di entrare in guerra al fianco di Francia e Germania, mandando un paio di divisioni di alpini ad arginare l'avanzata imperiale nel Nord della Francia, i britannici conquistano Belgio e Olanda. Le colonie italiane di Eritrea e Somalia sono occupate insieme a Gibuti. Fallito sbarco italiano a Malta.

    1903: Entrano nel conflitto anche l'Argentina e la Spagna. Bombardamento di Buenos Aires e occupazione delle Canarie. Il Portogallo conferma la neutralità con l'Impero Turco.
    Battaglia del Mediterraneo: la coalizione navale franco-ispano-italiana resiste all'Imperial Navy.

    1904: Prima grande sconfitta a Bruxelles e in Lussemburgo che sventa un'entrata delle truppe imperiali britanniche in Germania. I giapponesi occupano la Papuasia britannica, scontro navale a Darwin.
    L'esercito britannico mette a punto i primi gas asfissianti e bombe a mano che si rivelano efficaci e rallentano la controffensiva dell'Alleanza. Occupazione franco-giapponese di Shanghai e Hong Kong.
    Sconfitta alla fine dell'anno nella terza battaglia di Parigi e in Piccardia, l'esercito imperiale deve evacuare verso l'Inghilterra. Liberazione di Olanda e Belgio.

    1905: Rapido esaurimento di risorse e mezzi, l'Impero non riesce ad attuare una poderosa offensiva in Europa, i russo-giapponesi sbarcano in Canada e in California, St. Francis è occupata dai nipponici, i soldati fraternizzano coi nemici. Primi scioperi e imponenti manifestazioni contro la guerra. Le truppe franco-germaniche sbarcano nell'Essex e nello Yorkshire. Navi francesi, russe e tedesche percorrono il Tamigi raggiungendo Londra, contemporaneo sbarco delle truppe dell'Alleanza nella capitale britannica. Dopo poche resistenze in strada, il governo è costretto ad accettare la pace e la resa. L'esercito della C.N.A. si arrende qualche mese dopo con lo sbarco di franco-tedeschi nel New England. Termina la Prima guerra mondiale.

    1906: L'Impero Britannico cessa di esistere de facto, col Trattato di Pace di Versailles è sancita la fine dell'Impero in tutto il mondo, responsabile della guerra. La famiglia imperiale si ritira in esilio a Madeira, dopo alcune insurrezioni a Londra e in altre città come Birmingham e Manchester l'Imperatore Edoardo VII, è costretto ad abdicare, questo atto porta alla disintegrazione finale dell'Impero, nasce la English Republic, proclamata dalla Torre di Londra, ad Edimburgo si proclama la nascita di una Repubblica di Scozia. L'Inghilterra è soggetta ad un'occupazione militare alleata fino al 1909, il Nord-Est, Yorkshire e Humber sono occupati dalle truppe russe; Londra, il Sud-Est, le Midlands Orientali e l'Est sono occupati dalle truppe francesi; il Sud-Ovest, le Midlands Occidentali e il Nord-Ovest sono occupati dalle truppe tedesche.

    Cessioni territoriali :

    Francia : Quebec, Gambia, Sierra Leone, Isole del Canale, Nigeria, India, Malesia, Singapore

    Russia : Alaska, Iran, Afghanistan, Pakistan (India Orientale), sbocco sull’Oceano Indiano.

    Germania : Terranova, Rhodesia, Beciuania, Niassa, Kenia, Uganda, Samoa, Fiji, Tonga, S-E Nuova Guinea, Sud Africa.

    Italia : Cipro, Malta, Egitto, Sudan, Somalia britannica e Aden.

    Giappone : Hawaii, Filippine, Sarawak, Sabah, Hong Kong,

    Olanda : Guayana, Giamaica, Trinidad, Ceylon.

    Argentina : Malvinas, Georgia Australe, Antartide britannico, Sant’Elena.

    Spagna : Gibilterra, Puerto Rico, Santo Domingo, Florida.

    Repubbliche Boere : indipendenti

    Scozia : indipendente

    Galles : indipendente

    Irlanda : indipendente

    Australia : nascono gli Stati Uniti d’Australia (United State of Australia, U.S.A.).

    Nuova Zelanda : repubblica indipendente che passa sotto l'amministrazione tedesca e diventa un paese bilingue

    In Nord America nascono come paesi indipendenti:

    Texas, ottiene la piena indipendenza, inglese e spagnolo le lingue ufficiali.

    Louisiana, comprensiva della Louisiana storica, è un paese di lingua inglese a tutti gli effetti.

    la Federazione d'Occidente (Western Federation), questo paese crescerà molto economicamente, comprende la California, l’Oregon, il Washington (che verrà nominato tale solo dopo l’indipendenza), l’Idaho, il New Mexico, l’Arizona ecc.. capitale St. Francis.

    Canada: cedute le province occidentali alla Francia (Quebec) e Terranova (Neuland) alla Germania, e i territori del nord-ovest (protettorato franco-russo), le potenze vincitrici decidono per un Canada indipendente, con il divieto di unirsi alla Nova Britannia o altri paesi nordamericani, la Capitale viene portata a Ottawa, viene subito adottata la bandiera con la foglia d’acero.

    La Nuova Britannia, paese più potente e popoloso, la capitale viene riportata a New London, rispolverata la vecchia bandiera. Theodore Roosevelt è il primo Presidente del nuovo corso.

    Florida: con il trattato di pace (1906) viene restituita alla Spagna, ma su pressione dei coloni di lingua inglese e sulle richieste di annessione degli USA, Spagna e Britannia si accordano per una Florida indipendente.



    Il mondo nel 1907
    Ultima modifica di Cattivo; 22-02-13 alle 17:55

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

 

 

Discussioni Simili

  1. 1815, Nord Italia
    Di Cattivo nel forum FantaTermometro
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 16-12-11, 21:00
  2. La Russia del periodo 1906 - 1916
    Di Anton Hanga nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-06-09, 16:02
  3. Elezioni nell'Impero Russo - 1906
    Di carter nel forum FantaTermometro
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 17-06-08, 23:47
  4. Primo Carnera: 25/10/1906 - 25/10/2006
    Di Legionnaire nel forum Destra Radicale
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 24-10-06, 12:26
  5. Degrelle 15/6/1906 - 15/6/2005
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-09-06, 14:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226