User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
Like Tree7Likes

Discussione: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    Il voto avrà la consueta durata di 48 ore, pertanto le votazioni chiuderanno alle 14:00 del 28.02.2013_
    http://forum.termometropolitico.it/f...e-dei-ddl.html

    Progetto di legge Francpolitik
    |
    DDL CEA

    Art. 1 E' instituito il vincolo ambientale speciale (VAS). Tale vincolo, viene dichiarato con apposito decreto del CdM su proposta del ministero dell'ambiente, laddove questi verifichi l'esistenza di gravissime violazioni delle norme sulla tutela ambientale o gravissimi rischi per la salute dei cittadini a seguito dello svolgimento di attività di produzione industriale.
    Il vincolo è dichiarabile solo per aree industriali e stabilimenti industriali e solo nel caso in cui siano state verificate le condizioni sopra indicate.

    Art. 2 Le aree industriali e gli stabilimenti industriali sottoposti a vincolo VAS a seguito del decreto del CdM di cui all'Art. 1 sono momentaneamente posti sotto gestione di un commissario di nomina del CdM. Tale commissario ha unicamente facoltà di svolgere le attività necessarie alla conservazione e all'ordinaria gestione delle aree industriali e degli stabilimenti sottoposti a vincolo.

    Art. 3 Una volta dichiarati il VAS il CdM deve nominare entro e non oltre un mese una CEA (commissione economica ambientale), i cui cinque membri vengono nominati dal CdM su indicazione congiunta, secondo parametri unicamente di competenza tecnica, del min. dell'economia e del min. dell'ambiente.
    Tale commissione, ricevuta la nomina, ha l'obbligo di svolgere tutte le necessarie indagini e valutazioni tecnico/ambientali e di proporre al CdM un piano dettagliato di risanamento economico/ambientale entro un termine non inferiore ad un mese e non superiore a sei mesi da stabilirsi in base alla gravità della situazione entro il decreto di nomina.

    Art. 3.1 L'amministrazione ed i titolari della aree e degli stabilimenti sottoposti a VAS hanno facoltà:
    a) Di proporre un piano di risanamento alternativo a quello proposto dalla CEA al CdM, entro e non oltre una settimana dalla presentazione della proposta della CEA.
    b) Di chiedere chiarimenti alla CEA sul piano di risanamento proposto al CdM
    c) Di dare parere non vincolante, su richiesta del CdM, sul piano di risanamento proposto al CdM
    d) Di controllare l'attuazione del piano di risanamento economico industriale da parte della CEA, nominando un rappresentante con facoltà di ispezione e di verifica.

    Art. 3.2 Laddove il piano di risanamento economico/industriale proposto dalla CEA o dai titolari delle aree e degli stabilimenti sottoposti a VAS come previsto ex articolo 3.1 venga approvato le aree industriale e gli stabilimenti sottoposti a vincolo VAS sono assegnate in gestione amministrativa, economica e ambientale CEA, che ha l'obbligo di attuare il piano approvato dal CdM.
    Nell'ipotesi in cui il piano di risanamento proposto dalla CEA non venga ritenuto adeguato dal CdM viene assegnata una proroga per ulteriori valutazioni tecniche e per forumlare un nuovo piano di risanamento. La proroga non può avere durata superiore a sei mesi.

    Art. 4. L'attuazione delle operazioni previste entro il piano di risanamento economico/ambientale sotto il controllo della CEA viene assegnata agli appositi enti competenti della PA. Le spese ed i costi derivanti dall'attuazione del piano approvato dal CdM sono ripartite tra le parti (Stato, enti locali e proprietari o terzi)secondo le rispettive responsabilità amministrative o processuali.

    Art. 5 Al termine dell'attuazione del piano di risanamento economico industriale il VAS viene revocato con apposito decreto del CdM e le aree industriali e gli stabilimenti vengono riconsegnati in gestione ai proprietari.

    DDL CEA/ ILVA

    Art. 1 Il CdM decreta il VAS per le aree industriali ILVA.

    Art. 2 Nell'ipotesi in cui la CEA ritenga di interrompere parzialmente o completamente le attività produttive degli stabilimenti ILVA viene riconosciuto ai dipendenti licenziati la priorità per l'assunzione presso gli enti competenti all'attuazione del piano di risanamento economico/ambientale laddove questa si debba far carico di operazione di bonifica.

    Art. 2.1 Nell'ipotesi in cui i dipendenti licenziati per la sospensione totale o parziale delle attività produttive degli stabilimenti ILVA siano eccedenti rispetto alla quota per cui sia possibile attuare il trattamento previsto entro l'Art. 2 vengono riconosciuti alla quota eccedente un salario sociale equivalente a euro 700 (fino al raggiungimento dei requisiti per il pensionamento o ad ulteriore assunzione) ed la facoltà di accedere ad appositi corsi di formazione la cui organizzazione viene assegnata alla regione Puglia.

    Art. 3 I costi dei trattamenti previsti entro gli art. 2 e 2.1 vengono finanziati, per la quota riguardante la regione e lo Stato (vedasi DDL CEA) attraverso l'utilizzo dei fondi FAS europei.


    progetto di legge Haxel emendante la legge SteCompagno-Gdem88
    |
    Caso Ilva

    Il Governo di Pir:

    - nella totale solidarietà con i cittadini tarantini vittima delle emissioni inquinanti dell'acciaieria e con i loro familiari, nonchè con le lotte per la salute iniziate già da anni e colpevolmente ignorate da più parti nel mondo del lavoro, dell'economia, della società e della politica

    - nel riconoscimento del lavoro positivo e scrupoloso svolto dalla Magistratura, a cui va il merito di aver coraggiosamente rotto un assordante silenzio nazionale sulle condizioni di vita malsane di molti cittadini tarantini

    - nel riconoscimento della centralità dell'Ilva nel tessuto socio-economico tarantino e della necessità di tutelare i lavoratori e le loro famiglie


    Crede fermamente nel principio della non conflittualità tra il diritto al lavoro e il diritto alla salute in una società moderna e per questo intende stimolare l’azienda ad investire nell’ammodernamento ambientale delle strutture produttive ed è disposto a trovare i fondi per investimenti anche di natura statale.
    Ben cosciente di quanto la situazione ambientale tarantina sia ormai grave e cronica, il Governo si impegna a garantire in piena trasparenza tempi certi e scrupolosamente fissati (senza possibilità di proroghe indefinite) per il piano di riconversione, attuando controlli trimestrali sull'attività dell'acciaieria con conseguenza pubblicità dei risultati e sostenendo tutti i provvedimenti che la Magistratura competente riterrà opportuni nell'esercizio delle sue legittime funzioni per tutelare la cittadinanza.
    Il Governo di Pir si impegna inoltre ad istituire un tavolo permanente tra regione, enti locali, ministero dello sviluppo economico, del welfare e della Salute, associazioni sindacali,degli imprenditori e comitati cittadini per approntare un progetto di riconversione sociale di Taranto, costruire una rete di servizi e nuove attività incentrate su turismo ed economia ecosostenibile per cominciare a costruire per Taranto un sistema economico ed occupazionale non incentrato esclusivamente sull’Ilva e sull’acciaio.
    E' fatto diveto alla magistratura di chiudere l'impianto industriale dell'ILVA. Il 50% dei proventi dell'attività industriale dell'ILVA devono obbligatoriamente essere investiti n ella riconversione e negli immpianti di purificazione.
    In caso di mancato adempimento di questo obbligo l'attività industriale dell'ILVA dovrà o obbligatoriamente essere sospesa a tempo indeterminato o l'attività dell'ILVA è gestita dallo Stato, dagli enti locali e dai privati a tempo determinato, fino alla riconversione dell'impianto. ogni mese il governo verificherà il corretto adempimento degli obblighi imposti dalla presente legge.
    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    favorevole al DDL Francpolitik [ ]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [ ]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [ ]
    Ultima modifica di von Dekken; 26-02-13 alle 13:49

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    73,281
    Mentioned
    578 Post(s)
    Tagged
    59 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ ]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [x ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [x ]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [ ]

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  3. #3
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ x]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [x ]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  4. #4
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ x]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [ ]
    contrario al progetto di Haxel [X]
    astenuto [ ]
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  5. #5
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    Scusate, chiedo una modifica: il progetto di legge è stato stilato da Garat, al massimo può essere definito proprio del governo ombra, ma mi sembra giusto riconoscere a Garat la paternità.
    Gdem88 likes this.
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [x]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [x]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [ ]

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    cancellato
    Messaggi
    49,683
    Mentioned
    1012 Post(s)
    Tagged
    39 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ x]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [x ]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto []
    non piu' interessato a questo forum

  8. #8
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,055
    Mentioned
    430 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ x]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [ ]
    contrario al progetto di Haxel [X]
    astenuto [ ]
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  9. #9
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [ ]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [x ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [x ]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [ ]
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  10. #10
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: I seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di voto dei DDL

    favorevole al DDL Francpolitik [X]
    contrario al DDL Francopolitik [ ]
    astenuto [ ]

    favorevole al progetto di legge Haxel [X]
    contrario al progetto di Haxel [ ]
    astenuto [ ]
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. V seduta del Senato - tema istruzione - fase di voto dei DDL
    Di von Dekken nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 16-05-13, 17:16
  2. II seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di presentazione dei DDL
    Di von Dekken nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-02-13, 14:06
  3. II seduta del Senato - tema: situazione dell'ILVA - fase di dibattito libero
    Di von Dekken nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 11-02-13, 13:19
  4. I seduta del Senato - tema: femminicidio - fase di voto
    Di von Dekken nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 30-01-13, 21:03
  5. I seduta del Senato - tema ludopatia - fase di voto
    Di von Dekken nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 30-01-13, 20:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226