User Tag List

Pagina 1 di 24 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 235
Like Tree57Likes

Discussione: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta, le sue previsioni si sono avverate”
    Il settimanale statunitense dedica una lunga analisi alla rivalutazione delle teorie di Marx, da sempre osteggiate dagli Usa. "Se i politici non praticheranno nuovi metodi per garantire eque opportunità economiche a tutti, i lavoratori di tutto il mondo non potranno che unirsi. E Marx potrebbe avere la sua vendetta".

    Karl Marx doveva essere morto e sepolto. Il crollo dell'Unione Sovietica e lo sviluppo capitalistico dell'economia cinese sembravano aver messo in soffitta le idee del grande filoso ed economista tedesco, autore de Il Capitale, vera e propria “bibbia” dei comunisti di tutto il mondo. Eppure, nel pieno della più feroce crisi economica della storia, le idee del grande pensatore stanno tornando in auge. La lettura delle sue opere ha visto un forte balzo, e sempre più spesso economisti anticapitalisti riescono a sviluppare interessanti ragionamenti anche sui media generalisti: cosa che fino a qualche anno fa, quando l'ideologia del libero mercato era al suo apice, sarebbe stato quasi impensabile

    Un esempio? Ieri lo “storico” settimanale statunitense Time ha pubblicato un lungo articolo a firma del corrispondente da Pechino Michael Shuman. Di fatto, il settimanale riconosce a Marx un ruolo profetico: “Marx ha teorizzato che il sistema capitalista impoverisce le masse e concentra la ricchezza nelle mani di pochi, causando come conseguenza crisi economiche e conflitti sociali tra le classi sociali. Aveva ragione. E' fin troppo facile trovare statistiche che dimostrano che i ricchi diventano sempre più ricchi, e i poveri sempre più poveri”. A sostegno delle tesi di Marx in effetti c'è uno studio dell'Economic Policy Institute di Washington che rivalea come nel 2011 il reddito medio di lavoratore maschio statunitense a tempo pieno era più basso rispetto al 1973. Tra il 183 e il 2010 il 74% dei guadagni in termini di ricchezza è andatato in mano al 5% della popolazione.


    Secondo il Time, tuttavia, “questo non vuol dire che le teorie di Marx erano del tutto corrette. La sua ‘dittatura del proletariato' non ha funzionato come previsto. Ma le conseguenze delle disegualianze sono esattamente quelle che aveva predetto: il ritorno della lotta di classe. La rabbia dei lavoratori di tutto il mondo è in crescita: dagli Stati Uniti alla Grecia, passando anche per la Cina”. E ancora: “Marx aveva previsto un tale esito. I comunisti affermano apertamente che i loro fini possono essere perseguiti solo con l'abbattimento violento dell'ordine sociale esistente. ‘L'unica cosa che i proletari hanno da perdere sono le loro catene'. Ci sono segnali che i lavoratori di tutto il mondo sono sempre più impazienti. A decine di migliaia sono scesi nelle strade a Madrid e Atene, protestando contro la disoccupazione e le misure di austerità che stanno ulteriormente peggiorando le cose”.

    Tuttavia, la Rivoluzione auspicata da Marx sembra essere lungi dal vedere la luce: le organizzazioni dei lavoratori sono deboli, e i movimenti sorti negli ultuimi anni (ad esempio Occupy Wall Street) si sono parzialmente sciolti. Colpa, secondo Jacques Rancière, esperto di marxismo presso l'Università di Parigi, delle reali intenzioni dei militanti, che non intenderebbero rovesciare il capitalismo, ma soltanto riformarlo. Tuttavia il Time mette in guardia: “Se i politici non praticheranno nuovi metodi per garantire eque opportunità economiche a tutti, i lavoratori di tutto il mondo non potranno che unirsi. E Marx potrebbe avere la sua vendetta”.

    La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: ?E' stato un profeta, le sue previsioni si sono avverate? | Fanpage
    Dogma, dedelind and Gian_Maria like this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Aug 2010
    Messaggi
    2,977
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Durante gli studi ho frequentato i circoli leninisti. Ne sono uscito con queste convinzioni: "Questi replicano il linguaggio, i temi, e la logica di Marx come un matra, come se ancora fossero nel 1900. Se Marx fosse vivo oggi se ne vergnognerebbe".
    Gian_Maria and persio_flacco like this.

  3. #3
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    2,954
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Noi l'Amato Leader che rubava sui conti correnti già l'abbiamo avuto.
    John Orr likes this.
    « Man's status in the natural world is determined, therefore, by the quality of his thinking. » ― Manly P. Hall, The Secret Teachings of All Ages

  4. #4
    100% sardu -2000€/annu
    Data Registrazione
    30 Jan 2010
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    51,099
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Citazione Originariamente Scritto da Agiulfo Visualizza Messaggio
    Durante gli studi ho frequentato i circoli leninisti. Ne sono uscito con queste convinzioni: "Questi replicano il linguaggio, i temi, e la logica di Marx come un matra, come se ancora fossero nel 1900. Se Marx fosse vivo oggi se ne vergnognerebbe".
    Marx disse: l'unica cosa che so di me, è che non sono un marxista.
    Ferrara era comunista poi il comunismo è morto, allora è diventato Craxiano e Craxi è morto, poi è diventato Berlusconiano. PORTA SFIGA
    (brunik - 25/09/2011)

  5. #5
    Senza padroni
    Data Registrazione
    23 Jul 2009
    Località
    Kleptopolis
    Messaggi
    2,959
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    TINTE
    (Trilussa, 1938)

    Un Sorcio, che correva a più nun posso
    pe' nun fasse acchiappà da un Micio rosso,
    s'intrufolò de dietro a un cassabbanco
    dove c'era accucciato un Micio bianco.
    Lì pure la scampò; ma verso sera
    cascò fra l’ogne d'una Micia nera.
    — Purtroppo, — disse allora — o brutta o bella,
    la tinta cambia, ma la fine è quella.
    blobb, John Orr and Metabo like this.
    Se uno è stronzo, nu' je posso dì stupidino - si crea delle illusioni - je devi dì stronzo!

    Gianfranco Funari

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,349
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Marx è vissuto nel 1800 e si capisce, era una mente brillante ma non poteva capire gli sviluppi dell'economia.

    I principi non sono sbagliati, ma nell'economia del XIX secolo era diversa.
    Ultima modifica di dDuck; 28-03-13 alle 00:14


    ........ se non bestemmio oggi .......


  7. #7
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Ahahahaha quali sarebbero ste previsioni?

  8. #8
    Cancellato
    Data Registrazione
    01 Oct 2012
    Messaggi
    2,333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    I massoni satanisti sono sempre stati solidali fra loro. Non sorprende questa "rivalutazione" (molto conveniente: il totalitarismo comunista non sarebbe potuto nascere senza condizioni economiche precarie come quelle attuali, i massoni fra di loro si "promuovono" all'occorrenza):

    https://www.google.it/url?sa=t&rct=j...44342787,d.ZWU

  9. #9
    Ex Donald ed ex Max50
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    16,847
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Marx parte dalla contraddizione del costo medio , che nel lungo periodo , in regime di libero mercato , si allinea col prezzo...
    Per cui il capitalista (Marx usa questo termine per indicare l'imprenditore , dove , secondo una certa analisi , il capitalista è il detentore del capitale mobile , e in quanto tale non l'imprenditore , cioè colui che coordina i fattori produttivi , che può essere , NB , il capitalista , nel caso in cui l'imprenditore è anche detentore del capitale mobile ) , il capitalista dicevo per usare il linguaggio di Marx , avendo il profitto annullato , lo reintegra abbassando il prezzo degli altri fattori produttivi , in primo luogo il fattore lavoro , cioè abbassando i salari fino al famoso "minimo vitale"...
    Una visione brutale , in parte descritta dai romanzi di Dickens...
    Che tuttavia non può essere generalizzata , dal momento che si , la contraddizione del prezzo uguale al costo medio esiste , ma l'approccio alla sua soluzione ha avuto ben altri esegeti , e qui cito Schumpeter , che nel suo "disordine creativo " , intravede il miglioramento di processo e di prodotto come fattore di ripristino del margine di profitto , e di cui , quello proposto da Marx , cioè la riduzione del salario , è una delle tante , migliaia di soluzioni , forse la più pessima e miserabile , che in effetti viene attuata..ma non è la sola , perchè ripeto , la Storia ci ha detto che ci sono altre infinite forme con cui l'imprenditore ripristina il margine di profitto , fra cui , evidentemente appunto quella proposta da marx , che , incidente della storia , si è imposta.....
    Però domanda : chi conosce Marx ?(tantissimi )..
    Chi conosce Schumpeter ? (pochi).....
    Ma così è , purtroppo
    Massimo Piacere and 00_Void like this.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,349
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La vendetta di Marx. Il Time lo rivaluta: “E' stato un profeta...."

    Citazione Originariamente Scritto da Watson Visualizza Messaggio
    Marx parte dalla contraddizione del costo medio , che nel lungo periodo , in regime di libero mercato , si allinea col prezzo...
    Per cui il capitalista (Marx usa questo termine per indicare l'imprenditore , dove , secondo una certa analisi , il capitalista è il detentore del capitale mobile , e in quanto tale non l'imprenditore , cioè colui che coordina i fattori produttivi , che può essere , NB , il capitalista , nel caso in cui l'imprenditore è anche detentore del capitale mobile ) , il capitalista dicevo per usare il linguaggio di Marx , avendo il profitto annullato , lo reintegra abbassando il prezzo degli altri fattori produttivi , in primo luogo il fattore lavoro , cioè abbassando i salari fino al famoso "minimo vitale"...
    Una visione brutale , in parte descritta dai romanzi di Dickens...
    Che tuttavia non può essere generalizzata , dal momento che si , la contraddizione del prezzo uguale al costo medio esiste , ma l'approccio alla sua soluzione ha avuto ben altri esegeti , e qui cito Schumpeter , che nel suo "disordine creativo " , intravede il miglioramento di processo e di prodotto come fattore di ripristino del margine di profitto , e di cui , quello proposto da Marx , cioè la riduzione del salario , è una delle tante , migliaia di soluzioni , forse la più pessima e miserabile , che in effetti viene attuata..ma non è la sola , perchè ripeto , la Storia ci ha detto che ci sono altre infinite forme con cui l'imprenditore ripristina il margine di profitto , fra cui , evidentemente appunto quella proposta da marx , che , incidente della storia , si è imposta.....
    Però domanda : chi conosce Marx ?(tantissimi )..
    Chi conosce Schumpeter ? (pochi).....
    Ma così è , purtroppo
    Interessante.

    Il salario., semplicemente non comprimibile, per il resto se si comprime meglio.


    ........ se non bestemmio oggi .......


 

 
Pagina 1 di 24 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Lo Stato in Marx-Engels
    Di Stalinator nel forum Marxismo Leninismo
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 26-02-17, 09:14
  2. Sulla teoria dell’estinzione dello stato in Marx
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-07-09, 15:28
  3. Contro lo stato, per la comunità umana di Karl Marx
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 20-06-09, 01:27
  4. "Pensare con Marx, ripensare Marx" - 25/26 gennaio - Roma
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-01-07, 15:04
  5. "Pensare con Marx, ripensare Marx"
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-01-07, 11:36

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226