User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    5,279
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"


    Venerdì, 22 febbraio 2013 - 112:00

    C'è una zona nel cervello in cui si annida il male.Una sorta di buco nero situato nella parte frontale del cervello che gli assassini, gli stupratori, i criminali hanno mentre gli altri no. Questa la teoria di un neurologo tedesco che per anni ha studiato i peggiori criminali nelle prigioni tedesche sottoponendoli a radiografie e studi. SecondoGerhard Roth sarebbe proprio questo buco a essere responsabile del comportamento criminale del soggetto che commette un delitto efferato. La sua scoperta deriva da studi su assassini e stupratori perpetrati per anni nelle carceri tedesche.

    “Quando sottoponiamo assassini, stupratori e ladri a una radiografia la zona cerebrale rivela quasi sempre gravi carenze nella parte frontale-inferiore” ha dichiarato in un’intervista il professore.
 “Abbiamo mostrato ai soggetti alcuni cortometraggi e misurato le onde cerebrali prodotte al momento della visualizzazione: per ogni azione brutale e scena squallida mostrata non si è prodotto alcun tipo di emozione”. “Nell’area del cervello che regola la compassione e la pena non succedeva nulla” ha aggiunto. Secondo la teoria vi sarebbero delle predisposizioni genetiche alla violenza ma non solo. Ci sarebbero malattie che inducono atti criminali. “Ci sono stati casi di aumento dei comportamenti violenti a causa di un tumore in quell’area del cervello”. Una volta rimosso il carcinoma i soggetti perderebbero l’istinto alla violenza.

    La base genetica è quindi un elemento fondamentale che si intreccia con l’ambiente in cui cresce il soggetto e la sua storia clinica. Ma il professore si spinge oltre: “Quando vedo in un giovane dei disturbi dello sviluppo nel lobo frontale inferiore sono sicuro: al 66% sto osservando un potenziale criminale, un violento in divenire”.
    Secondo la teoria non è quindi difficile scoprire la tendenza criminale persino su un bambino. “È facile individuare i comportamenti anti-sociali fin dalla tenera età” I ragazzini che ai raggi X mostrano una massa oscura in quella zona del cervello per Roth vanno destinati alla rieducazione.

    Il medico ha anche classificato i criminali per tipologia. Esisterebbero tre categorie di persone potenzialmente pericolose: Le persone ‘psicologicamente sane’ ma che sono cresciute in un ambiente in cui il furto, la violenza fisica e l'omicidio sono all’ordine del giorno. Poi ci sono quelli che presentano disturbi mentali e ai quali basta un’occhiata storta per esplodere e adottare comportamenti violenti. Infine un terzo gruppo, quelli che Roth ha definito “psicopatici puri”. A questi ultimi, secondo il ricercatore, appartenevano Hilter e Stalin.

    ALESSANDRO MELUZZI: "DESTINO DA CRIMINALE? NON LO SI PUO' SAPERE IN ANTICIPO".Alessandro Meluzzi, psichiatra e politologo, interpellato da Affaritaliani.itmostra scetticismo nei confronti della teoria di Roth: “Ci sono predisposizioni genetiche nel comportamento umano ma ciò che conta è il contesto sociale in cui il soggetto vive”. Il crimine è prevedibile? “Non è possibile conoscere il comportamento di una persona in anticipo”.Professor Meluzzi, esiste veramente il gene del male?"Ci sono delle predisposizioni genetiche nel comportato umano. E vanno nella direzione di una certa ipertimia cioè di una tendenza ad avere comportamenti anche aggressivi e violenti. Ma è solo il contesto socio culturale in cui questi comportamenti, anche violenti, si sviluppano che porta una persona a diventare un grande capitano di ventura, un imprenditore o un criminale".Ma vi può essere un’influenza genetica che porta il soggetto a delinquere?"Mentre l’energia psichica è geneticamente programmata i suoi esiti sono radicalmente diversi a seconda del processo educativo culturale e del contesto sociale in cui l’individuo è cresciuto e dipende dai valori che ha interiorizzato precocemente o meno. C’è quindi un genoma e una predisposizione multi genomica di questa dimensione fortemente assertiva ma non c’è gene della criminalità. Il fatto che un uomo possa diventare un grande condottiero o un criminale dipende dalla storia e non dai geni".Pensa che sia possibile individuare in un bambino un potenziale criminale?"No. Il rischio è di cadere in un lombrosismo di ritorno. Non si può scoprire in anticipo la tendenza criminale con la diagnosi del Dna. Potremmo sbagliare e confondere una potenziale Santa Giovanna d’Arco con un serial killer".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    19 May 2012
    Messaggi
    5,279
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"


    Nella foto una scena di Minority Report
    Proprio come in un film con una semplice analisi, una risonanza magnetica, si potrebbe scoprire chi diventerà un criminale. Sembra fantascienza ma potrebbe presto essere realtà. Lo dimostra uno studio pubblicato su Pnas.
    La ricerca è stata condotta all’istituto no profit Mind Resarch Network di Albuquerque, (Nuovo Messico, Usa) su 96 detenuti che stavano per essere rilasciati. Con le risonanze magnetiche i ricercatori hanno registrato l’attività neuronale dei carcerati in un’area del cervello fondamentale per prendere decisioni e reprimere i gesti impulsivi: la corteccia cingolata anteriore (sulla fronte).
    Esaminando l’attività di questo circuito neurale mentre i detenuti prendevano delle decisioni o reprimevano delle reazioni impulsive, i ricercatori hanno notato che ci sono delle nette differenze nei profili di attivazione della corteccia che corrispondono alla condotta che i detenuti tengono una volta liberi. Quelli che commetteranno un nuovo reato presentano una attività ridotta nella corteccia cingolata


  3. #3
    Neutrino NO-TUNNEL
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    35,811
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Neanche Stalin aveva osato giustificare la rieducazione dei dissidenti con teorie scientifiche così idiote. La scienza moderna è merda.
    Nè DAVANTI Nè DI DIETRO, MA DI LATO

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Citazione Originariamente Scritto da Zefram_Cochrane Visualizza Messaggio
    Neanche Stalin aveva osato giustificare la rieducazione dei dissidenti con teorie scientifiche così idiote. La scienza moderna è merda.
    peppecrillo ci salverà!

  5. #5
    .
    Data Registrazione
    22 Jul 2010
    Messaggi
    58,735
    Mentioned
    663 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    peppecrillo ci salverà!
    no

    il complotto è troppo pervasivo

  6. #6
    Neutrino NO-TUNNEL
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    35,811
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    peppecrillo ci salverà!
    No, e l'unica mia consolazione sarà vedere voi liberisti-libertari essere le prime vittime dello stato che tanto avete applaudito. Carta di credito obbligatoria e schedatura corporea, paga le tasse, ubbidisci e non rompere il cazzo.
    Però quando uno è idiota e pensa che Grillo sia l'ostacolo al progresso perchè non sopporta l'indottrinamento comunista ricevuto da piccolo non so che dire, mi cascano i coglioni e basta.
    Nè DAVANTI Nè DI DIETRO, MA DI LATO

  7. #7
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    nessuno può essere così confuso. dimmi che stai scherzando

  8. #8
    Neutrino NO-TUNNEL
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    35,811
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    nessuno può essere così confuso. dimmi che stai scherzando
    "Great mind discuss ideas
    average mind discuss events (e qua mi ci metto io, dato che sto parlando dell'evento in questione)
    small minds discuss people"

    tu invece dove ti metti?
    Nè DAVANTI Nè DI DIETRO, MA DI LATO

  9. #9
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Da great mind quale sono, mi sono solo tolto lo sfizio di dire che la tua "idea" è una cazzata.

  10. #10
    Neutrino NO-TUNNEL
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    35,811
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un buco nero nel cervello. "Ecco da dove nasce il crimine"

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    Da great mind quale sono, mi sono solo tolto lo sfizio di dire che la tua "idea" è una cazzata.
    Quale idea?

    io ho commentato questo, di cui estraggo quanto segue:

    "Secondo la teoria non è quindi difficile scoprire la tendenza criminale persino su un bambino. “È facile individuare i comportamenti anti-sociali fin dalla tenera età” I ragazzini che ai raggi X mostrano una massa oscura in quella zona del cervello per Roth vanno destinati alla rieducazione."

    Il che non mi pare una cosa che un libertario può accettare(quelli americani, che sono gente seria e appoggiano Ron Paul, vedrebbero questa considerazione come un'imposizione statale nazicomunistoide o giù di lì). Uno come te quindi dovrebbe essere il primo a schierarsi contro i tentativi di "rieducare" un individuo su "presunte" basi scientifiche, invece non lo fa ma al contrario attacca chi si schiera contro questa ricerca. Quindi se io avessi ragione, cosa ci sarebbe di sbagliato nel dire che sei ancora un comunista anche se pentito?
    Ultima modifica di Zefram_Cochrane; 31-03-13 alle 19:41
    Nè DAVANTI Nè DI DIETRO, MA DI LATO

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Le vostre ricette AKA "sono in un buco nero, aiutatemi"
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-06-12, 11:29
  2. Scoperto un "buco nero" di 900 milioni di anni luce
    Di Sheera (POL) nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 30-12-07, 03:41
  3. Per la prima volta "visto" buco nero che divora una stella
    Di Orso Brrrrr nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-02-04, 11:18
  4. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-10-02, 00:49
  5. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 20-09-02, 13:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226