Assalto a portavalori in A9, bottino 10mln: banda verso Svizzera

08/04/2013

Roma, 8 apr. (TMNews) - Assalto milionario in stile militare a un portavalori stamattina alle 7.15 circa sull'autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso, all'altezza del km 21 della carreggiata nord, tra gli svincoli di Turate e Lomazzo. Un commando di rapinatori - con anche armi pesanti tra cui dei kalashnikov e composto da circa 10 persone - ha prima incendiato un trattore per bloccare il traffico veicolare, quindi ha fermato il portavalori. Tra banditi e vigilantes c'è stato un piccolo conflitto a fuoco, poi la banda ha svaligiato il mezzo ed è fuggita a vordo di due autovetture verso la Svizzera, utilizzando non l'autostrada ma la viabilità ordinaria. Fuggendo i rapinatori hanno anche lanciato sull'asfalto dei chiodi per rallentare l'inseguimento da parte delle forze dell'ordine. Il bottino della rapina è di circa 10 milioni di euro, tra valuta e lingotti. Non ci sono stati feriti. Sono in corso i rilievi della polizia stradale e della squadra mobile di Como. Autostrade per l'Italia fa sapere che sull'A9 è ancora chiuso il tratto tra il bivio con l'A8 e Lomazzo in direzione di Como: ci sono 4 km di coda e si sono formate delle code tra Milano Nord e il Bivio per l'A8 per la chiusura dell'A9. In direzione opposta il tratto è chiuso tra Lomazzo e Turate, per la chiusura del tratto si sono formati 2 km di coda tra Fino Mornasco e Lomazzo. Autostrade per l'Italia consiglia per chi è diretto verso Como di percorrere l'A8 uscire a Busto Arsizio e rientrare sull'A9 a Lomazzo; per chi è diretto verso Milano si consiglia di uscire a Fino Mornasco e seguire le indicazioni per Meda.