User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Eridano

Discussione: IPOTESI SUI CELTI

  1. #1
    Tirtsàkh ha Elohim!
    Data Registrazione
    17 Sep 2012
    Località
    Orumbovo - Cisalpino - Italico - Pianeta Terra
    Messaggi
    9,175
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    125

    Predefinito IPOTESI SUI CELTI

    Non vi siete mai chiesti per quale motivo i celti sono sempre stati raffigurati e descritti con caratteristiche prettamente nordiche-indoeuropee??
    Capelli biondi, occhi azzurdi, alti, slanciati e robusti.
    Ma prendiamo in considerazione la teoria dell'antropologo americano William Z. Ripley, che nel suo celebre libro del 1899 "The Races of Europe" fu il primo a sostenere che la razza alpina si originò in Asia e migro in Europa in seguito alla nascita dell'agricoltura stabile e alla sua espansione. Sempre secondo Ripley attraverso la loro migrazione in Europa centrale gli alpini causarono la separazione dei "tipi razziali" considerati come indigeni dell'Europa: i nordici e i mediterranei.

    Questo modello venne ripreso in seguito da Madison Grant, altro antropologo americano, nel suo libro "The Passing of the Great race" (1916). Nel 1939 il famoso antropologo ed archeologo Carleton S. Coon, nella nuova edizione di "The Races of Europe" di Ripley, teorizzò invece che gli Alpini discendessero dall'uomo paleolitico europeo e che fossero pertanto indigeni dell'Europa.
    Le caratteristiche fisiche degli alpini sono: brachicefalia, viso ovale, fronte larga, statura media, pelle chiara, capelli castani e in minoranza bruni o biondi, occhi generalmente castani o grigi (grigi, grigio-azzurri, grigio-verdi).

    Pietro Monti, che scrisse il vocabolario della Gallia Ciasalpina e Celtico, ebbe a dire sulla provenienza ancestrale dei Celti che provenissero dalle Indie Orientali.
    Esiste una credenza popolare che asserisce come i Vichinghi fossero uomini grandi e grossi Ahmad ibn Fadlan e molti altri autori europei coevi dicono che i Vichinghi erano di alta statura (secondo il modello Indoeuropeo). Sono stati condotti studi moderni che mostrano come i Vichinghi avevano una statura media compresa fra i 168 e i 176 centimetri.

    C'è da precisare che i Celti furono un insieme di due o piu popolazioni che si stabilirono in quasi tutto il continente europeo in epoche antichissime.
    Gli usi e costumi delle popolazioni di quei popoli erano molto simili, anche per quanto riguarda l'aspetto religioso-esoterico, ma questo succede anche oggi non trovate??
    L'attuale popolazione Europea veste e prega su per giù alla stessa maniera, tutti uguali, da Nord a Sud, anche se esistono delle nettissime differenze fisiche-antropologiche tra un individuo Scandinavo o Russo, e un individuo di provenienza Mediterranea.

    Secondo il mio parere personale i veri Celti primordiali provenivano dall'asia, specialmente nella zona dell'India.
    I Celti erano molto sfarzosi nel vestire, indossavano molte collane o bracciali, proprio come fanno ancora al giorno d'oggi gli Indiani.
    Una volta entrati in Europa in epoca paleolitica, con il passar del tempo divennero la razza degli Alpini, che dando inizio alle primissime Civiltà Celtiche.
    Molti persone confondono sempre i celti con le popolazioni nordiche e viceversa, facendo entrare nel immaginario collettivo il classico archetipo del guerriero celtico con caratteristiche fisiche nordiche, facendo di conseguenza molta confusione.
    Penso che i Celti primordiali avessero delle caratteristiche fisiche molto piu asiatiche-indiane invece che nordiche-Indoeuropee.
    La ricostruzione dei due guerrieri celti esposti al Musèe de la civilisacion Celtique di Bibracte (nei pressi della Cultura di la Tenè), hanno degli evidenti tratti fisici-somatici Asiatici-Indiani, invece che nordici europei dei capelli biondi.

    Esistono molte parole e terminologie celtiche che sono senza ombra di dubbio di origine pre-indoeuropea.
    Molto probabilmente l'aggromerato di popoli e tribù che formavano gli indoeuropei fecero proprie queste terminologie, come del resto, mantennero vive alcune tradizioni, usi e costumi che provenivano dagli indigeni locali che risiedevano in quelle terre molto prima del loro arrivo.
    I Celti in Europa nascono all'incirca all'età del Bronzo con la Cultura di Hallstatt, l'area di diffusione della metallurgia nell'età del bronzo comprende propio i territori del subcontinente indiano, dove si trovano le nazioni dell' Afghanistan, del Bangladesh, del Bhutan, dell'India, dell'Iran, delle Maldive, del Nepal, del Pakistan e del Sri Lanka.

    Gli Indoeuropei nacquero a seguito del susseguirsi di numerevoli processi migratori che partirono tra la Siberia e la Russia, fondendosi ed assimilandosi con popolazioni che si trovavano nei territori del Kazakistan, del Uzbekistan, del Kirghizistan, del Turkmenistan e del Tagikistan.
    In questa precisa area l'archeologa e linguista Lituana Marija Gimbutas scopri e portò alla luce la Cultura Kurgan, la patria originaria dei popoli Indoeuropei

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: IPOTESI SUI CELTI

    Non tieni conto di due piccoli particolari, a dare quelle descrizioni nordiche sono stati Cesare e gli storici greco romani che li hanno incontrati, al contrario di te...
    "Dai loro contemporanei Greci e Romani i Celti erano descritti alti, muscolosi e robusti; gli occhi erano generalmente chiari, la pelle chiara, i capelli erano di frequente biondi[43] anche per via dell'usanza descritta da Diodoro Siculo di schiarirsi i capelli con acqua di gesso[44]. L'altezza media fra gli uomini si aggirava sul metro e settanta [45]. Dal punto di vista caratteriale, le stesse fonti descrivono i Celti come irascibili, litigiosi, valorosi, superstiziosi, leali, grandi bevitori e amanti della musica"

    Altro piccolo particolare che ti sfugge è che la zona dell'India da te indicata come loro patria era occupata dagli Ariani, gli indoeuropei per eccellenza.



  3. #3
    Tirtsàkh ha Elohim!
    Data Registrazione
    17 Sep 2012
    Località
    Orumbovo - Cisalpino - Italico - Pianeta Terra
    Messaggi
    9,175
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    125

    Predefinito Re: IPOTESI SUI CELTI

    Questi autori di cui citi, molto probabilmente furono i primi nel confondere popolazioni nordiche con i veri celti indigeni.

    Sappia che non è mai stata una scienza esatta al 100x100 la loro.

    Naturalmente, parlo di indigeni-autoctoni Indiani, prima dell'arrivo delle invasioni migratorie dei popoli indoeuropei nei territori Indiani..

    Un nordico che indossa il Torq e le Brachae non fa di lui un vero Celtico, ma pur sempre un nordico mi spiego??

    P.S.

    Francisco villar scrisse che il nord della germania e la scandinavia furonio a loro volta indoeuropaizzati in un secondo momento dai gruppi centroeuropei.
    Fu durante questo processo che per la prima volta i tratti fisici dei capelli biondi e degli occhi azzurri coincisero con quelli linguistici dell'indoeuropeità.
    Gli indoeuropei ancestrali quindi non erano biondi. La biondezza era un tratto fisico dei popoli preindoeuropei del nord europa, la cui indoeuropeizzazione fu parziale, giacchè riguardò i gruppi di popolazione da cui discendono i germani e celti, ma non gli antenati degli attuali finlandesi, che non arrivarono mai ad adottare una lingua indoeuropea.


  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    29,593
    Mentioned
    271 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: IPOTESI SUI CELTI

    Per me i cosiddetti bianchi , biondi e occhi cerulei sono il prodotto meglio riuscito dei vari esperimenti di ingegneria genetica avvenuta negli ultimi 10.000 anni.
    I cisalpini, brachiocefali etc.....sono uno stadio meno evoluto e con qualche possibile contaminazione neandertaliana che sarebbe stata la naturale evoluzione della specie umana senza i vari interventi di quei sozzoni di "dei alieni" che probabilmente volevano la gnocca bionda etc
    I neri , non hanno mai fatto parte della partita , ne' evolutiva, ne genetica.....ed infatti, nonostante la teoria della Lucy africana, come prima madre dell'uomo , questi li erano e li sono rimasti.

    Rimane una domanda ?!
    E gli ebrei? che dal punto di vista fisico non sono certo una bella razza....
    Lo sfigato YHWH si e' preso l'unico gruppo di disperati che non interessavano agli altri, e di riffete e di raffata ha cercatto di farne un popolo ( con pieno successo), ma lasciando loro la congenita bruttezza.
    Probabilmente non disponeva neppure di qualche ingegnere per effettuare le debite correzioni e renderli piu'..." agreable"
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,141
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: IPOTESI SUI CELTI

    Continuano i penosi tentativi di meridionalizzare i popoli celtogermanici del centro-nord Europa. Patetico e inutile.
    von Dekken likes this.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 

Discussioni Simili

  1. IPOTESI SUI CELTI
    Di GILANICO nel forum Storia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-06-13, 17:56
  2. Sui Celti
    Di Miles nel forum Patria Italiana
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-04-13, 17:13
  3. IPOTESI SUI CELTI
    Di GILANICO nel forum Lega
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-04-13, 21:07
  4. Celti in umbria e resistenza Pagana...un'ipotesi suggestiva
    Di cristiano72 nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-05-04, 19:16
  5. I Celti
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 12-03-02, 10:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226