User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
Like Tree5Likes

Discussione: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    In relazione con la più che corretta osservazione del Senatore Benjamin_linus http://forum.termometropolitico.it/f...ml#post4186137 riguardo l'inammissibilità di questioni italiane non recepite nella normativa di Transatlantico, convoco i Capogruppo al fine di acquisire il loro parere.
    Come ho già sostenuto in passato il Gioco dovrebbe esulare dalla situazione italiana, se non altro perchè così prescrive la Costituzione vigente. Tuttavia rispettarla avrebbe come conseguenza il blocco (o quasi) del Gioco stesso.
    Personalmente sono favorevole al passaggio integrale allo Stato Virtuale, ma sarebbe insensato imporlo al Senato, se la schaicciante maggioranza dei membri fosse (come pare essere) contraria. Non per questioni di opportunità politica, o peggio di viltà da parte mia, ma perchè questo è un gioco, e la funzione del Presidente del Senato è anche quella di cercare di far giocare al meglio tutti.
    Tuttavia una riflessione su questa problematica va fatta. E va anche risolta esplicitamente.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Il punto da me sollevato riguarda una situazione particolare.
    Particolare perchè a differenza di altre volte, in questo caso ci troviamo di fronte ad una situazione di questo tipo:
    - realtà italiana con una sua legislazione fiscale
    - realtà virtuale con una sua legislazione fiscale
    - totale difformità tra le due legislazioni
    - proposta di leggiferare su un elemento presente nella legislazione reale ma inesistente in quella virtuale.

    Se la legislazione virtuale non avesse un suo capitolo specificamente dedicato alla materia ed alla organizzazione fiscale, si potrebbe, come fatto altre volte, far finta che la legislazione reale valga anche nel nostro mondo virtuale e pertanto potremmo intervenire legislativamente.
    Ma stavolta le cose non stanno così, TP-POL ha un suo sistema fiscale e ha le sue procedure e le sue norme atte a renderlo funzionante ed operativo.
    Tale sistema fiscale, non prevede l'elemento su cui verte la proposta legislativa, pertanto tale proposta non può essere accolta in quanto andrebbe a regolare qualcosa che non esiste nel sistema di cui disponiamo.
    Ovviamente, visto che l'elemento in questione non esiste nel sistema fiscale di TP-POL, chiunque può effettuare una proposta di legge per inserirlo e così facendo, nel caso la proposta poi fosse approvata, rendere a quel punto il sistema congruo per essere successivamente interessato da una nuova proposta di legge come quella attualmente annunciata in Senato dal Senatore Daniele.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Non sono d'accordo. Nel senso che TPOL non "ha un suo sistema fiscale e ha le sue procedure e le sue norme atte a renderlo funzionante ed operativo."
    Esistono delle leggi che ogni tanto fanno riferimento ad un qualche provvedimento fiscale. Non esiste alcun organico sistema fiscale, nè a livello normativo - con i vari livelli di leggi, statali e regionali, e regolamenti attuativi - né a livello di bilancio, né alcun interesse da parte di tutti i Governi a gestire alcunché di simile.
    Quindi, volendo, si può benissimo continuare nella finzione che Equitalia è divenuta esistente nel momento in cui è stato scritto il suo nome.
    Forse TPOL ha un Esercito, con dei reggimenti di Fanti della Marina, alcuni dei quali detenuti in India? C'è una legge che regola il servizio militare ed un altra che lo finanzi?

    La questione che si pone oggi, continuerà a porsi. O la ignoriamo, o la risolviamo.
    Ultima modifica di von Dekken; 11-04-13 alle 15:06

  4. #4
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Citazione Originariamente Scritto da von Dekken Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo. Nel senso che TPOL non "ha un suo sistema fiscale e ha le sue procedure e le sue norme atte a renderlo funzionante ed operativo."
    Esistono delle leggi che ogni tanto fanno riferimento ad un qualche provvedimento fiscale. Non esiste alcun organico sistema fiscale, nè a livello normativo - con i vari livelli di leggi, statali e regionali, e regolamenti attuativi - né a livello di bilancio, né alcun interesse da parte di tutti i Governi a gestire alcunché di simile.
    Quindi, volendo, si può benissimo continuare nella finzione che Equitalia è divenuta esistente nel momento in cui è stato scritto il suo nome.
    Forse TPOL ha un Esercito, con dei reggimenti di Fanti della Marina, alcuni dei quali detenuti in India? C'è una legge che regola il servizio militare ed un altra che lo finanzi?

    La questione che si pone oggi, continuerà a porsi. O la ignoriamo, o la risolviamo.
    Presidente mi permetta di obiettare.
    Legge n°20

    Articolo 6
    i comuni assumono la competenza di riscuotere tutte le imposte dello Stato Italiano e il cittadio versa direttamente agli uffici del comune le imposte di ogni tipo

    articolo 7
    il 40% delle imposte raccolte rimane a disposizione del comune che lo ha raccolto e viene utlizzato dal Comune per i servizi del territorio comunale.

    Articolo 8
    il restante 60% viene versato dal Comune alla regione

    Articolo 9
    le regioni trattengono presso di se il 20 per cento delle tasse ricevute dai comuni utilizzandole in parte per perequare le differenze economiche tra i vari comuni della regione (distribuendone una parte ai comuni meno ricchi della regione) e nella restante parte per le finalità (in particolare sanità e strade) perseguibili solo a livello regionale .Il fondo perequativo regionale Viene deciso dalla regione sulla base dei bilanci annuali dei comuni assegnando ai comuni che risulteranno aver raccolto meno fondi rispetto alla media dei comuni della regione una parte delle tasse destinate alla regione.

    Articolo 10
    Il resto delle tasse ricevute dai comuni viene ceduto dalle rgioni allo stato centrale per le finalità nazionali (difesa giustizia politica estera pensioni ecc).

    Articolo 11
    lo stato nazionale creerà con i fondi che gli arrivano in "terza battuta" (dai comuni dopo essere passati dalle regioni) un fondo perequativo nazionale tra le regioni. L'entità del fondo di perequazione interregionale viene decisa ogni tre anni dalla conferenza regionale stato - regioni . La decione puo anche essere presa a maggioranza nella conferenza nel caso in cui non si raggiunga l'unanimità.il ricorso al fondo di perequazione nazionale interregionale non puo' essere chiesto nella conferenza stato regioni dalle regioni che abbiano superato di oltre il 6% i costi standard della spesa regionale per amministrazione viabilità rifiuti sanità stato sociale gestiti a livello regionale .Tale fondo può essere usato solo per integrare i mancati fondi nei capitolati riguardanti la scuola, la sanità ed i trasporti locali.La sola eccezioni a questo vincolo è prevista per le regioni i cui costi sono addirittura migliori della media nazionale dellle regioni. Tali regioni potranno utilizzare il fondo perequativo nazionale mettendo a bilancio un 1% in più da dedicare alla ricerca scientifica. Accanto al fondo di perequazione (che ha un chiaro scopo extra-ordinario) lo Stato si impegna a stanziare risorse per un fondo parallelo destinato alle politiche per il lavoro e lo sviluppo economico a quelle Regioni che nel lungo periodo riescono a raggiungere l'obiettivo dei costi standard e i piani di rientro nel bilancio, sotto forma di incentivo verso le classi dirigenti all'impegno per il risanamento, specialmente nelle regioni del Mezzogiorno
    I costi standard della spesa regionale consistono nella media nazionale annua della spesa di tutte le regioni italiane.

    Articolo 12
    Ove gli importi frutto della tassazione destinata allo Stato Centrale per coprire i costi dello Stato Sociale si rivelassero inferiori alle necessita' stabilite, le eccedenze verranno destinate alla costituzione di due appositi fondi, uno creato per fare da riserva finanziaria per fare fronte alle improvvise necessita' delle istituzioni locali, l'altro invece finalizzato ad abbattere le aliquote di tassazione.
    Articolo 13
    Qualora la tassazione destinata allo Stato Centrale non fosse sufficiente a coprire i costi dello Stato Sociale (in particolar modo Pensioni, Sussidi, Cassa Integrazione, Assegni sociali e familiari ecc...), le percentuali andranno rimodulate al ribasso provocando un minore gettito a Comuni e Regioni e favorendo maggiori entrate allo Stato centrale
    art.14
    Il Presidente della Regione divide la sua regione in Enti per la Sostenibilità Energetica, che possono coprire anche l'intero territorio regionale, di cui nomina i presidenti. Ogni Ente si occupa di garantire l'indipendenza energetica della sua area mediante le energie rinnovabili. Le regioni possono collaborare l'una con l'altra, aprendo tavoli bilaterali o multilaterali nell'ottica di ottimizzare la produzione energetica rinnovabile nel territorio nazionale

    Il sistema di tassazione è definito e di Equitalia-EquiTP, non v'è alcuna traccia.
    Se la si vuole eliminare, personalmente nessun problema.
    Ma prima la si istituisca e si specifichi se essa è un'agenzia centralizzata o localizzata.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    A me non sembra che la L. 20/2009 istituisca un sistema fiscale, semplicemente disciplina alcune competenze. Tenuto anche conto che la rubrica della legge stessa è "Federalismo".
    Non crea in alcun modo: "un suo sistema fiscale [] le sue procedure e le sue norme atte a renderlo funzionante ed operativo."
    Da punto di vista della giocabilità giova pure rilevare che LR è di turno nella scelta del tema di discussione. Dichiarandolo inamissibile di fatto perderebbe il turno. Naturalmente questa considerazione non deve essere superiore al regolamento del gioco che tutti siamo tenuti ad osservare. Ma appunto per questo ribadisco che bisogna decidere se attenersi alla Costituzione (cioè al regolamento) che esclude che TPOL sia l'Italia, ovvero lasciar perdere, e continuare così.
    Io opto senz'altro per la prima ipotesi, anche perchè obligherebbe la Commissione Costituzionale (forse) ha prendere una posizione netta circa questa questione, ma...leggiamo le opinioni degli altri capogruppo.

  6. #6
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Citazione Originariamente Scritto da von Dekken Visualizza Messaggio
    A me non sembra che la L. 20/2009 istituisca un sistema fiscale, semplicemente disciplina alcune competenze. Tenuto anche conto che la rubrica della legge stessa è "Federalismo".
    Non crea in alcun modo: "un suo sistema fiscale [] le sue procedure e le sue norme atte a renderlo funzionante ed operativo."
    Ne stabilisce le linee guida delineandolo a livello di quadro di riferimento.
    E non da alcuna menzione di enti incaricati della riscossione delle pendenze tributarie.
    Ora, considerando l'oggetto del contendere (Equiqualcosa) e la sua delicatezza, se il legislatore avesse avuto intenzione di prevederlo, penso sia un affronto alla logica pensare che abbia optato per considerarlo come un dato di fatto, per di più mutuabile da altri ordinamenti.
    Tantopiù, che essendo impostata la fiscalità a livello locale, la logica suggerirebbe che siano appunto gli enti locali a provvedere autonomamente e discrezionalmente al soddisfacimento della funzione dei tributi inevasi.
    Parliamoci chiaro Presidente, Equiqualcosa nell'ordinamento pirriano, non esiste.
    Nulla tuttavia ci vieta di leggiferare affinchè esista...
    Se lo faremo, poi con successivi provvedimenti, potremo abbrogarla...
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Ne stabilisce le linee guida delineandolo a livello di quadro di riferimento.
    E non da alcuna menzione di enti incaricati della riscossione delle pendenze tributarie.
    Ora, considerando l'oggetto del contendere (Equiqualcosa) e la sua delicatezza, se il legislatore avesse avuto intenzione di prevederlo, penso sia un affronto alla logica pensare che abbia optato per considerarlo come un dato di fatto, per di più mutuabile da altri ordinamenti.
    Tantopiù, che essendo impostata la fiscalità a livello locale, la logica suggerirebbe che siano appunto gli enti locali a provvedere autonomamente e discrezionalmente al soddisfacimento della funzione dei tributi inevasi.
    Parliamoci chiaro Presidente, Equiqualcosa nell'ordinamento pirriano, non esiste.
    Nulla tuttavia ci vieta di leggiferare affinchè esista...
    Se lo faremo, poi con successivi provvedimenti, potremo abbrogarla...
    Infatti io non sostengo che Equitalia esista. Sostengo che per continuare il gioco - com'è stato finora - dobbiamo far finta che esista.
    La soluzione che proponi, non favorisce la giocabilità, piuttosto si può:
    1) valutare come LR "difenderà" in questa sede l'esistenza logica di Equitalia nel nostro ordinamento;
    2) smettarla di fingere di essere l'Italia;
    3) giocare ad essere l'Italia esplicitamente...con apposita modifica costituzionale;
    4) sentire altri pareri.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    1,658
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Per quanto mi riguarda desidererei discutere della politica italiana e per farlo trovo necessario ed imprescindibile collegare tutte le verie istituzioni ( compresa Equitalia ) al gioco.
    Quindi esorto chi di dovere a procedere in tal senso in tempi brevissimi.
    « Il Magisterium è ciò che occore alla gente. I suoi membri regolano le cose dicendo alla gente cosa fare. [...] Loro non dicono cosa fare in modo gretto e meschino. Loro dicono cosa fare in modo gentile, per tenere lontano i pericoli! »

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    Grazie per il tuo intervento. Il guaio è che la Commissione Costituzionale non ha ancora presentato in Senato il necessario progetto di legge costituzionale.

  10. #10
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: Conferenza straordinaria dei Capogruppo - convocazione d'urgenza

    io sono più per la linea supermario, ovvero le proposte fatte dai legislatori pirriani, siano solo delle mozioni di indirizzo, simulando un DDL

    in questo modo siamo anche a metà tra una simulazione italiana vera e propria e una simulazione virtuale

    anche perchè una grande fonte di interesse per Transatlantico, non è tanto la simulazione di un ente fittizzio, ma che riguarda la realtà italiana
    Ultima modifica di Haxel; 11-04-13 alle 17:59
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Conferenza Straordinaria dei Capogruppo del Senato
    Di Haxel nel forum Archivio della Comunità di Pol
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 21-02-12, 21:09
  2. Convocazione Straordinaria del Congresso
    Di SPYCAM nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 20-12-08, 12:53
  3. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 25-11-07, 14:33
  4. Convocazione Straordinaria Congresso
    Di SPYCAM nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 25-10-07, 14:43
  5. Convocazione Straordinaria Congresso
    Di cristiano72 nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 01-05-05, 03:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226