User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51
  1. #1
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,315
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Thumbs up Islamizzazione della Gran Bretagna

    ALLA FOLLIA DELL’ISLAMIZZAZIONE INGLESE NON C’E’ FINE



    In Gran Bretagna la follia dell’"islamicamente corretto” ha preso una piega estremamente pericolosa, infatti dalla fotografia potete vedere una poliziotta donna non musulmana, conl’ijhab in testa sulla divisa d’ordinanza.

    Le motivazioni addotte sono alquanto fumose e viene fatto comprendere che si tratta per lo più di una precauzione qualora la poliziotta dovesse dover entrare in una moschea.

    Come mai tanta sensibilità per un “eventuale quanto improbabile accesso” di una donna poliziotta in una moschea, che verrebbe comunque vista come una profanazione, grazie ai fanatismi dei loro costumi mentali? Ma qualche solone inglese intelligentissimo in fatto di islam, si è mai preoccupato di far mettere il velo cristiano sulla testa delle donne poliziotte, quando dovevano entrare in una chiesa?

    Chi si occupa di leggi in Inghilterra o verte nella più totale e profonda ignoranza sull’islam, perché il velo femminile non è un simbolo religioso, ma un simbolo di sottomissione oppure è in malafede e sta spingendo gli inglesi verso una totale dhimmitudine o peggio li spinge verso una veloce islamizzazione

    Ma questa non è l’unica follia, nell’articolo che trovate leggendelo per intero nell'originale, ove scoprirete forme di razzismo contro gli inglesi che si sono proposti per occupare posti di vigili del fuoco e che “Rashad Azami, imam e direttore del Bagno Islamic Society, dopo l'introduzione del foulard nella divisa delle poliziotte, ha dichiarato:" E 'molto piacevole vedere che la Avon e Somerset Constabulary è l'introduzione di veli in testa, appositamente progettati per le uniformi delle donne agenti di polizia .

    In realtà questi descritti qua sotto sono i motivi per cui gli islamici stanno andando letteralmente “in brodo di giuggiole” grazie a questa ennesima ignobile e lesiva forma di razzismo e di apartheid perpetrata contro la dignità delle donne occidentali.

    Corano: SOURCE
    Corano (4:11) - (Trasmissione) "Il maschio deve avere la parità della porzione di due femmine" (cfr. anche il versetto 4:176).
    Corano (2:282) - (Corte testimonianze) "E chiamata a testimoniare, tra i vostri uomini, due testimoni. E se due uomini non trovano poi un uomo e due donne." Apologeti musulmani hanno talvolta cercato di spiegare creativo perché la testimonianza di una donna vale metà di quella di un uomo sotto la legge islamica (sulla base di questo versetto) pur cercando di mantenere la parvenza di uguaglianza. Sfortunatamente per loro, gli studi dimostrano costantemente che le donne sono meno propensi a dire bugie che di uomini, il che significa che che renderebbe più attendibili testimoni in ogni giudice - se non fosse per l'Islam è ovvio sessismo.
    Corano (2:228) - "e gli uomini sono un grado sopra di loro [le donne]"
    Corano (5:6) - "E se siete immondi, purificare voi. E se siete malati o in viaggio, o uno di voi viene dal armadio, o avete avuto contatti con le donne, e voi non trovare acqua, poi per pulire, strofinare e alture vostri volti e le mani con un po ' "Uomo di strofinare le mani sulla sporco se non c'è acqua per purificare le seguenti occasionale contatto con una donna (come stringe la mano).
    Corano (241) - Le donne sono inferiori a circa il loro sguardo degli uomini, in modo da non li guarda negli occhi.
    Corano (2:223) - "le vostre mogli sono come un tilth a voi, così il vostro approccio tilth quando e come vi si ..." Un uomo ha il suo dominio sulla mogli 'organi come lo fa la sua terra. Questo versetto è apertamente sessuali. C'è qualche controversia sul fatto che si riferisce alla pratica del rapporto anale, che è stato storicamente utilizzate per giustificare. Se questo è ciò che Maometto ha comportato, tuttavia, sembra quindi contraddire ciò che ha affermato nel musulmana ( 8365).
    Corano (4) - (moglie a marito rapporto) "Marry donne di vostra scelta, due o tre o quattro"
    Corano (53:27) - "Coloro che non credono in seguito, il nome con gli angeli nomi femminili." Angeli sono esseri sublimi, e sarebbe quindi di sesso maschile.
    Corano (4:24) e Corano (332) - Un uomo è autorizzato a prendere le donne come schiave del sesso al di fuori del matrimonio.

    Ora bisognerebbe chiedersi se le poliziotte - indossato tutte i loro veli - hanno realizzato quanto sopra che è ciò che pensano gli uomini musulmani? Ovviamente le poliziotte non conoscono la reazione dei musulmani di sesso maschile alle donne con il capo velato - per gli uomini islamici è come se queste donne stessero seguendo la legge islamica. Sarà necessario che abbassino il loro sguardo e guardino lontano anziché direttamente gli uomini negli occhi? Ci si chiede come potrà il lavoro essere realizzato e come potranno ottenere il rispetto se non potranno esercitare ciò che compete a chi svolge il loro lavoro, che rappresenta l'autorità di fronte ad ogni situazione in cui la polizia opera.

    È evidente che questa idiota correttezza politica è una cattiva moda,ed è ancora un altro segnale del fatto che le donne inglesi stanno pagando un prezzo elevato per il multiculturalismo.
    Che cosa succede se una poliziotta si rifiuta di indossare nel regno un segno di sottomissione e declina ufficialmente il mandato delle coperture islamiche della testa – verrà licenziata?
    Così come il pensiero norvegese anticipa questi pericoli, infatti: I ministri norvegesi hanno proibito alla polizia di indossare l’hijab; al contrario la Gran Bretagna fa un gigantesco passo indietro nella sottomissione femminile.
    E poiché la legge della sharia si è inserita strisciando nella vita quotidiana dei britannici, da un segnale foriero di forte declino della Gran Bretagna. Quali saranno i prossimi passi? Le poliziotte britanniche dovranno indossare il niqabs?

    Lisistrata Tutti gli Argomenti : Pericolo Islam : ALLA FOLLIA DELL’ISLAMIZZAZIONE INGLESE NON C’E’ FINE - Lisistrata
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,315
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Vi devo confessare che provo un senso di soddisfazione nel vedere l'Inghilterra sprofondare e diventare una colonia musulmana. Daltronde se la sono meritata: quale punizione migliore?
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    10,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    L'Inghilterra se non cambiano le cose farà la fine di Bisanzio molto presto, diventerà una nuova Turchia, un avamposto islamico in Europa.
    Certo, almeno i mari la isolano dal resto dell'Europa, ma non è che in Francia, in Olanda o in Svezia vada tanto meglio...

    carlomartello

  4. #4
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,843
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    ahahhaha ben gli sta alla perfida albione

  5. #5
    Anticomunista militante
    Data Registrazione
    14 Jul 2009
    Messaggi
    790
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    la GB è un Paese impazzito e malato... e poi noi si fa tanta cagnara sulla nostra Italia!

    ma quelle donne inglesi come fanno ad umiliarsi così, perché non si sono ribellate a codesta follia????
    Per la Patria, contro vecchi e nuovi comunismi.

  6. #6
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,315
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Citazione Originariamente Scritto da Italia Visualizza Messaggio
    la GB è un Paese impazzito e malato... e poi noi si fa tanta cagnara sulla nostra Italia!

    ma quelle donne inglesi come fanno ad umiliarsi così, perché non si sono ribellate a codesta follia????
    Perché quando il potere viene occupato dai sinistri viene dato luogo ad un massiccio programma rieducativo, attraverso la tv, attraverso le leggi sul """"razzismo"""" e quant'altro....

    Rammenti cosa diceva Oriana Fallaci?

    Un lavaggio cerebrale insieme rozzo e raffinato,







    Un lavaggio cerebrale insieme rozzo e raffinato, ignorante ed educato. Il lavaggio della tecnica pubblicitaria. Su che cosa si basa, infatti, la tecnica pubblicitaria? Sugli schemi emblematici. Sulle fotografie, sulle battute, sugli slogan. Sulla grafica che attrae lo sguardo, sull'impaginazione che piazza al punto giusto la vignetta ingiusta. Sugli impatti visivi, insomma, sugli shock epidermici cioè irrazionali. Mai sui concetti, mai sui ragionamenti che inducono la gente a riflettere su un'idea o un evento. Pensa allo slogan Viaggio-della-Speranza, ormai più diffuso e martellante di quanto lo fosse il Liberté-Égalité-Fraternité di Napoleone. Pensa all'immagine del mussulmano annegato mentre in barca cercava di raggiungere Lampedusa. D'accordo, a volte il lavaggio cerebrale si basa anche su strategie che sembrano racchiudere un concetto, sollecitare un ragionamento. Sull'intervista straziante, ad esempio. Sull'articolo strappalacrime... Cos'è l'articolo strappa-lacrime? Semplice. È la storia del bambino iracheno o palestinese, mai israeliano, che rimane ucciso o mutilato per colpa di Sharon o di Bush. (Non per colpa di Arafat o Bin Laden o Saddam Hussein. E qui non invocare la par-condicio sennò ti taglian la lingua). Oppure è la storia del Marine scemo che in barba al regolamento sposa la ragazza di Bagdad in più le spiffera segreti militari, sicché il crudele esercito statunitense lo rimanda divorziato in Florida e la poveretta s'ammala di dolore. Oppure è la storia dell'intrepido nigeriano che per venire in Italia supera a piedi il Sahara. Lo supera sotto un sole cocente, sfidando i predoni, marciando per giorni lungo l'ex Via degli Schiavi, (E guai a te se ricordi che a vender gli schiavi erano le tribù africane quindi mussulmane, che a gestire il commercio degli schiavi erano i mercanti arabi, che a chiudere la Via degli Schiavi sarebbero stati i colonialisti fran- cesi e inglesi e belgi, non i seguaci del Corano). Oppure è la storia di Ahmed o Khaled o Rashid che in Italia ha vissuto cinque anni da clandestino, che alla fine è stato espulso da uno sbirro incapace di misericordia, che ora sta di nuovo in Tunisia o in Algeria o in Marocco dove non ha nemmeno una ragazza. Peggio: non ha mai baciato una ragazza. Per baciarla deve sposarla, per sposarla deve avere i soldi, per avere i soldi deve tornare in Italia. Ergo vive nel sogno di sbarcare una seconda volta a Lampedusa e sta sempre sulla spiaggia dove ripete ossessivo: «Tornerò. Le leggi italiane non mi fermeranno. Tornerò». Poi annusa il vento che viene dalla Sicilia, se ne riempie i polmoni, mormora: «Respiro il profumo dell'Italia. Questo vento mi porta il profumo dell'Italia». L'articolo strappa-lacrime è di solito una storia scelta bene e scritta bene, infatti. È un giornalismo elegante, commovente, ricco. Ai bordi della letteratura. Un giornalismo o meglio un'opera di seduzione, di persuasione. Una scienza che invece del ragionamento usa il sentimento. Infatti il lavaggio cerebrale che ne ricevi è in realtà un lavaggio emotivo. Però l'impatto è identico a quello del lavaggio cerebrale esercitato con la vignetta o la fotografia o lo slogan Viaggio-della-Speranza. Anzi è più profondo, più efficace. Perché toccando il cuore neutralizza le tue difese. Spenge la lo gica e al suo posto colloca una pietà analoga a quella che tuo malgrado provi a guardare Saddam Hussein sporco, disorientato, umiliato. Peggio: accende in te un malessere che lì per lì non sai definire ma poi definisci e allora un brivido ti corre lungo la schiena. Perbacco, pensi, sono un occidentale. Non porto mica il burkah o il jalabah, non appartengo mica a un mondo suddito del Dio che per niente compassionevole e per niente misericordioso paragona i cani-infedeli alle scimmie e ai maiali! Appartengo a un mondo civile, raziocinante. Un mondo che riconosce il libero arbitrio. Che al centro dell'Etica pone la Coscienza, il senso di responsabilità, il rispetto del prossimo anche se è un prossimo che non vale un fico... E pur sapendo che Ahmed-Khaled-Rashid non ha mai pronunciato la bella frase che il giornalista gli attribuisce, pur sapendo che con ogni probabilità Ahmed-Khaled-Rashid è un tipaccio uso a spacciar droga e forse un manovale di Al Qaida, pur sospettando che di ragazze ne abbia baciate parecchie, che magari ne abbia messe incinte due o tre, ti senti responsabile del suo destino. Avverti come una tentazione di salvarlo e quasi quasi vorresti affittare subito un motoscafo, precipitarti in Tunisia o in Algeria per caricarlo a bordo, portarlo a Lampedusa, qui telefonare al ministro che non mi ha consegnato in manette alla Svizzera e: «Scusi, Castelli, non potrebbe ospitare questo infelice che ama il profumo dell'Italia e che non ha mai baciato una ragazza? Meglio, non potrebbe fargli sposare sua figlia? Meglio ancora, non potrebbe dargli il voto? Anche politico, ovvio, non solo amministrativo. E visto che c'è, non potrebbe farlo eleggere con la lista della Lega, in nome del pluralismo aiutarlo a diventar deputato o sindaco di Milano, e pazienza se il Duomo ce lo trasforma in una moschea, pazienza se al posto della Madonnina ci mette un minareto?». Reagisci, in breve, come reagii io la sera in cui il bisnipote del re nano cioè il rampollo della famiglia che aveva consegnato l'Italia a Mussolini e che per questo era stata cacciata dal patrio territorio nonché privata della cittadinanza, si fece intervistare alla televisione e con voce straziante esclamò: «Ah, che cosa darei per mangiare una pizza a Napoli!». Non era una gran battuta, no. Non aveva la poesia del Respiroil- Profumo-dell'Italia. Quale argomento per farsi perdonare le colpe degli avi, infatti, mi parve assai debole. Mais chacun dit ce qu'il peut, ciascuno dice quel che può, sospirava Cavour quando gli riferivano le stronzate della Real Casa. E appartenendo a un mondo civile, evoluto, raziocinante, sia pure di malavoglia commentai: «Poveretto, che c'entra lui con le colpe degli avi. Lasciamogliela mangiare a Napoli la fottuta pizza!». Reagisci a quel modo, sì. Subito dopo, però, t'accorgi che la tua coscienza è stata presa in giro. Beffata. Capisci che anche tu sei rimasto vittima del lavaggio cerebrale anzi emotivo, che per un istante anche tu ti sei addormentato. Così apri gli occhi e rivedi la realtà. Rivedi le infinite moschee che soffocano il din-don delle campane. Ad esempio la grande moschea di Roma dove si predica la Guerra Santa contro i medesimi che obbediscono al papale invito dell'accoglienza a oltranza. Rivedi i prepotenti che per pregare invadono le piazze di Torino e le strade di Milano sicché a certe ore lì non puoi camminare come a Marsiglia. Rivedi le Bozze d'Intesa con le loro richieste sfrontate e truffaldine. Rivedi l'impudenza dei capi islamici che nelle assemblee dei fascisti rossi e dei fascisti neri portano i saluti di Allah, elogiano la «resistenza» irachena, sputano sui morti di Nassiriya. Rivedi l'imam di Carmagnola che voleva trasformare la storica cittadina piemontese in una città esclusivamente mussulmana. Rivedi sua moglie che dice: «Vi conquisteremo partorendo figli, voi siete in crescita zero, noi ci raddoppiamo ogni anno, Roma diventerà la capitale dell'Islam». Rivedi la lettera del piccolo industriale che ti scrisse: «Io tengo quattro impiegati mussulmani e ho paura. Non scopriranno mica che mia nonna era ebrea?». Rivedi l'amica che due Pasque fa mandò le uova di Pasqua, le uo va di cioccolata, ai cinque figli della tunisina installatasi con la suocera e i cognati e i cugini nella casa presso la sua. Uova che la tunisina restituì dicendo: «Per noi la vostra Pasqua è un'offesa. Noi i vostri regali di Pasqua non li vogliamo». Rivedi le coscienze spente o addormentate dai lavaggi cerebrali e capisci che in Italia l'ex-clandestino Ahmed- Khaled-Rashid non vuole tornarci per mangiar la pizza come il non-geniale rampollo di casa Savoia. Vuole tornarci per mangiare i nostri principii, i nostri valori, le nostre leggi. Sicché il profumo di cui parla non è un profumo di arance. Tantomeno, un profumo di ragazze da baciare. E il profumo della nostra identità da annullare, distruggere. E dico: «Giovanotto, di quel profumo è rimasto ben poco. Grazie ai tuoi connazionali ed ai miei, la maggior parte di esso è diventato fetore. Ma il poco che è rimasto non ti appartiene. Quindi gira largo. La ragazza da baciare va' a cercartela alla Mecca». Il guaio è che deviarlo alla Mecca non serve più a nulla. Anche senza considerare la Politica del Ventre predicata da Boumedienne e dalla moglie dell'imam espulso, i giochi sono ormai fatti. Nemmeno Sobieskí, l'eroico Sobieski che coi suoi polacchi inneggianti alla Vergine di Czestochowa contribuì quanto nessuno a respingere le orde di Kara Mustafa giunto alle porte di Vienna, potrebbe disfarli. Guardati attorno. Leggi i giornali, ragiona.


    La forza della ragione, Oriana Fallaci.
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  7. #7
    Anticomunista militante
    Data Registrazione
    14 Jul 2009
    Messaggi
    790
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Oriana ci ha lasciato la sua testimonianza e il nostro dovere è di preservarla e diffonderla.
    Per la Patria, contro vecchi e nuovi comunismi.

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    8,576
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Vi devo confessare che provo un senso di soddisfazione nel vedere l'Inghilterra sprofondare e diventare una colonia musulmana. Daltronde se la sono meritata: quale punizione migliore?
    L'importante è non fare la stessa fine......

  9. #9
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,315
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Citazione Originariamente Scritto da Generale gothic Visualizza Messaggio
    L'importante è non fare la stessa fine......
    Infatti, opportunisticamente, sono contento che finiscano nella merda: sarà un modello da prendere in esempio per capire cosa non bisogna fare per non finire in quel modo.

    Dispiace solo che quei mammalucchi erediteranno il peso politico che un Paese come l'Inghilterra ha nella politica mondiale.
    "Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il suo Medioevo significa ignorare se stesso" - Étienne Gilson


    "Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica" - Cassiodoro.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    8,576
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Islamizzazione della Gran Bretagna

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Infatti, opportunisticamente, sono contento che finiscano nella merda: sarà un modello da prendere in esempio per capire cosa non bisogna fare per non finire in quel modo.

    Dispiace solo che quei mammalucchi erediteranno il peso politico che un Paese come l'Inghilterra ha nella politica mondiale.
    Secondo te i cerebrolesi sinistrati cultori della società multietnica, sono in grado di capire qualcosa ? Non credo proprio, basta leggere le fesserie di alcuni di questi campioni presenti sul forum per convincersene, la sola speranza è che entro breve costoro rimangano una sparuta minoranza incapaci di influenzare alcunchè.

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Heat or eat? Il rompicapo energetico della Gran Bretagna
    Di von Dekken nel forum Politica Europea
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-11-13, 07:18
  2. La crisi della Gran Bretagna
    Di Cattivo nel forum Politica Europea
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-05-12, 17:34
  3. Gran Bretagna: il discorso della Regina
    Di FrancoAntonio nel forum Monarchia
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 20-01-12, 20:23
  4. il liberismo della gran bretagna
    Di omsksib nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 08-05-07, 19:27
  5. Blocco della Esso in Gran Bretagna
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-02-03, 10:15

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226