User Tag List

Pagina 1 di 123 121151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 1225
Like Tree157Likes

Discussione: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    30,396
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    "L'itaglia è ormai un paese di meticci, e dobbiamo prenderne atto". Parole pubbliche della nostra neo-minisdra congolese.
    Parole che avrei pensato razziste, offensive, dette da uno qualunque.
    Non credo che nessuno di noi infatti si senta un meticcio, e si senta pertanto offeso.
    Invece no. Non dovete più sentirvi offesi, evidentemente con questa sua prima dichiarazione la minisdra ci ha voluto far capire che si possono tranquillamente dire queste cose, la si può quindi serenamente indicare per quello che è: una negra rossa.
    Grazie, minisdra, per averci chiarito ciò che si può dire senza essere più accusati di razzismo.
    Cancellate evidentemente non solo le intercettazioni di Mancino, pure la sua legge.
    Misteri di un paese di meticci.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    38,546
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    "L'itaglia è ormai un paese di meticci, e dobbiamo prenderne atto". Parole pubbliche della nostra neo-minisdra congolese.
    Parole che avrei pensato razziste, offensive, dette da uno qualunque.
    Non credo che nessuno di noi infatti si senta un meticcio, e si senta pertanto offeso.
    Invece no. Non dovete più sentirvi offesi, evidentemente con questa sua prima dichiarazione la minisdra ci ha voluto far capire che si possono tranquillamente dire queste cose, la si può quindi serenamente indicare per quello che è: una negra rossa.
    Grazie, minisdra, per averci chiarito ciò che si può dire senza essere più accusati di razzismo.
    Cancellate evidentemente non solo le intercettazioni di Mancino, pure la sua legge.
    Misteri di un paese di meticci.
    Kalregi ringrazia.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Problemi di erezione?
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    6,578
    Mentioned
    76 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Gli invasori con l'appoggio dei traditori arrivano a comandarci.
    Tra qualche anno la nostra gente costituirà una minoranza schiacciata dal peso della maggioranza allogena, sarà straniera in quella che per millenni è stata la sua terra.

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    38,546
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Citazione Originariamente Scritto da Wimpffen Visualizza Messaggio
    Gli invasori con l'appoggio dei traditori arrivano a comandarci.
    Tra qualche anno la nostra gente costituirà una minoranza schiacciata dal peso della maggioranza allogena, sarà straniera in quella che per millenni è stata la sua terra.
    A Torino e provincia è già così.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Rifugiato politico
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Gottardo (Tessin)
    Messaggi
    14,996
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Profilo del paese venturo.


    Freezer likes this.
    Felice di non vivere in quel paese di palta chiamato I-taglia

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Oct 2010
    Messaggi
    1,785
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    URL]http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/la-prima-ministra-nera-cittadinanza-ai-nati-in-italia-balotelli-esulta-la-lega-protesta-54894.htm[/URL]

    Non sembra una che si fa intimidire. Dal treno locale che la porta a casa twitta «La mia voce è quella di tutti». Bel viso tondo, sorridente, le R dolcemente alla francese, sa quel che vuol fare. «Prima cosa, ius soli». Vuol dire cittadinanza italiana ai figli di immigrati. «Chi nasce e cresce in Italia deve essere italiano». E poi, sotto con la Bossi-Fni. Cancellarla? «Lavoreremo su quelle leggi, ma non basta cancellare quel che è sbagliato, bisogna ricostruire un approccio globalmente diverso alla questione dell'immigrazione ».
    immigrati in fila per il lavoroimmigrati in fila per il lavoro

    Frontiere aperte? «Vede, la mette così chi vuole spaventare l'opinione pubblica. La mia priorità è creare uno spazio condiviso. Chi arriva in Italia per lavorare deve trovare integrazione e rispetto. Ora la cosa più urgente è lavorare su quello che già esiste, sull'accoglienza, sui diritti. C'è un enorme capitale umano da valorizzare, le migrazioni non sono una minaccia, sono una risorsa». Ce la farà? Tra i suoi colleghi di governo c'è chi ha sostenuto le leggi che lei vuole cambiare. E la Lega già insorge.

    Immigrati scappano dal CIE di ManduriaImmigrati scappano dal CIE di Manduria
    «Me ne rendo conto», sospira, «non sarà facile, ma credo di avere ragioni forti, e conto sul sostegno del presidente Letta. Non voglio creare aspettative, sono una persona fra le tante. Spero solo di avere il tempo e il sostegno per fare le cose in cui credo. Nella mia vita non ho mai lasciato una battaglia a metà».
    IMMIGRATO IN FUGA DA UN CENTRO DI ACCOGLIENZAIMMIGRATO IN FUGA DA UN CENTRO DI ACCOGLIENZA
    Comincia a piovere. In casa la attende una pizza nel cartone, una pagina facebook che trabocca di messaggi, e il suo Mimmo che non smette di rispondere al cellulare, ride, «e basta con ‘sta storia del principe consorte... ». Frastornata, non intimorita. «Sono oltre vent'anni che lavoro su queste cose. Non so come abbiano pensato a me, non ho chiesto nulla, stavo già preparando il lavoro in commissione. Ma se mi chiedono di più, studierò per dare di più. Lo considero un riconoscimento al mio lavoro. Vorrei solo riuscire a stare ancora in mezzo alla gente come ho fatto sempre, per me la politica è quella».
    IMMIGRATI LAMPEDUSAIMMIGRATI LAMPEDUSA
    2. LEGA CONTRO KYENGE : GLI ELOGI DI BALOTELLI
    R.P. per "Corriere.it"
    Ministro per l'Integrazione? Giammai. «Siamo pronti a fare opposizione totale al nuovo ministro, simbolo di una sinistra buonista e ipocrita, che vorrebbe cancellare il reato di clandestinità e per gli immigrati pensa solo ai diritti e non ai doveri». Chi parla è il segretario della Lega lombarda Matteo Salvini che, dopo la nomina di Cécile Kyenge, sceglie l'ironia: «In questo momento di crisi, si sentiva proprio la mancanza di una ministra per l'Integrazione».
    FLAVIO TOSI MATTEO SALVINI ROBERTO MARONIFLAVIO TOSI MATTEO SALVINI ROBERTO MARONI
    Secondo Salvini, la ministro «in alcune città dovrà preoccuparsi di "re-integrare" i cittadini italiani, ormai stranieri a casa loro causa dell'immigrazione». Peraltro, per Salvini il problema non è soltanto l'oculista di origine congolese, primo ministro italiano di colore: «Il presidente Letta mi spiega cosa c'entrano le pur simpatiche ministre De Girolamo e Lorenzin con l'Agricoltura e la Salute? E il "sindaco" di Padova Zanonato cosa c'entra con lo Sviluppo?».
    MATTEO SALVINIMATTEO SALVINI
    In realtà, l'animosità di Salvini non sembra pienamente condivisa dal segretario del partito, Roberto Maroni. Che su Twitter scrive: «Governo così così. Bene il ricambio generazionale e Alfano all'Interno, ma alcuni ministri c'entrano davvero poco con l'incarico ricevuto». Detto questo, il leader nordista dice che la composizione del governo non determina «preclusioni» all'interno della Lega, visto che non ci sono i nomi di Amato e Monti.
    E dunque, il voto di fiducia padano ora dipende tutto dal discorso che Letta pronuncerà domani in Parlamento. Chi invece ha apprezzato è Mario Balotelli. Che ritiene la nomina di Kyenge «un ulteriore, grande passo avanti verso una società italiana più civile, più responsabile e più consapevole della necessità di una migliore e definitiva integrazione tra tutti».
    STADIO SAN SIRO - BANANE GONFIABILI PER BALOTELLISTADIO SAN SIRO - BANANE GONFIABILI PER BALOTELLI







    SI NOTI LA forte componente di idolatrazione e di accondiscenza verso la signora, questo denota oltre che la poca obiettività dei giornalai-giornalisti, anche il poco controllo delle emozioni il quale viene sostituito con una forte empatia che poi non si capisce il motivo. Una forte identificazione euforica di chi scrive verso il ministro congolese.

    Lei poi dice, in linea più che con la sua ideologia è la sua solidarietà etnica a parlare e a portarla a schierarsi con gli immigrati; infatti racconta: E c'era da lottare ancora, perché all'inizio, per una straniera, niente concorsi pubblici, QUINDI FA DA CAPIRE CHE E' STATA DURA, HA PASSATO FORSE NON POCHE UMILIAZIONI, PERO' ha conosciuto l'amore di un ingegnere tra i pazienti.

    ECCO LA FRASE PAPALE DEGNA DI NOTA PER LA STAMPA:

    E certo che è un giorno storico, non solo per una famiglia. Lo ammette anche lei. «Aver scelto me è stato un segnale importante, e non per la mia persona. Un passo avanti per l'Italia. Dice che questo paese si sta aprendo, che l'idea di un paese multirazziale e meticcio è sempre meno un'utopia». A qualcuno non piacerà, quello che dice. Quando il Pd, partito a cui si è avvicinata di recente, cominciando da consigliera di quartiere, l'ha candidata alla Camera, sul profilo Facebook di un politico locale della Lega sono spuntate frasi atroci e minacciose. Ma Cécile alza le sopracciglia, tranquilla, «non ho neppure fatto denuncia.

    ECCO UN ALTRO SONETTO DELL'ARTICOLISTA:

    Non sembra una che si fa intimidire. NOTA MIA: PERCHE' DOVREBBE FARSI INTIMIDIRE? IL KU KLUX KLAN NON ESISTE PIU', LA MINISTRA SA BENE COME GIOCARE LE SUE CARTE. Dal treno locale che la porta a casa twitta «La mia voce è quella di tutti». Bel viso tondo, sorridente, le R dolcemente alla francese, sa quel che vuol fare. «Prima cosa, ius soli». Vuol dire cittadinanza italiana ai figli di immigrati. «Chi nasce e cresce in Italia deve essere italiano». E poi, sotto con la Bossi-Fni. Cancellarla? «Lavoreremo su quelle leggi, ma non basta cancellare quel che è sbagliato, bisogna ricostruire un approccio globalmente diverso alla questione dell'immigrazione ».

    Frontiere aperte? «Vede, la mette così chi vuole spaventare l'opinione pubblica. La mia priorità è creare uno spazio condiviso. Chi arriva in Italia per lavorare deve trovare integrazione e rispetto. Ora la cosa più urgente è lavorare su quello che già esiste, sull'accoglienza, sui diritti. C'è un enorme capitale umano da valorizzare, le migrazioni non sono una minaccia, sono una risorsa». Ce la farà? Tra i suoi colleghi di governo c'è chi ha sostenuto le leggi che lei vuole cambiare. E la Lega già insorge.

    QUINDI USANDO LA MINISTRA, IL PD ha dimostrato per l'ennesima volta la solita arguta furbizia e l'ostinazione di volere arrivare ad un traguardo; il quale corrisponde all' eliminazione Ius sanguinis sostituendolo con lo jus soli. Così avendo la ministra che propone tale cose ogni critica verrebbe tacciata di razzismo e nell'epoca di oggi su queste cose non si scherza.

    L'unica voce fuori dal gioco è salvini di cui maroni avrebbe preso già le distanze. Da tutt'altra angolazione il miliardario balotelli invece esulta in nome della solidarietà etnica.






  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    18,662
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Siamo messi male, con questa arriveranno da tutto il mondo , solo i padioti saran felici.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    30,396
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Siamo messi male, con questa arriveranno da tutto il mondo , solo i padioti saran felici.
    Questa è una rosso-negra, cioè una negra del PD, messa lì a fare quanto promesso dal PD in campagna elettorale, avendo vinto le elezioni per pochi voti.
    Qualcuno spero capisca che le critiche che mi sono state mosse quando sostenevo il voto al PDL per la sopravvivenza, avevano un senso eccome: non ero certo un pazzo.
    Le cose purtroppo spesso si capiscono quando è tardi.
    E non mi si dica che il governo è anche formato dal PDL.
    L'incarico di Presidente del Consiglio è stato dato ad un PD, partito con la maggioranza dovuta ai pochissimi voti ottenuti in più.
    Il PDL ovviamente c'è, ma non può certo bloccare tutto ciò che impone il PD.
    E su questo punto come si sa da sempre i rossi sono all'avanguardia nel prostrarsi ai poteri.
    Bisognava non farli vincere.

    Ma tanto è tutto inutile, mi aspetto già le critiche, i distinguo, i si ma però, le accuse di berlusconismo.
    Non c'è proprio nulla da fare: i padioti quando si tratta del proprio interesse non sanno far altro che critiche autolesioniste.
    O votare LN, che è peggio.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 30-04-13 alle 02:21
    Freezer likes this.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,125
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio


    Questa è una rosso-negra, cioè una negra del PD, messa lì a fare quanto promesso dal PD in campagna elettorale, avendo vinto le elezioni per pochi voti.
    Qualcuno spero capisca che le critiche che mi sono state mosse quando sostenevo il voto al PDL per la sopravvivenza, avevano un senso eccome: non ero certo un pazzo.

    Le cose purtroppo spesso si capiscono quando è tardi.
    E non mi si dica che il governo è anche formato dal PDL.
    L'incarico di Presidente del Consiglio è stato dato ad un PD, partito con la maggioranza dovuta ai pochissimi voti ottenuti in più.

    Il PDL ovviamente c'è, ma non può certo bloccare tutto ciò che impone il PD.
    E su questo punto come si sa da sempre i rossi sono all'avanguardia nel prostrarsi ai poteri.
    Bisognava non farli vincere.

    Ma tanto è tutto inutile, mi aspetto già le critiche, i distinguo, i si ma però, le accuse di berlusconismo.
    Non c'è proprio nulla da fare: i padioti quando si tratta del proprio interesse non sanno far altro che critiche autolesioniste.
    O votare LN, che è peggio.

    non voglio fare polemiche,
    ma sono arci sicuro che
    una eventuale, striminzita
    vittoria del pdl, avrebbe sortito
    lo stesso effetto sul piano della
    immigrazione.

    il fatto è, che ci sono innumerevoli,
    ignobili esempi, sulle politiche
    immigratorie adottate da lega-pdl & co.

    i risultati sono li a dimostrare con
    quanta superficialità e malafede,
    siano state condotte le azioni legislative,
    volte a regolamentare con la dovuta
    efficacia, un "fenomeno" che è niente
    più che un progetto, voluto e imposto
    da chi veramente governa
    l'espressione geografica.

    tranquilli, la manfrina continua.
    animal and sciadurel like this.

  10. #10
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    38,546
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: SIAMO TUTTI METICCI. PAROLA DI MINISDRA ROSSO-NEGRA.

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    tranquilli, la manfrina continua.
    Non ne dubito.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

 

 
Pagina 1 di 123 121151101 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. siamo cinesi: parola d'onore!
    Di mosongo nel forum Politica Estera
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-05-06, 16:01
  2. Siamo tutti Israeliani siamo tutti Americani!
    Di Roberto Mime nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 25-04-06, 20:36
  3. Pisanu:siamo Tutti Meticci, L'islam Non E' Terrorismo
    Di waldgaenger76 nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-09-05, 20:27
  4. Pisanu:siamo Tutti Meticci, L'islam Non E' Terrorismo
    Di waldgaenger76 nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-09-05, 12:46
  5. Alleanze rosso-brune? Parola di Fini....
    Di pietro nel forum Destra Radicale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 11-03-05, 00:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224