User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By solocristiano

Discussione: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

  1. #1
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    34,956
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    Stavo per postare nella discussione "gesù era per la sola criptura?" quando ho pensato che questo libro meriti un analisi a parte.
    Tratta delle primissime comunità cristiane.

    E' un libro interessante, scritto bene, si legge anche in fretta.

    Innanzitutto le prime comunità cristiane erano piuttosto divise tra di loro, da zona a zona, e anche gli apostoli non la pensavano sempre uguale sulla teologia cristiana (Paolo si scontro duramente con Pietro su vari argomenti).
    Il libro parla molto dei Vangeli APOCRIFI, in quanto, seppur incompleti alcuni, danno informazioni aggiuntive.

    Per capire come “tutto è cominciato” bisogna soffermarsi sulla figura di Paolo di Tarso che, grazie all’abilità oratoria e alla passione del messaggio, fece molti seguaci. I nuovi adepti vennero liberati da alcuni vincoli: ad esempio il cibo poteva essere consumato anche con le modalità dei “gentili” (i non ebrei) e non era più necessaria la circoncisione. Tutto ciò facilitò l'avvicinarsi al nuovo credo da parte dei non ebrei, ma sollevò anche polemiche da parte degli ebrei vicini alla predicazione di Gesù.
    Centrale per la nuova religione, e nella predicazione di Paolo, è il tema della resurrezione, storicamente non documentabile ma il cui significato simbolico è chiaro:Gesù è sempre vivo tra i suoi.

    La tolleranza dei romani nei confronti delle religioni era ampia e riconosciuta, ma l'autorità romana avanzava una sola richiesta, che le varie religioni dei paesi conquistati non presentassero caratteri di eversione politica, il cristianesimo invece si pose come una specie di “concorrente politico” proprio perché la sua natura non poteva essere subordinata, pur rispettandola all’autorità politica.
    Grandi le diversità delle varie forme di Cristianesimo nel secoli II e III dopo Cristo, unanime però il rifiuto della violenza e della guerra (scelta questa intollerabile per i romani) ma dopo l’Editto di Costantino, quando l’atteggiamento del mondo nei confronti dei cristiani cambia, anche questa posizione si ammorbidisce e viene considerata legittima la guerra per difesa, per sottolineare il nuovo lealismo civico da parte dei cristiani.
    Ed ecco che Augias, tra dubbi e chiarimenti, ripercorre il cammino della nascita di una “struttura”, di un’organizzazione, di una gerarchia, insomma di ciò che caratterizza la Chiesa nei secoli, e che ancora oggi rimane indiscutibile fonte d’autorità.

    Le chiese del tempo erano più democratiche, con un organizzazione che ricorda le chiese nate dalla riforma.

    Che ne pensate del libro?
    Ultima modifica di Leviathan; 30-04-13 alle 10:00
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    il libro su molti aspetti è buono ed interessante a livello storico

    sono tuttavia contrario quando Augias dice che Gesù non si considerava pari a Dio, non voleva creare una Chiesa( nel senso comunità dei fedeli), e altri precetti e norme
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #3
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    34,956
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    dice che Gesù non si considerava pari a Dio
    e dove Gesù si paragonava uguale a DIo?
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

  4. #4
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    e dove Gesù si paragonava uguale a DIo?
    Gesù è Dio, Augias diceva che le comunità cristiane primitive non consideravano Gesù la Seconda persona della Trinità
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    Aproposito di divisioni, già dall'inizio Gesù ha dovuto riprenderealcuni dei discepoli che già iniziavano ad aver arie di superioritàe volevano sedere alla Sua destra e alla Sua sinistra (Matteo 20:23).Poi un'altra volta il Vangelo ci racconta che si lamentavano perchèatrii che non facevano parte del loro gruppo (di eletti) andavano in giro predicando Gesù e scacciando demoni nel nomedi Gesù e loro (gli eletti) volevano che egli li fermasse; ma luidisse: “chi non è CONTRO di ME e per me” (Marco 9:40). E poiparlo loro che aveva anche delle altre pecore che non erano “diquesto ovile”; e io personalmente penso che Lui intendesse quelliche lo avrebbero seguito nel futuro. Beh, basta guardare quanti altriOVILI (chiese) ci sono adesso in tutto il mondo. Ma sembra che adalcuni cristiani non vada bene che ci siano tutte queste chiese perchè lorovogliono aver il monopolio di Dio. Mi vien in mente quel che disseMosè a Giosuè: “Sei forse geloso per me? Oh, fossero tuttiprofeti nel popolo del Signore, e volesse il Signore mettere il suoSpirito su di loro?” (Numeri 11:25-29). E poi Gesù profetizzò cheun bel giorno (nel Millennio del Regno di Cristo sulla terra) cisarebbe stato “un solo gregge e un solo (Vero) Pastore” (Gv. 10:16);allora sì, che queste dispute (che si fanno oggi) tra cristiani echiese finiranno, perchè tutto sarà chiaro con Gesù in persona.
    Leviathan likes this.

  6. #6
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: C. Angius : inchiesta sul cristianesimo

    Citazione Originariamente Scritto da solocristiano Visualizza Messaggio
    Aproposito di divisioni, già dall'inizio Gesù ha dovuto riprenderealcuni dei discepoli che già iniziavano ad aver arie di superioritàe volevano sedere alla Sua destra e alla Sua sinistra (Matteo 20:23).Poi un'altra volta il Vangelo ci racconta che si lamentavano perchèatrii che non facevano parte del loro gruppo (di eletti) andavano in giro predicando Gesù e scacciando demoni nel nomedi Gesù e loro (gli eletti) volevano che egli li fermasse; ma luidisse: “chi non è CONTRO di ME e per me” (Marco 9:40). E poiparlo loro che aveva anche delle altre pecore che non erano “diquesto ovile”; e io personalmente penso che Lui intendesse quelliche lo avrebbero seguito nel futuro. Beh, basta guardare quanti altriOVILI (chiese) ci sono adesso in tutto il mondo. Ma sembra che adalcuni cristiani non vada bene che ci siano tutte queste chiese perchè lorovogliono aver il monopolio di Dio. Mi vien in mente quel che disseMosè a Giosuè: “Sei forse geloso per me? Oh, fossero tuttiprofeti nel popolo del Signore, e volesse il Signore mettere il suoSpirito su di loro?” (Numeri 11:25-29). E poi Gesù profetizzò cheun bel giorno (nel Millennio del Regno di Cristo sulla terra) cisarebbe stato “un solo gregge e un solo (Vero) Pastore” (Gv. 10:16);allora sì, che queste dispute (che si fanno oggi) tra cristiani echiese finiranno, perchè tutto sarà chiaro con Gesù in persona.
    Fratello, Gesù, ha sempre auspicato una cosa sola però

    Ut unum sint
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

 

 

Discussioni Simili

  1. Calciopoli, parte l'inchiesta sull'inchiesta
    Di Dario nel forum Juventus FC
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-03-13, 15:15
  2. Angius nel Pd?
    Di robertoguidi nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 09-11-08, 11:00
  3. Ds: Angius se ne va
    Di Poggetto nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 185
    Ultimo Messaggio: 27-04-07, 14:06
  4. Angius Il Parlamento Deve Indagare - Commissione D Inchiesta
    Di SPYCAM nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-05-06, 17:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226