User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Juventus cede Zanetti

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Juventus cede Zanetti

    Repubblica.it | Finanza

    Juventus cede Zanetti alla Fiorentina

    (Teleborsa) - Roma, 10 ago - Juventus Football Club comunica di aver perfezionato l'accordo con l'ACF Fiorentina S.p.A. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Cristiano Zanetti per un importo di € 2 milioni pagabili in tre anni. Lo si legge in una nota del club bianconero. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa 1,8 milioni di euro. Intanto a Milano il titolo di Juventus sale dello 0,58%.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Juventus cede Zanetti

    11.08.2009 111 di Napoli Magazine articolo letto 468 volte

    TORINO - Una cessione "necessaria", quella di Cristiano Zanetti alla Fiorentina, secondo il direttore sportivo della Juventus Alessio Secco. "C'era un'esigenza numerica (sia in eccesso che di bilancio, ndr) di far uscire un centrocampista - ha spiegato Secco - e' capitata l'opportunita' di cedere Zanetti e l'abbiamo colta. Anche perche' sarebbe stata l'ultima occasione di incassare qualcosa, visto che a fine stagione si sarebbe liberato a parametro zero".

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Juventus cede Zanetti

    Via Zanetti, resta Poulsen
    Pro e contro, e i perchè
    Il mercato in uscita della Juventus ha avuto un cambiamento di rotta: complici i rifiuti dei trasferimenti del danese, e l'infortunio più lungo del previsto di Sissoko. La Juve ha perso qualcosa in qualità: ma la presenza di un trequartista dovrebbe sopperire alla mancanza, e dal mercato potrebbe arrivare un ultimo regalo, magari Gago

    * Mail
    * Stampa
    * 112 commenti
    * OKNotizie
    * Inserisci sul tuo blog SplinderOkNotizie
    * Segnala su Badzubadzu
    * Bookmark to: FacebookFacebook
    * Gazzatown

    MILANO, 10 agosto 2009 - Zanetti parte, Poulsen resta. Le porte girevoli del mercato di centrocampo della Juventus hanno dato un responso irrevocabile e un altro almeno parziale. Il mediano toscano è stato ceduto alla Fiorentina, quello danese - almeno per il momento - rientra nei programmi di Ferrara. Dopo aver rifiutato una decina di trasferimenti. Uno sviluppo che ha lasciato perplessi alcuni tifosi juventini, che fanno riferimento al rendimento dei due giocatori, soddisfacente in bianconero per Zanetti, molto meno per Poulsen, almeno secondo le aspettative. Ma la mossa ha i suoi perché: eccoli.

    I PERCHÈ — Il cambiamento di rotta è stato motivato da ragioni economiche e di salute. Era difficile monetizzare il trasferimento di Poulsen, perché il mastino danese proprio non se ne voleva andare, complice un ingaggio difficile da esportare. Mentre la Fiorentina ha offerto due milioni di euro per Zanetti, arrivato tre stagioni fa in bianconero a costo zero ed in scadenza di contratto. Ma c'entra anche la salute. Quella di Cristiano, intermittente come una frequenza radio mal captata, che nell'ultimo anno l'ha tenuto più fuori dal campo che sul rettangolo di gioco, nonostante la fiducia di Ranieri. Gli infortuni lo hanno perseguitato. E proprio un infortunio che va per le lunghe, quello di Sissoko, per caratteristiche tecniche più assimilabile a Poulsen che a Zanetti, ha supportato il cambio di programma.

    Cristian Poulsen, 29 anni, centrocampista della Juve. LaPresse
    Cristian Poulsen, 29 anni, centrocampista della Juve. LaPresse

    tattica — Ferrara finora ha giocato con il rombo di centrocampo, un 4-3-1-2 che dovrebbe consentire a Diego - o a Giovinco, il vice del brasiliano - di svariare in libertà dietro le punte, da vertice alto della geometria tattica bianconera, esaltando le proprie caratteristiche. Sul ruolo di mezzala le gerarchie erano delineate: Camoranesi sul centrodestra, Sissoko sul centrosinistra. Felipe Melo - incensato oggi da Maradona in un'intervista al sito Fifa - da vertice basso, da regista atipico: non classico come D'Agostino, corteggiato dalla Juve durante l'estate, ma con caratteristiche più di contenimento e meno di verticalizzazione. Con Marchisio da valorizzare spesso e volentieri: capace di giocare sia da regista che da mezzala, e Zanetti adatto a giostrare da regista, ruolo che ne avrebbe esaltato le caratteristiche tecniche. Ma con l'assenza di Sissoko la Juve ha riscontrato l'esigenza di rilanciare un incontrista puro, Poulsen, anche a discapito delle geometrie di Zanetti. E allora via la qualità di Zanetti, per la quantità del danesone. E un po' di allarme per i tifosi, scottati lo scorso anno da una scelta su questa falsariga rivelatasi poi sbagliata: la Juve era vicina al piede morbido di Xabi Alonso e aveva invece ripiegato sulle doti podistiche del danese.

    Fernando Gago, 23 anni, playmaker del Real Madrid. Afp
    Fernando Gago, 23 anni, playmaker del Real Madrid. Afp

    TREQUARTIStA — Ma c'è una grande, sostanziale differenza rispetto alla stagione scorsa, quando il "camaleonte solido" era rimasto a corto di qualità in mezzo: stavolta ci sarà un fantasista attraverso il quale far passare la manovra: un talento come Diego, oppure come Giovinco, lo scorso anno spesso defilato sulla fascia sinistra da vice Nedved. E allora la Juve di qualità ne avrà comunque tanta, considerando poi che la posizione più centrale rispetto al passato di Camoranesi dovrebbe consentire ai bianconeri di trovare piedi buoni anche in fase di costruzione.

    mercato — E poi c'è sempre il mercato, cui magari attingere per un colpaccio in extremis. Il sogno sarebbe Gago, del Real Madrid, che vede il suo posto da titolare in blanco molto meno saldo dopo l'arrivo - l'ironia della sorte - proprio di un rimpianto bianconero, Xabi Alonso.
    Riccardo Pratesi

    Via Zanetti, resta Poulsen Pro e contro, e i perchè - La Gazzetta dello Sport: Calcio

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Juventus cede Zanetti

    è vero che fisicamente Poulsen sta meglio ed è più giovane, ma l'anno scorso ha fatto una brutta annata, mentre l'esperienza di Zanetti poteva servire, senza Sissoko

 

 

Discussioni Simili

  1. Poulsen resta, Zanetti se ne va?
    Di cuorebianconero nel forum Juventus FC
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-08-09, 19:27
  2. Zanetti e Chiellini out
    Di BOY74 nel forum Juventus FC
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 18:35
  3. Cristiano Zanetti
    Di pensiero nel forum Juventus FC
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-02-08, 13:20
  4. Dichiarazioni di Zanetti
    Di sarrebal nel forum FC Inter
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 11-02-06, 09:44
  5. zanetti e di canio
    Di Legionnaire nel forum Destra Radicale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 16-06-04, 13:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226