User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,529
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ILVA. Arrestato presidente provincia Taranto (PD). Minacce a chi non la favoriva)

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/15/ilva-arrestato-presidente-della-provincia-di-taranto/594321/



    Taranto, arrestato presidente Provincia: “Minacce a chi non favoriva Ilva”

    Le accuse nell'inchiesta "Ambiente svenduto" vanno dalla concussione per induzione a quella per costrizione. Oltre a Gianni Florido, in manette anche l'assessore provinciale all’ambiente Michele Conserva. I due avrebbero favorito l’uso della discarica pubblica per i rifiuti speciali dell'azienda. Domiciliari per l’ex direttore generale della provincia di Taranto, Vincenzo Specchia

    di Francesco Casula | 15 maggio 2013Commenti (146)

    Più informazioni su: Concussione, Gianni Florido, Girolamo Archinà, Ilva, Taranto.


    Share on oknotizie Share on print Share on email More Sharing Services 132


    Pressioni e minacce di licenziamento ai dirigenti che non si dimostravano propensi a favorire l’Ilva. È il nuovo terremoto giudiziario che questa mattina si è abbattuto su Taranto e ha travolto la politica locale. All’alba di oggi, infatti, la Guardia di finanza ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del presidente della provincia Gianni Florido, dell’ex assessore provinciale all’ambiente Michele Conserva e dell’ex responsabile delle relazioni istituzionali dell’Ilva Girolamo Archinà, già detenuto dal 26 novembre scorso. Arresti domiciliari invece per l’ex direttore generale della provincia di Taranto e attualmente in servizio nella provincia di Lecce, Vincenzo Specchia. Le ipotesi di reato contestate dalla procura ionica nell’ambito dell’inchiesta “Ambiente svenduto” vanno dalla concussione per induzione alla tentata concussione per costrinzione.
    I quattro, secondo le accuse, avrebbero esercitato direttamente o indirettamente, pressioni sui dirigenti dell’amministrazione provinciale perché si adeguassero ad “assumere un atteggiamento di generale favore nei confronti dell’Ilva”. Nell’ordinanza firmata dal gip Patrizia Todisco, gli investigatori documentano le pressioni nei confronti dell’ex dirigente del settore ecologia Luigi Romandini “colpevole” di aver negato le autorizzazioni in materia ambientale allo stabilmento e finito così al centro di “pressioni reiterate nel tempo accompagnate da minacce di licenziamento, dall’invito a presentare le dimissioni, da minacce di trasferimento ad altro incarico” e infine anche di “pretestuose riorganizzazioni dell’ufficio” che in realtà avevano come unico scopo quello di “influire sui poteri del dirigente”. L’obiettivo era di costringere Romandini a firmare “a vista” tutte le richieste formulate dall’azienda anche facendo a meno di “un esame approfondito delle pratiche”. In particolare il presidente Florido e l’ex assessore Conserva avrebbero caldeggiato la concessione dell’autorizzazione richiesta dall’Ilva per l’uso della discarica di rifiuti speciali nella “Cava Mater Gratiae”. Un via libera che avrebbe permesso all’azienda di smaltire i rifuti prodotti nel ciclo di lavorazione ottenendo così un significativo vantaggio economico.
    Una discarica nella quale, come già mostrato da ilfattoquotidiano.it, l’azienda stoccava anche sacche contenenti amianto accanto a scorie di lavorazione ancora fumanti. Pressioni vane, però, perché Romandini non solo decise di non firmare quelle autorizzazioni, ma dopo il suo trasferimento in un altro ufficio dell’amministrazione denunciò tutto alle fiamme gialle guidate dal maggiore Giuseppe Dinoi. Una rimozione che Girolamo Archinà commentò pochi giorni dopo dicendo “abbiamo tolto una peste… e ne abbiamo tre di pesti” perché anche il successore di Romandini, il dirigente Ignazio Morrone, si mostrò altrettanto riottoso nei confronti della grande industria. Secondo quanto emerso dalle indagini, Gianni Florido (presidente della provincia al suo secondo mandato e presidente del Partito democratico di Taranto) si interessa personalmente alle vicende che riguardano l’Ilva. Parla al telefono direttamente anche con Fabio Riva, interviene su assessori e sull’operato dei dirigenti. “Circostanze – scrive il gip Todisco – che confermano il sollecito, premuroso, fattivo e perdurante interessamento del Florido in soccorso delle esigenze di natura economica della proprietà dell’Ilva”.

    Ilva, arrestato il presidente della Provincia di Taranto - Corriere.it

    INCHIESTA «AMBIENTE SVENDUTO». Oltre a lui, altri tre arresti

    Ilva, arrestato il presidente
    della Provincia di Taranto


    Giovanni Florido è accusato di concussione
    in relazione alla gestione della discarica Mater Gratiae


    Giovanni Florido
    Il presidente della Provincia di Taranto, Giovanni Florido, è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza nell'ambito dell'inchiesta su presunti favori all'Ilva denominata «Ambiente svenduto». L'accusa è di concussione in relazione alla gestione da parte dell'Ilva della discarica Mater Gratiae. Insieme a Florido sono stati eseguiti altri tre arresti. ARRESTATI - Gli altri tre arrestati sono l'ex assessore provinciale di Taranto all'Ambiente, Michele Conserva, l'ex dirigente dell'Ilva, Girolamo Archinà, e l'ex segretario della Provincia di Taranto, Vincenzo Specchia. Quest'ultimo ha beneficiato dei domiciliari. Anche Conserva è stato trasferito in carcere mentre ad Archinà l'ordinanza di custodia cautelare è stata notificata nella stessa casa circondariale dove l'ex dirigente Ilva è detenuto da alcuni mesi.
    LE ACCUSE - Sono accusati di concussione anche Conserva e l'ex segretario generale della Provincia Vincenzo Specchia, che è finito invece ai domiciliari. Archinà, che era già detenuto dal novembre 2012, è accusato di concorso nel reato contestato ai pubblici ufficiali. Florido e Conserva sono accusati di aver indotto, dal 2006 al 2011, dirigenti del settore ecologia e ambiente della Provincia di Taranto a rilasciare autorizzazioni per la discarica gestita dall'Ilva «in carenza dei requisiti tecnico-giuridici».




    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Jan 2013
    Messaggi
    4,071
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ILVA. Arrestato presidente provincia Taranto (PD). Minacce a chi non la favoriva)

    Sono io che ho letto male, o mi pare che non sia specificato il partito di appartenenza di questi bei soggetti?
    Che circo questo paese, sappiamo tutto del bunga bunga minuto per minuto, ma non c'e una virgola sul Monte dei Paschi di Siena.
    Sappiamo tutto di tutti quando hanno la casacca giusta, ma niente di nessuno quando hanno la casacca sbagliata.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    24 Dec 2012
    Località
    genova
    Messaggi
    30,427
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: ILVA. Arrestato presidente provincia Taranto (PD). Minacce a chi non la favoriva)

    Bah, non mi stupisco granche', da parte dei riva

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,529
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ILVA. Arrestato presidente provincia Taranto (PD). Minacce a chi non la favoriva)

    Notizia a quanto pare sfguggita a tuti i TG.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    45,275
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: ILVA. Arrestato presidente provincia Taranto (PD). Minacce a chi non la favoriva)

    Citazione Originariamente Scritto da Giocondo Visualizza Messaggio
    Sono io che ho letto male, o mi pare che non sia specificato il partito di appartenenza di questi bei soggetti?
    Che circo questo paese, sappiamo tutto del bunga bunga minuto per minuto, ma non c'e una virgola sul Monte dei Paschi di Siena.
    Sappiamo tutto di tutti quando hanno la casacca giusta, ma niente di nessuno quando hanno la casacca sbagliata.
    è vero, è incredibile.

    anche il Corriere della sera ha fatto di tutto pur di non dire che il signore in questione era del pd.

    che razza di venduti.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 16-05-13, 14:13
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-13, 10:05
  3. Che cos’è l’ILVA di Taranto
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-08-12, 23:24
  4. Vercelli: arrestato presidente della Provincia
    Di Ortodossia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 13-02-10, 21:13
  5. L'Ilva di Taranto chiude
    Di alfonso (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-07-02, 23:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226