User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lavoro nero: la solare Calafrica prima, il cattivo Lombardo-Veneto ultimo

    1° Calafrica
    2° Sicilia
    3° Basilicata

    (...)

    18° Veneto
    19° Emilia-Romagna
    20° Lombardia


    LAVORO - CGIA MESTRE: GLI IRREGOLARI SONO 3MLN, IL 44% NEL SUD - CALABRIA MAGLIA NERA




    LAVORO - CGIA MESTRE: GLI IRREGOLARI SONO 3MLN, IL 44% NEL SUD - CALABRIA MAGLIA NERA - Clandestinoweb: sondaggi politici, elettorali. Il sondaggio politico elettorale che fa opinione

    12 ago. - Sono quasi 3 milioni le unita' di lavoro irregolari presenti nel nostro Paese (precisamente 2.951.300) e il 44,6% e' concentrato nel Mezzogiorno. A lanciare l'allarme e' la Cgia di Mestre che con il suo segretario, Giuseppe Bortolussi, sottolinea: "Questo esercito di lavoratori in nero costituisce una vera e propria emergenza sociale ed economica. Sono persone senza alcuna garanzia, spesso alla merce' di organizzazioni malavitose che ormai hanno il controllo di una buona parte dell'economia meridionale.

    Sono lavoratori privati di qualsiasi forma di copertura e di tutela con un altissimo rischio di incidentalita' che un paese serio non puo' piu' tollerare." I dati, riferiti al 2005 (purtroppo gli ultimi disponibili), sono preoccupanti.
    Su un totale di circa 3 milioni di unita' di lavoro non regolari (ovvero di persone che svolgono l'attivita' lavorativa senza il rispetto della normativa vigente in materia fiscale e contributiva), 1.317.400 sono concentrati nelle regioni del Sud (pari al 44,6% del totale).

    Segue il Nordovest con 626.700 unita' (21,2% del totale), il Centro con 542.700 (18,4% del totale) e il Nordest con 464.500 (pari al 15,7% del totale).

    La realta' regionale piu' investita da questo famigerato fenomeno e' la Calabria con un tasso di irregolarita' del 26,9% (vale a dire l'incidenza percentuale del numero di unita' di lavoro irregolari su quelle regolari) pari a 175.200 lavoratori in nero.

    Seguono la Sicilia con un tasso di irregolarita' del 21,4% (326.300 lavoratori irregolari) e la Basilicata con un tasso del 20,1% (43.600 lavoratori sommersi).

    In coda alla classifica le regioni del Nord con il Veneto al terzultimo posto (tasso dell'8,7% pari a 197.000 lavoratori), l'Emilia Romagna al penultimo posto (tasso all'8% e 166.000 lavoratori in nero) e, in coda alla classifica, troviamo la Lombardia (tasso al 7,8% pari a 349.200 unita' irregolari). Quali i settori piu' a rischio? Secondo la Cgia di Mestre l'agricoltura - con un tasso di irregolarita' pari al 22,2% contro un dato medio nazionale del 12,1% - e' il comparto piu' interessato da questo triste fenomeno. Seguono i servizi (con un tasso del 13,9%), le costruzioni (11,3%) e l'industria con il 3,9%.

    "La discussione di questi giorni sulla necessita' di recuperare il potere d'acquisto di stipendi e salari - conclude Bortolussi - non puo' che essere affrontata attraverso la contrattazione decentrata senza penalizzare chi gia' oggi, soprattutto al Sud, ha livelli retributivi molto piu' bassi della media europea. Ma non possiamo dimenticare anche coloro che, vittime del capolarato, hanno compensi da fame e nessuna copertura previdenziale ed assicurativa".

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,696
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Lavoro nero: la solare Calafrica prima, il cattivo Lombardo-Veneto ultimo

    Se quel maledetto di garibaldo fosse sbarcato in Libia o Algeria ci avremmo guadagnato di più

 

 

Discussioni Simili

  1. La prima auto ad energia solare
    Di Cattivo nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-07-13, 20:32
  2. Autogoverno del popolo Veneto e Lombardo-veneto
    Di terry-padano nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-01-09, 19:42
  3. I reduci del Lombardo-Veneto
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-02-08, 15:34
  4. Rubbia: la prima grande centrale a solare termodinamico
    Di testadiprazzo nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-07-07, 11:46
  5. Lombardo-Veneto...
    Di hellmanta nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-07-06, 19:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226