User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree2Likes

Discussione: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    27 Apr 2009
    Località
    Perugia
    Messaggi
    359
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Negli ultimi mesi il popolo francese è sceso in piazza per dire no alla legge Taubira, approvata nell’aprile scorso, che legalizza i matrimoni e le adozioni gay. Molte sono state le manifestazioni di protesta che si sono svolte in tutta la Francia. L’ultima, andata di scena domenica 26 maggio, è stata oceanica. In una Parigi blindata, hanno sfilato, secondo gli organizzatori, circa un milione di persone. Tre cortei, partiti da punti diversi della città, si sono ritrovati sulla grande spianata des Invalides. Al termine della manifestazione, indetta anche in ricordo dello storico Dominique Venner, suicidatosi di fronte all’altare della cattedrale di Notre Dame in segno di protesta contro le scelte del governo francese, si sono registrati scontri con la polizia, con quasi 300 fermi e 36 persone rimaste ferite.

    Per molti potrebbe sembrare una battaglia di retroguardia, fatta dai soliti clericali fissati e retrogradi. Non è così. L’opposizione a questa legge è trasversale e non confessionale. In piazza sono scesi gruppi di persone di ogni fascia d’età e associazioni di ogni tipo. Persino due associazioni di omosessuali: «Homovox» e «Plus gay sans mariage». È importante capire, ha spiegato Nathalie de Williencourt, portavoce di «Homovox», «che in Francia nella legge non ci sono distinzioni tra il matrimonio e l’adozione: tutte le coppie sposate hanno il diritto di adottare. Quando si propone il matrimonio per gli omosessuali, esso comprende automaticamente l’adozione. Non c’è divisione come in altri Paesi europei. Noi crediamo che i bambini abbiano il diritto ad avere un padre e una madre, possibilmente biologici, che possibilmente si amino. Un figlio nasce dal frutto dell’amore di suo padre e di sua madre e ha il diritto di conoscerli».
    In Francia le coppie di omosessuali hanno già diritto ai Pacs (Patti civili di solidarietà), firmati nel 1999 dall’allora primo ministro Lionel Jospin, che permette loro di avere vari diritti, tra i quali la possibilità di lasciare l’eredità al partner, il vincolo a interpellare il partner da parte dei medici in caso di malattia dell’altro, la pensione di reversibilità, la possibilità di subentro nell’affitto dell’abitazione e via dicendo. Diritti più o meno uguali a quelli di un matrimonio tradizionale.
    La legge Taubira, quindi, non mira a legittimare giuridicamente le coppie omosessuali, ma a permettere il diritto di adozione e, in secondo luogo, ad integrare i provvedimenti che aprono le porte alla Pma (Procreazione medicalmente assistita) e alla Gpa (Gestazione per altri) che legalizzerebbero la «commercializzazione delle nascite». Jean Pierre, omosessuale che ha aderito a «Homovox», durante la manifestazione di protesta del 5 maggio, ha dichiarato: «Sono qui perché ogni bambino ha diritto ad avere un padre e una madre. Perché non voglio che le donne siano ridotte a macchine per produrre figli per coppie di uomini. Perché non voglio che i figli dell’eterologa passino la vita alla disperata ricerca delle loro radici. Non ogni amore è fatto per il matrimonio. È l’amore incarnato nella differenza dei sessi che fa il matrimonio».
    Intanto, mentre i media di massa silenziano le oceaniche manifestazioni a difesa della famiglia tradizionale, continuano le azioni di protesta in tutto il Paese. Solo l’amore tra un uomo e una donna può garantire ad un bambino una normale crescita. E i francesi, non ancora addormentati alle volontà superiori – come tutti quelli che decidono di manifestare le proprie emozioni, politiche e non -, lo stanno gridando ad alta voce. Perché un nuovo «mercato della famiglia», risultato del mondo globalizzato (e malato), non deve esistere. Una giovane vita non si può comprare.

    di Fabio Polese
    La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite» : Istituto di Politica
    Maria Vittoria likes this.
    Bisogna camminare su una corda tesa, sopra l'abisso, nel buio, sotto c'è pieno di mostri.
    Céline

    www.fabiopolese.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    34,762
    Mentioned
    647 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Citazione Originariamente Scritto da TyrMask Visualizza Messaggio
    La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Negli ultimi mesi il popolo francese è sceso in piazza per dire no alla legge Taubira,
    IL POPOLO FRANCESE ha eletto la maggioranza che ha votato la legge Taubira. Fatevene una ragione,.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    IL POPOLO FRANCESE ha eletto la maggioranza che ha votato la legge Taubira. Fatevene una ragione,.
    E poi la madre surrogata può essere il mestiere del futuro.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  4. #4
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Essenziale è assicurare a chiunque il diritto di sapere chi sono sia i genitori genetici che i tutori legali.

    Perché ogni persona ha il diritto di fare domande e ottenere risposte.

    Il minore poi, in quanto soggetto socialmente debole, merita di poter scegliere a chi chiedere aiuto.
    di necessità virtù

  5. #5
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    In pratica credo sia necessario documentare tutto l'iter generativo e formativo delle nuove generazioni umane: in questo modo sarà sempre più difficile che un minore si trovi solo.

    Pensate a quando un adolescente potrà scegliere a chi chiedere aiuto fra 4 genitori, 8 nonni per tacere degli zii e dei cugini

    :-)
    di necessità virtù

  6. #6
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    ... anche gli avvocati godranno di tanta socialità
    di necessità virtù

  7. #7
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    certo ci sarà un pochino di confusione nel momento di massimo egoismo egocentrico, quando l'adolescente diventa un Pinocchio furbo che inventa versioni diverse a seconda dell'interlocutore e che inconsapevolmente vuol mettere tutti contro tutti nella convinzione di poter avverare il motto "divide et impera"

    ...

    ma d'altra parte i servizi sociali sono sempre disponibili ad aiutare, no?
    di necessità virtù

  8. #8
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    mi resta solo un dubbio: a chi si applicherà la norma francese (in futuro europea?) che riguarda il dovere di assistere la madre nella sua vecchiaia o malattia?
    di necessità virtù

  9. #9
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,118
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    mi resta solo un dubbio: a chi si applicherà la norma francese (in futuro europea?) che riguarda il dovere di assistere la madre nella sua vecchiaia o malattia?

    perché nessuno commenta e risponde?

    ... forse perché durante il periodo di vita intrauterina ognuno comprende che di mamma ce n'è una sola?
    di necessità virtù

  10. #10
    Nemico del *****
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Messaggi
    10,459
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La Francia dice «no» alla «commercializzazione delle nascite»

    io se venissi adottato da una coppia di froci farei causa ai miei genitori biologici.
    dDuck likes this.
    Difendi, Conserva, Prega

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pro o contro il controllo delle Nascite?
    Di John Galt nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 03-06-07, 15:44
  2. Crisi delle nascite La Germania fa sul serio
    Di Paleo (POL) nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-06-06, 18:07
  3. La Francia dice no alla Costituzione Europea
    Di pensiero nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 02-06-05, 17:26
  4. Risolto in Italia il problema delle nascite.
    Di Barbanera nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-03-03, 19:16
  5. Continua incessante il calo delle nascite
    Di Dragonball (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-12-02, 13:53

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226