User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree2Likes

Discussione: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Parigi, aggredito da skinhead: morto 18enne - Corriere.it
    NEI PRESSI DELLA STAZIONE SAINT LAZARE

    Parigi, aggredito da skinhead: morto 18enne

    Il giovane, noto per il suo impegno antifascista, è morto dopo aver sbattuto la testa. Cortei della sinistra nella Capitale

    [COLOR=#FFFFFF !important]Clement Meric in una foto su internet
    «Orrore fascista». In Francia descrivono così l'aggressione a Parigi di un ragazzo di 18 anni, noto per il suo impegno antifascista, da parte di quattro militanti dell'estrema destra. Tre uomini. E una donna. Tutti della Gioventù nazionalista rivoluzionaria (Jnr), un gruppo neonazista composto da skinhead. Il giovane, Clement Meric, è in stato di morte cerebrale. Le forze dell'ordine non esitano l'attacco «a connotazione politica». E giovedì tutti i partiti di sinistra e gli studenti scenderanno in piazza.L'AGGRESSIONE - Secondo una prima ricostruzione, vicino alla stazione di Saint-Lazare, era stata organizzata una vendita di vestiti. Clement, studente di Scienze Politiche, con alcuni suoi compagni era lì. A un certo punto si sono avvicinati dei giovani con la testa rasata. I media francesi parlano di skinhead. Spintoni, insulti. Poi intorno alle 18,30 è scattata la rissa. Sono arrivati altri militanti di estrema destra. Clement Meric è stato prima colpito con un «pugno di ferro», poi sbattuto con violenza contro un palo. Subito soccorso, le condizioni del giovane sono subito sembrate disperate. Per il giovane nulla da fare. Il gruppo Gioventù nazionalista rivoluzionaria è nato nel 1987. Il fondatore è Serge Ayoub. All'origine, il movimento era composto da diverse bande di skinhead parigine ed è da sempre stato noto per la sua violenza.
    LE REAZIONI- La tensione, dunque, non si ferma in Francia. Dopo l'approvazione della legge sui matrimoni gay, i militanti di sinistra denunciano un aumento di aggressioni da parte di gruppi dell'estrema destra. Il ministro degli Interni, Manuel Valls, spiega di avere una «totale determinazione a sradicare questa violenza che porta il segno dell'estrema destra». Diverse organizzazioni, prima fra tutte il Front de gauche, hanno dato appuntamento oggi a Parigi ai propri militanti per cortei di protesta. Uno dei punti di incontro è fissato a place Saint-Michel, un altro - degli studenti - davanti a Scienze politiche. Tutti insieme contro l'«orrore fascista».
    Benedetta Argentieri
    bargentieri@corriere.it
    6 giugno 2013 | 106


    [/COLOR]
    Ultima modifica di Avanguardia; 06-06-13 alle 11:44
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Οὖτις
    Data Registrazione
    30 Nov 2012
    Località
    in mona
    Messaggi
    1,778
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    benon, ora scasseranno la minchia per un paio d'anni..
    Kroenen likes this.
    ...vivono tutte ancora le isole madri di Eroi
    ogni anno rifioriscono...


  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,330
    Mentioned
    107 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Citazione Originariamente Scritto da -Caligola- Visualizza Messaggio
    benon, ora scasseranno la minchia per un paio d'anni..
    Anche 20...
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Mi dispiace per il morto,inutile dire che qualcuno strumentalizzerà
    la vicenda per rilanciare l'ammuffito antifascismo

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Jun 2013
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    8,355
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    splendida notizia, uno in meno.

  6. #6
    Οὖτις
    Data Registrazione
    30 Nov 2012
    Località
    in mona
    Messaggi
    1,778
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    In Francia come in Italia Giovedì sera un gruppo di antifa del Front de gauche e più particolarmente della sezione Action Antifasciste, forte di una devastazione riuscita a Lilla, ha provato a devastare in Parigi un negozio di abbigliamento Fred Perry, perché tratta la moda del mondo skin head.
    L'aggressione ha avuto luogo davanti agli occhi di vigili e di testimoni vari ma è stata rintuzzata. Nella foga uno degli aggressori, Clement Meric, incassato un pugno da uno degli aggrediti, è caduto malamente all'indietro, ha sbattuto la testa ed è morto.
    Si tratta di un giovane di 19 anni, di famiglia gauchiste.
    Ovviamente in Francia si è parlato di assassinio; peccato che sia la polizia che la magistratura non abbiano potuto che smentire il governo, essendosi trattato appunto di una caduta. Causata sì da un colpo ricevuto ma ricevuto da un aggressore. Clement Meric stava infatti combattendo la sua personale crociata antifa pretendendo che si dovessero fare a pezzi i fascisti.
    Come ha sostenuto in conferenza stampa Serge Ayoub, i suoi veri assassini sono gli adulti criminali che riempiono la testa di odio a dei ragazzini e che li spingono ad aggredire nemici inventati mentre la banda degli oligarchi procede imperterrita nella distruzione dello stato sociale nella distrazione generale.
    In effetti, in Francia come in Italia, è in atto un'operazione di colpo di Stato permanente che utilizza le sue piccole squadre d'agitazione e di aggressione, come nel più corretto stile.
    D'altronde il "picchiatore" che, nell'atto di difendersi, avrebbe causato la morte di Meric è un suo coetaneo che pesa sessanta chili e che è di famiglia immigrata, iberica precisamente, visto che si chiama Esteban.
    Come avveniva da noi all'epoca in cui, in nome della lotta di classe, i figli comunisti dei borghesi uccidevano gli operai fascisti, oggi, in nome dell'integrazione troviamo gente dai cognomi francesissimi che attaccano persone con cognomi di origine straniera accusando chi li porta di essere "xenofobo".
    In Francia abbiamo poi avuto diritto alla sceneggiata paradossale.
    L'intero parlamento, compreso l'unico deputato del Front National, si è levato in piedi onorando la memoria dello sventurato antifa "assassinato" e chiedendo la messa fuori legge del suo gruppo mentre l'inchiesta dimostrava chiaramente che lo stesso "assassinato" è stato vittima accidentale di un'assalto in cui era aggressore. Il governo da parte sua ha chiesto come misure d'emergenza lo scioglimento della JNR (Jeunesse Nationaliste Révolutionnaire) rifiutando di proporre quella del Front de Gauche. Con due dettagli però: il Front de Gauche ha scatenato la battaglia mentre i Jnr non erano nemmeno presenti, visto che i cinque aggrediti al negozio della Fred Perry, al di là dell'essere semplicemente innocenti ("quando si va a dare pugni si deve presumere anche di ricevere" ha fatto notare Ayoub) per colmo dell'ironia non fanno parte del movimento di cui si è chiesto lo scioglimento.
    Tutto il mondo è paese. Norporter.org
    ...vivono tutte ancora le isole madri di Eroi
    ogni anno rifioriscono...


  7. #7
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Una montatura,lo immaginavo.

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    Una montatura,lo immaginavo.
    E che montatura! Oltre al fatto che il ragazzo è stato ucciso a seguito di un tentativo di legittima difesa, si scopre che gli aggrediti non erano ne skinheads ne nazional-rivoluzionari e neppure francesi, persino immigrati. Non hanno vergogna questi politicanti, intellettuali del nulla, di queste astro-spaziali-siderali figure di merda?
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

  9. #9
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    "i suoi veri assassini sono gli adulti criminali che riempiono la testa di odio a dei ragazzini e che li spingono ad aggredire nemici inventati mentre la banda degli oligarchi procede imperterrita nella distruzione dello stato sociale nella distrazione generale."

    parole sante.

  10. #10
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    28,536
    Mentioned
    427 Post(s)
    Tagged
    118 Thread(s)

    Predefinito Re: Parigi, studente ucciso in litigio con skinheads

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    "i suoi veri assassini sono gli adulti criminali che riempiono la testa di odio a dei ragazzini e che li spingono ad aggredire nemici inventati mentre la banda degli oligarchi procede imperterrita nella distruzione dello stato sociale nella distrazione generale."

    parole sante.
    Se ci si riflette, sembra la perfetta descrizione del nulla assoluto, del vuoto cosmico in cui ansima e boccheggia l'odierna sionistra occidentale.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 29-06-13, 14:02
  2. Litigio fra Berlusconi e Fini
    Di Ale85 nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-04-11, 21:33
  3. Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 05-10-05, 00:36
  4. litigio col vicino
    Di Silvioleo nel forum Fondoscala
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 29-06-05, 17:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226