User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito A Roma graziati dalle multe politici, carabinieri, VIP

    Roma, inchiesta sulle multe cancellate Nella lista dei graziati anche carabinieri - Cronaca Italiana - L'Unione Sarda

    Da esponenti politici nazionali a consiglieri comunali, passando per agenti dei servizi. Si allarga l'inchiesta sui 255 verbali cancellati a Roma. Arrestati due funzionari dell'Ufficio contravvenzioni.
    Un malcostume. Diffuso e ramificato. Dalle pagine del Corriere della Sera continua l'inchiesta sulle multe cancellate a 255 politici e notabili. Non solo, agli esponenti politici si aggiungono anche agenti dei carabinieri e dei servizi segreti.
    LA STORIA - Una ex deputata dell'opposizione durante il precedente governo dei tecnici. Un consigliere municipale del Pdl. E ancora: una sindacalista della Cgil, una concorrente del reality shoe "Grande Fratello", un primario del Policlinico Umberto I e un ex assessore del Comune di Frosinone. E la lista di chi ha beneficiato della "grazia" alle multe si allunga: anche un Cavaliere della Repubblica ordinato nel 2008, agenti dei carabinieri e dei servizi.
    Eccole dunque le categorie delle persone inserite in una "sezione speciale" di cittadini - creata nell'Ufficio contravvenzioni del Comune di Roma - a cui sono state stracciate o annullate, senza un'apparente giustificazione, le multe prese nel 2011 per violazione del codice della strada.
    I loro nomi sono nella lista acquisita dalla Procura, che indaga sulla distruzione di migliaia di verbali, molti dei quali riconducibili a deputati e senatori, funzionari di polizia, carabinieri, agenti dei servizi segreti.
    Sabato 08 giugno 2013 12:46
    Ultima modifica di Avanguardia; 09-06-13 alle 11:12
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    28,536
    Mentioned
    427 Post(s)
    Tagged
    118 Thread(s)

    Predefinito Re: A Roma graziati dalle multe politici, carabinieri, VIP

    Si chiama casta proprio per questo, per i tanti privilegi, grandi e piccoli.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: A Roma graziati dalle multe politici, carabinieri, VIP

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013...-multe/627172/

    Roma, da Storace a quelli di An: i “furbi” che si facevano togliere le multe

    Politici locali, deputati, imprenditori: l'elenco dei vip che si sono fatti cancellare le contravvenzioni dai vigili urbani compiacenti. Tra i 1500 nomi su cui indaga la Procura anche quello dell'ex arbitro Mattei e un manager della Rai


    di Redazione Il Fatto Quotidiano | 15 giugno 2013

    C’è Francesco Storace, le auto intestate ad Alleanza nazionale, il Consiglio Regionale del Lazio e una nutrita schiera di pidiellini. Tutti citati nella lista tenuta segreta per lungo tempo nei cassetti dell’ufficio contravvenzioni del Comune di Roma. Sono 1500 nomi, molti eccellenti, che negli anni hanno avuto il privilegio di non pagare le multe prese mentre sfrecciavano con le loro auto nelle strade romane. Quella lista però è finita agli atti dell’inchiesta della procura di Roma, che ha richiesto già il rinvio a giudizio per 4 vigili urbani ed un geometra accusati di concussione per la vicenda delle presunte mazzette chieste ai fratelli Bernabei, titolari di una enoteca a Trastevere, dietro la minaccia di una serie di controlli subordinati ad un abuso edilizio. Il documento integrale che Il Fatto possiede riporta ben 1500 nomi di persone che hanno avuto il privilegio di non pagare le multe. Amici di amici, politici, imprenditori, ma anche gente comune che approfittava non si sa in cambio di cosa. Accanto ai nomi, nella lista, non è scritto l’importo esatto della contravvenzione, ma semplicemente “verbale improcedibile”. Teoricamente, spiegano gli inquirenti, le dichiarazioni di improcedibilità nascono dalla contestazione di cittadini, ma di quel carteggio non c’è più traccia. Di conseguenza, non c’è possibilità per i magistrati di agire contro i citati anche perché chiunque potrebbe asserire che si tratti di un omonimo.
    E così scorrendo la lista, spuntano nomi eccellenti. Il primo è Francesco Storace, candidato leader de La Destra per le scorse elezioni per la presidenza della Regione Lazio, dove è uscito sconfitto daNicola Zingaretti. Addirittura Alleanza Nazionale ha fatto cestinare una multa presa da un auto intestata al partito. Stesso discorso per qualche dipendente del Consiglio regionale del Lazio, che ha approfittato del privilegio molte volte. Sono quaranta le multe intestate ad auto del Consiglio regionale.
    E ancora. Nella lista c’è anche Manuela Di Meglio, moglie di Alessandro Cochi delegato allo sport del comune di Roma, che si è fatta annullare quattro multe; Giovanni Serra, direttore del dipartimento mobilità e trasporti del comune di Roma; Monica Tagarelli, segretaria del delegato allo Sport, e Claudio Giuliani, ex consigliere VII Municipio per la lista civica di Rutelli.
    Esce fuori anche una multa intestata a Nazzareno Cecinelli, segretario generale del consiglio regionale Lazio. Cecinelli è finito al centro delle cronache pochi mesi fa perché la proroga della sua nomina in Regione sarebbe avvenuta in violazione delle disposizioni legislative sull’affidamento di incarichi dirigenziali a tempo determinato. Proroga decisa dai membri dell’Ufficio di Presidenza della Regione Lazio, come Mario Abbruzzese, presidente, e Isabella Rauti – consigliere e moglie diGianni Alemanno - che insieme ai colleghi è finita nel registro degli indagati per concorso in abuso d’ufficio.
    Anche i membri del Pdl non disdegnavano la pratica che regnava sovrana all’ufficio contravvenzioni del comune. Come l’onorevole Sestino Giacomoni appena rieletto nella circoscrizione di Lazio 1. A seguire Fabrizio Di Stefano, in passato consigliere comunale d’Abbruzzo, ex Pdl, poi passato a dicembre 2012 con Ignazio La Russa. E Fabio Sabbatani Schiuma, uno degli esclusi eccellenti del centrodestra romana alle scorse elezioni. E per concludere nella lista ci sono anche i nomi diCarlo Orichuia, dirigente Rai, di Maurizio Mattei, ex arbitro, oggi dirigente della Federazione italiana gioco calcio, Ludovico Maria Todini, imprenditore e padre di Luisa, membro del consiglio di amministrazione Rai. E per finire, sono circa 42 le multe che farebbero riferimento a Forno Roscioli, della nota famiglia romana Roscioli.
    I magistrati romani non sapranno mai l’importo delle multe, tantomeno il perché stilare una lista, conservandola. Durante la gestione Alemanno tutto questo era possibile. Molti agivano indisturbati, altri ne approfittavano. Le spese, con conseguenze danno erariale, sono finite sotto la lente della Corte dei conti che ha aperto un’indagine.
    Da Il Fatto Quotidiano del 15 giugno 2013


    Ultima modifica di Avanguardia; 15-06-13 alle 14:37
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,635
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: A Roma graziati dalle multe politici, carabinieri, VIP

    E io che le multe per un banale errore nel parcheggiare le ho dovute sempre pagare!!!
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-01-14, 19:00
  2. Roma, un altro scandalo sui vigili: multe annullate ai vip
    Di taxydriver nel forum Roma e Lazio
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-01-14, 19:00
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-05-13, 12:08
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-05-13, 12:08
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-12-04, 20:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226