User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    35,968
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Il comune di Salerno è vicino al deficit per i debiti e il sindaco pensa a lasciare

    La bolla sta per scoppiare. L’avvisaglia seria si è avuta ad aprile, quando per la prima volta gli stipendi dei dipendenti comunali sono stati pagati in ritardo, e l’emergenza è rientrata solo grazie al decreto 35 che ha consentito alla Tesoreria un’anticipazione di 70 milioni di euro di cassa. Ma aSalerno chi è del mestiere sa, e trema: il buco di bilancio si sta allargando. Sta diventando una voragine. Un pozzo senza fondo. Ecco perché il sindaco-vice ministro Pd Vincenzo De Luca, a dispetto di emendamenti ‘ad personam’ che sembrano fatti apposta per salvargli le due poltrone, sta pensando di lasciarsi comunque decadere da primo cittadino. Per lasciare il cerino acceso in mano a chi verrà dopo. Eppoi, chissà, ripresentarsi tra un anno – il mandato interrotto prima della metà non viene conteggiato – come il salvatore della patria. Dopo aver spogliato i panni di untore dei conti per indossare quelli di medico. Di una malattia che si manifesta con cifre da brividi per una città di 133.000 abitanti.
    Un risultato di amministrazione precipitato dal più 1.500.000 euro del 2010 al meno 6.100.000 del 2012. Un debito complessivo di circa 365 milioni di euro di cui 110 per la spesa corrente (54 nelle sole società partecipate, tra le quali quella del trasporto pubblico ormai al collasso), 250 milioni per spese di investimento e 5 milioni per spese di altra natura. Un precario equilibrio contabile che si regge sul castello di carte di 368 milioni di residui attivi, crediti non riscossi, diversi dei quali risalenti anche a 20-25 anni or sono e sostanzialmente inesigibili. Mentre la Corte dei conti flagella l’amministrazione cittadina per spese di personale gonfiate e assunzioni inutili (e sbuca una spesa di 86.000 euro annui per portare il Gonfalone alle manifestazioni istituzionali), e il collegio dei revisori – sorteggiato e quindi ‘indipendente’ dalla politica – in una relazione di 57 pagine esprime critiche severe e preoccupazioni, rivelando altri 3 milioni di euro di debiti nelle municipalizzate che non trovano riscontri nel bilancio e uno “squilibrio tanto evidente che, al 31 dicembre scorso, non risulta restituita al tesoriere parte dell’anticipazione, ottenuta per l’anno 2012, per un ammontare pari ad € 18.486.847,92”. Uno scoperto mica da ridere. Risultato: per correre ai ripari il Comune mette all’asta i gioielli di famiglia, a cominciare dalla Centrale del Latte. La delibera è fresca di stampa: si spera di ricavarne 14-15 milioni di euro, ma è difficile spiegarlo a 50 dipendenti e a 600 tra allevatori e indotto che temeno di finire nelle incertezze della cessione ai privati. Eppoi perché alienare un’azienda che ha appena sfornato quasi 3 milioni di euro di utili?
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013...sciare/660756/
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Messaggi
    4,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare

    Cosa dicevano i piddini?
    Salerno un modello da seguire? De luca un bravo amministratore...

    Bene d'ora in poi questo signore sarà meno arrogante e patetico.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    8,720
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare

    Il famoso sindaco sceriffo. Non è nuova, diffidate da chi vuol spostare i termini del confronto dalla lotta di classe a quello della legalità e dei diritti. Lo fanno gli incapaci che non sono in grado di governare l'economia e quindi sviano su caxxate tipo l'immigrazione, la delinquenza comune, i diritti degli omosessuali, la violenza sulle donne, ecc., ecc. Ma il lavoro e la giustizia sociale quello no, per carità!

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Mar 2013
    Messaggi
    3,238
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare

    A mio avviso, il Sindaco De Luca ha investito per Salerno ciò che in paesi avanzati è la norma. Egli ha solo commesso qualche errore nel non valutare la giusta collocazione geografica, politica ed economica della città da lui amministrata.
    - Collocazione geografica: Salerno non è Las Vegas; l'Italia non è il Nevada; l'Europa non sono gli USA.
    - Collocazione politica: Salerno ha gli stessi mali politici di tutte le città d'Italia (tantissima ingessante burocrazia), e per giunta con meno risorse economiche rispetto alle equivalenti città settentrionali.
    - Collocazione economica: De Luca spesso dimentica che in Italia si vuole fare gli americani solo nelle apparenze, ma nei fatti concreti, quelli che contano, siamo molto mediterranei, dalle Alpi alla Sicilia.
    De Luca è un personaggio che, a mio avviso, in altri paesi del Nord Europa produrrebbe sicuramente molto di più; ma come lui, tanti italiani dalle iniziative o libertà represse dal parassitismo e dall'inefficienza dilagante in tutti i livelli del nostro Stato.
    Ultima modifica di Condor; 01-08-13 alle 23:45

  5. #5
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    29 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    228 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare

    Citazione Originariamente Scritto da Condor Visualizza Messaggio
    A mio avviso, il Sindaco De Luca ha investito per Salerno ciò che in paesi avanzati è la norma. Egli ha solo commesso qualche errore nel non valutare la giusta collocazione geografica, politica ed economica della città da lui amministrata.
    - Collocazione geografica: Salerno non è Las Vegas; l'Italia non è il Nevada; l'Europa non sono gli USA.
    - Collocazione politica: Salerno ha gli stessi mali politici di tutte le città d'Italia (tantissima ingessante burocrazia), e per giunta con meno risorse economiche rispetto alle equivalenti città settentrionali.
    - Collocazione economica: De Luca spesso dimentica che in Italia si vuole fare gli americani solo nelle apparenze, ma nei fatti concreti, quelli che contano, siamo molto mediterranei, dalle Alpi alla Sicilia.
    De Luca è un personaggio che, a mio avviso, in altri paesi del Nord Europa produrrebbe sicuramente molto di più; ma come lui, tanti italiani dalle iniziative o libertà represse dal parassitismo e dall'inefficienza dilagante in tutti i livelli del nostro Stato.
    Non è De Luca che ha sbagliato, ma è l'Italia che ha torto?
    Preferisco di no.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Mar 2013
    Messaggi
    3,238
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare

    Citazione Originariamente Scritto da Miles Visualizza Messaggio
    Non è De Luca che ha sbagliato, ma è l'Italia che ha torto?
    Quando c'è un disavanzo di bilancio, la responsabilità è sempre attribuibile a chi amministra, su questo non ci piove.
    Ma se proprio vogliamo essere imparziali e indicizzare le responsabilità della voragine del debito in bilancio del Comune di Salerno, attribuirei il 70% - di responsabilità - al Sindaco De Luca e il restante 30% a storture del sistema Italia, talvolta imprevedibili anche ai più attenti amministratori (vedasi evoluzione della crisi, ad esempio).
    E' vero, molte sono a Salerno le opere incompiute edificate nel susseguirsi delle amministrazioni De Luca, opere che se portate a termine avrebbero sicuramente risollevato positivamente il bilancio del Comune.
    Fallimenti di imprese appaltatrici e imprevisti di varia natura hanno contribuito non poco ai risultati divulgati dalla Corte dei Conti per il Comune di Salerno.
    La colpa di De Luca è – a mio modesto avviso - di aver messo troppa carne a cuocere (opere pubbliche) senza considerare l'enorme e incontrollabile braciere (sistema Italia) a disposizione; non ha tenuto conto che su quel braciere parte della carne sarebbe potuta andare in fumo. Da qui la mia giustificata locuzione: in Italia vogliamo fare gli americani dimenticando che siamo molto mediterranei, dalle Alpi alla Sicilia.
    Del debito complessivo scritturato (350 milioni), ben il 68,49% (250 milioni) sono di investimenti mirati a produrre ricchezza nel medio e lungo termine per il Comune di Salerno.
    Francamente, di fronte a tale dato, io non mi sento di attribuire colpe al Sindaco De Luca - del disastro tanto acclamato - senza attribuirne alcuna al sistema (Italia) in cui viviamo.
    Un sistema contorto da cavillose regole o regolamenti; un sistema dove governo e opposizione non hanno ancora raggiunto quella sana maturità di ruolo istituzionale intesa a consolidare risultati produttivi per il bene della nazione.
    De Luca, purtroppo, come tanti amministratori di buona volontà, è attore e spettatore dei mali che oggi lo vedono al cospetto del giudizio dell'opinione pubblica; nel bene e nel male come sempre è stato, e sempre sarà, per ogni amministratore.
    Ultima modifica di Condor; 04-08-13 alle 12:40

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-09-13, 12:35
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 22-07-13, 17:12
  3. Salerno, si allarga il debito. E De Luca (PD-L) pensa di lasciare
    Di Leviathan nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-07-13, 11:32
  4. La Finlandia pensa di lasciare la Zona euro
    Di dedelind nel forum Politica Europea
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 10-07-13, 08:16
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 21-11-12, 15:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226