User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Per il 1873 sarebbe bello discutere un Bilancio verosimile. Io ne sto preparando uno - sia come entrate che come spese.
    Qui: http://www.rgs.mef.gov.it/_Documenti...t_d_Italia.pdf c'è la struttura storica del bilancio italiano, con alcuni riferimenti anche ad altri Stati che possono aiutarci a scrivere qualcosa di storicamente verosimile.
    Ultima modifica di von Dekken; 29-07-13 alle 21:18

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Per quanto riguarda il Bilancio ho pensato che potesse essere anche interessante stabilire quali classi sociali sono presenti in Francia, la ripartizione della ricchezza e la rpessioen fiscale su ciascuna di esse.
    Ho ipotizzato che il 5% della popolazione faccia parte della classe alta e medio alta, il 20% di quella media e medio-inferiore, ed il 75% dei poveri. Stando a quanto riportato ne "l'Età degli Imperi" in realtà nel nostro periodo la percentuale dei poveri poteva ascendere tranquillamente all'80%, ma ho preferito rendere un po' più consistente la classe media, anche per non dover rivedere le percentuali continuamente. Se qualcuno trova dei dati più attendibili ben venga.
    Riguardo alla ripartizione della ricchezza ho semplicemente preso il PIL prodotto dai servizi e l'ho attribuito alla classe alta, quello dell'industria alla classe media e quello dell'agricoluta ai poveri. Non perchè vi fosse una corrispondenza, ma per comodità. Così il 5% della popolazione ha quasi 1/4 della ricchezza (in aumento), il 20% ne ha circa i 2/5 (stabile) e l'80% poco più di 1/3 (in diminuzione). Se il gioco proseguirà a sufficienza la classe media si dovrebbe rafforzare numericamente quindi al diminuzione di ricchezza dei poveri dovrebbe essere leggermente compensata.
    Naturalmente anche in questo caso se qualcuno dispone di dati storici tanto meglio.
    ---------
    le cifre sono:
    classe superiore e medio-superiore: 5.883.000.000
    classe media e medio-inferiore: 10.059.000.000
    poveri: 8.267.000.000


    (v. dati riportati nel thread delle regole del gioco)
    Ultima modifica di von Dekken; 01-08-13 alle 09:21

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Entrate:
    |
    imposte indirette sui beni di lusso e sui beni di largo consumo;
    imposte dirette;
    altri proventi (multe, demanio, dogane, etc.)

    Nel 1872 abbiamoa vuto entrate pari al 13% del PIL - una pressione fiscale abbastanza alta per l'epoca. Secondo i dati riportati nel file al post 1) la spesa in Francia era mediamente del 12,6%, che non è verosimile riuscire a comprimere troppo (diciamo al massimo del 10%), quindi mi son dato l'obiettivo di ottenere un bilancio in pareggio. Con la pressione fiscale al 12% che dovrebeb coprire il 12% di spese.

    Quindi siccome il PIL è di 24.209 milioni di franchi il 12% è pari a 2.905 milioni (arrotonderò tutte le cifre al milione per comodità).
    Diciamo che metà provengono dalle imposte dirette, quindi 1.453 milioni, il 5% da altri proventi, quindi 145 milioni, e la differenza dalle imposte indirette per 1.307 milioni (tra l'altro anche oggi circa il 45% delle entrate francesi deriva da imposte indirette).
    Dobbiamo anche calcolare che disponiamo di 100 milionia ccantonati nel 1872.
    Totale 3.005 milioni di franchi.

    Ho cercato di ipotizzare anche una riaprtizione delle impsote indirette tra beni di lusso e beni di uso comune, in modo da sapere su quale calsse sociale grava maggiormente l'imposta. Ho fatto la ripartizione (arbitraria) 20-80, e quindi su 1.307 milioni di imposte indirette 261 proverranno dai beni di lusso e 1.046 dai beni di uso comune.

    Stabilire la ripartizione delle imposte dirette è più difficile in quanto non esisteva un'imposta sul reddito (istituita nel 1917) e neppure sui capitali (istituita nel 1906), c'erano l'imposta fondiaria e le licenze di commercio che generavano introiti soprattutto. Poi ovviamente non è detto che tutti i poveri pagassero perchè potevano essere troppo poveri per avere qualcosa di tassabile. Quindi, sempre arbitrariamente, ipotizzo che:
    - il PIL dei poveri è percosso in media la 4%, quindi su8 8.267 milioni ne pagano 331 di imposte dirette;
    - il PIL della classe media è percosso al 6%, quindi su 10.059 milioni ne paga 604 di impsote dirette;
    - la differenza per arrivare a 1.453 milioni, ovvero 518 milioni (su un totale di 5.883) grava sulla classe alta, con una percentuale quindi dell'8,8%.


    Anche le impsote indirette però vanno frazionate in quanto quelle sui beni di lusso gravano solo sulla classe alta e media, diciamo con la proporzione 50-50. Quindi 131 milioni/130 milioni. Mentre per i beni di uso comune sono riaprtiti in proporzione tra le varie classi. Quindi 52/209/785 (5%-20%-75%).

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Lo schema dovrebbe essere questo:

    classe superiore: 701 milioni (11,916% del reddito teorico annuo)
    - imposte indirette sui beni di lusso: 131 milioni
    - imposte indirette sui beni di uso comune: 52 milioni
    - imposte dirette: 518 milioni

    classe media: 943 milioni (9,375% del reddito teorico annuo)
    - imposte indirette sui beni di lusso: 130 milioni
    - imposte indirette sui beni di uso comune: 209 milioni
    - imposte dirette: 604 milioni

    poveri: 1.113 milioni (13,463% del reddito teorico annuo)
    - imposte indirette sui beni di uso comune: 785 milioni
    - imposte dirette: 331 milioni
    - a favore assistenza sociale che ipotizzo a 3 milioni (si veda ripartizione delle spese)

    Siccome sappiamo che i percettori di reddito sono 16.218.000, e quindi (teoricamente):
    - 810.900 della classe superiore; esborso medio di 864,47 franchi
    - 3.243.600 della classe media: esborso medio di 290,73 franchi
    - 12.163.500 poveri; esborso medio di 91,50 franchi
    Ultima modifica di von Dekken; 01-08-13 alle 10:05

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Dunque abbiamo 2.905 milioni di entrate + 100 milioni di avanzo dell'anno precendete, perciò abbiamo a disposizione 3.005 milioni di franchi da spendere.
    --------------------------------
    La bozza proposta dal gruppo liberale si basa sull'assunto di mantenere le spese il più vicino possibile a quelel storiche, in modo da non avere né situazioni migliori né peggiori in alcun settore.
    Ovviamente ciò non esclude la nostra disponibilità a spostare risorse da un settore all'altro, a patto - per quel che ci riguarda - che la pressione fiscale non aumenti e non si crei deficit di bilancio.
    Ultima modifica di von Dekken; 01-08-13 alle 11:34

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Lista Civile: 16 milioni (spesa fissa)
    contributo per la ricostruzione delle Tuileries: 1 milione
    indennità parlamentare: 4 milioni (25 franchi al giorno moltiplicati 240 giorni di seduta moltiplicati i Deputati, con risultato arrotondato)
    interessi sul debito pubblico: 50 milioni (tasso dell'1%)
    riduzione del debito pubblico: 100 milioni
    Concordato: 50 milioni (no diminuibile perchè è la stessa cifra del 1860)
    Esercito&Marina: 329 milioni - allo stato attuale con le proposte von Dekken-Perseo per la struttura delle forze armate (competenza del Ministero della Guerra) - http://forum.termometropolitico.it/d...-e-marina.html
    salari&stipedi: 662 milioni - la cifra è calcolata basandomi sulla media non ponderata del decennio '70, prendendo come base però una spesa pari al 12,6% del PIL (cioè 3.050 milioni) in quanto questa è una spesa incomprimibile
    amministrazione generale: 888 milioni (ricomprende le spese per i Ministeri, i Dipartimenti d'Algeria ed enti vari), il calcolo è fatto con lo stesso criterio dei salari&stipendi [in realtà bisogna sommare la percentuale per l'amminsitrazione generale e per salari&stipendi per avere la percentuale di spese fisse che si trova nel fil .pdf]
    Ministro della Giustizia: 102 milioni (3,5% della spesa totale)
    Ministero degli Affari esteri: 12 milioni (0,4% della spesa totale)
    Ministero dell'Interno: 145 milioni (5,0% della spesa totale)
    amministrazione coloniale: 49 milioni (1,7% della spesa totale)
    Scuola e arti: 102 milioni (1,8% della spesa totale)
    Ministero dei Lavori Pubblici: 107 milioni (3,7% della spesa totale)
    Ministero dell'Argicoltura e Commercio: 17 milioni (0,6% della sepsa totale)
    assistenza sociale: 3 milioni (0,1% della spesa totale)
    fondo di riserva: 55 milioni
    fondi per gli Affari speciali: 1 milione (a disposizione del Primo Ministro)
    spese per le amminsitrazioni dipartimentali (lavori pubblici locali, scuole comunali, etc.): 362 milioni (10 franchi per abitante) - si può ipotizzare che con 10 franchi i cittadini siano soddisfatti, e che non si possa scendere sotto i 5 franchi per abitante - gli abitanti sono quelli che ho postato con il censimento 1872 (non aggiornato per tutti i Dipartimenti) sul thread principale.


    Eventualmente, come gruppo liberale, saremmo disponibili ad aumentare la spesa per gli affari esteri, per l'agricoltura&commercio e leggermente per l'assistenza sociale.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,438
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Francia 1871 - Bilancio dello Stato

    Se durante l'anno insorgono spese impreviste o votiamo uan variazione di bilancio oppure dobbiamo chiedere soldi a prestito.
    Direi però che il Governo può utilizzare autonomamente il fondo di riserva.

 

 

Discussioni Simili

  1. come salvare il bilancio dello stato
    Di dDuck nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 05-10-09, 21:45
  2. L'11% del bilancio dello Stato:ecco il segreto.
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 105
    Ultimo Messaggio: 13-08-07, 17:24
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 19-01-07, 16:51
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-01-07, 16:01
  5. Bilancio dello stato: spariti 37.343 miliardi
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-08-02, 14:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225