Cagliari-Comune: via libera per il Sant'Elia Pronto a fine settembre con 16.000 posti - Sport - L'Unione Sarda

Cagliari-Comune: via libera per il Sant'Elia
Pronto a fine settembre con 16.000 posti

Comune e Cagliari calcio hanno ormai concluso la convenzione per la concessione dello stadio Sant'Elia. I presidenti delle commissioni consiliari hanno giÓ convocato le riunioni per dare il via libera alle linee guida per la concessione dello stadio ai rossobl¨ e stasera dovrebbe arrivare il sý definitivo del Consiglio. Poi la firma finale.

Comune e Cagliari calcio si sono incontrati ieri mattina per limare la convenzione per la concessione dello stadio Sant'Elia e rivedere alcuni "aspetti tecnico-progettuali". La riunione, ancora in corso Ŕ comunque positiva: le commissioni competenti sono giÓ state convocate. I tecnici starebbero cercando una soluzione per aprire lo stadio alla fine di settembre con almeno 5000 spettatori. Ma puntano a portare la capienza dello stadio a 16.000 posti proprio per la quarta partita di campionato, quando la squadra rossobl¨ affronterÓ la Sampdoria.

I rossobl¨ dovranno versare nelle casse comunali: 120mila euro all'anno, che potranno essere diminuiti fino al 75 per cento "in caso di lavori". I lavori per iniziare la corsa contro il tempo per ospitare al pi¨ presto la serie A cominceranno subito dopo la firma del documento, mentre Ŕ giÓ stato fissato il canone annuale. La parte relativa alla progettazione e alle autorizzazioni per il via libera, un percorso complicato come insegnano le vicende di Is Arenas a Quartu, saranno a carico del Comune.

L'amministrazione era giÓ pronta a fare la sua parte in Consiglio: l'argomento Sant'Elia Ŕ all'ordine del giorno della Commissione Sport di mercoledý mattina. La convenzione potrebbe essere portata in Aula nel pomeriggio per la definitiva approvazione. Poi il via ai lavori. Difficile arrivare in tempo per la prima di campionato con l'Atalanta, ma Cagliari e comune proveranno a limitare il pi¨ possibile l'esilio a Trieste, sede indicata alla Lega per la disputa delle gare interne del campionato 2013-2014.