User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Jun 2009
    Messaggi
    200
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    IMMIGRAZIONE: AVVENIRE, OCCIDENTE OCCHI CHIUSI COME SU SHOAH
    ROMA - "L'Occidente a occhi chiusi" non vuole vedere i barconi di clandestini, così come durante il nazismo nessuno vedeva i treni pieni di ebrei diretti ai campi di concentramento. A paragonare l'indifferenza verso gli immigrati irregolari dispersi in mare con quella delle popolazioni al tempo della Shoah è l'Avvenire con un editoriale in prima pagina. C'é, per il quotidiano dei vescovi, "almeno un equivoco in cui non è ammissibile cadere. Nessuna politica di controllo dell'immigrazione consente a una comunità internazionale di lasciare una barca carica di naufraghi al suo destino. E questa legge ordina: in mare si soccorre". A terra poi si guarderà a "diritto di asilo, accoglienza, respingimento". Ma prima "le vite si salvano".

    Invece "quel barcone vuoto" arrivato sulle coste di Lampedusa, dimostra che oggi si fa strada "un'altra legge. Non fermarsi, tirare dritto", la "nuova legge del non vedere". "Come in un'abitudine, in un'assuefazione. Quando, oggi, leggiamo delle deportazioni degli ebrei sotto il nazismo - scrive Marina Corradi - ci chiediamo: certo, le popolazioni non sapevano; ma quei convogli piombati, le voci, le grida, nelle stazioni di transito nessuno li vedeva e sentiva? Allora erano il totalitarismo e il terrore, a far chiudere gli occhi. Oggi no. Una quieta, rassegnata indifferenza, se non anche una infastidita avversione, sul Mediterraneo". "Così è stata violata una legge antica - conclude l'editoriale - che minaccia le nostre stesse radici. Le fondamenta. L'idea di cos'é un uomo, e di quanto infinitamente vale".

    ANSA.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Jun 2009
    Messaggi
    200
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    Viene da chiedersi se i preti li vedevano i vagoni piombati. O forse non li vedevano...E se non li vedevano, prechè non li vedevano?hefico:

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    Perchè non se li portano tutti in Vaticano?
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Jun 2009
    Messaggi
    200
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    Der, questi pretonzoli fanno parte del Grande Disegno. Una bella congrega di traditori e venduti, non c'è che dire.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    CHI NEGA LA "SHOAH" NEGA LA CROCE?!

    Come dicono le Sacre Scritture, quando la fine dei tempi sara' prossima, vi sara' un falso agnello che parlera' con la voce del dragone.
    Tutti vediamo, oggi, chi sia codesto ”falso agnello”. L'allegro massacratore di innocenti a Gaza si ammanta dei panni della vittima, ma parla sapendo di avere alle proprie spalle il potentissimo ”Golem” (= mostro teleguidabile) statunitense.
    Il falso agnello, come anticipatoci dall'Apocalisse di San Giovanni Apostolo, pretendera' per se stesso il culto dovuto a Dio.
    Naturale corollario di questa pretesa satanica e' la sostituzione del Sacrificio perfetto, consumatosi sulla croce 2009 anni fa”, con un nuovo ”sacrificio”. Il nuovo, FALSO, olocausto deve sostituire quello verace.
    Chi oggi afferma che negare l'olocausto significa negare anche la Croce, si fa portavoce di questa pretesa satanica e sembra parlare sotto dettatura dell'anticristo stesso.
    Anche per coloro i quali, in perfetta buona fede, credono nel preteso olocausto di sei milioni di ebrei, parra' strano l'assurdo paragone fatto dal portavoce della Sala Stampa del Vaticano, tale padre Lombardi. Come non notare l'incredibile esclusivismo razzista di una tale dichiarazione?
    Come non notare il fatto che di ”olocausto” non ve ne e' stato solo uno? Come non ricordarsi, ad esempio, di quello dei nativi americani?, di quello perpetrato dai bolscevichi (i cui capi eran tutti ebrei) in Russia?, come dimenticare l'olocausto degli Armeni (massacrati dagli ebrei della setta dei ”dumme'” in Turchia)?
    Naturalmente, il nostro elenco non pretende di essere esaustivo, potremmo continuare per pagine…
    Pensate che, solo i massacri perpetrati dai bolscevichi, superano di molte volte il preteso numero di sei milioni di vittime della Shoah…
    Pensate solo alle bombe atomiche sganciate sulle uniche due citta' giapponesi che avevano un vescovo cattolico. Al riguardo si noti che il comando che aveva dato l'ordine era composto solo da ebrei. Lo stesso comando responsabile dell'inutile massacro di Dresda e del milione di morti italiani uccisi dai bombardamenti areali, spesso effettuati con bombe al fosforo. A proprosito di questo milione di italiani morti, ne avete mai sentito parlare? Voi sentite parlare solo della rappresaglia di via Rassella dove morirono circa 200 ebrei. Di quelli e solo di quelli sentirete sempre parlare, perche' ”un'unghia di un ebreo vale piu' della vita di un milione di goim (=non ebrei)”.
    Chi paragona palesemente il falso olocausto del falso agnello a quello del vero Agnello, semplicemente …BESTEMMIA…
    Ma compie anche altri due delitti.
    In primo luogo commette SCANDALO. Si tratta di un delitto che grida vendetta al cospetto di Dio. Lo scandalo in questione e' dato dall'offendere l'intelligenza dei fedeli, mostrando la Chiesa prona dinnanzi alla sinagoga (di satana).
    Il secondo e piu' grave delitto e' costituito dal compiere quello che viene ben descritto da San Giovanni apostolo nell'Apocalisse: imprimersi addosso il marchio della Bestia, tributandole pubblicamente culto.
    Chi nega il falso olocausto del falso agnello, viene automaticamente incarcerato. Ad esempio in Germania ed in Francia vi sono decine di migliaglia di persone in prigione per aver pubblicamente negato la Shoah.
    Notate che si puo' negare qualsiasi cosa, senza per questo finire in carcere. Cos'e' dunque questa se non una religione obbligatoria per tutti? Cos'e' questa se non una dittatura razzista ebraica?
    Chiunque rifiuta il marchio della Bestia ha una possibilita' di salvarsi l'anima. Per gli altri, per chi consapevolmente la adora, la dannazione eterna e' assicurata.
    I preti modernisti sono avvisati
    Per una questione di minima giustizia, intesa come simmetria e reciprocita', riteniamo assolutamente sensato che si pretenda dalla comunita' ebraica internazionale un ”mea-culpa” pubblico ed un risarcimento adeguato alle centinaia di milioni di morti che essa ha causato nel corso degli ultimi secoli. Pensate, per esempio, al commerci degli schiavi negri, del tutto gestito dagli ebrei. Di due che ne venivano imbarcati in Africa, in media, uno moriva di stenti lungo la traversata e veniva buttato in mare.
    Come risarcimento dei danni di tutti questi VERI olocausti e' bene si pretenda dalla comunita' ebraica 300 trilioni di euro.

    Alfred Olsen
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,336
    Mentioned
    109 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    Non c'è da aspettarsi aiuti od altro da questa gente,il mondo cattolico è organico al cartello del mondialismo :giagia: ,prima si impara a distiunguere tra Cristianesimo e questa accolita di sacerdoti e credenti al seguito e meglio è :mmm: .

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    I lombardi, che della ricchezza multiculturale ne sono i maggiori beneficiari, invece pensano che l'immigrazione sia uguale a una invasione... mi unisco a quel 70%.

    Gli immigrati? «Un'invasione»
    Don Colmegna: ricerca sbagliata


    Indagine Demoskopika su un campione di 874 persone. «Il fenomeno deve essere affrontato con politiche serie»

    Gli immigrati? «Un'invasione» Don Colmegna: ricerca sbagliata - Milano

    MILANO - «Un’invasione». Così la pensa il 70% dei lombardi, secondo una ricerca, pubblicata da Demoskopika, su un campione di 874 persone. E divampa la polemica. Per Marco Rondini, deputato della Lega Nord: «I lombardi hanno ragione, l'equazione immigrazione-criminalità esiste. Non si tratta di insicurezza percepita, ma di insicurezza reale. Occorre applicare in maniera completa il pacchetto sicurezza».

    La pensa diversamente, invece, don Virginio Colmegna, presidente della Casa della carità, che considera i dati della ricerca come il risultato di una campagna mediatica che rischia di estremizzare le reazioni. «È vero che il fenomeno dei migranti in questo ultimo periodo ha subito un incremento - spiega don Colmegna - ma proprio per questo il fenomeno deve essere affrontato con politiche serie, basate su azioni concrete e non su slogan. Si deve smettere di affrontare il tema sicurezza sui mass media. Riguardo agli episodi criminosi, poi, spesso gli stranieri sono al servizio della criminalità locale, non ne creano di nuova».

    Per il vicesindaco Riccardo De Corato, la ricerca fotografa la situazione esistente. «I numeri sono fin troppo eloquenti a testimonianza che quella dei lombardi non è solo una percezione. Stupri, spaccio di droga, occupazioni abusive e contraffazione sono alcuni dei reati commessi ogni giorno dagli immigrati». Il segretario regionale del Pd Maurizio Martina critica la strumentalizzazione dei dati da parte del centrodestra: «Che qualcuno come il vicesindaco De Corato o qualche forza che governa da tempo soffi sul fuoco di questi dati è imbarazzante. Negli ultimi 10 anni c’è stato un flusso di immigrati tutt'altro che insignificante. E che quelli che governano da anni facciano finta di scoprire adesso l'impatto del fenomeno, la dice lunga sulla qualità del loro governo».

    B. Arg.

    18 agosto 2009
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  9. #9
    birra al popolo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,534
    Mentioned
    167 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    La chiesa è contro l'Europa e i nostri popoli, questo è chiaro sentendo i commenti dei suoi rappresentanti sul tema immigrazione.
    Io consiglio lo sbattezzo.

  10. #10
    + calci - calcio
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    590
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Per i preti l'Immigrazione è uguale alla Scioà

    Ormai l'infiltrazione massonica nella Chiesa è diventata quasi totale.
    E pensare che il primo libro contro l'immigrazione venne scritto da un sacerdote...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Finalmente Grillo si scopre: M5S esattamente uguale alla LN.
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 08-11-12, 22:09
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-05-08, 18:29
  3. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 25-08-06, 19:56
  4. Alla faccia della Legge uguale per tutti
    Di tony (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-10-02, 16:38
  5. Alla faccia della Legge uguale per tutti
    Di tony (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-10-02, 16:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226