User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 66
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,483
    Mentioned
    97 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito La Maserati lascia Modena

    sta avvenendo quel che i maligni rossi avevano profetizzato:
    la fiat sta lentamente lasciando tutti i siti produttivi italiani fuori da torino:
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013...ratori/704186/

    cominciò con i campani pomigliano e pratolaserra.
    ora prosegue con la storica modena.

    alla fine probabilmente anche torino subirà la chiusura e rimarrà solo come centro di sperimentazione motoristica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,724
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Sempre siano maledetti la famiglia Agnelli a e tutti i dirigenti dell'IRI che le hanno permesso di papparsi i numerosi storici marchi di questo paese garantendole il monopolio della produzione di autovetture in questa penisola.
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  3. #3
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Éire
    Messaggi
    29,868
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    bisognerebbe chiedersi perchè nessuno (o quasi) dall'estero viene a investire in italia, e perchè i pochi rimasti non vedono l'ora di scappare...
    La verità produce effetti anche quando non può essere pronunciata.

    L. von Mises

    SILENDO LIBERTATEM SERVO

  4. #4
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,724
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Citazione Originariamente Scritto da -Duca- Visualizza Messaggio
    bisognerebbe chiedersi perchè nessuno (o quasi) dall'estero viene a investire in italia, e perchè i pochi rimasti non vedono l'ora di scappare...
    Non dimenticarti che i pochi rimasti si chiamano FIAT e basta. Quando durant ele vacche grasse qualcuno voleva investire qui, gli è stato impedito dalla politica.
    Del resto in un campo affine, quello motociclistico, nonostante la crisi nerissima del settore, la Ducati di proprietà AUDI, la Benelli di un fondo cinese o la Minarelli della Yamaha sono realtà che vanno avanti.
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  5. #5
    mad
    mad è offline
    tanti dubbi e zero verità
    Data Registrazione
    03 Jan 2013
    Località
    Provincia di Rieti
    Messaggi
    13,394
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Come vanno avanti, ma in mani straniere, decine e decine di aziende italiane rinomatissime come Galbani, Buitoni, Parmalat, Pernigotti, Sasso, Locatelli ecc.... ecc.... comprese fabbriche di pelati nelle mani della mitstubishi o baci di cioccolata Perugina nelle mani dei turchi.

    Voglio dire che forse qualcuno che investe in Italia ci sta. Per la Fiat vale quanto dice Juv, in concreto e senza chiacchiere.

    Oggi la Fiat vende in paesi in via di sviluppo, dove viene spesata praticamente di tutto. Ma in Italia ed in Europa è indietreggiata enormemente perchè si è seccata la tettina dei finanziamenti a fondo perduto e degli incentivi pagati da tutti gli italiani per mantenere Lapo, Marchionne e tutti gli altri manager con i soldi degli altri.

    Il tutto a prescidere dalla crisi, grazie ad un prodotto improponibile e superato, costoso, scarso e senza gamma, totalmente inadeguato al mercato ; non per colpa di Landini o degli operai di Pomigliano, sembra .....

    Se qualche decennio fa si fosse evitato l'accnetramento nelle mani degli Agnelli di tutto il panorama auto italiano, forse oggi avremmo qualche fabbrica in piu' e qualche prodotto italiano di qualità in piu'.
    Per mia scelta di vita non rispondo a persone idiote, in mala fede, ottuse o volgari, omminicchi e provocatori, presuntuosi e gente senza palle, bugiardi, millantatori, incapaci e psicolabili.


  6. #6
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    33,396
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    avessimo dato l'alfa a ford....
    Europeisti????? PUPPA!!!!!!

  7. #7
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Bene, Marchionne continua ad investire in Italia, questo a dimostrazione che le cassandre rosse non fanno altro che collezionare magre figure...da decenni

    Mirafiori, Fiat investe un miliardo
    Per la fabbrica simbolo si delinea
    un futuro da polo dell’auto di lusso




    Le linee dello stabilimento di Mirafiori. L’azienda investirà un miliardo nella fabbrica di Torino
    + Fassino: “Fiat, scelta coraggiosa che conferma il peso di Torino” BEPPE MINELLO
    + “Finalmente a Mirafiori si vede la luce” Gli operai tirano un sospiro di sollievo MARINA CASSI





    Primo modello nel 2015,
    destinato al mercato mondiale

    TEODORO CHIARELLI


    TORINO
    La nascita, a Torino, sommando l’ex Bertone di Grugliasco, di un polo del lusso automobilistico che ha pochi eguali in Europa. Al centro di un territorio dove high tech, design, capacità manifatturiera, in poche parole il saper fare auto, raggiungono vette di eccellenza. La situazione economica e politica in Italia è quella che è, ma la Fiat va avanti per la sua strada. Una sfida che l’amministratore delegato Sergio Marchionne ha più volte definito «non per deboli di cuore», ma alla quale non intende assolutamente rinunciare. Così ha annunciato un miliardo di investimenti per Mirafiori, dove si produrrà un Suv alto di gamma a marchio Maserati. «Una decisione fondamentale, peraltro totalmente condivisa dal presidente della Fiat, John Elkann: un atto di coraggio contro il declino e un gesto di fiducia verso il futuro».
    Concetti che i vertici della Fiat hanno ribadito all’indomani del via libera all’ingresso nelle fabbriche del gruppo dei rappresentanti della Fiom in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale. Le strade erano due: o mollare tutto, fermare gli investimenti in Italia, con tutto quello che ne sarebbe conseguito. Oppure scommettere sui rapporti bilaterali e sugli accordi con i sindacati che ci stanno. Con una consapevolezza: che la maggioranza dei dipendenti ha votato gli accordi, un segnale di voler andare avanti.
    Così l’altro ieri Marchionne ha deciso: sblocchiamo Mirafiori, responsabilizziamo quelli che hanno votato per noi e facciamo di Torino la capitale del polo dell’alta gamma e del lusso dell’auto.
    Ora il nuovo accordo raggiunto ieri con i sindacati consente di dare inizio immediatamente agli investimenti nello stabilimento simbolo della Fiat. Ne usciranno prodotti nuovi e innovativi. Marchionne spiega che il contratto sottoscritto a suo tempo con Fim Cisl, Uilm Uil, Ugl, Fismic e associazione dei quadri (manca la Fiom Cgil) è stato uno strumento determinante per il rilancio degli stabilimenti di Pomigliano, Melfi e Sevel. Oltre a Grugliasco. Stabilimenti che hanno raggiunto un livello di eccellenza nel panorama automobilistico internazionale. La stessa cosa dovrà avvenire a Mirafiori.
    Ai sindacati l’ad italo-canadese conferma che è allo studio l’unificazione, anche societaria, di Grugliasco (dove si producono Quattroporte e Ghibli) e Mirafiori. Il nuovo suv Maserati uscirà nel 2015, destinato al mercato mondiale. Il prototipo è stato presentato due anni fa al Salone dell’Auto di Francoforte e lo scorso anno, alla rassegna di Parigi, la Fiat ha annunciato che si sarebbe chiamato “Levante”. Una buona notizia arriva intanto dal mercato Usa: ad agosto le vendite Maserati sono aumentate del 50%.
    Dal primo ottobre, però, scatterà un nuovo periodo di cassa integrazione per i 5.300 addetti torinesi, allo scopo di consentire la ristrutturazione della fabbrica e l’installazione delle nuove linee. Attualmente nella fabbrica lavora quotidianamente a rotazione una media di 1.500 addetti sulle linee della MiTo Alfa. I mesi di cassa integrazione straordinaria disponibili a Mirafiori sono ancora trenta: quella attuale, che è stata chiesta per riorganizzazione ed è durata 18 mesi, scade il 30 settembre. Fiat e sindacati hanno convenuto ieri sulla necessità di prorogarla, ma non si sa ancora quale sarà la durata. Anche in questo caso la cassa sarà a rotazione per tutti i 5.300 lavoratori.
    L’altro modello che la Fiat produrrà a Mirafiori, oltre al suv Maserati, dovrebbe essere, invece, a marchio Alfa Romeo. In passato si è ipotizzata la produzione della nuova ammiraglia Alfa Romeo, sulle orme della vecchia 164, per intendersi. Ma potrebbe anche essere un suv a marchio Alfa, “gemello” della “Levante”. Resta da sciogliere il nodo di Cassino dove oggi si realizza la Punto. Ma Marchionne ha garantito ai sindacati che gli investimenti proseguiranno anche lì.

    Con Mirafiori destinata a diventare il fulcro della nuova strategia del Lingotto, il cuore del futuro polo del lusso, Torino, i suoi sindacati, le forze politiche, economiche e sociali possono tirare un sospiro di sollievo. Qualche indicazione in più sulla strategia Fiat e sui nuovi modelli in cantiere potrebbe arrivare la prossima settimana dal Salone dell’Auto di Francoforte, dove Marchionne incontrerà i giornalisti italiani e stranieri del settore. La Stampa - Mirafiori, Fiat investe un miliardo Per la fabbrica simbolo si delinea un futuro da polo dell?auto di lusso

  8. #8
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    avessimo dato l'alfa a ford....
    per fare cosa? Per infangare il biscione? Questi sono gioielli che ci invidia tutto il mondo e che devono rimanere italiani... VW sbava dietro l'Alfa da molto tempo, e come dargli torto visto che non possono vantare una storia simile a quella dell'A/R? Per fortuna Marchionne li ha mandati a quel paese più volte.

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Messaggi
    4,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Citazione Originariamente Scritto da Marcello1986 Visualizza Messaggio
    Bene, Marchionne continua ad investire in Italia, questo a dimostrazione che le cassandre rosse non fanno altro che collezionare magre figure...da decenni
    Certo tutto bene.
    Peccato che a Modena 600 persone rischiano di non avere un futuro.

  10. #10
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Maserati lascia Modena

    Citazione Originariamente Scritto da brog Visualizza Messaggio
    Certo tutto bene.
    Peccato che a Modena 600 persone rischiano di non avere un futuro.
    ecco, appunto, rischiano, di fatto stiamo parlando del nulla visto che sono solo illazioni di un giornale che si fa megafono di certi ambienti popolati da parassiti.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Maserati lascia Modena
    Di MaIn nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 01-10-13, 16:50
  2. Maserati licenzia e nessuno ne parla!
    Di Daltanius nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-12-08, 14:18
  3. Maserati GranTurismo
    Di olaola nel forum Auto & Moto
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23-03-07, 23:30
  4. Cisco lascia i Modena City Ramblers
    Di matteomatteo nel forum Musica
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-08-06, 19:39
  5. 9/09/03 Maserati Quattroporte
    Di Tahoeman nel forum Auto & Moto
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-09-03, 21:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225