User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    288 amu
    Data Registrazione
    19 Sep 2009
    Località
    115
    Messaggi
    21,155
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Ilva di Taranto: si ferma l' attività di 7 siti produttivi. A casa 1500 dipendenti

    Il gruppo ha annunciato l'immediata cessazione della produzione in alcuni impianti esterni al perimetro gestionale dello stabilimento tarantino. La decisione viene motivata come conseguenza del sequestro preventivo penale del Gip di Taranto su beni e conti correnti della famiglia


    di Redazione Il Fatto Quotidiano | 12 settembre 2013Commenti (93)



    [COLOR=#01497E !important]Più informazioni su: Emilio Riva, Gruppo Riva, Ilva.








    [/COLOR]


    Riva Acciaio annuncia in una nota ufficiale la cessazione da oggi di tutte le attività dell’azienda, esterne al perimetro gestionale dell’Ilva, e relative a sette stabilimenti in cui sono impiegati circa 1400 persone. Un provvedimento motivato come conseguenza del sequestro preventivo penale del Gip di Taranto su beni e conti correnti per 916 milioni di euro.
    Verranno quindi lasciati in libertà circa 1400 dipendentidi sette siti produttivi che il gruppo Riva possiede in tutta Italia. Le aziende interessate, nel dettaglio, sono gli stabilimenti di Verona, Caronno Pertusella (Varese), Lesegno (Cuneo), Malegno, Sellero, Cerveno (Brescia) e Annone Brianza (Lecco); nel capoluogo ionico l’unica società è Taranto Energia, che conta 114 dipendenti. L’azienda ha già convocato per domani i sindacati di categoria, pare prospettando problemi per il pagamento degli stipendi.
    “La decisione – afferma la società – si è resa purtroppo necessaria poiché il provvedimento disequestro preventivo penale del Gip di Taranto, in base al quale vengono sottratti a Riva Acciaio i cespiti aziendali, tra cui gli stabilimenti produttivi, e vengono sequestrati i saldi attivi di conto corrente e si attua di conseguenza il blocco delle attività bancarie, impedendo il normale ciclo di pagamenti aziendali, fa sì che non esistano più le condizioni operative ed economiche per la prosecuzione della normale attività”.
    “Riva Acciaio – prosegue la nota – impugnerà naturalmente nelle sedi competenti il provvedimento di sequestro, già attuato nei confronti della controllante Riva Forni Elettrici e inopinatamente esteso al patrimonio dell’azienda – conclude l’azienda -, in lesione della sua autonomia giuridica, ma nel frattempo deve procedere alla sospensione delle attività e alla messa in sicurezza degli impianti cui seguirà, nei tempi e nei modi previsti dalla legge, la sospensione delle prestazioni lavorative del personale (circa 1.400 unità), a esclusione degli addetti alla messa in sicurezza, conservazione e guardiani degli stabilimenti e dei beni aziendali”.
    Le reazioni all’annuncio del Gruppo Riva non si sono fatte attendere. Per il segretario nazionale Fim Cisl, Marco Bentivogli, ”siamo di fronte a un ennesimo epilogo inaccettabile, come al solito pagano i lavoratori”. “Diffidiamo l’azienda ad avviare la messa libertà dei lavoratori e la invitiamo a ricorrere immediatamente all’utilizzo degli ammortizzatori sociali”. “Visto che – di fronte ad un sequestro legittimo - i Riva annunciano l’ennesima rappresaglia, la stessa minaccia fatta a Taranto un anno fa, ribadiamo la necessità che lo Stato proceda all’esproprio di tutte le aziende e le proprietà dei Riva, non solo Ilva spa, per garantire la piena occupazione e la continuazione delle produzioni, senza ricatti“, rincara la dose Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione Comunista.
    Dura presa di posizione in senso opposto, invece, da parte di Flavio Tosi, sindaco leghista di Verona, una delle città interessate dalla cessazione dell’attività: “Esprimo vicinanza all’Azienda, al management e ai dipendenti”. Il sequestro “dà l’idea di un Paese ridicolo: non mi sembra ispirato al buon senso un provvedimento che causa all’azienda e a migliaia di suoi dipendenti un danno enorme, che potrebbe diventare irreparabile. Saremo a fianco dell’Azienda e dei suoi dipendenti per la salvaguardia dell’occupazione”. Anche per il presidente di Federacciai, Antonio Gozzi, “il drammatico provvedimento preso oggi rappresenta l’esito annunciato di un accanimento giudiziario senza precedenti”.

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013...ndenti/709759/


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    24 Dec 2012
    Località
    genova
    Messaggi
    30,427
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Ilva, Riva confermano: “Stop attività di 7 siti produttivi”. A casa 1500 dipenden

    non saprei

    io ho imparato che a quaqlsiasi cosa dicano i riva, o chi per loro, va presa con MOLTISSIMA cautela......sono gentaglia, con un pelo sullo stomaco difficile da comprendere, per una persona anche solo quasi normale

  3. #3
    288 amu
    Data Registrazione
    19 Sep 2009
    Località
    115
    Messaggi
    21,155
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Ilva, Riva confermano: “Stop attività di 7 siti produttivi”. A casa 1500 dipenden

    Spero che non sia vero, in effetti
    Ma l'ho sentito in molti tg...

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    24 Dec 2012
    Località
    genova
    Messaggi
    30,427
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Ilva, Riva confermano: “Stop attività di 7 siti produttivi”. A casa 1500 dipenden

    Citazione Originariamente Scritto da mirkevicius Visualizza Messaggio
    Spero che non sia vero, in effetti
    Ma l'ho sentito in molti tg...
    comunque, sono stabilimenti secondari

    non vedo nè taranto, nè genova e nemmeno novi ligure, nella lista

  5. #5
    288 amu
    Data Registrazione
    19 Sep 2009
    Località
    115
    Messaggi
    21,155
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Ilva, Riva confermano: “Stop attività di 7 siti produttivi”. A casa 1500 dipenden

    Citazione Originariamente Scritto da atvar51 Visualizza Messaggio
    comunque, sono stabilimenti secondari

    non vedo nè taranto, nè genova e nemmeno novi ligure, nella lista
    Il passo è breve....

  6. #6
    288 amu
    Data Registrazione
    19 Sep 2009
    Località
    115
    Messaggi
    21,155
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Ilva, Riva confermano: “Stop attività di 7 siti produttivi”. A casa 1500 dipenden

    Sono comunque 1500 famiglie messe sulla strada....mi pare strano che Tosi si sia messo dalla parte dei Riva..bravo Ferrero invece ottimo intervento.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 242
    Ultimo Messaggio: 14-09-13, 22:06
  2. Che cos’è l’ILVA di Taranto
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-08-12, 23:24
  3. Taranto, incendio all'Ilva
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-12, 22:40
  4. Cancelli bloccati a Ilva di Taranto
    Di lupo della sila nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-04-08, 11:04
  5. L'Ilva di Taranto chiude
    Di alfonso (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-07-02, 23:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226