User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree24Likes

Discussione: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

  1. #1
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,394
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Scelto per voi da The Economist


    Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi



    I lavoratori più produttivi (e di conseguenza meglio retribuiti) lavorano relativamente di meno


    “Lavorare, lavorare, lavorare; preferisco il rumore del mare” Ugo Nespolo ispirato da Dino Campana
    57 shares14 sharesstampapdf

    Bertrand Russell, il filosofo inglese, non amava il lavoro. Nel suo “Elogio dell’Ozio” del 1932, dichiarò che se la società fosse più efficiente, ognuno dovrebbe lavorare solo qualche ora al giorno. […] Il resto della giornata potrebbe essere dedicata ad altre attività come la scienza, la pittura, la scrittura.
    Russell era convinto che gli sviluppi nella tecnologia avrebbero potuto liberare le persone dal lavoro. Keynes ha presentato una simile idea nel suo trattato del 1930 “Possibilità economiche per i nostri nipoti” in cui argomentò che, nel 2030, le persone non avrebbero dovuto lavorare più di 15 ore al giorno. Ma oltre ottanta anni dopo, il contrario sembra accadere. Il Financial Times ha recentemente raccontato la diffusione dei gruppi Workaholics Anonymous. Durante l’estate la Bank of America si è trovata a far fronte a pesanti critiche in seguito al decesso di uno stagista stachanovista.
    I dati Ocse sono più incoraggianti. Nei paesi in cui sono disponibili i dati, la larga maggioranza delle persone lavora meno di quanto lavorasse nel 1990.

    Non solo, sembra che i lavoratori più produttivi (e di conseguenza meglio retribuiti), lavorino di meno. Il grafico sottostante mostra la relazione fra produttività (output per ora lavorata) e ore annue lavorate. I greci sono fra i popoli più stachanovisti dell’Ocse; dedicano al lavoro oltre 2000 ore all’anno in media. I tedeschi, viceversa, in proporzione sono dei fannulloni, lavorano solo 1400 ore ogni anno. Tuttavia, la produttività tedesca è più elevata di circa il 70%.

    Una questione importante è capire se la voglia di lavorare diminuisce con l’aumentare del salario. Gli effetti sono contrastanti. Da un lato uno stipendio più alto aumenta il costo-opportunità del tempo libero, di conseguenza dovrebbe indurre a lavorare di più. Dall’altro lato uno stipendio più elevato dovrebbe permettere al lavoratore di consumare di più di ciò che gli piace, che presumibilmente include attività di svago.
    Alcuni studi dimostrano che salari più elevati non provocano un aumento delle ore lavorate, semmai il contrario. Un famoso studio di Colin Camerer sui i tassisti, propone una conclusione controversa: suggerisce che i tassisti determinano un “target” giornaliero. Di conseguenza, quando i salari sono alti, i conducenti potranno raggiungere il loro obiettivo più rapidamente e finire presto, nei giorni di basso salario invece lavoreranno più ore per raggiungere l'obiettivo.
    Visto da un’altra prospettiva, il grafico precedente potrebbe anche suggerire che le persone che lavorano meno sono più produttive. Questa idea non è nuova. Adam Smith riteneva che un uomo che lavora in con sufficiente moderazione da essere in grado di lavorare con costanza, non solo conserva la salute ma, nel corso dell'anno riuscirà a portare a termine una quantità maggiore di lavoro.
    Ovviamente, ci sono eccezioni. Gli americani sono relativamente produttivi e lavorano relativamente tanto. Non solo, all’interno della forza lavoro americana, le ore lavorative sono aumentate fra i più ricchi e diminuite fra i più poveri. [...]
    Tuttavia, forse dovremmo essere meno critici sul numero di ore che lavoriamo; lavorare meno potrebbe renderci più produttivi. E come sosteneva Russell, lavorare meno ci rende “più felici e più in grado di goderci la vita, anziché stressati e stanchi”.
    Tratto da economist.com





    Leggi il resto: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi | Linkiesta.it
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Libertarian
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Località
    Non oltre il 30° N
    Messaggi
    29,059
    Mentioned
    67 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Per amore di cronaca andrebbe messa la produttività annuale e non oraria. Sennò si confrontano le bistecche con le zucchine. Mi sembra naturale che lavorare più produttivamente possa permettere di lavorare meno ore. La relazione è inversa a quella descritta nell'articolo. Non è che se domani gli italiani lavorano la metà delle ore diventano più produttivi.
    Hermes, Arikel and giacomo like this.
    I vincenti hanno sempre una soluzione ad ogni problema, i no(n)euro hanno sempre una scusa.

  3. #3
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Éire
    Messaggi
    29,867
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    ma infatti è ovvio che un operaio giapponese di una tecnologica multinazionale che lavora 8 ore al giorno è molto più produttivo del vietnamita che sta 14 ore nella risaia.
    infatti l'operaio giapponese guadagna probabilmente 30 volte di più del contadino vietnamita.
    ovviamente il contadino vietnamita è talmente poco produttivo che se lavorasse solo 6 ore al giorno non riuscirebbe a sfamare la sua famiglia.
    Ultima modifica di -Duca-; 06-10-13 alle 13:57
    dedelind, John Orr, Hermes and 2 others like this.
    La verità produce effetti anche quando non può essere pronunciata.

    L. von Mises

    SILENDO LIBERTATEM SERVO

  4. #4
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,394
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Citazione Originariamente Scritto da -Duca- Visualizza Messaggio
    ma infatti è ovvio che un operaio giapponese di una tecnologica multinazionale che lavora 8 ore al giorno è molto più produttivo del vietnamita che sta 14 ore nella risaia.
    infatti l'operaio giapponese guadagna probabilmente 30 volte di più del contadino vietnamita.
    ovviamente il contadino vietnamita è talmente poco produttivo che se lavorasse solo 6 ore al giorno non riuscirebbe a sfamare la sua famiglia.
    purtroppo alcuni imprenditori italiani stentano a capire ciò...
    Metabo likes this.
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

  5. #5
    Vedo la mano invisibile
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Éire
    Messaggi
    29,867
    Mentioned
    140 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    purtroppo alcuni imprenditori italiani stentano a capire ciò...
    Perchè? Cosa direbbero questi imprenditori?

    Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
    La verità produce effetti anche quando non può essere pronunciata.

    L. von Mises

    SILENDO LIBERTATEM SERVO

  6. #6
    Drugrillo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    41,999
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    464 Post(s)
    Tagged
    51 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    E te credo che i più produttivi lavoreno cioè faticheno de meno
    hanno imparato a delegare alle macchine
    è come confrontare un manovale bengalese che fa tutto a mano, porta i sacchi di cemento a mano, scava a mano o col piccone etc
    e un edile germanico che i sacchi li solleva con l'elevatore automatico, scava col demolitore etc
    il primo fatica de più er secondo de meno
    solo che i macchinari li devi comprà e bisogna vedè se l'imprenditore arriva a capire col cervelletto che servono ad aumentare la produttività o preferisce sfruttà al massimo la manodopera investendo il meno possibile perchè magari se deve divertì co li sordi piuttosto che investì...
    Metabo likes this.
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  7. #7
    Liberale
    Data Registrazione
    19 Mar 2012
    Messaggi
    10,698
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    E te credo che i più produttivi lavoreno cioè faticheno de meno
    hanno imparato a delegare alle macchine
    è come confrontare un manovale bengalese che fa tutto a mano, porta i sacchi di cemento a mano, scava a mano o col piccone etc
    e un edile germanico che i sacchi li solleva con l'elevatore automatico, scava col demolitore etc
    il primo fatica de più er secondo de meno
    solo che i macchinari li devi comprà e bisogna vedè se l'imprenditore arriva a capire col cervelletto che servono ad aumentare la produttività o preferisce sfruttà al massimo la manodopera investendo il meno possibile perchè magari se deve divertì co li sordi piuttosto che investì...
    Poi l'imprenditore compra le macchine e parte il luddismo
    Arikel and giacomo like this.
    .
    Il vizio insito nel capitalismo è la ineguale distribuzione della ricchezza. La virtù insita nel socialismo è la uguale distribuzione della miseria.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,158
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    E te credo che i più produttivi lavoreno cioè faticheno de meno
    hanno imparato a delegare alle macchine
    è come confrontare un manovale bengalese che fa tutto a mano, porta i sacchi di cemento a mano, scava a mano o col piccone etc
    e un edile germanico che i sacchi li solleva con l'elevatore automatico, scava col demolitore etc
    il primo fatica de più er secondo de meno
    solo che i macchinari li devi comprà e bisogna vedè se l'imprenditore arriva a capire col cervelletto che servono ad aumentare la produttività o preferisce sfruttà al massimo la manodopera investendo il meno possibile perchè magari se deve divertì co li sordi piuttosto che investì...
    guarda che alzare la produttività non è sempre economico
    Dannato Barone Rosso.

  9. #9
    Supreme Gentleman
    Data Registrazione
    15 Jul 2013
    Località
    725 Fifth Ave
    Messaggi
    37,690
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    799 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    ma veramente ancora c'è gente che non capisce cosa sia la produttività?
    "Stupratori della lingua e dell'immaginario collettivo" (Felipe su Calvino, Brecht e Moravia)
    "Scribacchini di regime." (su Nazim Hikmet e Pablo Neruda)
    "Raccapricciante. Comunismo sanguinario allo stato puro." (su "Valore" di Erri De Luca)

  10. #10
    Giusnaturalista
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    Giudicato di Cagliari
    Messaggi
    15,648
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    purtroppo alcuni imprenditori italiani stentano a capire ciò...
    Più che gli imprenditori sono i magistrati e i politici a non capirlo. Non sanno cosa significa libero scambio, domanda e offerta, non aggressione. Sanno solo che bisogna andare a mettere in salvo i negri. Gratis. Con la benzina nostra. Così vuole la legge. Non soccorrere i negri è reato. L'importante è questo.
    Arikel likes this.
    Tu ne cede malis, sed contra audentior ito, quam tua te Fortuna sinet.


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. lavorare di più non ci rende più produttivi, anzi.
    Di Avanguardia nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-10-13, 23:57
  2. Finiani in confusione totale: è troppo tardi, anzi no, anzi si
    Di agerecontra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-12-10, 15:51
  3. Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 16-01-08, 09:03
  4. il 90%, anzi no il 75%, macchè l'8% anzi no il 90%. Brunik aiutali tu.
    Di apibroker (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 02-11-06, 08:45
  5. Via dall'Iraq! Anzi no.. facciamo un calendario! Anzi no.. restiamo!
    Di india9001 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-11-05, 08:38

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226