Carrie White è una ragazza timida che frequenta l'ultimo anno delle superiori: ha difficoltà a fare amicizia, poiché ha vissuto tutta la sua giovinezza segregata in casa per volere della madre, un'integralista cristiana.
L'imbarazzo di un'educazione fondamentalista è avvertita brutalmente dalla giovane quando nelle docce della scuola, non riesce a capire il fiotto di sangue dovuto al primo ciclo di mestruazioni. Le compagne di classe la deridono crudelmente, tanto che l'insegnante di educazione fisica decide di intervenire: per questo, l'odio di alcune per Carrie si alimenta ancora di più, mentre in un'altra giovane ragazza, Sue, nasce il desiderio di aiutarla. Questa convince il fidanzato, Tommy, di invitare Carrie al ballo studentesco. Quest'ultima scopre di poter muovere gli oggetti col pensiero, forte di questo nuovo potere riesce a convincere la madre, decisamente contraria che lei si rechi al ballo liceale.
Nel frattempo Chris Hargenson, a cui è stato proibito di partecipare al ballo per i suoi comportamenti aggressivi e per il rifiuto di pagare per gli insulti a Carrie, pianifica col suo ragazzo, Billy Nolan, uno scherzo per ridicolizzare una volta per tutte la White davanti alla scuola, rovesciandole addosso un secchio pieno di sangue di maiale. Lo scherzo avviene quando Carrie e Tommy sono incoronati la coppia più bella, Sue si accorge di quello che sta per accadere, ma non viene ascoltata dall'insegnante di educazione fisica, che anzi credendo voglia guastare l'incoronazione la espelle dal ballo. Chris, nascosta sotto al palco fa cadere addosso a Carrie il sangue di maiale, tutta la scuola inizia improvvisamente a ridere, pure i professori. Tommy infuriato cerca il responsabile ma il secchio gli cade in testa uccidendolo, ma nessuno se ne accorge e tutti continuano a ridere. Carrie sentendosi tradita pure dalla professoressa di ginnastica col riaccendersi di un bullismo insostenibile, s'infuria e blocca le porte del salone con la telecinesi. Ricordi di anni di insulti e risate fanno esplodere la sua furia, e improvvisamente decide di uccidere tutti.


Uno dei film più belli di sempre.