User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
Like Tree3Likes

Discussione: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

  1. #1
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    35,192
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    è un pò che lo penso.
    Dio premia i giusti con la prosperità, come scritto spesso nell'AT

    Il protestantesimo non è un sasso, ma un vento, che cerca tramite continui confronti e dibattiti, di avvicinarsi al pensiero di Dio.
    Dio premia questi sforzi?
    questo spremere le meningi?

    Se la risposta è si spiega perchè Svezia, Germania, Norvegia, Usa, Danimarca, siano prosperi e perchè i paesi ortodossi-cattolici restano arretrati
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    è un pò che lo penso.
    Dio premia i giusti con la prosperità, come scritto spesso nell'AT

    Il protestantesimo non è un sasso, ma un vento, che cerca tramite continui confronti e dibattiti, di avvicinarsi al pensiero di Dio.
    Dio premia questi sforzi?
    questo spremere le meningi?

    Se la risposta è si spiega perchè Svezia, Germania, Norvegia, Usa, Danimarca, siano prosperi e perchè i paesi ortodossi-cattolici restano arretrati
    Beh, più che premiare con la prosperità (mondana) di questi paesi “scristianizzati” di cui è rimasto solo la religione formale “protestante”; io direi che il buon Dio si prende cura con chi gli sono fedeli e “cercano prima il Suo regno”. Difatti questi paesi che tu citi, una volta, tempi addietro erano veramente cristiani e perciò Dio li ha veramente fatti diventare “prosperosi”, ma non solo di ricchezza materiale, ma sopratutto morale. Oggi questi ricchi paesi non hanno nient'altro che il “dio materialismo”, ma moralmente sono poveri, anzi, miseri. Se poi qualcuno pensa che aiutano i poveri e li ospitano, non è che lo fanno per carità cristiana, ma bensì per un tornaconto; giacchè sappiamo che i paesi occidentali stanno sempre più invecchiando e senza gli stranieri non andrebbero avanti molto con il loro tenore di vita di prosperità.
    Quanto poi alla povertà dei paesi cattolici e ortodossi, almeno loro nel loro proprio paese non sono una minoranza, come lo sono i veri cristiani (protestanti) nel proprio paese. E con questo, personalmente io preferisco stare in questi paesi più poveri, come la mia Italia, “dove mangio un piatto di erbe dove c'è (ancora) amore, che star in un paese (protestante) ricco, col suo bue ingrassato e tutte le sue ricchezze, dove però vi è rimasto pochissimo amore” (Proverbi 15:17). Insomma, come ci insegna la carità cristiana – Non si vive solo di pane, ma anche (sopratutto) del Pane celeste.

  3. #3
    Socialdemocrazia Palmiana
    Data Registrazione
    14 Sep 2010
    Messaggi
    13,641
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    secondo me è solo una questione di forma mentis, più adatta al sistema socio-economico attuale.
    ma non è una questione religiosa, almeno non lo è più. è una eredità che è intimamente connessa alla diversità religiosa ma non è dovuta a quest'ultima in sè.

    la religione, che noi lo vogliamo o no, lascia tracce fortissime nella cultura, negli usi di un popolo, anche a secoli di distanza, anche negli atei o a chi nel frattempo ha cambiato religione (se pensiamo che ancora oggi moltissimi usi europei sono riconducibili al paganesimo).

    per un popolo la differenza tra retroterra culturale riconducibile indirettamente alla religione e cultura religiosa è un po' come la differenza che c'è, per il singolo individuo, rispettivamente tra etica e morale...

    tant'è che anche popoli cattolici come quelli belgi, della renania, dell'austria, in particolare questi ultimi cattolicissimi, si sono strutturati in amministrazioni efficienti, con tassi di corruzione più vicini ai paesi protestanti che non a quelli cattolici. e pure in italia, il motore dell'unificazione e dell'industrializzazione fu il piemonte, il più vicino a movimenti non cattolici come quelli calvinisti.
    Ultima modifica di zlais; 14-10-13 alle 16:49
    Il coro del Bunga Bunga:
    Silvio: ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪fa ♪re ♪sol ♪do
    I ministri: ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do ♪mi ♪fa ♪fa ♪re ♪sol ♪do
    Le ministre: ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do ♪si ♪la ♪do
    Il giudice: ♪si ♪fa ♪la minore ♪si ♪fa ♪la minore

  4. #4
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    35,192
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da solocristiano Visualizza Messaggio
    Beh, più che premiare con la prosperità (mondana) di questi paesi “scristianizzati” di cui è rimasto solo la religione formale “protestante”; io direi che il buon Dio si prende cura con chi gli sono fedeli e “cercano prima il Suo regno”. Difatti questi paesi che tu citi, una volta, tempi addietro erano veramente cristiani e perciò Dio li ha veramente fatti diventare “prosperosi”, ma non solo di ricchezza materiale, ma sopratutto morale. Oggi questi ricchi paesi non hanno nient'altro che il “dio materialismo”, ma moralmente sono poveri, anzi, miseri. Se poi qualcuno pensa che aiutano i poveri e li ospitano, non è che lo fanno per carità cristiana, ma bensì per un tornaconto; giacchè sappiamo che i paesi occidentali stanno sempre più invecchiando e senza gli stranieri non andrebbero avanti molto con il loro tenore di vita di prosperità.
    Quanto poi alla povertà dei paesi cattolici e ortodossi, almeno loro nel loro proprio paese non sono una minoranza, come lo sono i veri cristiani (protestanti) nel proprio paese. E con questo, personalmente io preferisco stare in questi paesi più poveri, come la mia Italia, “dove mangio un piatto di erbe dove c'è (ancora) amore, che star in un paese (protestante) ricco, col suo bue ingrassato e tutte le sue ricchezze, dove però vi è rimasto pochissimo amore” (Proverbi 15:17). Insomma, come ci insegna la carità cristiana – Non si vive solo di pane, ma anche (sopratutto) del Pane celeste.

    non credo che siano paesi spiritualmente morti

    certo l'abbandono c'è come ovunque, ma restano tantissimi fedeli in quei paesi
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Dec 2011
    Messaggi
    3,495
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    è un pò che lo penso.
    Dio premia i giusti con la prosperità, come scritto spesso nell'AT

    Il protestantesimo non è un sasso, ma un vento, che cerca tramite continui confronti e dibattiti, di avvicinarsi al pensiero di Dio.
    Dio premia questi sforzi?
    questo spremere le meningi?

    Se la risposta è si spiega perchè Svezia, Germania, Norvegia, Usa, Danimarca, siano prosperi e perchè i paesi ortodossi-cattolici restano arretrati
    Dio non c'entra.
    I paesi protestanti hanno accumulato un vantaggio perché:
    1) Alfabetizzazione di massa per leggere la Bibbia VS educazione per immagini e latinorum
    2) Confisca e privatizzazione dei beni ecclesiastici VS gestione improduttiva degli stessi
    3) Smantellamento dell'organizzazione ecclesiastica VS controllo onnipervasivo della Chiesa sulla vita dei cittadini
    4) Rivalutazione del lavoro e del successo visto come ricompensa divina VS pauperismo e condanna del denaro

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Sep 2013
    Messaggi
    240
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Austria, Belgio, Francia, Polonia, sono tutti paesi di forte tradizione Cattolica( anche se ormai sono super-laicizzati) e non mi sembrano per niente arretrati. Tra l'altro tu prendi in considerazione solo i paesi protestanti Europei, ma ci sono anche nazioni Africane a forte impronta luterana e non mi risulta che navighino nell'oro.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Dec 2011
    Messaggi
    3,495
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da Midir Visualizza Messaggio
    Austria, Belgio, Francia, Polonia, sono tutti paesi di forte tradizione Cattolica( anche se ormai sono super-laicizzati) e non mi sembrano per niente arretrati. Tra l'altro tu prendi in considerazione solo i paesi protestanti Europei, ma ci sono anche nazioni Africane a forte impronta luterana e non mi risulta che navighino nell'oro.
    Dal tuo elenco di paesi cattolici avanzati toglierei la Polonia.

  8. #8
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    35,192
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    in belgio e francia la presenza protestante è comunque considerevole

    la polonia io la considero arretrata
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Dec 2011
    Messaggi
    308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    non credo che siano paesi spiritualmente morti

    certo l'abbandono c'è come ovunque, ma restano tantissimi fedeli in quei paesi


    Iodirei che “l'abbandono” in questi paesi è quasi totale, e cherimane solo un piccolo residuo di fedeli a confronto di una grandemaggioranza infedele. Poi non parliamo del resto di questi paesi(scristianizzati) che hanno rigettatoe rifiutato di ricevere il Vangelo, la verità. Ebbene, la Scritturadice che Dio stessomanderà loroefficacia d'errore;affinchè possano credere a una menzogna(2°Tess. 2:10-12). Perciò quello che un tempo condannavanoseveramente anche loro,oggi è accettata come un diritto (l'omosessualità) e sta dilagandonei loro ricchi paesi epersino nelle loro chiese (apostate).Ma questo e altro è la conseguenza diquando la gente rifiuta la verità,non le rimane altro checrederead una menzogna,così è completamente aperta ai bugiardidi cui conosciamo il loro “padre infernale”, che opera dietro lequinte – Giacchèquelli del mondo diceGesù, “vogliono farei desideri del padre loro; egli fu omicida fin dal principio e non èrimasto fermo nella veritàperchè in lui non c'è verità. Quando dice il falso, parla del suo,perchè è bugiardo e padre della menzogna” (Gv. 8:44).

  10. #10
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: i Paesi con forte influenza protestante sono i più prosperi. Ricompensa divina?

    Citazione Originariamente Scritto da solocristiano Visualizza Messaggio
    Iodirei che “l'abbandono” in questi paesi è quasi totale, e cherimane solo un piccolo residuo di fedeli a confronto di una grandemaggioranza infedele. Poi non parliamo del resto di questi paesi(scristianizzati) che hanno rigettatoe rifiutato di ricevere il Vangelo, la verità. Ebbene, la Scritturadice che Dio stessomanderà loroefficacia d'errore;affinchè possano credere a una menzogna(2°Tess. 2:10-12). Perciò quello che un tempo condannavanoseveramente anche loro,oggi è accettata come un diritto (l'omosessualità) e sta dilagandonei loro ricchi paesi epersino nelle loro chiese (apostate).Ma questo e altro è la conseguenza diquando la gente rifiuta la verità,non le rimane altro checrederead una menzogna,così è completamente aperta ai bugiardidi cui conosciamo il loro “padre infernale”, che opera dietro lequinte – Giacchèquelli del mondo diceGesù, “vogliono farei desideri del padre loro; egli fu omicida fin dal principio e non èrimasto fermo nella veritàperchè in lui non c'è verità. Quando dice il falso, parla del suo,perchè è bugiardo e padre della menzogna” (Gv. 8:44).
    A cosa è utile, a tuo parere, un'infarcitura di versi e versetti biblici di tal genere? E cioè, cosa vorresti dimostrare?

    Seppure si volesse fare riferimento alle Scritture può bastare qualche cenno.

    E' chiaro che nel Signore v'è santa ricchezza e santa povertà; ad ognuno è dato secondo il Suo volere.

    E' altresì chiaro che la vera benedizione dell'uomo passa attraverso la salvezza dell'anima in Cristo, il che vuol dire che la propria affezione più intima non è più, come per indole adamica, al possesso dei beni di quaggiù o al voler padroneggiare qui e là, ma alle cose di lassù, nell'esempio di Cristo, il servo perfetto.

    E' bene però sottolineare che cristianesimo non è povertà, ma anzi liberalità, luce alla mente, capacità di trafficare e moltiplicare per se stessi e per altri, il poco o il molto che si abbia e ciò, nel Signore.

    Così per un singolo individuo, così per una comunità, o per un intero popolo o nazione.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. gli Stati prosperi
    Di von Dekken nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-14, 13:50
  2. I vaccini sono molto più letali dell'influenza suina
    Di Lawrence d'Arabia nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-09-09, 19:17
  3. Ma quanto sono forte?
    Di Massimo Piacere nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-07-08, 11:24
  4. adriano prosperi. Da med
    Di pietroancona nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-05-08, 14:50
  5. Cambiamo soggetto e ricompensa...
    Di Alessandro.83 nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 23-02-06, 16:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226