User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Le politica della Federal Reserve e l`Europa-colonia

    Ascoltatori radiotv chissà perché con il fiato sospeso, in Europa, nelle ultime ore, per l’annuncio della Federal Reserve, che, come era scontato, nonostante l’imminente cambio della guardia di ben Bernanke con l’occhiuta Janet Yellen, ha mantenuto inalterato il suo programma di stimolo all’economia americana.

    La banca centrale statunitense, un organismo privato controllato dalle grandi banche della speculazione internazionale, ha appena immesso liquidità sul mercato acquistando bond per 85 miliardi di dollari al mese. A maggio lo aveva fatto annunciando una frenata negli acquisti. A settembre ha replicato, ritardando, al contrario, l’inizio del cosiddetto “tapering”. D’altra parte a settembre l’inflazione era rimasta sotto i livelli di guardia, e rimane ancora da valutare l’impatto dello “shutdown”, la serrata del governo federale, sulla ripresa Usa.
    Nella colonia-Europa, dunque, si assiste allegramente a quanto si fa nella nuova Cartagine e si continua a imporre la terapia del rigore, delle tasse, della contrazione della liquidità, con la scusa dell’inflazione da tenere sotto controllo. Quale inflazione? Non è dato sapere. Quello che è certo è che qui da noi è recessione: un buon viatico per un euro – lo chiamano “forte” - e quindi per una sovranità assoluta del dollaro nelle transazioni internazionali. Tanto è l’export dei Paesi europei sottoposti alle cure monetariste della Troika Fmi-Bce-Ue a essere penalizzato.
    Comunque negli States la parola d’ordine che in queste settimane regna sovrana è quella del “return on the New Normal”, il ritorno a una Nuova Normalità. Che cosa significhi questo obiettivo è presto detto: gli “Investitori” Usa – quelli dei subrime e degli hedge funds (che noi chiamiamo investiti menti tossici e usurari, ma loro spacciano per la “new economy”, per l’economia nuova) vogliono presto tornare a tassi di interessi un po’ più alti. Appena ciò avverrà anche il costo del debito aumenterà un po’, come pure i prezzi di ogni bene di consumo, dalle automobili alle case ai carburanti. E aumenteranno anche i profitti finanziari… che, poveretti!, hanno un po’ tenuto il passo in questi ultimi mesi.
    E noi, gli europei, gli italiani? Resteremo a guardare come si muove il pilota Fed. Pagheremo un po’ più – l’eximport è in dollari – tutto quanto ci serve (dall’energia ai trasporti, alle telecomunicazioni, alle produzioni industriali e agroalimentari) – e ci consoleremo con l’orto di guerra familiare subissati da vincoli, pegni, lacci, tassi e lacciuoli che serviranno ad imbavagliare ancora di più la nostra economia reale.

    Monetarismo. Verso una ?Nuova Normalità?... | Economia | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,411
    Mentioned
    210 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Le politica della Federal Reserve e l`Europa-colonia

    Ascoltatori radiotv chissà perché con il fiato sospeso, in Europa, nelle ultime ore, per l’annuncio della Federal Reserve, che, come era scontato, nonostante l’imminente cambio della guardia di ben Bernanke con l’occhiuta Janet Yellen, ha mantenuto inalterato il suo programma di stimolo all’economia americana.

    La banca centrale statunitense, un organismo privato controllato dalle grandi banche della speculazione internazionale, ha appena immesso liquidità sul mercato acquistando bond per 85 miliardi di dollari al mese. A maggio lo aveva fatto annunciando una frenata negli acquisti. A settembre ha replicato, ritardando, al contrario, l’inizio del cosiddetto “tapering”. D’altra parte a settembre l’inflazione era rimasta sotto i livelli di guardia, e rimane ancora da valutare l’impatto dello “shutdown”, la serrata del governo federale, sulla ripresa Usa.
    Nella colonia-Europa, dunque, si assiste allegramente a quanto si fa nella nuova Cartagine e si continua a imporre la terapia del rigore, delle tasse, della contrazione della liquidità, con la scusa dell’inflazione da tenere sotto controllo. Quale inflazione? Non è dato sapere. Quello che è certo è che qui da noi è recessione: un buon viatico per un euro – lo chiamano “forte” - e quindi per una sovranità assoluta del dollaro nelle transazioni internazionali. Tanto è l’export dei Paesi europei sottoposti alle cure monetariste della Troika Fmi-Bce-Ue a essere penalizzato.
    Comunque negli States la parola d’ordine che in queste settimane regna sovrana è quella del “return on the New Normal”, il ritorno a una Nuova Normalità. Che cosa significhi questo obiettivo è presto detto: gli “Investitori” Usa – quelli dei subrime e degli hedge funds (che noi chiamiamo investiti menti tossici e usurari, ma loro spacciano per la “new economy”, per l’economia nuova) vogliono presto tornare a tassi di interessi un po’ più alti. Appena ciò avverrà anche il costo del debito aumenterà un po’, come pure i prezzi di ogni bene di consumo, dalle automobili alle case ai carburanti. E aumenteranno anche i profitti finanziari… che, poveretti!, hanno un po’ tenuto il passo in questi ultimi mesi.
    E noi, gli europei, gli italiani? Resteremo a guardare come si muove il pilota Fed. Pagheremo un po’ più – l’eximport è in dollari – tutto quanto ci serve (dall’energia ai trasporti, alle telecomunicazioni, alle produzioni industriali e agroalimentari) – e ci consoleremo con l’orto di guerra familiare subissati da vincoli, pegni, lacci, tassi e lacciuoli che serviranno ad imbavagliare ancora di più la nostra economia reale.

    Monetarismo. Verso una ?Nuova Normalità?... | Economia | Rinascita.eu - Quotidiano di Sinistra Nazionale


    Buongiorno caro Ringhio, davanti al caffè di questa mattina mi rallegro leggendo gli articoli del mondo, una passatina per vedere che si dice sul foro e noto il suo articolo, dal solito giornale che se fra una cosa e l'altra non ci mette qualche dose di complottismo, o se preferisce, errori voluti, non e' contento.

    Subito dall'inizio con l'errore della struttura della FED, il cui controllo e' saldamento nelle mani della FOMC, organo che e' sotto controllo diretto del Board of Governors, ovvero tutti di nomina politica, ed e' una agenzia indipendente del Governo Federale USA.

    Independent agencies of the United States government - Wikipedia, the free encyclopedia


    Come la FED di tali agenzie indipendenti ve ne sono varie, non e' certo l'unica.

    L'affermazione che sia una banca privata e' assolutamente e completamente errata, basata sul NON sapere (se volutamente o meno non saprei dirle) ne il funzionamento ne la struttura, ne il funzionamento della stessa.


    Altra inesattezza e' quella che in Europa la BCE starebbe togliendo liquidita', la M3 aumenta mese dopo mese, semmai vi e' ancora paura, specie in determinati mercati , di allentare il credito, ovvero vi e' mancanza di fiducia da parte di chi dovrebbe prestare sulle capacita' presenti e future di ricevere la somma indietro.


    Altra inesattezza e che il Dollaro sarebbe sovrano nelle transazioni internazionali per la situazione odierna in Europa e che le esportazioni Europee sarebbero penalizzate:

    "Quello che è certo è che qui da noi è recessione: un buon viatico per un euro – lo chiamano “forte” - e quindi per una sovranità assoluta del dollaro nelle transazioni internazionali. Tanto è l’export dei Paesi europei sottoposti alle cure monetariste della Troika Fmi-Bce-Ue a essere penalizzato."

    Il Dollaro era, e' , e restare in tale posizione ancora per molto per varie ragioni sia strutturali sia di funzionamento, sia di neccesita'.
    Cosi come non sono le esportazioni Europee ad andare male, l' Europa ha un saldo commerciale in attivo con praticamente tutte le aree economiche del globo, quello che va male e' la domanda intera, specialmente in determinati paesi, Italia ad esempio.

    Che gli interessi, eventualmente, dovranno andar su e' logico, non possono mica restare fra o e l'1% a vita.

    In questi anni le banche centrali hanno immesso massicce dosi di liquidità che sono state utilizzate per buona pare per bilanciare il sistema dopo la botta del 2008/2009, quindi non arrivando nelle tasche dei cittadini, il che non sarà' stato popolare come scelta, ma era necessaria, il collasso del sistema sarebbe stato peggio, e di molto, nn sempre le scelte necessarie sono popolari, anzi il più delle volte NON lo sono.
    Globalizzazione..... si grazie.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Buongiorno caro Ringhio, davanti al caffè di questa mattina mi rallegro leggendo gli articoli del mondo, una passatina per vedere che si dice sul foro e noto il suo articolo, dal solito giornale che se fra una cosa e l'altra non ci mette qualche dose di complottismo, o se preferisce, errori voluti, non e' contento.

    Subito dall'inizio con l'errore della struttura della FED, il cui controllo e' saldamento nelle mani della FOMC, organo che e' sotto controllo diretto del Board of Governors, ovvero tutti di nomina politica, ed e' una agenzia indipendente del Governo Federale USA.

    Independent agencies of the United States government - Wikipedia, the free encyclopedia


    Come la FED di tali agenzie indipendenti ve ne sono varie, non e' certo l'unica.

    L'affermazione che sia una banca privata e' assolutamente e completamente errata, basata sul NON sapere (se volutamente o meno non saprei dirle) ne il funzionamento ne la struttura, ne il funzionamento della stessa.


    Altra inesattezza e' quella che in Europa la BCE starebbe togliendo liquidita', la M3 aumenta mese dopo mese, semmai vi e' ancora paura, specie in determinati mercati , di allentare il credito, ovvero vi e' mancanza di fiducia da parte di chi dovrebbe prestare sulle capacita' presenti e future di ricevere la somma indietro.


    Altra inesattezza e che il Dollaro sarebbe sovrano nelle transazioni internazionali per la situazione odierna in Europa e che le esportazioni Europee sarebbero penalizzate:

    "Quello che è certo è che qui da noi è recessione: un buon viatico per un euro – lo chiamano “forte” - e quindi per una sovranità assoluta del dollaro nelle transazioni internazionali. Tanto è l’export dei Paesi europei sottoposti alle cure monetariste della Troika Fmi-Bce-Ue a essere penalizzato."

    Il Dollaro era, e' , e restare in tale posizione ancora per molto per varie ragioni sia strutturali sia di funzionamento, sia di neccesita'.
    Cosi come non sono le esportazioni Europee ad andare male, l' Europa ha un saldo commerciale in attivo con praticamente tutte le aree economiche del globo, quello che va male e' la domanda intera, specialmente in determinati paesi, Italia ad esempio.

    Che gli interessi, eventualmente, dovranno andar su e' logico, non possono mica restare fra o e l'1% a vita.

    In questi anni le banche centrali hanno immesso massicce dosi di liquidità che sono state utilizzate per buona pare per bilanciare il sistema dopo la botta del 2008/2009, quindi non arrivando nelle tasche dei cittadini, il che non sarà' stato popolare come scelta, ma era necessaria, il collasso del sistema sarebbe stato peggio, e di molto, nn sempre le scelte necessarie sono popolari, anzi il più delle volte NON lo sono.
    Buongiorno Amati, mi limiterò a ricambiare il cortese saluto, sulla FED ne abbiamo gà discusso, si tratta di furberie e di scaltri aggiramenti, in poche parole sono i famosi specchietti per le allodole.
    Un caro saluto.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  4. #4
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,411
    Mentioned
    210 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Buongiorno Amati, mi limiterò a ricambiare il cortese saluto, sulla FED ne abbiamo gà discusso, si tratta di furberie e di scaltri aggiramenti, in poche parole sono i famosi specchietti per le allodole.
    Un caro saluto.
    Il Numero di voti riservato, per legge, al board nel FOMC non è un "specchietto"... E' appunto come il controllo per legge dell'agenzia federale (vi confondete fra FED e succursali regionali) viene esercitato sulla politica monetaria.

    Come inidicato prima, il complottismo si basa sul non aver capito e/o sapere come funzioni la FED.

    Vi basate proprio su errori sostanziali e strutturali.
    Globalizzazione..... si grazie.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Il Numero di voti riservato, per legge, al board nel FOMC non è un "specchietto"... E' appunto come il controllo per legge dell'agenzia federale (vi confondete fra FED e succursali regionali) viene esercitato sulla politica monetaria.

    Come inidicato prima, il complottismo si basa sul non aver capito e/o sapere come funzioni la FED.

    Vi basate proprio su errori sostanziali e strutturali.
    Va bene!
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  6. #6
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,411
    Mentioned
    210 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Va bene!
    Beh quello e' il funzionamento, quindi nel caso dovreste (voi sostrenitori che sia privata) indicare COME lo sarebbe, non puo' , se vuole parlare seriamente, dire "e' uno specchietto per le allodole", non e' una spiegazione fattuale, ne logica o razionale, e' una scusante. Non lo dico solo per lei, ma in generale, ovvero il meccasimo e' quello, cosi fiunziona, quindi o spiegate dove sarebbe il controllo privato e come, oppure dovreste prendere atto che cio' che dite e' basato apputno sul non sapere o capire la struttura dell' "agenzia indipendente del Governo Federale USA" qual'e' la FED.

    Non mi pare di star facendo una domanda OT o in termini "agressivi".
    Globalizzazione..... si grazie.

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Condividi:
    La Federal Reserve è una proprietà privata
    di Thomas D. Schauf - 12/01/2009

    Fonte: Rinascita [scheda fonte]



    L'articolo 1, Sezione 8 della Costituzione Usa stabilisce che il Congresso deve avere il potere di coniare moneta (creare) e di stabilirne il valore. Tuttavia, attualmente, la FED, che è una società privata, controlla e trae profitto dal produrre moneta attraverso il Tesoro, e controllandone il valore.

    La FED ebbe inizio con circa 300 persone o banche, che diventarono proprietari (azionisti che hanno comprato il capitale azionario a $ 100 per azione - il capitale azionario non è commercializzato pubblicamente) del Sistema Bancario della Federal Reserve.

    Essi formarono un cartello bancario internazionale di ricchezza senza confronto (Riferimento 1, 14) Il sistema bancario della FED raccoglie miliardi di dollari (riferimento 8, 17) di interessi annui e distribuisce i profitti ai suoi azionisti. Illegalmente, il Congresso ha dato alla FED il diritto di stampare moneta (attraverso il Tesoro) senza alcun onere per la FED. La FED ha creato denaro dal nulla, e lo presta a noi attraverso le banche, e carica gli interessi sulla nostra moneta. La FED compra anche i debiti del Governo (ndr: obbligazioni) con il denaro stampato con una semplice pressa tipografica e carica gli interessi sui contribuenti degli Stati Uniti.
    Molti deputati e presidenti dicono che questa è una frode (riferimento 1,2,3,5,17)
    Chi possiede attualmente le Banche Centrali della Federal Reserve?
    La proprietà delle 12 banche Centrali, un segreto ben mantenuto, è stato svelato:

    La Banca Rothschild di Londra
    La Banca Warburg di Amburgo
    La Banca Rothschild di Berlino
    La Lehman Brothers di New York
    La Lazard Brothers di Parigi
    La Banca Kuhln Loeb di New York
    Banche Israel Moses Seif in Italia
    La Goldman, Sachs di New York
    La Banca Warburg di Amsterdam
    La Chase Manhattam Bank di New York
    (Rif. 14, P, 13, Rif.12, P, 152)

    Questi banchieri sono collegati ad Istituti bancari londinesi che ultimamente controllano la FED. Quando l'Inghilterra ha perso la guerra di Rivoluzione Americana (i nostri antenati stavano combattendo contro il loro governo) essi programmarono di controllarci controllando il nostro sistema bancario, lo stampaggio del denaro, ed il nostro debito (Riferimento 4, 22).

    Gli individui elencati di seguito possedevano banche che a loro volta possedevano azioni della FED: Le banche elencate di seguito hanno un controllo significativo sul New York FED District, che controlla gli altri 11 FED Districts. Queste banche sono in parte possedute da stranieri e controllano la New York FED District Bank.
    (Riferimento 22).

    First National Bank di New York
    James Stllman National City Bank, New York
    Mary W. Harnman
    National Bank of Commerce, New York
    A.D. Jiullard
    Hanover National Bank, New York
    Jacob Schiff
    Chase National Bank, N.Y.
    Thomas f: Ryan
    Paul Warburg
    William Rockfeller
    Levi P: Morton
    M.P. Pyne
    George F. Baker
    Percy Pyne
    Mrs.G.F. St. George
    J.W. Sterling
    Katherine St. George
    H.P. Davidson
    J.P. Morgan (Equitable Life/Mutual Life)
    Edith Brevour T. Baker

    (Rif. 4, per quanto sopra, Rif. 22 in dettagli, P. 92,93,96,179)

    Come è successo? Dopo il precedente tentativo di promuovere la legge per la Federal Reserve attraverso il Congresso, un gruppo di banchieri fondò e fornì di personale la campagna di Woodrow Wilson come Presidente. Egli si era impegnato a firmare questa legge. Nel 1913, un Senatore, Nelson Aldrich, nonno da parte materna
    dei Rockfeller, promosse la legge sulla Federal Reserve attraverso il Congresso proprio prima di Natale quando la maggior parte del Congresso era in vacanza riferimento 3,4,5,). Quando fu eletto, Wilson approvò la FED. In seguito, Wilson, pentito, disse (riferendosi alla FED), "ho, inconsapevolmente rovinato il mio
    paese" (riferimento 17, P, 31).

    Ora le banche sostengono finanziariamente i candidati condiscendenti.
    Non sorprende che la maggior parte di questi candidati vengano eletti (Riferimento 1, P. 2°8-210, Riferimento 12, P. 235, Riferimenti 14, P. 36). I banchieri impiegano i Membri del Congresso durante i weekends (Nomignolo T&T club- fuori giovedì...dentro martedì) con lucrosi salari (Riferimento 1, P. 209).

    Inoltre, la FED cominciò a comprare i media negli anni 30 ed ora ne possiede o influenza in modo rilevante la maggioranza (Riferimento 3, 10, 11 P. 145).

    I Presidenti Lincoln, Jackson e Kennedy cercarono di fermare questa famiglia di banchieri stampando dollari degli S.U. senza caricare gli interessi sui contribuenti (Riferimento 4). Oggi, se il governo presenta una gestione passiva, la FED stampa dollari tramite il Tesoro degli S.U, compra i debiti, ed i dollari circolano nell'economia. Nel 1992, i contribuenti hanno pagato al sistema bancario della FED 286 miliardi di dollari di interessi sul debito che la FED ha acquistato stampando denaro di fatto a costo zero (riferimento 12, P. 265). Il quaranta per cento di tasse del nostro introito personale federale serve a pagare questo interesse. I registri della FED non sono aperti al pubblico. Il Congresso deve ancora verificarli.,

    Il CongressistaWright Patman è stato presidente del Comitato alla Camera dei Rappresentanti per il Sistema Bancario e la circolazione Monetaria per 40 anni. Per 20 di quegli anni ha presentato una legge per abrogare la legge sulla Federal Reserve Banking del 1913.

    Il congressista Henry Gonzales, Presidente di un comitato bancario presenta una legge per abrogare la legge sulla Federal Reserve Banking del 1913 quasi ogni anno. Viene sempre sconfitto, i media restano in silenzio ed il pubblico non sa mai la verità. Gli stessi banchieri che posseggono la FED controllano i media e danno enormi
    contributi politici ai membri simpatizzanti del Congresso (Riferimento 12, P.155-163, Rif. 22, P. 158,159,166)


    LA FED TEME CHE IL PUBBLICO DIVENTI CONSAPEVOLE DI QUESTA FRODE E CHIEDA DEI CAMBIAMENTI

    Il rappresentante Louis McFadden (R:Pa) da fattorino diventò cassiere e poi presidente della First National Bank di Canton nell'Ohio. Per 12 anni fu presidente del Comitato per il Sistema Bancario e la Circolazione Monetaria, facendone un'eminente autorità in America. Egli combattè continuamente per l'integrità fiscale ed
    il ritorno al governo costituzionale (rif:1). Quello che segue sono parti del discorso del rappresentante McFadden inserite nelle annotazioni del Congresso, pagine 12595-12603:
    "IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FEDERAL RESERVE, UN CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL GOVERNO HA TRUFFATO IL GOVERNO DEGLI
    STATI UNITI ED IL POPOLO DEGLI STATI UNITI PER UN AMMONTARE DI DENARO SUFFICIENTE A PAGARE IL DEBITO NAZIONALE .

    I saccheggi e le iniquità del Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve e delle banche della Federal Reserve che agiscono insieme sono costati a questo Paese ABBASTANZA DENARO PER PAGARE IL DEBITO NAZIONALE DIVERSE VOLTE"
    Per quanto riguarda le banche della Federal Reserve, il Rap. McFadden ha detto, "Esse sono monopoli di credito privati che predano il popolo degli Stati Uniti per il loro beneficio e per i clienti stranieri;speculatori e truffatori stranieri e nazionali; i ricchi predatori mutuanti di denaro. Questa è un'era di ristrettezze economiche ed il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e le banche della Federal Reserve ne sono in pieno responsabili".

    Sull'argomento del controllo dei media ha affermato, "è stato speso mezzo milione di dollari per una parte della propaganda organizzata da quegli stessi banchieri europei al fine di deviare l'opinione pubblica a questo riguardo".

    Il rappresentante McFadden ha continuato, "Il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve ha fatto ogni sforzo per occultare il suo potere ma la verità è che il Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve HA USURPATO IL GOVERNO DEGLI STATI UNITI. ESSO CONTROLLA TUTTO QUI E CONTROLLA TUTTI I
    NOSTRI RAPPORTI INTERNAZIONALI. FA E DISFA I GOVERNI A SUO VOLERE.
    Nessuno ha un potere più consolidato dell'arrogante monopolio del credito che gestisce il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e le banche della Federal Reserve. Questi malfattori hanno derubato questo paese di più denaro di quanto ne serve per pagare il debito nazionale. Quello che il governo ha permesso al Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve di rubare al popolo dovrebbe ora essere restituito al popolo.

    "il denaro del nostro popolo pari a $1.200.000.000, negli ultimi pochi mesi è stato mandato all'estero per riscattare le banconote della Federal Reservee per pagare i debiti speculativi dei traditori del Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e delle banche della Federal Reserve. La maggior parte delle nostre reserve
    monetarie è stata inviata agli stranieri.Perché dovremmo promettere di pagare i debiti degli stranieri agli stranieri? Perché i contadini ed i salariati americani dovrebbero aggiungere milioni di stranieri al numero dei loro dipendenti? Perche al Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e alle banche della Federal Reserve dovrebbe essere consentito di finanziare i nostri concorrenti in tutte le parti del mondo?" chiese il Rap. McFadden.

    "La legge sulla Federal Reserve dovrebbe essere revocata e le banche della Federal Reserve dovrebbero essere abrogate e le banche della Federal Reserve, avendo violato i loro statuti, dovrebbero essere liquidate immediatamente".

    I FUNZIONARI GOVERNATIVI INFEDELI CHE HANNO VIOLATO I LORO
    GIURAMENTI DOVREBBERO ESSERE INCRIMINATI E PORTATI IN
    GIUIDIZIO",concluse il Rap. McFadden (Rif.1 Contiene un
    intero
    capitolo sul discorso del Rap:McFadden).-

    Se i media sono imparziali, indipendenti e completamente attenti perché non hanno messo in discussione la FED? Attualmente la metà degli stati ha almeno un movimento popolare in azione per abolire la FED ma non c'è copertura da parte della stampa. Nel mese di luglio del 1968il sottocomitato dell'istituto bancario ha riferito
    che Rockfeller, tramite la Chase Manhattan Bank controllava il 5,9%delle reserve della CBS. Inoltre, la banca, ha ottenuto consigli di amministrazione comuni con ABC

    Nel 1974, il Congresso diramò un rapporto che affermava che la quota di partecipazione della Chase Manhattan Bank nella CBS era salita al 14,1% e nella NBC al 4,5% (tramite l'RCA, la società madre della NBC). Lo stesso rapporto diceva che la Chase Manhattan Bank deteneva risorse in 28 emittenti. Dopo questo rapporto, la Chase
    Manhattan Bank ottenne il 6,7% della ABC,ed oggi la percentuale potrebbe essere molto maggiore. Ci vuole soltanto il 5% della proprietà per influenzare i media in maniera significativa (Rif: 14,P. 56-57).

    La Federal Reserve è una proprietà privata, Thomas D. Schauf
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Beh quello e' il funzionamento, quindi nel caso dovreste (voi sostrenitori che sia privata) indicare COME lo sarebbe, non puo' , se vuole parlare seriamente, dire "e' uno specchietto per le allodole", non e' una spiegazione fattuale, ne logica o razionale, e' una scusante. Non lo dico solo per lei, ma in generale, ovvero il meccasimo e' quello, cosi fiunziona, quindi o spiegate dove sarebbe il controllo privato e come, oppure dovreste prendere atto che cio' che dite e' basato apputno sul non sapere o capire la struttura dell' "agenzia indipendente del Governo Federale USA" qual'e' la FED.

    Non mi pare di star facendo una domanda OT o in termini "agressivi".
    NO, l'aggressività non ci azzecca, infatti non mi sto alterando e penso che d'ora in avanti non accadrà più, almeno con te!
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

  9. #9
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,411
    Mentioned
    210 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Ringhio Visualizza Messaggio
    Condividi:
    La Federal Reserve è una proprietà privata
    di Thomas D. Schauf - 12/01/2009

    Fonte: Rinascita [scheda fonte]



    L'articolo 1, Sezione 8 della Costituzione Usa stabilisce che il Congresso deve avere il potere di coniare moneta (creare) e di stabilirne il valore. Tuttavia, attualmente, la FED, che è una società privata, controlla e trae profitto dal produrre moneta attraverso il Tesoro, e controllandone il valore.

    La FED ebbe inizio con circa 300 persone o banche, che diventarono proprietari (azionisti che hanno comprato il capitale azionario a $ 100 per azione - il capitale azionario non è commercializzato pubblicamente) del Sistema Bancario della Federal Reserve.

    Essi formarono un cartello bancario internazionale di ricchezza senza confronto (Riferimento 1, 14) Il sistema bancario della FED raccoglie miliardi di dollari (riferimento 8, 17) di interessi annui e distribuisce i profitti ai suoi azionisti. Illegalmente, il Congresso ha dato alla FED il diritto di stampare moneta (attraverso il Tesoro) senza alcun onere per la FED. La FED ha creato denaro dal nulla, e lo presta a noi attraverso le banche, e carica gli interessi sulla nostra moneta. La FED compra anche i debiti del Governo (ndr: obbligazioni) con il denaro stampato con una semplice pressa tipografica e carica gli interessi sui contribuenti degli Stati Uniti.
    Molti deputati e presidenti dicono che questa è una frode (riferimento 1,2,3,5,17)
    Chi possiede attualmente le Banche Centrali della Federal Reserve?
    La proprietà delle 12 banche Centrali, un segreto ben mantenuto, è stato svelato:

    La Banca Rothschild di Londra
    La Banca Warburg di Amburgo
    La Banca Rothschild di Berlino
    La Lehman Brothers di New York
    La Lazard Brothers di Parigi
    La Banca Kuhln Loeb di New York
    Banche Israel Moses Seif in Italia
    La Goldman, Sachs di New York
    La Banca Warburg di Amsterdam
    La Chase Manhattam Bank di New York
    (Rif. 14, P, 13, Rif.12, P, 152)

    Questi banchieri sono collegati ad Istituti bancari londinesi che ultimamente controllano la FED. Quando l'Inghilterra ha perso la guerra di Rivoluzione Americana (i nostri antenati stavano combattendo contro il loro governo) essi programmarono di controllarci controllando il nostro sistema bancario, lo stampaggio del denaro, ed il nostro debito (Riferimento 4, 22).

    Gli individui elencati di seguito possedevano banche che a loro volta possedevano azioni della FED: Le banche elencate di seguito hanno un controllo significativo sul New York FED District, che controlla gli altri 11 FED Districts. Queste banche sono in parte possedute da stranieri e controllano la New York FED District Bank.
    (Riferimento 22).

    First National Bank di New York
    James Stllman National City Bank, New York
    Mary W. Harnman
    National Bank of Commerce, New York
    A.D. Jiullard
    Hanover National Bank, New York
    Jacob Schiff
    Chase National Bank, N.Y.
    Thomas f: Ryan
    Paul Warburg
    William Rockfeller
    Levi P: Morton
    M.P. Pyne
    George F. Baker
    Percy Pyne
    Mrs.G.F. St. George
    J.W. Sterling
    Katherine St. George
    H.P. Davidson
    J.P. Morgan (Equitable Life/Mutual Life)
    Edith Brevour T. Baker

    (Rif. 4, per quanto sopra, Rif. 22 in dettagli, P. 92,93,96,179)

    Come è successo? Dopo il precedente tentativo di promuovere la legge per la Federal Reserve attraverso il Congresso, un gruppo di banchieri fondò e fornì di personale la campagna di Woodrow Wilson come Presidente. Egli si era impegnato a firmare questa legge. Nel 1913, un Senatore, Nelson Aldrich, nonno da parte materna
    dei Rockfeller, promosse la legge sulla Federal Reserve attraverso il Congresso proprio prima di Natale quando la maggior parte del Congresso era in vacanza riferimento 3,4,5,). Quando fu eletto, Wilson approvò la FED. In seguito, Wilson, pentito, disse (riferendosi alla FED), "ho, inconsapevolmente rovinato il mio
    paese" (riferimento 17, P, 31).

    Ora le banche sostengono finanziariamente i candidati condiscendenti.
    Non sorprende che la maggior parte di questi candidati vengano eletti (Riferimento 1, P. 2°8-210, Riferimento 12, P. 235, Riferimenti 14, P. 36). I banchieri impiegano i Membri del Congresso durante i weekends (Nomignolo T&T club- fuori giovedì...dentro martedì) con lucrosi salari (Riferimento 1, P. 209).

    Inoltre, la FED cominciò a comprare i media negli anni 30 ed ora ne possiede o influenza in modo rilevante la maggioranza (Riferimento 3, 10, 11 P. 145).

    I Presidenti Lincoln, Jackson e Kennedy cercarono di fermare questa famiglia di banchieri stampando dollari degli S.U. senza caricare gli interessi sui contribuenti (Riferimento 4). Oggi, se il governo presenta una gestione passiva, la FED stampa dollari tramite il Tesoro degli S.U, compra i debiti, ed i dollari circolano nell'economia. Nel 1992, i contribuenti hanno pagato al sistema bancario della FED 286 miliardi di dollari di interessi sul debito che la FED ha acquistato stampando denaro di fatto a costo zero (riferimento 12, P. 265). Il quaranta per cento di tasse del nostro introito personale federale serve a pagare questo interesse. I registri della FED non sono aperti al pubblico. Il Congresso deve ancora verificarli.,

    Il CongressistaWright Patman è stato presidente del Comitato alla Camera dei Rappresentanti per il Sistema Bancario e la circolazione Monetaria per 40 anni. Per 20 di quegli anni ha presentato una legge per abrogare la legge sulla Federal Reserve Banking del 1913.

    Il congressista Henry Gonzales, Presidente di un comitato bancario presenta una legge per abrogare la legge sulla Federal Reserve Banking del 1913 quasi ogni anno. Viene sempre sconfitto, i media restano in silenzio ed il pubblico non sa mai la verità. Gli stessi banchieri che posseggono la FED controllano i media e danno enormi
    contributi politici ai membri simpatizzanti del Congresso (Riferimento 12, P.155-163, Rif. 22, P. 158,159,166)


    LA FED TEME CHE IL PUBBLICO DIVENTI CONSAPEVOLE DI QUESTA FRODE E CHIEDA DEI CAMBIAMENTI

    Il rappresentante Louis McFadden (R:Pa) da fattorino diventò cassiere e poi presidente della First National Bank di Canton nell'Ohio. Per 12 anni fu presidente del Comitato per il Sistema Bancario e la Circolazione Monetaria, facendone un'eminente autorità in America. Egli combattè continuamente per l'integrità fiscale ed
    il ritorno al governo costituzionale (rif:1). Quello che segue sono parti del discorso del rappresentante McFadden inserite nelle annotazioni del Congresso, pagine 12595-12603:
    "IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FEDERAL RESERVE, UN CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL GOVERNO HA TRUFFATO IL GOVERNO DEGLI
    STATI UNITI ED IL POPOLO DEGLI STATI UNITI PER UN AMMONTARE DI DENARO SUFFICIENTE A PAGARE IL DEBITO NAZIONALE .

    I saccheggi e le iniquità del Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve e delle banche della Federal Reserve che agiscono insieme sono costati a questo Paese ABBASTANZA DENARO PER PAGARE IL DEBITO NAZIONALE DIVERSE VOLTE"
    Per quanto riguarda le banche della Federal Reserve, il Rap. McFadden ha detto, "Esse sono monopoli di credito privati che predano il popolo degli Stati Uniti per il loro beneficio e per i clienti stranieri;speculatori e truffatori stranieri e nazionali; i ricchi predatori mutuanti di denaro. Questa è un'era di ristrettezze economiche ed il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e le banche della Federal Reserve ne sono in pieno responsabili".

    Sull'argomento del controllo dei media ha affermato, "è stato speso mezzo milione di dollari per una parte della propaganda organizzata da quegli stessi banchieri europei al fine di deviare l'opinione pubblica a questo riguardo".

    Il rappresentante McFadden ha continuato, "Il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve ha fatto ogni sforzo per occultare il suo potere ma la verità è che il Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve HA USURPATO IL GOVERNO DEGLI STATI UNITI. ESSO CONTROLLA TUTTO QUI E CONTROLLA TUTTI I
    NOSTRI RAPPORTI INTERNAZIONALI. FA E DISFA I GOVERNI A SUO VOLERE.
    Nessuno ha un potere più consolidato dell'arrogante monopolio del credito che gestisce il Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e le banche della Federal Reserve. Questi malfattori hanno derubato questo paese di più denaro di quanto ne serve per pagare il debito nazionale. Quello che il governo ha permesso al Consiglio di Amministrazione della Federal Reserve di rubare al popolo dovrebbe ora essere restituito al popolo.

    "il denaro del nostro popolo pari a $1.200.000.000, negli ultimi pochi mesi è stato mandato all'estero per riscattare le banconote della Federal Reservee per pagare i debiti speculativi dei traditori del Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e delle banche della Federal Reserve. La maggior parte delle nostre reserve
    monetarie è stata inviata agli stranieri.Perché dovremmo promettere di pagare i debiti degli stranieri agli stranieri? Perché i contadini ed i salariati americani dovrebbero aggiungere milioni di stranieri al numero dei loro dipendenti? Perche al Consiglio di amministrazione della Federal Reserve e alle banche della Federal Reserve dovrebbe essere consentito di finanziare i nostri concorrenti in tutte le parti del mondo?" chiese il Rap. McFadden.

    "La legge sulla Federal Reserve dovrebbe essere revocata e le banche della Federal Reserve dovrebbero essere abrogate e le banche della Federal Reserve, avendo violato i loro statuti, dovrebbero essere liquidate immediatamente".

    I FUNZIONARI GOVERNATIVI INFEDELI CHE HANNO VIOLATO I LORO
    GIURAMENTI DOVREBBERO ESSERE INCRIMINATI E PORTATI IN
    GIUIDIZIO",concluse il Rap. McFadden (Rif.1 Contiene un
    intero
    capitolo sul discorso del Rap:McFadden).-

    Se i media sono imparziali, indipendenti e completamente attenti perché non hanno messo in discussione la FED? Attualmente la metà degli stati ha almeno un movimento popolare in azione per abolire la FED ma non c'è copertura da parte della stampa. Nel mese di luglio del 1968il sottocomitato dell'istituto bancario ha riferito
    che Rockfeller, tramite la Chase Manhattan Bank controllava il 5,9%delle reserve della CBS. Inoltre, la banca, ha ottenuto consigli di amministrazione comuni con ABC

    Nel 1974, il Congresso diramò un rapporto che affermava che la quota di partecipazione della Chase Manhattan Bank nella CBS era salita al 14,1% e nella NBC al 4,5% (tramite l'RCA, la società madre della NBC). Lo stesso rapporto diceva che la Chase Manhattan Bank deteneva risorse in 28 emittenti. Dopo questo rapporto, la Chase
    Manhattan Bank ottenne il 6,7% della ABC,ed oggi la percentuale potrebbe essere molto maggiore. Ci vuole soltanto il 5% della proprietà per influenzare i media in maniera significativa (Rif: 14,P. 56-57).

    La Federal Reserve è una proprietà privata, Thomas D. Schauf

    Errore propio macroscopico.

    La FED... non ha AZIONISTI.... la FED e' un AGENZIA indipendente del Governo Federale.

    Chi ha "azionisti" sono le SUCCURSALI, non la FED.

    Appunto come scritto prima:

    (vi confondete fra FED e succursali regionali)


    Le decisioni per la politica monetaria sono prese dal FOMC, che e' formato dai membri del Board of Governors (La FED), ed a rotazione dal governatore di ogni banca succursale nel sistema FED.

    Dentro il FOMC il BoG ha per legge la maggioranza assoluta dei voti.

    Quindi tal signore Thomas D. Schauf dovrebbe essere deriso per non sapere neanche com'e' strutturata, ed il funzionamento della banca sulla quale sta scrivendo.



    Ora, per le banche regionali, SUCCURSALI, queste hanno azionisti, solo che appunto le azioni detenute NON sono trasferibili, non aumentano di valore e non danno diritto ad un dividendo se non simbolico ( il 95% degli utili netti (quindi dopo le tasse) della FED sono passati al Dipartimeto del Tesoro).
    Il governatore di ogni succursale e' in ogni caso di nomina politica, ovvero, deve essere approvato dal BoG, ovvero dalla FED, o per essere piu' espliciti, dall' Agenzia indipendente del Governo Federale USA.


    Cosi e' come funziona, non come li descritto.. ad esempio parla della FED di NYm, che e' la SUCCURSALE piu' importante.. ma RESTA una succursale... NON e' la FED.

    Questa e' l' atta:

    FRB: Federal Reserve Act
    Ultima modifica di Amati75; 31-10-13 alle 19:01
    Globalizzazione..... si grazie.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    16 Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,898
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Monetarismo. Verso una ”Nuova Normalità”...

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Errore propio macroscopico.

    La FED... non ha AZIONISTI.... la FED e' un AGENZIA indipendente del Governo Federale.

    Chi ha "azionisti" sono le SUCCURSALI, non la FED.

    Appunto come scritto prima:

    (vi confondete fra FED e succursali regionali)


    Le decisioni per la politica monetaria sono prese dal FOMC, che e' formato dai membri del Board of Governors (La FED), ed a rotazione dal governatore di ogni banca succursale nel sistema FED.

    Dentro il FOMC il BoG ha per legge la maggioranza assoluta dei voti.

    Quindi tal signore Thomas D. Schauf dovrebbe essere deriso per non sapere neanche com'e' strutturata, ed il funzionamento della banca sulla quale sta scrivendo.



    Ora, per le banche regionali, SUCCURSALI, queste hanno azionisti, solo che appunto le azioni detenute NON sono trasferibili, non aumentano di valore e non danno diritto ad un dividendo se non simbolico ( il 95% degli utili netti (quindi dopo le tasse) della FED sono passati al Dipartimeto del Tesoro).
    Il governatore di ogni succursale e' in ogni caso di nomina politica, ovvero, deve essere approvato dal BoG, ovvero dalla FED, o per essere piu' espliciti, dall' Agenzia indipendente del Governo Federale USA.


    Cosi e' come funziona, non come li descritto.. ad esempio parla della FED di NYm, che e' la SUCCURSALE piu' importante.. ma RESTA una succursale... NON e' la FED.

    Questa e' l' atta:

    FRB: Federal Reserve Act
    Va bene.
    Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.
    Eraclito


    VUOI SAPERE COS'E' L'ANTIFASCISMO? E' non avere cura del Creato, disboscando, inquinando, cementificando tutto nel nome dello Sviluppo.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Liberismo e monetarismo fanno a pugni
    Di MarinoBuia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-12-12, 10:57
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-08-12, 00:21
  3. Aforismi sul monetarismo...
    Di Furio_Camillo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 00:21
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-08-07, 19:52
  5. Monetarismo Illusionista Alle Ultime Battute
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-05, 19:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226