User Tag List

Pagina 1 di 37 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 361
Like Tree113Likes

Discussione: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

  1. #1
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Interessante

    http://www.politicheantidroga.it/med...0rev%20_2_.pdf

    Sintesi delle evidenze che giustificano la non legalizzazione delle droghe 10 ragioni sulla pericolosità delle
    droghe

    1. perché sono tossiche per l’organismo umano e possono compromettere la salute fisica,
    psichica e sociale della persona;

    2. perché le renderebbe più disponibili ed accessibili facendo aumentare il numero dei
    consumatori e delle persone con dipendenza;

    3. perché possono dare dipendenza;
    4. perché chi le usa ha un rischio maggiore di acquisire e trasmettere malattie infettive
    5. perché chi le usa ha una maggiore probabilità di sviluppare o slatentizzare patologie
    psichiatriche;

    6. perché chi le usa ha una maggior probabilità di commettere crimini ed essere coinvolto in
    incidenti;

    7. perché alterano le funzioni neuropsichiche dell’individuo compromettendo funzioni importanti
    per la sicurezza (propria ed altrui), la vita di relazione, e l’attività lavorativa;

    8. perché sono in grado di influenzare negativamente la normale maturazione cerebrale
    nell’adolescente;

    9. perché i costi e l’apparato che servirebbe per gestire in maniera legalizzata la produzione, la
    distribuzione, i luoghi di somministrazione, di consumo ed il controllo sanitario delle sostanze
    legalizzate, oltre che il controllo e la repressione dei vari fenomeni di abuso e criminalità
    correlata, supererebbero di molto i supposti benefici attesi;

    10. perché non è etico, da parte dello stato, rendere più accessibili e somministrare sostanze
    sicuramente tossiche alla popolazione.






    Sintesi degli effetti negativi della legalizzazione delle sostanze stupefacenti
    nel medio-lungo termine
    10 effetti negativi
    della
    legalizzazione

    1. Diminuzione della disapprovazione sociale e della percezione del rischio legato all’uso di
    sostanze;

    2. Aumento dei consumatori;
    3. Aumento delle persone vulnerabili che da uso occasionale sviluppano dipendenza;
    4. Conseguente aumento della prevalenza delle patologie correlate all’uso di droghe (in
    particolare malattie infettive, patologie psichiatriche e intossicazioni acute);

    5. Aumento dell’incidentalità (stradale, lavorativa e domestica);
    6. Aumento dei costi sanitari e sociali;
    7. Aumento dei costi per l’apparato istituzionale di produzione, distribuzione, catena di custodia
    e controllo;

    8. Aumento delle organizzazioni illegali per la produzione e distribuzione parallela di droghe;
    9. Mancata riduzione degli introiti delle organizzazioni criminali;
    10. Aumento dei costi degli apparati di controllo e repressione dedicati alle nuove forme di
    mercato illegale.

    Cannabis droga leggera? Un falso mito da sfatareSottovalutata, considerata per molto tempo leggera e non pericolosa, la cannabis è la sostanza stupefacente più diffusa tra i giovani. Una delle ultime pubblicazioni del Dipartimento Politiche Antidroga, intitolata “Cannabis e Danni alla Salute”, mette invece in evidenza gli effetti dannosi del suo consumo sulla salute e in modo particolare sul cervello degli adolescenti.








    Si sente spesso parlare di voler distinguere 'droghe pesanti' e 'droghe leggere', definizioni sbagliate e ingannevoli, perché inducono i consumatori a credere che ci sia una minor pericolosità di alcune sostanze rispetto ad altre dimenticando che alcune di esse (es. la cannabis e i sui derivati) proprio per questa falsa credenza e bassa percezione sociale del rischio, sono in realtà pericolosissime. Essa infatti è una sostanza “gateway” (cioè agevolante il passaggio al consumo di droghe a più alto potenziale psicoattivo quali l’eroina, cocaina, LSD, amfetamine) creando una sensibilizzazione iniziale neuropatologica del cervello.

    Cervelli immaturi. Studi scientifici dimostrano infatti come tutte le sostanze stupefacenti, in varia forma e modalità, possano pregiudicare la salute mentale e fisica e causare danni, a volte irreversibili, soprattutto se assunte in giovane età. Fino ai 21 anni, infatti, il cervello è in piena maturazione della sua struttura e delle sue funzioni e si trova nella fase di massima plasticità neuronale: proprio per questo il consumo di cannabis può avere effetti sulla funzionalità cerebrale e far deviare la normale crescita che avverrebbe in assenza di tali sostanze.

    L'erba è sempre più verde, ma sempre più tossica.
    Va inoltre considerato che la percentuale di principio attivo in questi composti purtroppo continua ad aumentare grazie alle manipolazioni genetiche sulle piante e alle culture intensive che sono state introdotte dalle organizzazioni criminali che le coltivano fraudolentemente.
    A ribadirlo, il professore Giovanni Serpelloni, Capo del Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che nella pubblicazione “Cannabis e Danni alla Salute”, realizzata nell'ambito della campagna di sensibilizzazione sui rischi della cannabis, illustra le conseguenze del consumo di marijuana, con un particolare focus sui giovani.

    Le ultime scoperte. Ricerche condotte sugli animali e sull'uomo hanno evidenziato che l'assunzione durante l'adolescenza di cannabis e suoi derivati, agisce negativamente anche sulla regolare funzionalità del cervello, compromettendo in primis la formazione e lo sviluppo del complesso ed importantissimo sistema endocannabinoide e della corteccia prefrontale (sede del controllo volontario dei comportamenti), causando deficit cognitivi, della memoria, dell’apprendimento, del coordinamento motorio, disordini psichiatrici (quale la schizofrenia) e ridotte capacità relazionali in età adulta.

    Non è un gioco da adulti. L'assunzione di cannabis dopo l'adolescenza, invece, danneggia in vario modo le cellule del sistema nervoso centrale e, secondo due differenti ricerche del 1990 e del 2009, nei consumatori cronici altera anche il funzionamento dell’ippocampo e del cervelletto, producendo danni ai sistemi della memoria e dell’equilibrio. Come dimostrato infatti da ulteriori ricerche condotte dal National Institute on Drug Abuse, il fumo di cannabis influisce ed altera la memoria a breve termine, le percezioni, le capacità di giudizio e le abilità motorie.

    Smemorati. Il THC colpisce anche quella parte del cervello in cui risiede la memoria, impedendo a chi consuma cannabis di ricordare correttamente avvenimenti recenti e rendendo quindi difficoltoso l’apprendimento, con una conseguente riduzione del rendimento scolastico e lavorativo. Agendo sulla percezione del pericolo, che ne risulta ridotta, la cannabis è uno dei principali responsabili degli incidenti stradali droga-correlati e chi la usa ha un maggior rischio di incorrere in questi incidenti rispetto ai guidatori che non la usano.
    Una serie di studi epidemiologici e clinici infine ha poi documentato deficit sociali e danni cognitivi su persone esposti alla cannabis durante la vita intrauterina per assunzione di questa droga da parte delle loro madri in gravidanza.




    Tutto ciò causato da problemi nella differenziazione e nello sviluppo del sistema nervoso centrale. Da ultimo, è stato dimostrato che l'esposizione al THC aumenta il rischio di cancro e provoca diversi disturbi nella sfera sessuale, tra cui l'inibizione dell'orgasmo e la riduzione della fertilità.
    Cannabis droga leggera? Un falso mito da sfatare
    von Dekken likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Apr 2012
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,437
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Quello che è stupefacente è che sia necessario elencare i motivi contrari alla legalizzazione, quando dovrebbero essere facilmente intuibili da chiunque.

  3. #3
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    IL primo documento è stato pubblicato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mica dal primo che passa eh...

  4. #4
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    39,751
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Citazione Originariamente Scritto da Marcello1986 Visualizza Messaggio
    IL primo documento è stato pubblicato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mica dal primo che passa eh...
    nominato da Giovanardi

    che elenco di idiozie e stupidaggini davvero
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    IL TANCREDI, OSSIA IL NUOVO NAZISMO SQUADRISTA EUROPEO!!

  5. #5
    sincero democratico
    Data Registrazione
    28 Aug 2012
    Messaggi
    9,131
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    nominato da Giovanardi

    che elenco di idiozie e stupidaggini davvero
    invece la tua si che è un'analisi seria, roba da Nobel.
    Second chance likes this.

  6. #6
    Utente
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Impero Romano
    Messaggi
    11,966
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Ovviamente, secondo i proibizionisti, alcol e tabacco invece non danno dipendenza, non alterano le capacità (che vuoi che sia guidare sbronzi) e non nuociono.
    Ultima modifica di Cesare; 20-11-13 alle 15:37
    .

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    24 Dec 2012
    Località
    genova
    Messaggi
    30,424
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Citazione Originariamente Scritto da von Dekken Visualizza Messaggio
    Quello che è stupefacente è che sia necessario elencare i motivi contrari alla legalizzazione, quando dovrebbero essere facilmente intuibili da chiunque.
    discorso del cavolo,e ti faccio notare, tanto per iniziare, che lo stesso medesimo ed identico discorso è fattibile per l'alcol
    Cesare Mori and Hermes like this.

  8. #8
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    39,751
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    perchè il proibizionismo della marjuana è roba seria?
    o una puttanata da cattobigotti e/o fiancheggiatori della malavita?

    l'Olanda deve essere il nostro traguardo, non gli usa degli anni 20
    Scipione and Korax like this.
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    IL TANCREDI, OSSIA IL NUOVO NAZISMO SQUADRISTA EUROPEO!!

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2011
    Messaggi
    8,577
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Mitchell likes this.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    24 Dec 2012
    Località
    genova
    Messaggi
    30,424
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Legalizzazione sostanze stupefacenti: le ragioni del no

    Citazione Originariamente Scritto da Marcello1986 Visualizza Messaggio
    IL primo documento è stato pubblicato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mica dal primo che passa eh...
    il che sarebbe come dire che gli studi econometrici prodotti su impulso gel governicchio scendiletta sono assolutamente attendibili

    grandioso
    morfeo likes this.

 

 
Pagina 1 di 37 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-10-13, 10:52
  2. Droga: ancora in calo l'uso di sostanze stupefacenti
    Di TEBELARUS nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-11, 22:12
  3. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 13-11-10, 13:53
  4. Hai mai preso sostanze stupefacenti?
    Di alexeievic nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 155
    Ultimo Messaggio: 21-01-10, 20:05
  5. Uso terapeutico di sostanze stupefacenti.
    Di Paolo82 nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-08-06, 13:20

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226