User Tag List

Pagina 1 di 13 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 125

Discussione: una brutta storia

  1. #1
    fiamma verde
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    6,833
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Prima di tutto è necessario ricordare che il dott. Boffo NON è ordinato sacerdote. Qualcuno oggi l'aveva già dimenticato, altrove su questo forum.

    Dopodiché, spero che il direttore de l'Avvenire spieghi a tutti quanti, ma specialmente ai suoi lettori, cosa è questa storia. Se è falsa spero proprio che si rivolga alle autorità competenti, perché la gravità delle accuse non è piccola.
    Se è vera, quantomeno il ruolo che riveste non gli compete.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  3. #3
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Ecco la replica su avvenire:


    28 Agosto 2009

    Comunicato di Dino Boffo, direttore di «Avvenire»
    La lettura dei giornali di questa mattina mi ha riservato una sorpresa totale, non tanto rispetto al menù del giorno, quanto riguardo alla mia vita personale. Evidentemente «il Giornale» di Vittorio Feltri sa anche quello che io non so, e per avallarlo non si fa scrupoli di montare una vicenda inverosimile, capziosa, assurda. Diciamo le cose con il loro nome: è un killeraggio giornalistico allo stato puro, sul quale è inutile scomodare parole che abbiano a che fare anche solo lontanamente con la deontologia. Siamo, pesa dirlo, alla barbarie.

    Nel confezionare la sua polpettona avvelenata Feltri, tra l’altro, si è guardato bene dal far chiedere il punto di vista del diretto interessato: la risposta avrebbe probabilmente disturbato l’operazione che andava (malamente) allestendo a tavolino al fine di sporcare l’immagine del direttore di un altro giornale e disarcionarlo. Quasi che non possa darsi una vita personale e professionale coerente con i valori annunciati. Sia chiaro che non mi faccio intimidire, per me parlano la mia vita e il mio lavoro.

    Al direttore del Giornale ora l’onere di spiegare perché una vicenda di fastidi telefonici consumata nell’inverno del 2001, e della quale ero stato io la prima vittima, sia stata fatta diventare oggi il monstre che lui ha inqualificabilmente messo in campo. Nella tristezza della giornata, la consapevolezza che le gravi offese sferratemi da Vittorio Feltri faranno serena la mia vecchiaia.

    Avvenire
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Sinceramente io non ho capito. Boffo nega il comportamento (anche sessuale) del quale ilGiornale parla?
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  5. #5
    .
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    9,351
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Sinceramente io non ho capito. Boffo nega il comportamento (anche sessuale) del quale ilGiornale parla?
    No. Si lagna ma non nega.

  6. #6
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Citazione Originariamente Scritto da Prinz Eugen Visualizza Messaggio
    No. Si lagna ma non nega.
    In effetti, è così. Non dice, nel suo comunicato, "non è vero" o "è una menzogna". Parla semplicemente di "killeraggio giornalistico" e di "barbarie". Il che lascia intendere, probabilmente, che ciò di cui si lamenta è che una sua vicenda umana e professionale sia stata resa nota.
    Il comunicato, quindi, è alquanto ambiguo.
    Del resto, l'articolista, Gabriele Villa, afferma senza mezzi termini:

    Copia di questi documenti da ieri è al sicuro in uno dei nostri cassetti e per questo motivo, visto che le prove in nostro possesso sono chiare, solide e inequivocabili, abbiamo deciso di divulgare la notizia
    Non penso che abbia scritto qui una bufala, esponendosi a querele e pretese risarcitorie .... . Solo un folle scriverbbe cose del genere se non avesse quei documenti di cui dice. hefico:

  7. #7
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Così non va. Da lettore di Avvenire non mi ritengo affatto soddisfatto di questo comunicato.
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  8. #8
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Così non va. Da lettore di Avvenire non mi ritengo affatto soddisfatto di questo comunicato.
    Io, per fortuna, non leggo Avvenire da almeno quindici anni. Grazie a Dio.

  9. #9
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito In reit ho ripescato questo articolo un po' risalente ....

    La messa in Duomo per Versace spacca i cattolici. Messori: sembrava la giornata dell'orgoglio gay

    di Francesco Battistini


    Gianni Versace non vale una messa? Perplessi, sconcertati, scandalizzati: gli opinion leader del mondo cattolico storcono il naso all'indomani della funzione nel Duomo che ha richiamato a Milano stilisti e cantanti, principesse e modelle. A scagliare la prima pietra, evangelicamente, è don Antonio Mazzi, che pure il mondo dello spettacolo lo conosce bene, dopo anni di «apostolato» tv a Domenica in: «Ci sto male, m'è spiaciuto vedere questo spettacolo». Concorda Vittorio Messori, l'intervistatore del Papa: «È sembrata una parata per la consegna degli Oscar o una giornata dell'orgoglio gay a New York». Insomma: che errore trasformare via dell'Arcivescovado in una passerella, lasciar pattugliare la Cattedrale ai gorilla col codino, appaltare il sagrato ai cerimonieri dei défilé, preoccupati soprattutto del fatto che i boys ingaggiati sfoggiassero cravatte del «rivale» Gianfranco Ferrè. Ne è certo, Vittorio Messori: «Il Duomo di Milano, per la messa in suffragio di Gianni Versace, non andava concesso». Anche perché, ripete don Mazzi, «si poteva fare in San Carlo, lì vicino», e non nel cuore della diocesi più grande del mondo. E la pietà cristiana? «Tutti i Versace di questo mondo hanno diritto alla misericordia divina», dice il più famoso scrittore cattolico, però «è sembrato ne facessero quasi un simbolo». E allora «scandalizzerò i buonisti, ma la Chiesa non ha il dovere di essere buonista. Ha il dovere, davanti ai vivi e ai morti, di dire come stanno le cose». Ben chiare, secondo Messori: «Non voglio demonizzare Versace per la sua vita, ma non si può non evidenziare che quest'uomo, a parte il battesimo, non aveva grandi preoccupazioni religiose. La sua vita era costruita in modo tale da non esigere questo schieramento di preti. E di fronte a questa messa, i cattolici non possono che nutrire perplessità». La crociata non piace a tutti. La Curia, per esempio, chiude in un amen la polemica: «Il miglior modo per non giudicare è rispettare il dolore degli altri, in silenzio». Realista Cesare Cavalleri, della rivista Studi cattolici: «Se il Duomo non fosse stato concesso, il putiferio sarebbe stato peggiore». E il direttore di Avvenire, quotidiano dei vescovi, che pure ieri criticava il «groviglio d'alta moda e di pietà»: «Mi scandalizza che ci si scandalizzi -dice il direttore Dino Boffo-, serve buon gusto: inutile chiedersi, poi, come debba fare la Chiesa ad avvicinare i "lontani". A Elton John non s'è concesso di suonare l'organo, c'era un solo celebrante: che si voleva di più? Anche gli omosessuali sono figli di Dio». E la voce di quel miliardo offerto per la funzione dalla famiglia Versace? Risposta: «Le offerte sono mute e cieche. Se è un'invenzione, è infelice. Se è vero, allora perché dirlo?». Le ceneri di Versace ieri sono state portate per sempre sul lago di Como, a Moltrasio. Nella diocesi comasca di monsignor Alessandro Maggiolini: «È tutto così insignificante -dice il vescovo-. Passerelle? Non ne ho viste. Ogni anima va davanti al Padreterno nuda come un bruco, e ha il diritto alla preghiera. Negarla a un omosessuale è come insultare uno perché è gobbo o guercio. Io ho detto un Requiem. Privatamente».

    Fonte: Corriere della sera, 24.7.1997

  10. #10
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: una brutta storia

    Quel che rispondeva Boffo al Messori nel lontano 1997 mi sembra altamente significativo e quasi, col senno di poi, chiarisce alcuni punti.

 

 
Pagina 1 di 13 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bell'articolo, brutta storia.
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 18:25
  2. Una brutta storia a Roma che fomenta l'odio
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-02-06, 00:36
  3. brutta storia
    Di buonvecchioalberto nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-01-06, 22:01
  4. Una brutta storia..
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-01-03, 12:14
  5. Una brutta storia dalla Spagna
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-09-02, 12:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226