User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
Like Tree10Likes

Discussione: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano


    Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano
    Tra pochi giorni le tavole degli italiani verranno occupate dalla tipiche pietanze natalizie e dai cibi tradizionali. Almeno è quello che credono i consumatori, non la pensa così la Coldiretti, che stamattina ha organizzato un’inedita manifestazione nel passo del Brennero, al confine con l’Austria.
    In questo modo l’associazione dei coltivatori diretti ha voluto denunciare la contraffazione dei prodotti agroalimentari provenienti dall’estero, venduti all’ingrosso in territorio nazionale con l’etichetta Made in Italy. Presente anche il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, che ha affrontato il gelo assieme a migliaia di manifestanti: “Dobbiamo tutelare i consumatori finali che devono sapere da dove arrivano i prodotti e che cosa mangiano”, ha detto la parlamentare del Nuovo Centrodestra.*I lavoratori e i piccoli imprenditori del settore hanno chiesto al governo di approvare una norma in difesa del made in Italy, che imponga al produttore l’etichettatura dei singoli prodotti alimentari. Il corteo Coldiretti ha anche bloccato diversi tir in entrata che trasportavano carni, latticini, pomodori e fiori.
    Roberto Moncalvo, presidente dell’associazione italiana dei produttori dell’agroalimentare, ha poi diffuso i dati del rapporto Coldiretti-Unioncamere sullo stato del settore. Il bilancio non è per niente positivo: si parla infatti di 36.000 posti di lavoro persi nelle campagne nei primi nove mesi dell’anno, circa 140.000 tra stalle e aziende chiuse dal 2007 ad oggi a causa delle importazioni dall’estero di bassa qualità.*Il rapporto fa sapere che il paese della buona tavola si affida moltissimo ai mercati esteri: “Oggi l’Italia produce appena il 70% dei prodotti alimentari che consuma e importa il 40% del latte e della carne, il 50% del grano tenero destinato al pane, il 40% del grano duro destinato alla pasta, il 20% del mais e l’80% della soia”, ha concluso Moncalvo. Un colpo per l’agroalimentare nazionale, oberato dalle numerose imposte da pagare e, da qualche anno ormai, anche dalla concorrenza sleale di paesi europei e non.



    Scritto da: Fabrizio Neironi
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Forse pian piano la massa votante inizia a capire che i confini nazionali esistevano per proteggere un paese dal resto del mondo e non per un ignorante paranoia di destra come gli hanno insegnato gli europeisti e i globalisti. Chissa' che a forza di prendere legnate in testa dalla libera circolazione di merci, uomini e capitali, non si accenda una lampadina nel denso cranio degli italioti e non votino chi quei confini li vuole ripristinare e presidiare.
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  3. #3
    Zemlja i Volja
    Data Registrazione
    14 Feb 2006
    Messaggi
    17,779
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Italiano Visualizza Messaggio
    Forse pian piano la massa votante inizia a capire che i confini nazionali esistevano per proteggere un paese dal resto del mondo e non per un ignorante paranoia di destra come gli hanno insegnato gli europeisti e i globalisti. Chissa' che a forza di prendere legnate in testa dalla libera circolazione di merci, uomini e capitali, non si accenda una lampadina nel denso cranio degli italioti e non votino chi quei confini li vuole ripristinare e presidiare.

    Si, l'autarchia....
    "We intend to destroy all dogmatic verbal systems."
    William S. Burroughs

  4. #4
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,220
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Razzisti, qualunquisti, beceri, ignoranti...

    Vogliono fermare il treno del progresso con arco e frecce, come gli indiani.

    Si lamentano ma hanno comperato trattori da 100.000euro.

    Hanno truffato e rubato con le quote latte.

    Per fortuna che i catto/comunisti italiani ( che sono MOLTO intelligenti e preveggenti) li hanno bastonati per benino.

    W la gloBALLizzazione!


    ... e intanto mangiate merda.
    Italiano likes this.
    "... e accenderemo un altro rogo il 4, al "fante ignoto" che non vuol più stare a Roma divenuta una Bisanzio putrefatta sempre più gonfia della sua putrefazione"

    (G. D'Annunzio)

  5. #5
    Zemlja i Volja
    Data Registrazione
    14 Feb 2006
    Messaggi
    17,779
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da POL Visualizza Messaggio

    Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano
    Tra pochi giorni le tavole degli italiani verranno occupate dalla tipiche pietanze natalizie e dai cibi tradizionali. Almeno è quello che credono i consumatori, non la pensa così la Coldiretti, che stamattina ha organizzato un’inedita manifestazione nel passo del Brennero, al confine con l’Austria.
    In questo modo l’associazione dei coltivatori diretti ha voluto denunciare la contraffazione dei prodotti agroalimentari provenienti dall’estero, venduti all’ingrosso in territorio nazionale con l’etichetta Made in Italy. Presente anche il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, che ha affrontato il gelo assieme a migliaia di manifestanti: “Dobbiamo tutelare i consumatori finali che devono sapere da dove arrivano i prodotti e che cosa mangiano”, ha detto la parlamentare del Nuovo Centrodestra.*I lavoratori e i piccoli imprenditori del settore hanno chiesto al governo di approvare una norma in difesa del made in Italy, che imponga al produttore l’etichettatura dei singoli prodotti alimentari. Il corteo Coldiretti ha anche bloccato diversi tir in entrata che trasportavano carni, latticini, pomodori e fiori.
    Roberto Moncalvo, presidente dell’associazione italiana dei produttori dell’agroalimentare, ha poi diffuso i dati del rapporto Coldiretti-Unioncamere sullo stato del settore. Il bilancio non è per niente positivo: si parla infatti di 36.000 posti di lavoro persi nelle campagne nei primi nove mesi dell’anno, circa 140.000 tra stalle e aziende chiuse dal 2007 ad oggi a causa delle importazioni dall’estero di bassa qualità.*Il rapporto fa sapere che il paese della buona tavola si affida moltissimo ai mercati esteri: “Oggi l’Italia produce appena il 70% dei prodotti alimentari che consuma e importa il 40% del latte e della carne, il 50% del grano tenero destinato al pane, il 40% del grano duro destinato alla pasta, il 20% del mais e l’80% della soia”, ha concluso Moncalvo. Un colpo per l’agroalimentare nazionale, oberato dalle numerose imposte da pagare e, da qualche anno ormai, anche dalla concorrenza sleale di paesi europei e non.



    Scritto da: Fabrizio Neironi
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|



    Presente anche il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, che ha affrontato il gelo assieme a migliaia di manifestanti: “Dobbiamo tutelare i consumatori finali che devono sapere da dove arrivano i prodotti e che cosa mangiano”
    Appunto.
    Invece di fare pagliacciate pensasse a come fare per attuare quello che dice.
    "We intend to destroy all dogmatic verbal systems."
    William S. Burroughs

  6. #6
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,556
    Mentioned
    264 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Artico Visualizza Messaggio
    Appunto.
    Invece di fare pagliacciate pensasse a come fare per attuare quello che dice.
    Oh, ugo, a proposito di pagliacciate. Poi delle ronde padane s'è saputo nulla?
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,220
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Artico Visualizza Messaggio
    Si, l'autarchia....
    Si, se si rivelasse il male minore.


    Se preferisci la disoccupazione e la merda nel piatto, allora vai avanti così
    Grifo and Alexramones like this.
    "... e accenderemo un altro rogo il 4, al "fante ignoto" che non vuol più stare a Roma divenuta una Bisanzio putrefatta sempre più gonfia della sua putrefazione"

    (G. D'Annunzio)

  8. #8
    Zemlja i Volja
    Data Registrazione
    14 Feb 2006
    Messaggi
    17,779
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    garat sveglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


    "We intend to destroy all dogmatic verbal systems."
    William S. Burroughs

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,220
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Garat Visualizza Messaggio
    Oh, ugo, a proposito di pagliacciate. Poi delle ronde padane s'è saputo nulla?
    Quella che hai scritto è una pagliacciata.

    Avrai modo di rimpiangere le ronde padane.


    ... piuttosto, quanti " migranti" hai accolto in casa tua a tue spese?
    "... e accenderemo un altro rogo il 4, al "fante ignoto" che non vuol più stare a Roma divenuta una Bisanzio putrefatta sempre più gonfia della sua putrefazione"

    (G. D'Annunzio)

  10. #10
    Zemlja i Volja
    Data Registrazione
    14 Feb 2006
    Messaggi
    17,779
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Manifestazione della Coldiretti a tutela dell’agroalimentare italiano

    Citazione Originariamente Scritto da ugolupo Visualizza Messaggio
    Si, se si rivelasse il male minore.


    Se preferisci la disoccupazione e la merda nel piatto, allora vai avanti così
    C'è una via di mezzo.
    L'interscambio più o meno equilibrato.
    Cosa che esisteva fino a qualche decennio fa.
    prima che la CEE impestasse l'agricoltura e l'industria di trasformazione agricola di aiuti e contributi.
    "We intend to destroy all dogmatic verbal systems."
    William S. Burroughs

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 06-02-14, 10:59
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-07-13, 10:57
  3. La LN contro la tutela dell'ambiente e della terra
    Di Conte Jean nel forum Padania!
    Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 02-02-07, 18:13
  4. Coldiretti sulla tutela del vino italiano.
    Di Eymerich (POL) nel forum L'Osteria
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-03-06, 00:52
  5. Gli scienziati pazzi dell'agroalimentare
    Di Davide (POL) nel forum ZooPOL
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-01-04, 08:51

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226