User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”


    “La strage di*Capaci*fu accelerata per influire sulla nomina del presidente della Repubblica”. Non è certo una novità, quella rivelata stamane dal pentito*Giovanni Brusca*nella sua deposizione davanti ai pm palermitani che indagano sulla trattativa Stato-mafia, ma rimette le dita su una ferita aperta per l’Italia, una ferita che – stando alla conferma di oggi – fa coincidere l’uccisione dell’uomo simbolo della lotta alla mafia,*Giovanni Falcone, e la fine delle ambizioni di*Giulio Andreotti. “Riina diceva che ad Andreotti dovevamo rompere le corna, ostacolandolo”, iniziando con l’uccisione di Salvo Lima, fino a Capaci. Nelle sue dichiarazioni odierne, colui che fece azionare il telecomando nell’attentato di Capaci, ha anche aggiunto che “Riina voleva essere sicuro di riuscire nell’attentato” e infatti gli “disse di impiegare 1000 chili di esplosivo”. Il pentimento è arrivato dopo “un incontro con la sorella del giudice*Borsellino,*Rita” che gli chiese “di sapere tutta la verità sulla morte di suo fratello”.
    Non è inutile ritornare con la mente ai fatti della primavera del 1992. Il*pool*di Milano*sta mettendo a soqquadro le istituzioni con l’inchiesta sulle tangenti, mentre*Salvo Lima*viene assassinato a Palermo dopo la conferma delle condanne del maxiprocesso istruito da*Falcone e Borsellino.*Cossiga sceglie di dimettersi (25 aprile 1992) con qualche settimana di anticipo, i grandi elettori si riuniscono (17 maggio) per iniziare a votare il nuovo Presidente. Vengono bruciati Bobbio, Vassalli, la Iotti, Martinazzoli e Forlani (che manca l’obiettivo per 29 franchi tiratori e, dopo la seconda impallinatura, si dimette pure da segretario della Dc). Rimangono solo le cariche “istituzionali”: i presidenti delle Camere*Giovanni*Spadolini*e*Oscar Luigi Scalfaro*e il capo del governo, Andreotti appunto. Il 23 maggio arriva la notizia da Palermo: Falcone, la moglie e la scorta sono rimasti vittime di un attentato mafioso. “La strage è un attacco a Giulio” dirà il braccio destro del divo Nino Cristofori.
    Intanto, il leader del Pri viene affossato dalle inchieste di Mani Pulite che colpiscono anche il suo partito. Rimane solo Scalfaro che verrà eletto al sedicesimo scrutino. “Sappiamo di non scoprire la polvere dicendo che a issare Scalfaro al Quirinale non sono stati i mille grandi elettori (si fa per dire) di Montecitorio, ma*i*mille chili di tritolo*che hanno massacrato Falcone, la moglie e il suo seguito” scriverà*Indro Montanelli*sul*Giornale. Fino a venerdì, il procuratore Messineo, l’aggiunto Teresi e i pm Del Bene e Tartaglia, saranno a Milano per sentire il pentito che continua ad aggiungere elementi importanti per il processo. Stamani inoltre, non era presente il pm*Di Matteo*perché si è preferito non rischiare la trasferta dopo le forti minacce di Riina dei giorni scorsi.

    Scritto da: Giacomo Salvini
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    48,456
    Mentioned
    159 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”

    Citazione Originariamente Scritto da POL Visualizza Messaggio

    “La strage di*Capaci*fu accelerata per influire sulla nomina del presidente della Repubblica”. Non è certo una novità, quella rivelata stamane dal pentito*Giovanni Brusca*nella sua deposizione davanti ai pm palermitani che indagano sulla trattativa Stato-mafia, ma rimette le dita su una ferita aperta per l’Italia, una ferita che – stando alla conferma di oggi – fa coincidere l’uccisione dell’uomo simbolo della lotta alla mafia,*Giovanni Falcone, e la fine delle ambizioni di*Giulio Andreotti. “Riina diceva che ad Andreotti dovevamo rompere le corna, ostacolandolo”, iniziando con l’uccisione di Salvo Lima, fino a Capaci. Nelle sue dichiarazioni odierne, colui che fece azionare il telecomando nell’attentato di Capaci, ha anche aggiunto che “Riina voleva essere sicuro di riuscire nell’attentato” e infatti gli “disse di impiegare 1000 chili di esplosivo”. Il pentimento è arrivato dopo “un incontro con la sorella del giudice*Borsellino,*Rita” che gli chiese “di sapere tutta la verità sulla morte di suo fratello”.
    Non è inutile ritornare con la mente ai fatti della primavera del 1992. Il*pool*di Milano*sta mettendo a soqquadro le istituzioni con l’inchiesta sulle tangenti, mentre*Salvo Lima*viene assassinato a Palermo dopo la conferma delle condanne del maxiprocesso istruito da*Falcone e Borsellino.*Cossiga sceglie di dimettersi (25 aprile 1992) con qualche settimana di anticipo, i grandi elettori si riuniscono (17 maggio) per iniziare a votare il nuovo Presidente. Vengono bruciati Bobbio, Vassalli, la Iotti, Martinazzoli e Forlani (che manca l’obiettivo per 29 franchi tiratori e, dopo la seconda impallinatura, si dimette pure da segretario della Dc). Rimangono solo le cariche “istituzionali”: i presidenti delle Camere*Giovanni*Spadolini*e*Oscar Luigi Scalfaro*e il capo del governo, Andreotti appunto. Il 23 maggio arriva la notizia da Palermo: Falcone, la moglie e la scorta sono rimasti vittime di un attentato mafioso. “La strage è un attacco a Giulio” dirà il braccio destro del divo Nino Cristofori.
    Intanto, il leader del Pri viene affossato dalle inchieste di Mani Pulite che colpiscono anche il suo partito. Rimane solo Scalfaro che verrà eletto al sedicesimo scrutino. “Sappiamo di non scoprire la polvere dicendo che a issare Scalfaro al Quirinale non sono stati i mille grandi elettori (si fa per dire) di Montecitorio, ma*i*mille chili di tritolo*che hanno massacrato Falcone, la moglie e il suo seguito” scriverà*Indro Montanelli*sul*Giornale. Fino a venerdì, il procuratore Messineo, l’aggiunto Teresi e i pm Del Bene e Tartaglia, saranno a Milano per sentire il pentito che continua ad aggiungere elementi importanti per il processo. Stamani inoltre, non era presente il pm*Di Matteo*perché si è preferito non rischiare la trasferta dopo le forti minacce di Riina dei giorni scorsi.

    Scritto da: Giacomo Salvini
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|
    ma guarda : la mafia che sega andreotti.

    e chi è andato a fare il presidente della repubblica?

  3. #3
    brescianofobo
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Bergamo, Italy
    Messaggi
    116,984
    Mentioned
    181 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”

    Citazione Originariamente Scritto da svicolone Visualizza Messaggio
    ma guarda : la mafia che sega andreotti.

    e chi è andato a fare il presidente della repubblica?
    Per completezza, si segnala, infine, il ruolo di concorrenti nel

    medesimo reato assunto da altri uomini delle istituzioni oggi deceduti. Ci si

    riferisce all'allora Capo della Polizia Vincenzo PARISI ed al vice direttore

    del DAP Francesco DI MAGGIO, che, agendo entrambi in stretto rapporto

    operativo con l’allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi SCALFARO,

    contribuirono al deprecabile cedimento sul tema del 41
    bis.
    lo rimpiangerete, Renzi, KOGLIONI

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Feb 2005
    Messaggi
    35,528
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”

    beh il mafioso fino al 1980 stava venendo meno ad alcuni patti.... la sua corrente non riusciva piu'a gestire la mafia in senso tradizionale (ovvero fargli favori) ecco perche'andava punito.....

    mica perche'andreotti era antimafioso....

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Feb 2005
    Messaggi
    35,528
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”

    cmq e'incredibile come sulla trattativa siano molto meno omertosi i mafiosi che non i politici

  6. #6
    brescianofobo
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Bergamo, Italy
    Messaggi
    116,984
    Mentioned
    181 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Trattativa Stato-mafia, Brusca: “Capaci decise la corsa al Quirinale”

    Citazione Originariamente Scritto da Airbus Visualizza Messaggio
    cmq e'incredibile come sulla trattativa siano molto meno omertosi i mafiosi che non i politici
    la cosa curiosa è che si è venuto a scoprire da Brusca e Ciancimino che tutti quelli che hanno arrestato Toto' Riina 20 anni fa erano in realtà al suo servizio, compreso il capo della polizia il capo dei carabinieri il capo dello stato il ministro dell' interno e il ministro della giustizia.

    Napolitano c'entra di sfriso solo perchè ha arrestato Provenzano nel 2006
    lo rimpiangerete, Renzi, KOGLIONI

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-12-13, 17:02
  2. Processo Trattativa Stato-Mafia
    Di Franco Tiratore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-05-13, 14:17
  3. «Trattativa Stato-mafia», indagato
    Di yure22 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-06-12, 20:03
  4. Accordo Stato-Mafia: Brusca ne parla al processo
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-05-09, 10:26
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-05-09, 13:48

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226