User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Carne da cannone e delinquenti contemporanei.

    "Mai due italie,irraggiungibili e diverse tra loro,furono l'una di fronte all'altra come in quel processo simbolo nella chiesa di Cercivento. Da una parte,soldati delle classi più povere,con alle spalle una vita di miserie e di stenti,tutti analfabeti o quasi,che facevano una guerra imposta,dentro fetide trincee,tra fango,pidocchi e topi; dall'altra i rappresentanti in divisa dell'èlite aristocratica e borghese,muniti di lauree e diplomi,che alloggiavano quasi sempre in comandi installati dentro ville lussuose e incarnavano interessi che con quei soldati non avevano nulla a che vedere. [...]
    ...Sia lecito a me,nipote di uno degli alpini qui fucilati,esprimere anche a nome degli altri parenti alcune considerazioni in merito a questo episodio,che le fonti ufficiali dell'esercito hanno sistematicamente e volutamente ignorato e nascosto per lunghissimi decenni [...] Io,per mio zio,dico: Si voleva,con la fucilazione di questi alpini locali,intimidire la gente dei nostri paesi. Agli occhi sospettosi dell'autorità militare dell'epoca,i Carnici,oltre a parlare un dialetto ( ) incomprensibile,apparivano poco affidabili e certo poco entusiasti di dover fare una guerra al Paese che spesso aveva dato loro un pane e un lavoro -vie pas Austries- quando dall'italia,invece,avevano finora avuto solo tasse e avventure coloniali.
    [...] Davanti al nome,scopito nella pietra,di quei quattro soldati riportati alla memoria della loro terra,c'erano anche gli Alpini del gruppo di Cercivento. [...] tra gli Alpini del paese ha prevalso la solidarietà tra soldati,la pubblica recusazione di una condanna vissuta come una profonda ingiustizia dagli stessi militari del posto.
    La presenza delle Penne Nere locali,davanti al cippo non poteva passare inosservata. E infatti l'Associazione Nazionale Alpini Sezione Carnica,sede di Tolmezzo,si fa carico di una lettera-diffida per "l'inaudito" comportamento dei soci del gruppo di Cercivento. La missiva di rampogna porta la data del 6 Luglio e,a termine dell'art. 2 dello statuto,invita perentoriamente a non "..lasciarsi coinvolgere in cerimonie che strumentalizzano episodi non certo gloriosi per denigrare le forze armate". Tanto più che -continua la reprimenda firmata dal presidente Gianpaoletti in persona- "se dopo l'interrogatorio di 80 militari,sono stati ritenuti colpevoli,perchè istigatori,i quattro fucilati,la ragione ci doveva pur essere".
    [...]La domanda di riabilitazione inoltrata da Mario Flora arriva davanti all'ufficio competente [...] La risposta dice: Premesso che l'interessato risulta defunto al momento della presentazione dell'istanza; considerato che l'istanza di riabilitazione,ai sensi dell'art. 663 c.p.p. e dell'art. 412 c.p.m.p.,deve essere proposta dall'interessato; [...] dichiara inammissibile l'istanza indicata in premessa.
    Testualmente. Con perfetto stile burocratico e precisa osservanza della lettera di uno stupido articolo di legge; e senza nemmeno mostrare di accorgersi della macabra ironia (o vogliamo chiamarla beffa?) contenuta in una simile risposta,ligia al comma,tale è il riscontro che la drammatica richiesta di Mario Flora ottiene presso le sensibili anime del Tribunale militare di sorveglianza.
    Mario Flora non si lascia scoraggiare [...]; una nuova istanza,è da lui fatta pervenire alla più alta carica dello stato,nelle mani dell'allora Presidente della Repubblica,Francesco Cossiga.
    La risposta [...] è firmata dal primo dirigente della quarta divisione del Ministero della Difesa,dottor Giovanni Infelisi,e dice quanto segue: Si comunica che,con provvedimento in data 9 Gennaio 1992,il procuratore generale militare della Repubblica presso la Corte militare d'Appello ha dichiarato il "non luogo a procedere",nella considerazione che l'istanza di riabilitazione deve essere proposta dall'interessato.
    Il caso è chiuso.
    Silvio Gaetano Ortis è stato fucilato il 1° Luglio 1916"


    Maria Rosa Calderoni
    La fucilazione dell'alpino Ortis

    Mursia 1999


    Non sarà una pietra miliare nella letteratura storica di genere ma,comunque,si presta a due opzioni:

    A) Lo compri
    B) Lo compri


    Quanto meno avrai qualcosa in più da dire al prossimo patriottico pirla tricolorato che ti verrà a frantumare i santissimi col "...sangue versato per fare questa "grande" nazione"
    Se vedòm!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Padova
    Messaggi
    498
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne da cannone e delinquenti contemporanei.

    Originally posted by Gatto rognoso
    "Mai due italie,irraggiungibili e diverse tra loro,furono l'una di fronte all'altra come in quel processo simbolo nella chiesa di Cercivento. Da una parte,soldati delle classi più povere,con alle spalle una vita di miserie e di stenti,tutti analfabeti o quasi,che facevano una guerra imposta,dentro fetide trincee,tra fango,pidocchi e topi; dall'altra i rappresentanti in divisa dell'èlite aristocratica e borghese,muniti di lauree e diplomi,che alloggiavano quasi sempre in comandi installati dentro ville lussuose e incarnavano interessi che con quei soldati non avevano nulla a che vedere. [...]
    ...Sia lecito a me,nipote di uno degli alpini qui fucilati,esprimere anche a nome degli altri parenti alcune considerazioni in merito a questo episodio,che le fonti ufficiali dell'esercito hanno sistematicamente e volutamente ignorato e nascosto per lunghissimi decenni [...] Io,per mio zio,dico: Si voleva,con la fucilazione di questi alpini locali,intimidire la gente dei nostri paesi. Agli occhi sospettosi dell'autorità militare dell'epoca,i Carnici,oltre a parlare un dialetto ( ) incomprensibile,apparivano poco affidabili e certo poco entusiasti di dover fare una guerra al Paese che spesso aveva dato loro un pane e un lavoro -vie pas Austries- quando dall'italia,invece,avevano finora avuto solo tasse e avventure coloniali.
    [...] Davanti al nome,scopito nella pietra,di quei quattro soldati riportati alla memoria della loro terra,c'erano anche gli Alpini del gruppo di Cercivento. [...] tra gli Alpini del paese ha prevalso la solidarietà tra soldati,la pubblica recusazione di una condanna vissuta come una profonda ingiustizia dagli stessi militari del posto.
    La presenza delle Penne Nere locali,davanti al cippo non poteva passare inosservata. E infatti l'Associazione Nazionale Alpini Sezione Carnica,sede di Tolmezzo,si fa carico di una lettera-diffida per "l'inaudito" comportamento dei soci del gruppo di Cercivento. La missiva di rampogna porta la data del 6 Luglio e,a termine dell'art. 2 dello statuto,invita perentoriamente a non "..lasciarsi coinvolgere in cerimonie che strumentalizzano episodi non certo gloriosi per denigrare le forze armate". Tanto più che -continua la reprimenda firmata dal presidente Gianpaoletti in persona- "se dopo l'interrogatorio di 80 militari,sono stati ritenuti colpevoli,perchè istigatori,i quattro fucilati,la ragione ci doveva pur essere".
    [...]La domanda di riabilitazione inoltrata da Mario Flora arriva davanti all'ufficio competente [...] La risposta dice: Premesso che l'interessato risulta defunto al momento della presentazione dell'istanza; considerato che l'istanza di riabilitazione,ai sensi dell'art. 663 c.p.p. e dell'art. 412 c.p.m.p.,deve essere proposta dall'interessato; [...] dichiara inammissibile l'istanza indicata in premessa.
    Testualmente. Con perfetto stile burocratico e precisa osservanza della lettera di uno stupido articolo di legge; e senza nemmeno mostrare di accorgersi della macabra ironia (o vogliamo chiamarla beffa?) contenuta in una simile risposta,ligia al comma,tale è il riscontro che la drammatica richiesta di Mario Flora ottiene presso le sensibili anime del Tribunale militare di sorveglianza.
    Mario Flora non si lascia scoraggiare [...]; una nuova istanza,è da lui fatta pervenire alla più alta carica dello stato,nelle mani dell'allora Presidente della Repubblica,Francesco Cossiga.
    La risposta [...] è firmata dal primo dirigente della quarta divisione del Ministero della Difesa,dottor Giovanni Infelisi,e dice quanto segue: Si comunica che,con provvedimento in data 9 Gennaio 1992,il procuratore generale militare della Repubblica presso la Corte militare d'Appello ha dichiarato il "non luogo a procedere",nella considerazione che l'istanza di riabilitazione deve essere proposta dall'interessato.
    Il caso è chiuso.
    Silvio Gaetano Ortis è stato fucilato il 1° Luglio 1916"


    Maria Rosa Calderoni
    La fucilazione dell'alpino Ortis

    Mursia 1999


    Non sarà una pietra miliare nella letteratura storica di genere ma,comunque,si presta a due opzioni:

    A) Lo compri
    B) Lo compri


    Quanto meno avrai qualcosa in più da dire al prossimo patriottico pirla tricolorato che ti verrà a frantumare i santissimi col "...sangue versato per fare questa "grande" nazione"

    reitero !!!!

  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    C) me lo potresti regalare gatto........

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Padova
    Messaggi
    498
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Fra Dolcino
    C) me lo potresti regalare gatto........
    Scroccone

  5. #5
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by brave_heart

    Scroccone
    sono in paurosa bolletta......

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Padova
    Messaggi
    498
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Fra Dolcino


    sono in paurosa bolletta......

    Mmmmmmm.....apriamo una banca........col piede di porco??

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by brave_heart



    Mmmmmmm.....apriamo una banca........col piede di porco??
    dinamite.....
    fa rumore ma e più veloce....si potrebbe usare anche per gli itioti (itagliani idioti)

  8. #8
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Fra Dolcino
    C) me lo potresti regalare gatto........


    Mi spiace. In libreria ho visto solo una copia: la mia.
    Nel caso venga rifornito lo scaffale,si può sempre fare un baratto.


    Un Sole delle Alpi e una Croce di S. Giorgio mi andrebbero bene. (che li devo mandare il Brasile..)


    Se vedòm!
    Se vedòm!

  9. #9
    Ospite

    Predefinito

    affare fatto

 

 

Discussioni Simili

  1. Fascisti contemporanei
    Di fiume sand creek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 125
    Ultimo Messaggio: 09-03-19, 13:27
  2. carne della nostra carne
    Di cireno nel forum Fondoscala
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 31-01-14, 09:24
  3. La Georgia Svende A Bush Carne Da Cannone
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-02-05, 12:36
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-04, 15:15
  5. I contemporanei
    Di marylory nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-03, 09:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226