User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Roderigo
    Ospite

    Predefinito J. Carter - Unica soluzione pacifica è applicare la 242

    L´EX PRESIDENTE USA: TUTTO ERA STATO STABILITO NEL `78 MA QUALCUNO SI E´ TIRATO INDIETRO
    Jimmy Carter: «Ripartiamo dagli accordi di Camp David»
    «Il ritiro dai territori in cambio del riconoscimento dello Stato ebraico erano già allora le condizioni base»


    IL 17 settembre 1978, a Camp David, il presidente egiziano Anwar Sadat e il primo ministro israeliano Menachem Begin accettarono quasi esattamente la stessa proposta di pace che adesso viene avanzata dal principe ereditario saudita Abdullah. Allora, dopo 13 giorni di intensi negoziati tra i due leader mediorientali e i loro consiglieri, apparve ovvio che l´unica «base condivisa per una soluzione pacifica del conflitto tra Israele e i suoi vicini è la Risoluzione 242 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, in tutte le sue parti». L´elemento chiave di questa risoluzione è «l´inammissibilità dell´acquisizione di territorio attraverso la guerra... che dovrebbe includere l´applicazione di entrambi i seguenti principi: 1)«Ritiro delle forze armate di Israele dai territori occupati nel conflitto del 1967». 2) «Cessazione di tutti i proclami o gli stati di belligeranza, rispetto e riconoscimento della sovranità, dell´integrità territoriale e dell´indipendenza politica di ogni Stato nell´area, del diritto a vivere in pace all´interno di confini sicuri e riconosciuti, liberi da minacce o azioni di forza». A Camp David i due leader soppesarono con grande cura ogni parola di questa risoluzione chiave e concordarono sul seguente linguaggio esplicativo a proposito degli abitanti dei territori occupati: «Allo scopo di fornire piena autonomia agli abitanti, in base a questi accordi il governo militare israeliano e la sua amministrazione civile si ritireranno appena un´autorità di auto-governo sarà stata liberamente eletta dagli abitanti di queste aree per sostituire il governo militare esistente. Per negoziare i dettagli di un accordo transitorio, il governo di Giordania sarà invitato a partecipare ai negoziati sulla base di questa cornice. I nuovi accordi dovrebbero offrire la dovuta considerazione sia al principio dell´autogoverno da parte degli abitanti di questi territori sia alle legittime preoccupazioni delle parti per la sicurezza». Con la piena approvazione del governo di Israele, nel gennaio 1996 ci furono libere e corrette elezioni nei territori, controllate dal Carter Center. Furono eletti 88 membri del Consiglio Nazionale Palestinese, con Yasser Arafat come presidente. A Camp David, nel 1978, non cercammo di negoziare altre clausole chiave dello status finale della Cisgiordania e di Gaza, come la possibilità di uno Stato palestinese indipendente, il ritorno dei profughi o speciali provvedimenti per la sicurezza di Israele, ma contemplammo procedure da seguire in futuro, quando si fossero prese queste decisioni. Dopo aver concluso questo accordo sui rapporti Israele-Palestina, volgemmo la nostra attenzione all´occupazione di territorio egiziano nel Sinai da parte di forze israeliane. Il punto più difficile in questa mediazione era lo smantellamento di un´ampia colonia a Yamit, circa tremila israeliani. Il primo ministro Begin non voleva dare lui personalmente questo ordine, ma si disse disposto a lasciare l´ultima parola al Parlamento israeliano. Quella clausola e tutti gli altri termini dell´accordo furono approvati dalla Knesset con una schiacciante maggioranza. Sei mesi più tardi, un trattato di pace permanente fu negoziato tra Israele e l´Egitto, sempre onorato da entrambe le nazioni in tutti i suoi aspetti. Se si deve raggiungere la pace, non c´è alternativa praticabile alle premesse indicate della risoluzione Onu 242 del novembre 1967, dagli accordi di Camp David del settembre 1978 e dall´attuale proposta del principe ereditario Abdullah. Malgrado i migliori sforzi del presidente Bill Clinton, le proposte finali avanzate dal primo ministro Ehud Barak ai palestinesi nel 2000 non soddisfacevano queste condizioni di base. Il ritiro di Israele dai territori occupati in cambio del pieno riconoscimento e di una garanzia di pace sarà, io credo, di pieno gradimento per i palestinesi, per gli altri arabi, per la maggioranza di Israele e la comunità internazionale. L´unica altra opzione è un probabile crescere della violenza in Terra Santa. L´ex presidente Jimmy Carter presiede The Carter Center, un´organizzazione non-profit con base ad Atlanta che promuove nel mondo la pace e la salute.

    La Stampa 18 marzo 2002

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Jul 2012
    Messaggi
    8,634
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'articolo di Carter è quasi pienamente condivisibile.

    L'unica affermazione non condivisibile è quella secondo la quale la risoluzione 242 imporrebbe il ritiro di Israele dai territori occupati nel 1967, perché quest'interpretazione è materialmente errata.

    Il giudizio sul merito delle proposte di Barak può essere condiviso oppure no; resta il fatto che la risposta non poteva essere il tentativo di liberarsi dall'occupazione con la forza, pena il ristabilimento di una situazione di guerra strisciante; evidentemente questo era il desiderio di Arafat.

    Tuttavia, va rilevato che Carter parla anche di diritto di tutti gli stati dell'area di vedere riconosciuto il diritto all'esistenza entro confini sicuri, e di garanzie per la sicurezza di Israele, conformemente al dettato della Risoluzione 242.

 

 

Discussioni Simili

  1. L'unica soluzione
    Di Bram nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 03-11-11, 07:42
  2. L'unica soluzione per il centro
    Di donrodrigo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-02-08, 17:47
  3. L'unica soluzione, la ripropongo....
    Di Ricky-PdCI nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 26-05-07, 14:59
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-09-05, 01:12
  5. Bush: «Voglio una soluzione pacifica»
    Di MThule nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-02, 15:13

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226