User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    18 Mar 2002
    Messaggi
    377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un altro mondo è possibile!

    Caro amico,

    nel suo discorso a Monterrey, il pluridecennale dittatore Fidel Castro ha
    dichiarato tra l'altro

    "Le armi ogni giorno più sofisticate che si accumulano negli arsenali dei
    più poderosi e ricchi, come ho già avuto modo di dire una volta, potranno
    uccidere gli analfabeti, gli infermi, i poveri e gli affamati, ma non
    potranno uccidere l'ignoranza, le malattie, la povertà e la fame. Una volta
    per tutte si dovrebbe dire: addio alle armi. Qualcosa bisogna fare per
    salvare l'umanità. Un mondo migliore è possibile"

    E' vero, bisognerebbe dire una volta per tutte addio alle armi. Castro, per
    esempio, potrebbe cominciare a dire addio alle sue! Bisogna "fare qualcosa
    per salvare l'umanità"? Bene, allora perché Fidel Castro non comincia a
    ridurre le spese militari del suo Paese, che, stando all'"Economist" ("Il
    Mondo in Cifre 2001", ed. Internazionale) , sono pari 5,36% del prodotto
    interno lordo - una percentuale maggiore, detto per inciso, di quella di
    Paesi come la Cina (5,33%), della Russia (5%) o dello Zimbabwe (4,95%) -, e
    che pongono Cuba al trentaseiesimo posto sui 226 tra Stati sovrani e
    territori non indipendenti del pianeta?

    Vogliamo continuare a calarci le brache, lasciandoci fare la predica con il
    dito alzato e l'espressione indignata di chi si atteggia a prode difensore
    della causa "dei deboli e degli ultimi" da questo immondo dittatore e
    assassino, che tanti, in buona fede, continuano a considerare un
    "liberatore" dell'umanità, al servizio degli oppressi?

    Se anche tu sei di quelli chenon la bevono, ne hai abbastanza di sentire
    prediche dal pulpito meno degno che ci sia, e vuoi contribuire a smascherare
    questo genere di impostori criminali, puoi darci una mano diffondendo questa
    email a quante più persone possibile.

    Grazie

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ti sei mai chiesto dove ha origine l'iinegabile consenso popolare di cui gode Fidel Castro? Te lo sei mai chiesto com'è possibile che Saddam in Iraq sia ancora sopportato dal suo popolo?

    Sono in attesa... Buonanotte.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  3. #3
    lobosinistro
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos
    Ti sei mai chiesto dove ha origine l'iinegabile consenso popolare di cui gode Fidel Castro? Te lo sei mai chiesto com'è possibile che Saddam in Iraq sia ancora sopportato dal suo popolo?

    Sono in attesa... Buonanotte.
    Io lo so! Dalle carceri piene di suoi oppositori. Dall'impossibilità per ogni cubano di mettere la mano fuori dall'isola. Sono contento ci sia ancora gente che lo ammiri, e molta per giunta, troppa.

    saluti

  4. #4
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io lo so! Dalle carceri piene di suoi oppositori. Dall'impossibilità per ogni cubano di mettere la mano fuori dall'isola. Sono contento ci sia ancora gente che lo ammiri, e molta per giunta, troppa.
    Sbagliato! Le fondamenta di un regime che si nutra del consenso popolare, partono dall'oppressione della libertà d'informazione, e dal suo controllo per poi attraverso questa riuscire a demonizzare l'opposizione che in quanto male della società, merita di essere oppressa....

    Sono queste le fondamenta di un Regime di succeso, la tua è la semplice citazione di una conseguenza.

    Ciao.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  5. #5
    lobosinistro
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    Sbagliato! Le fondamenta di un regime che si nutra del consenso popolare, partono dall'oppressione della libertà d'informazione, e dal suo controllo per poi attraverso questa riuscire a demonizzare l'opposizione che in quanto male della società, merita di essere oppressa....

    Sono queste le fondamenta di un Regime di succeso, la tua è la semplice citazione di una conseguenza.

    Ciao.
    Ci sono valide ragioni per dire che in Italia accada l'esatto contrario, e cioè che sia l'opposizione a demonizzare il governo.

    Ma capisco i tuoi faticosi tentativi di ammettere il contrario, ma mai così incisivi da non poter essere contraddetti.

    Cordialmente.

  6. #6
    lobosinistro
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    Sbagliato! Le fondamenta di un regime che si nutra del consenso popolare, partono dall'oppressione della libertà d'informazione, e dal suo controllo per poi attraverso questa riuscire a demonizzare l'opposizione che in quanto male della società, merita di essere oppressa....

    Sono queste le fondamenta di un Regime di succeso, la tua è la semplice citazione di una conseguenza.

    Ciao.
    Ci sono valide ragioni per dire che in Italia accada l'esatto contrario, e cioè che sia l'opposizione a demonizzare il governo.

    Capisco i tuoi faticosi tentativi di ammettere l'opposto, ma non sono mai così incisivi da non poter essere contraddetti.

    Cordialmente.

  7. #7
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Capisco i tuoi faticosi tentativi di ammettere l'opposto
    E' tutto troppo facile: se sei obiettivo, dovresti ricordare, quando al governo c'era l'Ulivo il continuo esclamare del Polo, viviamo in un Regime Comunista ecc. ecc. ecc.

    E sono i Ministri del Polo che stanno collegando l'omicidio Biagi alla sinistra parlamentare e sindacale.

    E' Berlusconi che controlla direttamente o indirettamente il 98% del sistema radio-televisivo.

    I numeri sono numeri, non è il tentativo faticoso di fare niente.

    Saluti Cordiali
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  8. #8
    lobosinistro
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    E' tutto troppo facile: se sei obiettivo, dovresti ricordare, quando al governo c'era l'Ulivo il continuo esclamare del Polo, viviamo in un Regime Comunista ecc. ecc. ecc.

    E sono i Ministri del Polo che stanno collegando l'omicidio Biagi alla sinistra parlamentare e sindacale.

    E' Berlusconi che controlla direttamente o indirettamente il 98% del sistema radio-televisivo.

    I numeri sono numeri, non è il tentativo faticoso di fare niente.

    Saluti Cordiali
    Da dove volete che prendano avvio i terroristi rossi? da Arcore? L'ambiente sindacale di sinistra e parte della sinistra parlamentare che appoggia "cessi sociali" e "disobbedienza sociale" sono quantomeno ideologicamente associabili alle Br.

    Col gov. dell'ulivo la tv pubblica era zona protetta e controllata dal sinistrume. Oggi non lo è invece del centro-destra, almeno finchè esisteranno programmi condotti dai vari Santoro (e tutti i suoi ospiti), Biagi (e tutti i suoi intervistati e le sue subliminali e poco eleganti denunce), Chiambretti...gli autori di di blob (come Ghezzi) che impostano il loro programma sulla demonizzazione del gov... etc,etc...

    Per me è troppo facile dire che Berl. è proprietario delle Tv mediaset e le sfrutta per la sua azione politica, cosa che è vera proporzionalmente al fatto che le stesse Tv siano popolate da gente che non lo vorrebbe al gov..

    Quanto alla tua prima supposizione oggi succede la stessa cosa, all'inverso, all'ennesima potenza. Io sono abbastanza obbiettivo da ammettere che era vero che il centrodestra diceva che si viveva in un regime comunista, tu sei pronto ad ammettere che oggi il sinistrume rompe troppo?

    distinti saluti

  9. #9
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da dove volete che prendano avvio i terroristi rossi? da Arcore? L'ambiente sindacale di sinistra e parte della sinistra parlamentare che appoggia "cessi sociali" e "disobbedienza sociale" sono quantomeno ideologicamente associabili alle Br.
    Fai delle deduzioni logiche che non stanno nè in cielo nè in terra; nei Centri Sociali, almeno quelli in cui tramite amici ho potuto constatare con mano, non si ragiona di chi e come ammazzare altri cittadini... E predicare azioni di "disobbedienza civile" fa parte di tutt'altra cultura rispetto a quella di uccidere vigliaccamente un onesto cittadino alle spalle...



    Col gov. dell'ulivo la tv pubblica era zona protetta e controllata dal sinistrume. Oggi non lo è invece del centro-destra, almeno finchè esisteranno programmi condotti dai vari Santoro (e tutti i suoi ospiti), Biagi (e tutti i suoi intervistati e le sue subliminali e poco eleganti denunce), Chiambretti...gli autori di di blob (come Ghezzi) che impostano il loro programma sulla demonizzazione del gov... etc,etc...
    Continua a nasconderti dietro un dito: il problema ha radici più profonde ma fingete di non accorgervene; sai benissimo che togliere a Biagi il suo spazio avrebbe un impatto molto peggiore sull'opinione pubblica, rispetto a quello che hanno i servizi dello stesso Biagi...



    Per me è troppo facile dire che Berl. è proprietario delle Tv mediaset e le sfrutta per la sua azione politica, cosa che è vera proporzionalmente al fatto che le stesse Tv siano popolate da gente che non lo vorrebbe al gov..
    Continui a controbattere con argomentazioni che non hanno nessuna valenza; il pluralismo è meramente formale quando il 98% dell'offerta radio-televisiva è in mano ad una sola persona...
    E lasciare al suo arbitrio, la possibilità di disporre nei modi e nei tempi che preferisce, di tale potere è una Spada di Damocle conficcata nella schiena di una Democrazia ancora troppo giovane...



    Quanto alla tua prima supposizione oggi succede la stessa cosa, all'inverso, all'ennesima potenza. Io sono abbastanza obbiettivo da ammettere che era vero che il centrodestra diceva che si viveva in un regime comunista, tu sei pronto ad ammettere che oggi il sinistrume rompe troppo?

    Berlusconi è stato votato e per il Bene della Democrazia deve rimanere legittimamente in carica per tutto il quinquennio.
    Ci sono però delle questioni e dei compromessi "fondamentali" dalle quali non si può prescindere almeno nella mia speranza di assistere un giorno all'evoluzione della società, verso principi più giusti.

    Buonanotte.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  10. #10
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by lobosinistro


    Da dove volete che prendano avvio i terroristi rossi? da Arcore? L'ambiente sindacale di sinistra e parte della sinistra parlamentare che appoggia "cessi sociali" e "disobbedienza sociale" sono quantomeno ideologicamente associabili alle Br.

    Col gov. dell'ulivo la tv pubblica era zona protetta e controllata dal sinistrume. Oggi non lo è invece del centro-destra, almeno finchè esisteranno programmi condotti dai vari Santoro (e tutti i suoi ospiti), Biagi (e tutti i suoi intervistati e le sue subliminali e poco eleganti denunce), Chiambretti...gli autori di di blob (come Ghezzi) che impostano il loro programma sulla demonizzazione del gov... etc,etc...

    Per me è troppo facile dire che Berl. è proprietario delle Tv mediaset e le sfrutta per la sua azione politica, cosa che è vera proporzionalmente al fatto che le stesse Tv siano popolate da gente che non lo vorrebbe al gov..

    Quanto alla tua prima supposizione oggi succede la stessa cosa, all'inverso, all'ennesima potenza. Io sono abbastanza obbiettivo da ammettere che era vero che il centrodestra diceva che si viveva in un regime comunista, tu sei pronto ad ammettere che oggi il sinistrume rompe troppo?

    distinti saluti
    Brevemente:

    -Le Br non possono in alcun modo essere poste in relazione con il sindacato o i partiti dell'Ulivo. La cultura politica delle Br è avversa a Berlusconi quanto lo è alla sinistra parlamentare. Le Br sono contrarie alla democrazia liberale (o rappresentativa) tout-court, non a Berlusconi, Fassino o Bertinotti.
    Storicamente sono un organismo autoreferenziale, privo di contatti col mondo parlamentare.

    -esattamente come ora ci sono i vari Santoro o Biagi -due giornalisti di grande livello-, ieri c'erano Anna La Rosa e Vespa, notoriamente filoberlusconiani.
    La balla della Rai ulivista sarebbe da sfatare con forza, ma evidentemente si preferisce cedere alle imposizioni di una Televisione eterodiretta e, peggio ancora, monodiretta.

    -Berlusconi controlla circa il 98% del mercato televisivo italiano. Se per te questo è un dato irrilevante non lo è per la democrazia liberale, che sul pluralismo dell'informazione basa buona parte della sua forza. Viviamo in una situazione paradossale, in cui è ben difficile parlare di democrazia, se se ne interpreta correttamente il significato scientifico.

    -Il centrosinistra non ha forzato le regole democratiche in alcuna maniera. Il centrodestra lo fa ogni giorno.

    Mi permetto di farmi un po' di pubblicità: Sull'argomento clicca qui
    saluti

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. un altro mondo è possibile
    Di VeNuS nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-06-07, 15:28
  2. un altro mondo è possibile
    Di ciaparat nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-08-03, 06:55
  3. Un altro mondo è possibile!
    Di Free-Market nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-03-02, 16:45
  4. Un altro mondo e' possibile!
    Di Free-Market nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-03-02, 18:38
  5. Un altro mondo è possibile!
    Di Free-Market nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-03-02, 18:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226