User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    27 Mar 2002
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question Chiesa ortodossa e sessualità

    Ieri ho lasciato questa domanda:
    Scusate l'intrusione nel vostro Forum anche se non sono all'altezza di certi discorsi
    d'alta accademia mi sembra che la Chiesa Ortodossa abbia una posizione sulla
    sessualità meno moralisticheggiante rispetto alla Chiesa Cattolica(e per me più
    naturale!), cosa dice la morale ortodossa sui rapporti prematrimoniali?
    So inoltre che il Vaticano demonizza la contraccezione e sostiene invece i metodi
    naturali, la Chiesa Ortodossa fa lo stesso?
    Grazie a tutti
    Marika
    ma non ho ancora ottenuto una risposta,spero che non consideriate anche voi ortodossi il sesso come un argomento tabù di cui non si deve parlare .
    Un saluto a tutti e auguri di buona Pasqua
    Marika

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    18 Apr 2010
    Località
    Pistoia fraz.San Felice
    Messaggi
    2,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cara interlocutrice:
    La Chiesa Ortodossa non ama fare "morale". I Padri nemmeno conoscevano una disciplina come la "Teologia Morale".
    Ma se la Chiesa Ortodossa per rendersi gradita al mondo occidentale dovesse abbracciarne il permissivismo o l'edonismo, semplicemente tradirebbe Cristo.
    Il messaggio di Cristo è insieme l'annuncio di una salvezza gratuita, di una gioia che irrompe dalla Padqua del Risorto, dal sepolcro Glorioso e datore di Vita, ed insieme - o proprio per questo - è la "via stretta"m che conduce al Regno e "pochi la percorrono", perchè il mondo "va per la via larga".
    La sessualità umana è una cosa seria e la si banalizza sia col moralismo che col permissivismo, e banalizzandola la si dissacra. Sì, perchè la sessualità, essendo una delle espressioni più profonde della persona umana (quanti altri aspetti possono come la sessualità far vibrare corde nascoste, esprimere sentimenti inesprimili...) la quale persona umana è immagine di Dio, è sacra. E come cosa sacra va vissuta sacralmente. Spesso l'uomo contemporaneo non riesce più a comprendere lo spessore profondo, abissale direi, del rapporto interpersonale, che nel rapporto sessuale ha una delle sue espressioni più alte, e lo banalizza, Nel bambino, la sessualità è solo ricerca del piacere: orale, anale, fallico... direbbe Freud.Come nell'animale, dove è solo determinismo verso la procreazione per la continuazione della specie. Per lo gnostico (e ce ne sono tanti che circolano per questo forum!) è male, perchè porta verso la prigione della materia...
    Ebbene per il Cristiano è la dimensione dell'incontro pieno e responsabile di una persona con un'altra persona verso l'imitazione del modello della Santa Triade. Verso l'imitazione dell'Unione sponsale di Cristo con la sua Chiesa. Al di fuori di questa dimensione della sessualità ci può essere sia la povertà dell'uomo immaturo, sia la criminalità di colui che considera gli altri solo come strumento al proprio scopo (ed in ciascuno di noi - figli d'Adamo - c'è un po' dell'uno e un po' dell'altro), ma certo nessuno dei due atteggiamenti è l'"autenticamente umano" della sessualità. A questo vuol portarci la Chiesa, e non lo fa nè con moraline sterili nè con minacce: lo fa con l'aiuto dei suoi padri spirituali, con l'esempio dei suoi santi e - soprattutto - con la grazia dei Santi Mysteri.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    27 Mar 2002
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se ho capito bene,la Chiesa ortodossa supera quindi l'opposizione tipica della morale contraccezione-metodi naturali per guardare al rapporto nella sua interezza,che non sia un semplice "usare"egoisticamente il corpo dell'anltro ma che siano nell'umanità della sessualità rivolti a un rapporto simile Cristo-Chiesa (un pò come dice anche il Cantico dei Cantici, vero?).
    Continuo però con alcune domande: lei dice "la sessualità è cosa sacra e come tale va vissuta sacralmente", la sacralità del rapporto si inquadra ed è raggiungibile solo in una unione matrimoniale o anche al di fuori di essa (p.es. nel fidanzamento)?
    La sacralità di questo rapporto non è comunque maggiore nell'ottica di una paternità e maternità responsabile,tramite l'uso di metodi naturali,che nell'ottica contraccettiva ?Riformulo:la sacralità è dovuta propriamente all'apertura alla vita o anche all'unione in sè (come esperienza amorosa e conoscitiva tra 2 amanti),che naturalmente sia dono di sè e non uso dell'altro?
    Grazie e complimenti per il bel forum, molte posizioni dell'ortodossia che non ho mai conosciuto mi affascinano davvero molto.
    Ancora buona Pasqua
    Marika

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    18 Apr 2010
    Località
    Pistoia fraz.San Felice
    Messaggi
    2,445
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ortodossia e sessualità

    Cara interlocutrice:
    devo dirti che dkiscutere con te mi fa molto piacere perchè rivolgi domande concrete e meno contorte di quelle dei rapporti tra cristianesimo e gnosi che stanno letteralmente subissando il forum.

    Per quanto riguarda il problema della sessualità vorrei provare a "rigirarti" una domanda: perchè, quando la sessualità umana nel contesti carnale e spirituale insieme del rapporto interpersonale tra due persone, queste due persone non si sposano?
    Voglio dire, perchè anzichè porre il problema sul "è lecitoavere rapporti prematrimoniali se questi sono espressione di un'avvenuta maturazione sponsale di una coppia?" trasformiamo il quesito: "è lecito non domandare la benedizione della Grazia Divina su un rapporto interpersonale che ha raggiunto dimensioni sponsali?".
    La mia interlocutrice sa bene che spesso queste coppie non si sposano per banali motivi pratici quasi che il matrimonio anzichè essere un "grande Mystero" fosse il raggiungimento di uno status di tranquilla famiglia borghese, con lavoro fisso, sasa disponibile, mobili equabt'altro, non escluso i soldi per una dispendiosa quanto futile e tutt'altro che Misterica cerimonia nuziale?

 

 

Discussioni Simili

  1. Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa
    Di Colonna nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 14:32
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-01-10, 17:11
  3. Risposte: 85
    Ultimo Messaggio: 06-03-07, 09:24
  4. Chiesa Ortodossa e Deicidio
    Di Talib nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-06-05, 14:34
  5. Chiesa e sessualità: una convivenza problematica
    Di Orazio Coclite nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-01-05, 05:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226