User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gli scoiattoli extracomunitari

    Riporto un post molto bello presente sul forum etnonazionalista per dargli la giusta visibilità anche su questo forum....penso che se lo meriti!
    ****************************
    Gli scoiattoli extracomunitari
    di Gilberto Oneto

    Lo scorso 26 di novembre il tribunale di Saluzzo ha condannato a 20 giorni di arresto i dirigenti dell’Istituto Nazionale della Fauna Selvatica per avere catturato e soppresso 188 scoiattoli grigi nel parco del castello di Racconigi (Cuneo). L’intervento era stato eseguito in seguito alla disposizione del Consiglio d’Europa di annientare le “specie forestiera” a tutela di quella autoctona. La ragione è piuttosto semplice e nota: l’introduzione di animali provenienti da altri ambienti altera gli ecosistemi locali, mette a repentaglio le specie autoctone (spesso, come in questo caso, più deboli e del tutto impreparate ad affrontare gli intrusi) e permette ai nuovi arrivati di soppiantare tutti gli altri. Nel caso degli scoiattoli questo è già avvenuto in Inghilterra dove lo scoiattolo grigio americano, importato il secolo scorso per la sua robustezza e per la sua adattabilità alla presenza umana (con cui riesce a convivere fino quasi ad accettare la domesticazione), ha completamente eliminato lo scoiattolo rosso europeo, più piccolo, timido e selvatico. Risultati analoghi si sono avuti con l’introduzione di altre specie per ragioni diverse (ripopolamento, caccia e pesca, divertimento) che hanno ovunque creato problemi, alcuni dei quali abnormi e clamorosi, come la presenza aggressiva del pesce siluro o quella famelica dei cormorani. Anche le pantegane (quelle a 4 zampe) sono di importazione. Problemi analoghi si hanno con gli animali abbandonati (come i branchi di cani inselvatichiti che eliminano i lupi) e nel mondo vegetale, invaso da infestanti esotiche.
    Sull’argomento è stata stipulata al costoso congresso a Rio de Janeiro nel 1992 una Convenzione sulla biodiversità, che impegnava tutti i sottoscrittori alla preservazione di tutte le specie e delle loro diversità, e dei loro habitat che non devono essere modificati: l’idea è che la diversità è generata dai vari ambienti e dalle loro componenti e non dalla loro sovrapposizione. La diversità è un patchwork di colori diversi e non la fusione di tutti i colori in un solo paciocco cromatico.
    Questo dovrebbe essere Vangelo per i cosiddetti ambientalisti che invece sono quelli che hanno fatto casino a Racconigi, assalendo i poveretti che facevano il loro lavoro, e che per questo sono anche stati condannati a versareun milione “per danni morali” a ognuna delle associazioni che li avevano denunciati: Lega anti-vivisezione, Lega per l’abolizione della caccia e Legambiente. Tutta gente che ha una strana idea della conservazione della biodiversità e del rispetto per gli habitat naturali, e che fa cattivo uso di un termine antico, glorioso e a noicarissimo.
    Ma non è finita qui. Sentite cosa hanno risposto - secondo l’ANSA - questi amanti della natura alle giuste obiezioni sulla sorte del povero scoiattolo rosso: «Lo scoiattolo grigio - dicono - non soppianterà necessariamente quello rosso. La competizione potrebbe condurre ad una ripartizione della nicchia ecologica: le foreste di conifere ad esempio dove il cibo è di più difficile reperimento sono tuttora la casa dello scoiattolo rosso». Capita l’antifona? Questi hanno poco rispetto per gli habitat naturali e per la punteggiatura, e non si inteneriscono neppure più davanti al colore rosso che pure ammanta i loro spiriti e i loro fulgidi ideali. Che sia il risvolto ecologico dell’operazione dalemiana di nascondere le vergogne rosse sotto la grisaglia di un borghese doppiopetto?
    In ogni caso la morale sembra essere: vinca il più forte, quello che meglio sa approfittare delle contingenze e che riesce a scacciare il più debole, riducendolo - come ogni altro povero pellerossa - o ad arrancare nascosto in qualche squallido angolo di mondo.
    Siccome poi questi ambientalisti (e i loro amici magistrati) sono sempre molto impegnati in politica e soprattutto nella cosiddetta solidarietà, il parallelo con l’immigrazione viene naturale. Arriva da fuori gente prolifica e aggressiva che si sa conquistare lo spazio vitale a coltellate e revolverate: è un ineluttabile processo competitivo che farà inevitabilmente prevalere il più prepotente, quello che gode di maggiori protezioni istituzionali. Qualcuno ci caccia con la forza da casa nostra: è la legge dell’ecologia. Qualcuno ci deruba del frutto del nostro lavoro e della nostra fatica: è la natura. Qualcuno si prende il territorio sul qual la nostra gente vive da millenni: è normale. Noi dovremmo accettare questo ineluttabile destino multietnico rifugiandoci in vallate sperdute, lì dovremmo sopravvivere con poco cibo, nascondendoci e vivendo alla spartana, in mezzo alle conifere in cui forse sopravviverà lo scoiattolo rosso. Il disegno è chiaro, ecologico e lampante. Gli scoiattoli grigi sbarcano in massa e occupano le nostre città: è giusto così, lo dicono gli ambientalisti e lo ratifica un magistrato col bollo del “sale e tabacchi“. La Francescato poi ci aggiunge di suo l’eleganza della motivazione ambientale-estetico-salottiera: noi siamo rozzi e ignoranti come scoiattoli rossi, è ovvio che dobbiamo soccombere.
    Noi che intendevamo la biodiversità come la somma di belle differenze a casa propria, conservate e arricchite dal proprio habitat, dalla propria storia e cultura, ci sbagliavamo. La vera biodiversità è la prevalenza dell’uno sull’altro mediata dalla vaccata della multirazzialità, ovvero dalla “giusta” eliminazione del meno prepotente, di chi meno si adatta alle sciagurate condizioni attuali. Gli scoiattoli rossi non si vogliono o possono meticciare con quelli grigi? Peggio per loro. Se va bene si potranno rifugiare sui rami delle conifere altrimenti la loro presenza resterà consegnata a qualche museo di bestie impagliate. Scoiattoli rossi sveglia!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Questa storia è un ormai il monumento alla stupidità degli ambientalisti. E' bene che Oneto l'abbia ripresa in modo che ne vengano a conoscenza anche i non addetti ai lavori.

  3. #3
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by asburgico
    Questa storia è un ormai il monumento alla stupidità degli ambientalisti. E' bene che Oneto l'abbia ripresa in modo che ne vengano a conoscenza anche i non addetti ai lavori.
    Dimentichi anche la questione "Nutrie"....gli eroici ambientalisti anni fà hanno liberato con un'irruzione notturna in un allevamento di nutrie tutti gli animali presenti nell'allevamento,in Lombardia,vicino al Po,non ricordo esattamente dove!
    Il risultato è stato....il proliferare senza limiti di queste nutrie,che qua non hanno nemici naturali,a scapito delle specie autoctone,questi topacci hanno fatto strage di tutti gli uccelli e mammiferi acquatici che hanno trovato lungo il Po....ma non solo,dato che ormai hanno allargato la loro presenza in tutti i corsi d'acqua del nord!!!!
    Complimenti agli ambientalisti!!!!
    Saluti Padani

  4. #4
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Simpatici animaletti ben conosciuti anche da queste parti.
    Anni fa destò scalpore il fatto che fossero finite nel menù di alcuni clandestini...
    De gustibus..


    Se vedòm!
    Se vedòm!

  5. #5
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by Wyatt Earp


    Dimentichi anche la questione "Nutrie"....gli eroici ambientalisti anni fà hanno liberato con un'irruzione notturna in un allevamento di nutrie tutti gli animali presenti nell'allevamento,in Lombardia,vicino al Po,non ricordo esattamente dove!
    Il risultato è stato....il proliferare senza limiti di queste nutrie,che qua non hanno nemici naturali,a scapito delle specie autoctone,questi topacci hanno fatto strage di tutti gli uccelli e mammiferi acquatici che hanno trovato lungo il Po....ma non solo,dato che ormai hanno allargato la loro presenza in tutti i corsi d'acqua del nord!!!!
    Complimenti agli ambientalisti!!!!
    Saluti Padani
    Sì avevo scritto un messaggio tempo fa a proposito dell'affaire nutrie scoppiato a Mantova, con scambio di lettere infuocate sulla gazzetta di mantova tra il noto ambientalista Celli e il sindaco di un paese della provincia che ha autorizzato l'uso delle armi da fuoco per l'eliminazione dei roditori.
    Anche il mio povero cane (di pure origini germaniche ) ha fatto le spese dell'incontro con gli extracomunitari dei nostri fossi, ben 50 punti di sutura tra muso e collo dopo un "incontro ravvicinato".
    Comunque i danni più grossi sono per l'agricoltura, si cibano delle colture, come gli ortaggi e le barbabietole, e le loro tane fanno crollare gli argini dei fossi. Il rimedio più semplice (e teoricamente illegale) è il veleno per topi, che purtroppo fa strage anche di molti altri animali non dannosi, cani compresi .

  6. #6
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Hanno le ore contate!

    Visti gli "estimatori",direi che con qualche altra barcata di clandestini,il WWF non mancherà di considerarle specie a rischio


    Se vedòm!
    Se vedòm!

  7. #7
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by asburgico


    Sì avevo scritto un messaggio tempo fa a proposito dell'affaire nutrie scoppiato a Mantova, con scambio di lettere infuocate sulla gazzetta di mantova tra il noto ambientalista Celli e il sindaco di un paese della provincia che ha autorizzato l'uso delle armi da fuoco per l'eliminazione dei roditori.
    Anche il mio povero cane (di pure origini germaniche ) ha fatto le spese dell'incontro con gli extracomunitari dei nostri fossi, ben 50 punti di sutura tra muso e collo dopo un "incontro ravvicinato".
    Comunque i danni più grossi sono per l'agricoltura, si cibano delle colture, come gli ortaggi e le barbabietole, e le loro tane fanno crollare gli argini dei fossi. Il rimedio più semplice (e teoricamente illegale) è il veleno per topi, che purtroppo fa strage anche di molti altri animali non dannosi, cani compresi .

    Il solito venale che pensa solo alle culture:-)))
    Io mi riferivo soprattutto al danno ambientale,provocato dal fatto che questi topi troppo cresciuti hanno distruggono e distruggono gran parte della fauna locale,lo ripeto xchè entri per bene degli ignoranti ambientalisti,specie quelli cresciuti in una città senza aver mai visto un prato o un campo!
    Il rimedio sarebbe mandare gli ambientalisti a riprendere tutte le nutrie sparse per il paese!Quello del veleno è troppo dannoso,è più il danno che fà che non quello che salva!
    Saluti Padani

  8. #8
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by Wyatt Earp



    Il solito venale che pensa solo alle culture:-)))
    Io mi riferivo soprattutto al danno ambientale,provocato dal fatto che questi topi troppo cresciuti hanno distruggono e distruggono gran parte della fauna locale,lo ripeto xchè entri per bene degli ignoranti ambientalisti,specie quelli cresciuti in una città senza aver mai visto un prato o un campo!
    Il rimedio sarebbe mandare gli ambientalisti a riprendere tutte le nutrie sparse per il paese!Quello del veleno è troppo dannoso,è più il danno che fà che non quello che salva!
    Saluti Padani
    Il solito Verde infiltrato!
    Pensa che teoricamente per uccidere le nutrie si dovrebbero utilizzare delle gabbie-trappola apposite, rilasciate solo dopo opportuna richiesta con marca da bollo. L'animale catturato va poi consegnato alla Provincia che provvede ad addormentarlo e sopprimerlo, per poi smaltirlo in apposite aree... Comunque io non uso veleno per topi perchè ho paura che lo mangino i miei cani, quindi questa volta non mi puoi accusare!

  9. #9
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by asburgico


    Il solito Verde infiltrato!
    Pensa che teoricamente per uccidere le nutrie si dovrebbero utilizzare delle gabbie-trappola apposite, rilasciate solo dopo opportuna richiesta con marca da bollo. L'animale catturato va poi consegnato alla Provincia che provvede ad addormentarlo e sopprimerlo, per poi smaltirlo in apposite aree... Comunque io non uso veleno per topi perchè ho paura che lo mangino i miei cani, quindi questa volta non mi puoi accusare!
    Heyyyy,verde a chi????:-)))
    I verdi li metterei tutti a ripulire i fiumi,altrochè!
    Non sapevo questa cosa delle gabbie,qua da noi ci sono,ma per ora in numero limitato,non sò se per via dei cacciatori o perchè non ci sono grossi corsi d'acqua!
    Ma sono "cacciabili" (si dice) queste bestie?
    Saluti Padani

  10. #10
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Gli scoiattoli extracomunitari

    Originally posted by Wyatt Earp


    Heyyyy,verde a chi????:-)))
    I verdi li metterei tutti a ripulire i fiumi,altrochè!
    Non sapevo questa cosa delle gabbie,qua da noi ci sono,ma per ora in numero limitato,non sò se per via dei cacciatori o perchè non ci sono grossi corsi d'acqua!
    Ma sono "cacciabili" (si dice) queste bestie?
    Saluti Padani
    No, non sono cacciabili, è questo il punto. Anche se (ma non sono molto informato) con la nuova legge sulla caccia penso che se ne potrebbe autorizzare l'abbattimento attraverso un decreto della Regione.

 

 

Discussioni Simili

  1. Scoiattoli
    Di Nebbia nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 25-11-09, 22:22
  2. extracomunitari
    Di sigaronero nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-10-09, 16:13
  3. Troppi scoiattoli grigi, allarme in Uk
    Di Kraut nel forum Fondoscala
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-10-07, 16:32
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-05-07, 23:27
  5. Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 08-10-06, 22:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226