User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    26 Mar 2002
    Località
    imola
    Messaggi
    53
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb Droga e prostituzione: il falso libertarismo e l'invasione dei diritti di proprietà

    Molti libertari propugnano la legalizzazione/liberalizzazione delle "droghe" senza porre mente all'invasione dei diritti di proprietà che una situazione di tal genere causerebbe. Il drogato che assume la sua dose giornaliera sotto casa mia invade il mio diritto a rifiutare di assistere a spettacoli che ritengo indecenti. Se la strada in questione fosse di proprietà del sottoscritto e degli altri condomini noi si potrebbe negare al drogato l'accesso alla nostra strada privata, indi lo si costringerebbe ad esercitare il suo diritto ad assumere sostanze stupefacenti altrove. Così riguardo alla prostituzione. Molte famiglie soffrono di questo fenomeno che espone i più piccoli al rischio di restare turbati dalle marciapiediste che mettono in bella mostra tette e culi. In attesa di vivere in una società interamente privatizzata proporrei di vietare la prostituzione ed il consumo di droga presso i centri abitati. Diversamente si fornirebbe un contributo non alla costruzione di una società libertaria ma alla causa degli illegittimi spoliatori dei nostri diritti di proprietà.

    Stefano Giulivo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Claude74
    Ospite

    Predefinito Re: Droga e prostituzione: il falso libertarismo e l'invasione dei diritti di proprietà

    Originally posted by stefanog
    Molti libertari propugnano la legalizzazione/liberalizzazione delle "droghe" senza porre mente all'invasione dei diritti di proprietà che una situazione di tal genere causerebbe. Il drogato che assume la sua dose giornaliera sotto casa mia invade il mio diritto a rifiutare di assistere a spettacoli che ritengo indecenti. Se la strada in questione fosse di proprietà del sottoscritto e degli altri condomini noi si potrebbe negare al drogato l'accesso alla nostra strada privata, indi lo si costringerebbe ad esercitare il suo diritto ad assumere sostanze stupefacenti altrove. Così riguardo alla prostituzione. Molte famiglie soffrono di questo fenomeno che espone i più piccoli al rischio di restare turbati dalle marciapiediste che mettono in bella mostra tette e culi. In attesa di vivere in una società interamente privatizzata proporrei di vietare la prostituzione ed il consumo di droga presso i centri abitati. Diversamente si fornirebbe un contributo non alla costruzione di una società libertaria ma alla causa degli illegittimi spoliatori dei nostri diritti di proprietà.

    Stefano Giulivo
    Questa non l'ho capita. Uno non può drogarsi nelle tue proprietà così come non può fare alcunchè nelle tue proprietà senza il tuo permesso. Non c'è un'illegittimità, come dire, specifica, dell'atto di drogarsi in una proprietà altrui.
    Dimmi i nomi di coloro che propongono una siffatta liberalizzazione della droga...io non ne conosco. Io sono atipro., certamente non libertario e ritengo che le uniche droghe che debbano essere legalizzate siano quelle leggere. Secondo me il consumo di tali droghe dovrebbe essere obbligatoriamente privato, cioè dovrebbe avvenire o in locali appositi, o nelle proprietà del consumatore.
    Saluti

  3. #3
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'amico stefanog, probabilmente, ha male inteso.
    Il consumo di droghe -leggere, non di certo quelle pesanti- avverrebbe rigorosamente in locali privati. Così come avviene in Olanda, ove è vietato consumare droghe all'aperto.
    Lo stesso vale per la prostituzione.
    Uno degli esiti della liberalizzazione è proprio quello di strappare alla strada droghe e prostituzione.
    salut

  4. #4
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Molti libertari propugnano la legalizzazione/liberalizzazione delle "droghe" senza porre mente all'invasione dei diritti di proprietà che una situazione di tal genere causerebbe. Il drogato che assume la sua dose giornaliera sotto casa mia invade il mio diritto a rifiutare di assistere a spettacoli che ritengo indecenti. Se la strada in questione fosse di proprietà del sottoscritto e degli altri condomini noi si potrebbe negare al drogato l'accesso alla nostra strada privata, indi lo si costringerebbe ad esercitare il suo diritto ad assumere sostanze stupefacenti altrove. Così riguardo alla prostituzione. Molte famiglie soffrono di questo fenomeno che espone i più piccoli al rischio di restare turbati dalle marciapiediste che mettono in bella mostra tette e culi. In attesa di vivere in una società interamente privatizzata proporrei di vietare la prostituzione ed il consumo di droga presso i centri abitati. Diversamente si fornirebbe un contributo non alla costruzione di una società libertaria ma alla causa degli illegittimi spoliatori dei nostri diritti di proprietà.
    Non ha un granchè di logico, la tua considerazione; te lo dico con tutta l'umiltà possibile. I rilievi di Alberich, mi sembrano decisivi.

    Buonanotte.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    26 Mar 2002
    Località
    imola
    Messaggi
    53
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...non mi pare che le proposte di legge e/o referendum radicali propongano di concentrare i drogati in determinati contesti...ritenevo quindi opportuno porre l'accento su questo loro limite ed avanzare una proposta in tal senso.

    SG

  6. #6
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    non mi pare che le proposte di legge e/o referendum radicali propongano di concentrare i drogati in determinati contesti...
    Evidentemente eri in possesso di cattive informazioni: il modello di riferimento, è sempree stato quello olandese.

    Bye.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  7. #7
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  8. #8
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Droga e prostituzione: il falso libertarismo e l'invasione dei diritti di proprietà

    Originally posted by stefanog
    Molti libertari propugnano la legalizzazione/liberalizzazione delle "droghe" senza porre mente all'invasione dei diritti di proprietà che una situazione di tal genere causerebbe. Il drogato che assume la sua dose giornaliera sotto casa mia invade il mio diritto a rifiutare di assistere a spettacoli che ritengo indecenti. Se la strada in questione fosse di proprietà del sottoscritto e degli altri condomini noi si potrebbe negare al drogato l'accesso alla nostra strada privata, indi lo si costringerebbe ad esercitare il suo diritto ad assumere sostanze stupefacenti altrove. Così riguardo alla prostituzione. Molte famiglie soffrono di questo fenomeno che espone i più piccoli al rischio di restare turbati dalle marciapiediste che mettono in bella mostra tette e culi. In attesa di vivere in una società interamente privatizzata proporrei di vietare la prostituzione ed il consumo di droga presso i centri abitati. Diversamente si fornirebbe un contributo non alla costruzione di una società libertaria ma alla causa degli illegittimi spoliatori dei nostri diritti di proprietà.

    Stefano Giulivo
    Osservazione interessante ma debole. Nella tua proprietà nessuno può fare niente che tu non voglia, mentre sul suolo "pubblico" i tuoi diritti sono gli stessi dei drogati e delle prostitute. Che finchè non commettono aggressione non sono punibili.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    29
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Alberich
    L'amico stefanog, probabilmente, ha male inteso.
    Il consumo di droghe -leggere, non di certo quelle pesanti- avverrebbe rigorosamente in locali privati. Così come avviene in Olanda, ove è vietato consumare droghe all'aperto.
    Lo stesso vale per la prostituzione.
    Uno degli esiti della liberalizzazione è proprio quello di strappare alla strada droghe e prostituzione.
    salut
    ma vuoi dire che sei contro la legalizzazione delle droghe "pesanti"? Ma in base a quale criterio?

  10. #10
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by RAIXE


    ma vuoi dire che sei contro la legalizzazione delle droghe "pesanti"? Ma in base a quale criterio?
    Credo, dimmi Alberich se sbaglio, il criterio per il quale lo stato è tenuto a salvaguardare la salute del cittadino anche contro la sua volontà...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'uomo ha diritti di proprietà oppure no ?
    Di zwirner nel forum Destra Radicale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 06-08-11, 16:28
  2. Diritti di proprietà indigeni
    Di Spirit nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-01-07, 21:42
  3. WOW! Legambiente per i diritti di proprietà!
    Di Balandran (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-11-05, 02:08
  4. Procreazione-droga: L'uno Due Del Governo Contro Il Libertarismo!
    Di Liberista87 nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-02-04, 21:21
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-05-02, 22:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226