Se escludiamo Forza italia, partito liberista e probabilmente coerente con i suoi programmi, gli altri due partiti importanti che compongono la CDl, sono partiti dalle due o tre facce.
An , si sa, vuol fare la democratica, la liberista e rinnega il suo passato ma....chissà quanti suoi parlamentari hanno in casa un bel busto del DUCE e dicono cio' che non pensano !!!!!

Beh.per lo meno nascondono le apparanze molto bene..

MA LA LEGA...non la capisco..anzi la capisco sempre meno.
Da un lato, nelle sedi di partito si inneggia alla secessione (infatti la denominazione è "" .....per l'indipendenza della padania"" ), è contro l'mmigrazione, è ( era ) per la legalità, è contro roma ladrona etc...ed è supportata dal ceto medio.

LA LEGA DI POTERE E' ROMANA, NON HA ARGOMENTI LEGHISTI...PORTA AVANTI I VOLERI DEL SILVIO, CON I MINISTRI MARONI E CASTELLI CHE SI STANNO SPUTTANANDO VS. L'OPINIONE PUBBLICA.....

MAH..PARE CHE L'ARCH. CASTELLI STIA FACENDO UN CORSO DI DIZIONE IN ROMANESCO...PER TOGLIERE QUEL FORTE ACCENTO DA " BAUSCIA" CHE IN QUELLA SEDE ROMANA STONA MOLTO....