User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Si Rischia una nuova crisi Petrolifera!

    IRAQ INVITA PAESI ARABI ALL'EMBARGO

    L'Iraq di Saddam Hussein sollecita i paesi arabi
    a utilizzare l'arma del petrolio per mettere alle strette
    i governi che appoggiano Israele e costringere lo Stato
    ebraico a porre fine all'offensiva militare contro i
    palestinesi. "Utilizziamo il petrolio come arma nella
    battaglia contro il nemico", e' l'appello lanciaco dal
    partito Baath, al potere a Baghad, con una dichiarazione
    pubblicata da tutti i quotidiani locali. Il richiamo e' a
    quanto avvenne negli anni '70 quando i paesi arabi
    imposero un embargo alle vendite di greggio all'Occidente,
    con gravi conseguenze per l'economia degli Stati Uniti e
    degli altri paesi. Tale appello giunge all'indomani delle
    accuse mosse dai delegati di vari paesi arabi durante
    l'ultima riunione del consiglio di sicurezza dell'Onu.
    Nonostante gli Usa abbiano sorprendentemente votato a
    favore di una risoluzione che chiede ad Israele lo
    sgombero immediato dai territori, i rappresentanti di
    Giordania e Siria hanno chiesto provvedimenti piu'
    diretti ed efficaci contro lo Stato ebraico.



    Un Ricatto nel vero senso della parola, che se attuato, potrebbe mettere in crisi o perlomeno mettere a dura prova, l'intero sistema capitalistico di cui noi andiamo tanto fieri....

    Bye.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il presidente iracheno Saddam Hussein - dando
    seguito a quanto piu' volte minacciato nei giorni scorsi -
    ha annunciato in un discorso alla televisione di stato che
    l'Iraq congelera' le sue esportazioni di petrolio verso i
    paesi occidentali per almeno un mese a partire da oggi, e
    che la misura proseguira' fino a quando Israele non si
    ritirera' dal territorio palestinese. La decisione
    dell'Iraq ha avuto un effetto immediato sul mercato
    londinese dove il greggio di riferimento europeo (Brent)
    ha guadagnato oltre l'1% rispetto alla quotazione
    registrata prima dell'annuncio. Attualmente il prezzo del
    Brent e' cresciuto di 84 centesimi , attenstandosi a quota
    26.35 dollari al barile.
    Dalle Parole ai Fatti.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  3. #3
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ANCHE L'IRAN PRONTO A BLOCCARE ESPORTAZIONI PETROLIO

    TEHERAN - L'Iran e' pronto a bloccare l'esportazione di
    petrolio verso i paesi che sostengono Israele ma la
    decisione di un embargo sara' presa solo a condizione che
    altri paesi produttori facciano altrettanto. Lo ha
    annunciato il portavoce del parlamento iraniano, Mehdi
    Karroubi senza comunque fare riferimento diretto alla
    decisione presa ieri dall'Iraq. "L'Iran e' pronto a
    fermare le esportazioni di petrolio verso i paesi che
    sostengono Israele - ha detto Karroubi a margine di una
    dimostrazione di fronte all'ambasciata palestinese,
    secondo quanto riporta l'agenzia di stampa iraniana Irna -
    ma questo provvedimento sara' effettivo solo quando altri
    paesi cooperaranno con L'Iran

    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  4. #4
    Mr
    Mr è offline
    Pulchra Paucis
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Singapore
    Messaggi
    7,886
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Si Rischia una nuova crisi Petrolifera!

    Originally posted by Sir Demos
    Un Ricatto nel vero senso della parola, che se attuato, potrebbe mettere in crisi o perlomeno mettere a dura prova, l'intero sistema capitalistico di cui noi andiamo tanto fieri....
    Ah, perché l'embargo degli USa in Iraq non era un ricatto?

  5. #5
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Domanda per una volta intelligente... In nottata ti rispondo con calma.

    Ciao.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    18 Mar 2002
    Messaggi
    377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Si Rischia una nuova crisi Petrolifera!

    Originally posted by Sir Demos
    IRAQ INVITA PAESI ARABI ALL'EMBARGO

    L'Iraq di Saddam Hussein sollecita i paesi arabi
    a utilizzare l'arma del petrolio per mettere alle strette
    i governi che appoggiano Israele e costringere lo Stato
    ebraico a porre fine all'offensiva militare contro i
    palestinesi. "Utilizziamo il petrolio come arma nella
    battaglia contro il nemico", e' l'appello lanciaco dal
    partito Baath, al potere a Baghad, con una dichiarazione
    pubblicata da tutti i quotidiani locali. Il richiamo e' a
    quanto avvenne negli anni '70 quando i paesi arabi
    imposero un embargo alle vendite di greggio all'Occidente,
    con gravi conseguenze per l'economia degli Stati Uniti e
    degli altri paesi. Tale appello giunge all'indomani delle
    accuse mosse dai delegati di vari paesi arabi durante
    l'ultima riunione del consiglio di sicurezza dell'Onu.
    Nonostante gli Usa abbiano sorprendentemente votato a
    favore di una risoluzione che chiede ad Israele lo
    sgombero immediato dai territori, i rappresentanti di
    Giordania e Siria hanno chiesto provvedimenti piu'
    diretti ed efficaci contro lo Stato ebraico.



    Un Ricatto nel vero senso della parola, che se attuato, potrebbe mettere in crisi o perlomeno mettere a dura prova, l'intero sistema capitalistico di cui noi andiamo tanto fieri....

    Bye.
    Guarda il problema del caro benzina non e' saddam ma bensi le tasse ti riporto qui un passo di un inchiesta fatta dall'ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) www.aduc.it :

    l'aduc ha condotto un'indagine e ha scoperto diverse cose interessanti.
    Le tasse 'straordinarie' vengono imposte fin dal 1935, ma la cosa più interessante è che poi non vengono più rimosse e rimangono a gonfiare il prezzo del 'prezioso' liquido e delle casse dello Stato. Questo è l'elenco dei balzelli:
    • 1,9 lire per la guerra di Abissinia del 1935
    • 14 lire per la crisi di Suez del 1956
    • 10 lire per il disastro del Vajont del 1963
    • 10 lire per l'alluvione di Firenze del 1966
    • 10 lire per il terremoto del Belice del 1968
    • 99 per il terremoto del Friuli del 1976
    • 75 lire per il terremoto dell'Irpinia del 1980
    • 205 lire per la missione in Libano del 1983
    totale appunto 425 lire!

    Abbiamo provato a fare un calcolo di quanto questo possa incidere ogni anno per chi percorre in scooter 10.000 km ad una media di 20km/litro, ebbene ci costa 212.500 lire! Senza contare i km fatti in auto etc.
    Non è certo questa la sede per entrare nel merito dell'utilità o meno degli stanziamenti, ma ci permettiamo di dubitare che le 10 lire raccolte fin dal 1963 vadano alle vittime del Vajont o che le 75 lire che si accantonano dal 1980 siano arrivate ai paesi sconvolti dal terremoto in Irpinia. Forse sarebbe il caso di fare 'quattro conti' ed estinguere i finanziamenti più datati...

  7. #7
    Free
    Ospite

    Predefinito

    Rispetto agli anni settanta il petrolio fa meno paura, col tempo si stanno diffondendo altri tipi di carburante come il gas metano, i produttori di petrolio non sono più solo i paesi arabi, un eventuale embargo produrebbe danni ma non così disastrosi come poteva accadere venti anni fa, in ogni caso imperativo per l'occidente resta la risoluzione del problema energetico con una graduale fuoriscita dal petrolio e i suoi derivati; idrogeno, solare e nucleare le alternative su cui puntare.

  8. #8
    Mr
    Mr è offline
    Pulchra Paucis
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Singapore
    Messaggi
    7,886
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos
    Domanda per una volta intelligente... In nottata ti rispondo con calma.

    Ciao.
    Nel frattempo sta passando la seconda nottata.

  9. #9
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nel frattempo sta passando la seconda nottata.
    Infatti posso pure essere d'accordo con te, ma volevo solamente sottolineare che un eventuale blocco delle esportazioni da parte anche solamente di qualche paese arabo, potrebbe portare il capitalismo occidentale in una crisi dai risvolti non definibili. Tutto qua, questo senza entrare nel merito dell'embargo nei confronti dell'Iraq, che comunque si era macchiato dell'invasione di uno stato indipendete, qual'era il Kuwait.

    Fermo restando che non sono un Filo-Statunitense a prescindere e il treahd su Dario Fo sta qui a testimoniarlo.

    Ciao.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  10. #10
    Mr
    Mr è offline
    Pulchra Paucis
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Singapore
    Messaggi
    7,886
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    Infatti posso pure essere d'accordo con te, ma volevo solamente sottolineare che un eventuale blocco delle esportazioni da parte anche solamente di qualche paese arabo, potrebbe portare il capitalismo occidentale in una crisi dai risvolti non definibili. Tutto qua, questo senza entrare nel merito dell'embargo nei confronti dell'Iraq, che comunque si era macchiato dell'invasione di uno stato indipendete, qual'era il Kuwait.

    Fermo restando che non sono un Filo-Statunitense a prescindere e il treahd su Dario Fo sta qui a testimoniarlo.

    Ciao.
    Se ogni paese arabo bloccasse le esportazioni di petrolio e ci fosse una crisi, forse sarebbe la volta buona che la smettiamo di inquinare. In realtà poi dei giacimenti ci sono anche negli Usa (ma nessuno per il momento crede opportuno utilizzarli) quindi non se ne avrebbe molto.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nuova valuta di scambio petrolifera. La fine del dollaro?
    Di Corsaro nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-10-09, 20:50
  2. Nuova valuta di scambio petrolifera. La fine del dollaro?
    Di Corsaro nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-10-09, 13:53
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-12-07, 23:30
  4. Crisi Petrolifera alle porte?
    Di Danny nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 12-08-05, 15:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226