User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Siamo liberi di morire come ci pare???

    Sono pillole amare, finalmente, per i passatisti e per i clericali. Legalizzata dal primo aprile in Olanda, dove soltanto socialisti e socialcristiani hanno votato contro la sua approvazione, praticata da un medico su tre in Australia, al centro della discussione in ogni Paese civile, da qualche giorno l’eutanasia ha stabilito una testa di ponte anche in Inghilterra, dove l’Alta Corte di giustizia londinese ha finito per autorizzare il suicidio assistito d’una donna paralizzata dal collo in giù, decisa a non portare più la sua croce. Soltanto nell’ottobre scorso l’Alta Corte di Londra aveva negato il diritto di disporre liberamente di se stessa e del proprio destino a una donna afflitta da una malattia degenerativa e incurabile. Qualcosa, evidentemente, sta cambiando. È possibile che il più contestato, il più sulfureo e inquietante dei diritti umani sia tra breve riconosciuto e rispettato dappertutto, con buona pace del Consiglio d’Europa, che nel 1999 votò una risoluzione da tribunale papista per mantenere il divieto assoluto d’eutanasia, negando così ai cittadini europei il diritto di decidere della propria vita fino in fondo, ultimo atto compreso.

    Da noi tutto ciò (vale a dire la libertà) non fa nemmeno notizia. Niente. Tacciono girotondisti e Palavobis, la stampa dedica alla “dolce morte” (espressione dolciastra e inverosimile) giusto qualche editoriale svogliato, il Salon du Livre parigino non mette neanche un segnalibro alla voce “eutanasia” del vocabolario. Zitti Cofferati e “Pancho” Pardi. Zittissimi i Vespa e le Madame De Filippi. Nel nome di questo diritto negato i Black block non incendiano neppure un’automobile di bassa cilindrata e Casarini non rilascia manco l’ombra d’una di quelle interviste incendiarie con le quali si guadagna da vivere. Quanto a Girolamo Sirchia, il ministro della Salute liberaldemocratico che “fa asse” con Buttiglione sulla questione dell’aborto e che in tema di tabagismo la pensa esattamente come Hitler (il primo nel mondo a introdurre insieme le camere a gas e una legislazione “antifumo”), guarda all’eutanasia e alla recente sentenza londinese con orrore, esattamente come fa il Papa, che della liberaldemocrazia non è precisamente un campione.

    Siamo di fronte a una presa del Palazzo d’Inverno culturale, a uno sconvolgimento politico e intellettuale che può cambiare la faccia del mondo, a una rivoluzione che riconosce finalmente a ciascuno lo scomodo ma basilare e sacrosanto privilegio di vivere e morire come gli vien meglio, e la nostra classe politica e intellettuale? Niente, non ha reazioni, nulla, neanche un brivido. Siamo diventati il Paese dell’indignazione senza limiti né confini, il Paese dove tutti non fanno che parlare di libertà e di democrazia, vuoi minacciate o soppresse, vuoi perfettamente attuate e praticate, ma non capita mai che a qualcuno (radicali a parte, ma chi gli ha mai dato retta) venga in mente di mobilitare la piazza, di promuovere un girotondo o anche soltanto di dire qualcosa di destra o di sinistra a favore dei diritti calpestati, delle libertà negate e soppresse. Da noi la libertà è come sempre un problema di scarso peso, che non mette la fregola a nessuno, né ai liberisti né agli ultras delle solidarietà. In compenso siamo bravissimi ad ascoltare la voce di Dio per compiacere il suo massimo rappresentante in terra. Come certi boss del consiglio europeo, poi, siamo bravissimi anche a rivoltare le frittate sostenendo per esempio che il diritto all’eutanasia è in conflitto (dicesi “in conflitto”, mica balle) con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

    Bye.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    hussita
    Ospite

    Predefinito

    sbaglio o è preso da la stampa?

  3. #3
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sirchia liberaldemocratico???
    siamo a posto...

  4. #4
    hussita
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Alberich
    Sirchia liberaldemocratico???
    siamo a posto...

  5. #5
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sbaglio o è preso da la stampa?
    Esatto. Ciò messo circa 10 mn per ricopiarlo...
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  6. #6
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sirchia liberaldemocratico???
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  7. #7
    hussita
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    Esatto. Ciò messo circa 10 mn per ricopiarlo...
    vai su www.lastampa.it
    io il giornale lo leggo dal sito

  8. #8
    Claude74
    Ospite

    Predefinito

    Il moralismo ultracattolico a Sirchia lo si legge in faccia, non serve nemmeno che parli.....cmq in Italia dell'eutanasia è vietato parlarne, cioè è vietato farsene un'idea tramite un pubblico dibattito. Fa parte della vatican tax, che non sta scritto da nessuna parte che dobbiamo pagare, e che è proprio per questo motivo che non verrà mai abolita.

  9. #9
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il moralismo ultracattolico a Sirchia lo si legge in faccia, non serve nemmeno che parli.....cmq in Italia dell'eutanasia è vietato parlarne, cioè è vietato farsene un'idea tramite un pubblico dibattito. Fa parte della vatican tax, che non sta scritto da nessuna parte che dobbiamo pagare, e che è proprio per questo motivo che non verrà mai abolita.
    Suona come una triste verità, la considerazione da te effettuata.... Buonanotte.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il vero scandalo e` proprio questo. non il fatto che una organizzazione potente, la chiesa cattolica, sia contro un determinato provvedimento, quanto il fatto invece che non se ne possa neanche parlare........
    manca il dibattito, tanto che se si parla con la gente della strada 'eutanasia" sembra l`equivalente di "suicidio". sembra che chi abbia il mal di testa, e l`appendicite debba uccidersi per non sopportare il dolore.
    ed invece l`eutanasia copre uno spettro di casi cosi` pietosi, dove il dolore e` cosi` evidente ed ignorato, che la morte appare come una liberazione.
    eppure, estrema condanna per questi poveri cristi, non se ne puo` neanche parlare...............

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gli americani liberi, ma di morire di fame
    Di MaIn nel forum Internazionale Progressista
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-09-13, 14:56
  2. Siamo Liberi
    Di Dente di Lupo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 15:32
  3. Siamo Liberi !!!!
    Di Il Condor nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 24-01-08, 23:49
  4. Ehmmm.. non ci siamo, pare
    Di tolomeo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 67
    Ultimo Messaggio: 18-07-06, 21:06
  5. CDL: liberi di fare quello che ci pare!!!continua...
    Di haring nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-01-03, 12:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226