User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Free
    Ospite

    Question La politica per la famiglia del governo si può considerare liberale?

    Una nota del ministero del Welfare annuncia
    un disegno di legge che prevede benefici fiscali

    Maroni studia sgravi
    per le coppie sposate
    Escluse dai vantaggi le convivenze di fatto
    Insorgono Arcigay e Pdci, la Margherita approva



    --------------------------------------------------------------------------------
    ROMA - Sgravi fiscali per rendere la vita più facile alle giovani coppie sposate o che stanno per sposarsi. E' questo il contenuto di un disegno di legge al quale sta lavorando un gruppo di esperti insediato da Roberto Maroni al ministero del Welfare. E che però, escludendo dai benefici le coppie di fatto, sta già provocando polemiche, da parte di esponenti di sinistra e della associazioni di omosessuali.

    Ma veniamo alla proposta, annunciata in un comunicato del Ministero. Il disegno di legge, è scritto nella nota, conterrà, tra l'altro, "una serie di agevolazioni fiscali, mirate allo scopo di facilitare la nascita di nuove famiglie". Il provvedimento, secondo quanto si è appreso, non è ancora ultimato: la discussione non sarebbe andata oltre le linee generali. L'unica cosa che sembra certa è che le norme non riguarderanno le coppie di fatto, ma solo quelle che si sono sposate da poco o che stanno per farlo. Nessun vantaggio, quindi, per chi convive ma ha deciso di non formalizzare questa scelta. Ancora da decidere anche il tipo di agevolazioni fiscali che, molto probabilmente, riguarderanno l'acquisto della casa, anche per chi decide di fare ricorso ad un mutuo.

    E, subito dopo il comunicato, arrivano le reazioni. A cominciare da quella del leader dell'Arcigay, Franco Grillini, che usa parole dure: "Si tratta di un provvedimento che istiga al matrimonio, un dazio che il governo paga al grande elettore del Vaticano, una proposta che ci allontana dall'Europa e ci trasforma in un Paese feudale". "Sono sconcertato - prosegue Grillini - perché in questo modo si discrimina una fetta della società sempre più vasta, fatta di eterossessuali e omosessuali che invece del matrimonio hanno scelto la convivenza".

    Giudizi analoghi da parte dell'ex ministro Katia Bellillo (Comunisti italiani): "Questo è un governo cieco davanti alle trasformazioni sociali. Le coppie di fatto sono una realtà sempre più diffusa nel nostro Paese: escluderle da qualsiasi beneficio concesso a chi si sposa vuol dire discriminare tra figli di serie A e figli di serie B".

    Molto diverso, invece, il commento di un altro esponente del centrosinistra, Renzo Lusetti della Margherita: "La proposta di legge a sostegno delle giovani coppie sposate ci sembra una buona pista da sviluppare con attenzione".

    Ancora più entusiasti, infine, Luca Volonté dell'Udc "proposta che non può che trovarci concordi, già nella scorsa legislatura il nostro gruppo ne aveva presentato una in tal senso") e Riccardo Pedrizzi di An: "E' una politica organica a favore dell'unica famiglia riconosciuta e protetta dalla nostra Costituzione, cioè quella naturale fondata sul matrimonio".


    http://www.repubblica.it/online/soci...ni/maroni.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La politica per la famiglia del governo si può considerare liberale?

    Il welfare in sè non è liberale.

  3. #3
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il welfare in sè non è liberale.
    Non è proprio così, e tu lo sai.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  4. #4
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A me sembra che questo provvedimento sia discriminatorio nei confronti delle coppie di fatto e cerchi attraverso sgravi fiscali, di distorcere il costume della nostra società. Il Clero ringrazia.

    Buona Notte.
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

  5. #5
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Sir Demos


    Non è proprio così, e tu lo sai.
    Mi leggi nel pensiero?

  6. #6
    Claude74
    Ospite

    Predefinito

    Il fatto è questo, che la Costituzione Italiana privilegia la famiglia fondata sul matrimonio. Secondo me il provvedimento di Maroni è discriminante, ma lo è "nelle regole", poichè è la costituzione stessa che discrimina. Sono dell'idea che la Costituzione dovrebbe essere cambiata.....sostituendo alle parole "famiglia fondata sul matrimonio", la parola individuo.

  7. #7
    I Have a Dream
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    "Castello Sforzesco"
    Messaggi
    2,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi leggi nel pensiero?
    Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
    Non dire mai " io l'amo per il suo sorriso, il volto, il modo di parlare " perchè queste cose col tempo possono cambiare, o cambiare per te.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 16:54
  2. Risposte: 255
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 16:37
  3. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 26-09-08, 01:07
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-12-07, 05:24
  5. Berlusconi: una politica liberale è una politica sociale
    Di W. Von Braun nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-04-06, 22:00

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226