User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nessun tetto alle badanti e per i minorenni...

    Sanatoria, nessun tetto per le badanti


    Il centrodestra ritrova l'intesa dopo un vertice tra Fini, Bossi, Giovanardi e Mantovano. Nessun limite per regolarizzare chi si prende cura dei malati ma le famiglie dovranno presentare adeguata certificazione.


    ROMA- La Casa della Libertà ritrova l'intesa sulla regolarizzazione delle cosidette 'badanti', uomini e donne extracomunitari che svolgono i lavori di cura presso le famiglie italiane. Scompare il tetto numerico (così come chiedevano in particolare l'Udc) ma sarà indispensabile una certificazione più accurata per dimostrare la necessità di ricorrere all'assistenza domiciliare (così come invocava il Carroccio). L'accordo è stato raggiunto al termine di un vertice a palazzo Chigi al quale hanno preso parte il vicepremier Gianfranco Fini, il ministro per le Riforme Umberto Bossi, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Carlo Giovanardi, il sottosegretario all'Interno con delega all'immigrazione Alfredo Mantovano, la relatrice del provvedimento ora all'esame della Camera, Isabella Bertolini (Fi)e Giampaolo Landi di An.

    Il cammino parlamentare del disegno di legge Bossi-Fini sull'immigrazione contenente anche le norme sulla nuova regolarizzazione può dunque procedere. E questo significa che saranno ritirati gli emendamenti presentata dalla Lega e da Forza Italia in commissione Affari costituzionali di Montecitorio fissavano il limite di una badante a famiglia.

    Si torna così all'intesa che aveva consentito di sbloccare l'iter della legge Bossi-Fini al Senato. Inoltre, Landi ha annunciato che ritirerà l'emendamento presentato sul costo della regolarizzazione. Anche in questo caso si torna alla norma approvata da Palazzo Madama che prevede per il datore di lavoro che vuole regolarizzazione il lavoratore extracomunitario in nero un costo pari ad un trimestre di contributi come una tantum a copertura del pregresso non pagato.

    Nessun ampliamento, invece, sul fronte dei ricongiungimenti familiari. Restano i limiti già fissati dalla maggioranza al Senato. Novità in arrivo, al contrario, per quel che riguarda i minori: è in preparazione, infatti, un emendamento del governo che consente la regolarizzazione di quegli extracomunitari giunti in Italia all'età
    di 14 anni e che al 18esimo anno di età possono dimostrare, anche attraverso la frequentazione di corsi di formazione, di potersi inserire nel mondo del lavoro.

    (24 APRILE 2002; ORE 198)
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Purtroppo è una sconfitta politica pesantissima.Il contenimento dell 'immigrazione è, assieme alla devolution, un punto ESSENZIALE E VITALE del programma leghista, ma non evidentemente di quello della casa delle libertà
    Sarebbe stato meglio rinunciare ad un posto nel cda rai e far contenti i democristoni ma tenere la barra dritta sulla questione stranieri piuttosto che dare l'impressione di una occupazione sistematica di poltrone e contemporaneamente calare le braghe su temi simili.Una battuta d'arresto devastante e sconcertante.

  3. #3
    Nebbia
    Ospite

    Predefinito

    Devo dire che la Legge era partita bene, poi è finita col diventare una gran presa per il cxxx ! Non ci resta che attendere il responso delle urne che credo sarà negativo per tutte le componenti della CDL, dopodichè a Pontida sarà ora di tirare le somme!

  4. #4
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nessun tetto alle badanti e per i minorenni...

    Originally posted by Shaytan
    Sanatoria, nessun tetto per le badanti


    Il centrodestra ritrova l'intesa dopo un vertice tra Fini, Bossi, Giovanardi e Mantovano. Nessun limite per regolarizzare chi si prende cura dei malati ma le famiglie dovranno presentare adeguata certificazione.


    ROMA- La Casa della Libertà ritrova l'intesa sulla regolarizzazione delle cosidette 'badanti', uomini e donne extracomunitari che svolgono i lavori di cura presso le famiglie italiane. Scompare il tetto numerico (così come chiedevano in particolare l'Udc) ma sarà indispensabile una certificazione più accurata per dimostrare la necessità di ricorrere all'assistenza domiciliare (così come invocava il Carroccio). L'accordo è stato raggiunto al termine di un vertice a palazzo Chigi al quale hanno preso parte il vicepremier Gianfranco Fini, il ministro per le Riforme Umberto Bossi, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Carlo Giovanardi, il sottosegretario all'Interno con delega all'immigrazione Alfredo Mantovano, la relatrice del provvedimento ora all'esame della Camera, Isabella Bertolini (Fi)e Giampaolo Landi di An.

    Il cammino parlamentare del disegno di legge Bossi-Fini sull'immigrazione contenente anche le norme sulla nuova regolarizzazione può dunque procedere. E questo significa che saranno ritirati gli emendamenti presentata dalla Lega e da Forza Italia in commissione Affari costituzionali di Montecitorio fissavano il limite di una badante a famiglia.

    Si torna così all'intesa che aveva consentito di sbloccare l'iter della legge Bossi-Fini al Senato. Inoltre, Landi ha annunciato che ritirerà l'emendamento presentato sul costo della regolarizzazione. Anche in questo caso si torna alla norma approvata da Palazzo Madama che prevede per il datore di lavoro che vuole regolarizzazione il lavoratore extracomunitario in nero un costo pari ad un trimestre di contributi come una tantum a copertura del pregresso non pagato.

    Nessun ampliamento, invece, sul fronte dei ricongiungimenti familiari. Restano i limiti già fissati dalla maggioranza al Senato. Novità in arrivo, al contrario, per quel che riguarda i minori: è in preparazione, infatti, un emendamento del governo che consente la regolarizzazione di quegli extracomunitari giunti in Italia all'età
    di 14 anni e che al 18esimo anno di età possono dimostrare, anche attraverso la frequentazione di corsi di formazione, di potersi inserire nel mondo del lavoro.

    (24 APRILE 2002; ORE 198)

    Beh,a questo punto,parlando molto cinicamente dico:
    TANTO PEGGIO,TANTO MEGLIO.

    + ne entrano e + la gente si svegliera'.
    E' un peccato che i padani non abbia capito il 13 maggio chi votare per bloccare gli extracomunitari...pertanto mi spiace,ma adesso seli cuccano in massa.
    Padani,dite grazie al CCD-CDU e al resto della maggioranza,Lega esclusa...

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    317
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi piacerebbe sapere una buona volta che c***o di accordi ha fatto Bossi col mafioso!
    Mah!

  6. #6
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >E' un peccato che i padani non abbia capito
    >il 13 maggio chi votare per bloccare
    >gli extracomunitari.

    Ti faccio notare che se anche lo avessero capito,
    e se anche (come suppongo tu voglia dire)
    avessero votato tutti Lega anziche' FI e AN,
    la distribuzione relativa dei seggi all'interno
    della CdL sarebbe cambiata di pochissimo.

    Il peso relativo di Lega v resto della CdL era
    stato deciso prima del 13 maggio, cioe'
    quando erano stati spartiti i collegi
    (ricorda il balletto delle cifre, "voglio almeno
    100 parlamentari", "ne abbiamo avuto 40,
    grande vittoria", ecc).

    Percio' non dare la colpa ai padani,
    che avevano solo la scelta fra i due poli,
    ma il peso dei singoli partiti all'interno dei
    due poli era piu' o meno da prendere a scatola
    chiusa. Purtroppo il sistema elettorale
    italiano e' fatto cosi'.

  7. #7
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by aussiebloke
    >E' un peccato che i padani non abbia capito
    >il 13 maggio chi votare per bloccare
    >gli extracomunitari.

    Ti faccio notare che se anche lo avessero capito,
    e se anche (come suppongo tu voglia dire)
    avessero votato tutti Lega anziche' FI e AN,
    la distribuzione relativa dei seggi all'interno
    della CdL sarebbe cambiata di pochissimo.

    Il peso relativo di Lega v resto della CdL era
    stato deciso prima del 13 maggio, cioe'
    quando erano stati spartiti i collegi
    (ricorda il balletto delle cifre, "voglio almeno
    100 parlamentari", "ne abbiamo avuto 40,
    grande vittoria", ecc).

    Percio' non dare la colpa ai padani,
    che avevano solo la scelta fra i due poli,
    ma il peso dei singoli partiti all'interno dei
    due poli era piu' o meno da prendere a scatola
    chiusa. Purtroppo il sistema elettorale
    italiano e' fatto cosi'.

    Tutto vero quello che dici,MA non si puo' farne una questione (anche se lo e' in verita' perr certi versi) di puri numeri,perche' e' SICURO che anche una Lega con i suoi 40 seggi,gia' decisi prima,ma con un consenso del 10% a livello proporzionale,conta MOLTO DI + POLITICAMENTE di una Lega con gli stessi 40 seggi,MA al 3,9%.

  8. #8
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Del 25/4/2002 Sezione: Interni Pag. 9)
    «I CENTRISTI S´ACCONTENTANO DI UN PIATTO DI LENTICCHIE»
    «Restano i diktat della Lega»
    Livia Turco: rimane difficile assumere le colf

    DAVVERO i centristi della Casa delle libertà sono contenti per queste modifiche alla legge sull´immigrazione varata al Senato? Si contentano di un piatto di lenticchie... Gli italiani però devono sapere che è un modo per rendere più difficile l´ingresso di chi vuole lavorare in Italia, nelle aziende come nelle famiglie. E questo perché il provvedimento è stato fortemente condizionato dalla Lega». Livia Turco, esponente dalemiana dei Ds ed ex ministro agli Affari sociali nei governi di centrosinistra, già autrice della precedente normativa nota come legge Turco-Napolitano, è molto critica sulla nuova legge per l´immigrazione della Cdl.


    Onorevole Livia Turco, la maggioranza ha trovato un accordo sulla legge per l´immigrazione che non pone un «tetto» alle badanti di anziani e bambini: lei cosa ne pensa?


    «Il giudizio è già stato espresso da imprenditori e sindacati: questa modifica alla nostra legge rende più difficile entrare in Italia per lavorare. Un industriale farà molta più fatica ad assumere, con costi maggiori dovuti alla ricerca della case o alle eventuali spese di rientro nel Paese d´origine».

    E per le famiglie?

    «Non parliamone. Forse il Ccd si accontenta di un piatto di lenticchie... come dimostra il loro accordo nel vertice di maggioranza. Gli italiani affidano i beni cui tengono di più agli immigrati, cioè i bambini e gli anziani, alle Colf che ora il governo definisce "badanti". Bene, le famiglie dovranno assumerle, chiusa questa sanatoria, sulla base di una chiamata nominativa su liste del consolato, cioè senza conoscerle: le pare un modo consono?».

    Quale soluzione propone?

    «A Giovanardi e Follini dico: votino il nostro emendamento alla legge, alla Camera, che riapre la strada agli "sponsor", come d´altronde ha chiesto anche la Chiesa. Ma sa perché non ci sono più gli sponsor?

    Ce lo spieghi lei.

    «Perché il governo ha accettato un diktat della Lega, che vuole semplicemente rendere difficile l´ingresso degli immigrati in Italia. In pratica, la famiglia avrebbe la possibilità di conoscere in anticipo chi verrà in casa loro. Non è come andare a lavorare in fabbrica».

    Sui minori, però, si sono aperte nuove possibilità, pare.

    «Aspetto di vedere il testo. Si accetta il nostro emendamento, che vuole evitare l´espulsione di ragazzi integrati in Italia al compimento del 18 anno. Ma questo non basta. Servono fondi per sostenere le attività di recupero dei Comuni, altrimenti quei giovani verranno ricacciati ai semafori, sotto il ricatto della criminalità. Senza questi soldi, sarebbero soltanto norme generose, che potrebbero essere usate per ingressi clandestini: si devono stringere anche gli accordi bilaterali con i Paesi d´origine, dal Marocco alla Tunisia all´Albania».

    g. pa.


    Comunque se la Turco parla in questo modo,vuol dire che questa NON dovrebbe essere una legge cosi' malvagia

  9. #9
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Dragonball
    Del 25/4/2002 Sezione: Interni Pag. 9)
    «I CENTRISTI S´ACCONTENTANO DI UN PIATTO DI LENTICCHIE»
    «Restano i diktat della Lega»
    Livia Turco: rimane difficile assumere le colf

    DAVVERO i centristi della Casa delle libertà sono contenti per queste modifiche alla legge sull´immigrazione varata al Senato? Si contentano di un piatto di lenticchie... Gli italiani però devono sapere che è un modo per rendere più difficile l´ingresso di chi vuole lavorare in Italia, nelle aziende come nelle famiglie. E questo perché il provvedimento è stato fortemente condizionato dalla Lega». Livia Turco, esponente dalemiana dei Ds ed ex ministro agli Affari sociali nei governi di centrosinistra, già autrice della precedente normativa nota come legge Turco-Napolitano, è molto critica sulla nuova legge per l´immigrazione della Cdl.


    Onorevole Livia Turco, la maggioranza ha trovato un accordo sulla legge per l´immigrazione che non pone un «tetto» alle badanti di anziani e bambini: lei cosa ne pensa?


    «Il giudizio è già stato espresso da imprenditori e sindacati: questa modifica alla nostra legge rende più difficile entrare in Italia per lavorare. Un industriale farà molta più fatica ad assumere, con costi maggiori dovuti alla ricerca della case o alle eventuali spese di rientro nel Paese d´origine».

    E per le famiglie?

    «Non parliamone. Forse il Ccd si accontenta di un piatto di lenticchie... come dimostra il loro accordo nel vertice di maggioranza. Gli italiani affidano i beni cui tengono di più agli immigrati, cioè i bambini e gli anziani, alle Colf che ora il governo definisce "badanti". Bene, le famiglie dovranno assumerle, chiusa questa sanatoria, sulla base di una chiamata nominativa su liste del consolato, cioè senza conoscerle: le pare un modo consono?».

    Quale soluzione propone?

    «A Giovanardi e Follini dico: votino il nostro emendamento alla legge, alla Camera, che riapre la strada agli "sponsor", come d´altronde ha chiesto anche la Chiesa. Ma sa perché non ci sono più gli sponsor?

    Ce lo spieghi lei.

    «Perché il governo ha accettato un diktat della Lega, che vuole semplicemente rendere difficile l´ingresso degli immigrati in Italia. In pratica, la famiglia avrebbe la possibilità di conoscere in anticipo chi verrà in casa loro. Non è come andare a lavorare in fabbrica».

    Sui minori, però, si sono aperte nuove possibilità, pare.

    «Aspetto di vedere il testo. Si accetta il nostro emendamento, che vuole evitare l´espulsione di ragazzi integrati in Italia al compimento del 18 anno. Ma questo non basta. Servono fondi per sostenere le attività di recupero dei Comuni, altrimenti quei giovani verranno ricacciati ai semafori, sotto il ricatto della criminalità. Senza questi soldi, sarebbero soltanto norme generose, che potrebbero essere usate per ingressi clandestini: si devono stringere anche gli accordi bilaterali con i Paesi d´origine, dal Marocco alla Tunisia all´Albania».

    g. pa.


    Comunque se la Turco parla in questo modo,vuol dire che questa NON dovrebbe essere una legge cosi' malvagia

    Dragone, non so se ho capito male perchè l'ho sentito di sfuggita, ma mi sembra di aver capito oggi al telegiornale, che i prossimi flussi di immigrati per ragioni di lavoro, saranno decisi dal ministro dell'interno.
    Ma sono pazzi o lo stanno diventando?
    Che cazzo c'entra il ministro dell'interno con il lavoro?
    E' l'ennesima fregatura che si sta prospettando?

    MARONI, SE CI SEI BATTI UN COLPO......!!!!!!!!!!!

    -------pensiero-------

  10. #10
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by pensiero



    Dragone, non so se ho capito male perchè l'ho sentito di sfuggita, ma mi sembra di aver capito oggi al telegiornale, che i prossimi flussi di immigrati per ragioni di lavoro, saranno decisi dal ministro dell'interno.
    Ma sono pazzi o lo stanno diventando?
    Che cazzo c'entra il ministro dell'interno con il lavoro?
    E' l'ennesima fregatura che si sta prospettando?

    MARONI, SE CI SEI BATTI UN COLPO......!!!!!!!!!!!

    -------pensiero-------

    Insisto,a questo punto,premesso che la Lega DEVE tenere la sua RIGIDA posizione sugli immigrati,ripeto:
    TANTO PEGGIO,TANTO MEGLIO.

    + ne entrano e + la gente si svegliera' a proprie spese.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Riduzione della spesa: un tetto alle consulenze
    Di Marximiliano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-06-12, 18:12
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 24-02-10, 18:55
  3. Decreto flussi 2008: priorità alle badanti
    Di reconquista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-12-08, 13:52
  4. Ghedini:"Nessun Dietrofront:Berlusconi si riferiva alle Badanti"
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 00:32
  5. Santanchè «Una legge vieti il velo alle minorenni»
    Di Willy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 106
    Ultimo Messaggio: 11-01-07, 15:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226